Accuse a Travis Banks: Millie McKenzie pubblica diverse prove
Accuse a Travis Banks: Millie McKenzie pubblica diverse prove

Accuse a Travis Banks: Millie McKenzie pubblica diverse prove

Novità sulla situazione legata alle accuse ricevute da Travis Banks.

Accuse a Travis Banks: Millie McKenzie pubblica diverse prove. La giovane lottatrice Millie McKenzie ha rivelato i dettagli della sua vecchia relazione segreta con Travis Banks pubblicando anche diversi screenshot.

Millie McKenzie, classe 2000, lotta attualmente in un’illustre promotion di joshi puroresu, la Sendai Girls’ Pro Wrestling (nota anche come Senjo).

Nonostante la sua giovane età, l’inglese ha già vinto diversi titoli femminili importanti nella categoria del wrestling femminile indipendente. Attualmente, infatti, detiene i titoli di coppia della Pro Wrestling: EVE.

Millie McKenzie è nota per il suo passato in PROGRESS, in Defiant Wrestling e anche a NXT UK (seppur breve), roster dove si esibisce una delle persone che l’hanno allenata: Travis Banks.

A partire dalla giornata di ieri, Travis Banks è rimasto coinvolto nello scandalo dei lottatori accusati di molestie e abusi sessuali. La McKenzie si è unita al movimento #SpeakingOut e ha rivelato degli episodi passati con Banks.

Le dichiarazioni di Millie McKenzie

La giovane lottatrice inglese ha rivelato di aver avuto una relazione segreta con l’atleta alcuni anni fa.

McKenzie ha detto che Travis Banks è il responsabile della sua depressione e dei traumi che ha avuto.

“Sono molto spaventata nel farlo, ma non voglio nemmeno che altre persone passino quello che ho passato io.
Urge un cambiamento. Questa cosa dello #SpeakingOut non termina con Jake.

Iniziai ad allenarmi per diventare lottatrice sotto la guida di Travis Banks. Quando avevo 17 anni, abbiamo avuto una relazione segreta durata un anno di cui non avrebbe parlato…

Mi ha tradito diverse volte davanti ai miei occhi, ha avuto un brutto effetto verso la mia saluta mentale e sulla mia autostima.

Ho odiato il wrestling e la persona che ero diventata quando stavo con lui.
Spero che lo #SpeakingOut Movement porti a dei cambiamenti che il mondo del wrestling cerca disperatamente.”

In seguito, quando diversi utenti le hanno chiesto le prove, l’inglese ha pubblicato questa risposta.
In questa risposta, la McKenzie ha raccontato un’altra storia riguardante Banks.

“Grazie a tutti quelli che hanno mostrato il loro supporto. Penso che sia brutto leggere commenti come ‘Non ti crediamo fino a quando non ne avremo le prove’ o ‘Travis è un ragazzo adorabile’.

Una volta, scoprì l’hotel e la camera in cui alloggiavo. Bussò per ore alla mia porta, mentre io continuavo a dirgli via messaggio di andarsene.

Travis Banks ha distrutto gli ultimi anni della mia adolescenza, la mia autostima e il mio amore per il wrestling.

A prescindere dallo stato di questa relazione, è stato il mio allenatore e ha abusato della sua posizione.
Mi auguro che nessun altra abbia a che fare con esperienze del genere.”

La lottatrice ha poi pubblicato, pochi minuti fa, anche diversi screenshot con ulteriori prove contro Travis Banks.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Roderick Strong ritorna come membro della Diamond Mine
Roderick Strong ritorna come membro della Diamond Mine
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: