AEW Dynamite 13-05-2020 Report

Cosa accadrà all'AEW World Championship dopo settimana scorsa?

AEW Dynamite 13-05-2020 Report. Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Giacomo “Geck” Della Vecchia per il report dell’ultima puntata di AEW Dynamite

All’nizio della puntata, entrano sul ring Lance Archer e Jake Roberts. L’Hall of Famer della WWE si presenta con microfono e dice che non si scuserà per le sue azioni di settimana scorsa nei confronti di Brandi Rhodes; quando si entra nel ring, non ci sono regole. Per quanto gli riguarda, le donne devono fare i lavori di casa e non immischiarsi negli affari del wrestling e di Lance Archer e dà poi un ultimatum a Cody: non si può più nascondere, il suo tempo è arrivato. Si sente però un rumore molto forte e vediamo The American Nightmare a bordo di un potente SUV con il suo logo sul cofano che parcheggia a pochi metri dal ring, si dirige verso lo stesso ma viene intercettato da The Murderhawk che lo attacca; i due si danno battaglia, ma Cody vuole Jake Roberts e fa di tutto per arrivare testa a testa con la leggenda, ma lo lo scontro con Archer si dipana tra tentativi di finishing moves sempre ribattuti. Lo scontro è solo rimandato.

Vediamo un video riguardante l’analisi della divisione Tag Team. I primi AEW Tag Team Champions SCU (Scorpio Sky & Frankie Kazarian) che vinsero i titoli a Novembre 2019, la vittoria dei titoli degli Young Bucks (Matt & Nick Jackson), il passaggio dei titoli al team composto da Kenny Omega & “Hangman” Adam Page…ma un paio di mesi fa, Nick Jackson venne infortunato. Da allora, team come The Best Friend (Chuck Taylor & Trent), The Dark Order (Stu Grayson & Evil Uno) ed i Jurassic Express (Luchasaurus & Jungle Boy) hanno fatto capolino sulla scena, portando al pubblico grandi match e serie di vittorie in fila quantomeno memorabili.

TAG TEAM MATCH: JURASSIC EXPRESS (LUCHASAURUS & JUNGLE BOY) (w/ MARKO STUNT) VS BEST FRIENDS (CHUCK TAYLOR & TRENT) (w/ ORANGE CASSIDY)

Subito Jungle Boy con un Side Headlock su Taylor, l’ex ROH si libera e colpisce con un Arm Drag. Entrano i rispettivi compagni, Luchasaurus da battaglia e non cede agli attacchi dell’avversario subendo anche un Cyclone Knee Strike; di nuovo il giovane compagno che però subisce un Side Suplex dando un po’ di respiro al Team. Chuck prova ad aiutare il suo compagno ma finisce per fargli subire un Missile Dropkick, entra anche l’ex Lucha Underground che copisce con un Tail Whip ed aiuta il compagno con un Assisted Spinning Flatliner; Trent ferma l’avversario, prova un Tope Con Hilo ma viene fermato, interviene di nuovo Taylor ed entrambi mandano il gigante al tappeto con un Double Suplex. I due si perdono in un abbraccio e Jungle Boy li colpisce con un Suicide Dive, Luchasaurus si riprende e colpisce Trent ma il ritorno dell’ex WWE si materializza in una Spear, cambio per i rispettivi compagni che si danno battaglia a colpi di Forearm Smashes, a terra Taylor dopo un Clothesline ma interviene di nuovo Trent con un Running Knee Strike. Tronado DDT da parte del veterano, Cassidy si prepara per una mossa dalla rampa ma interviene dal backstage Rey Fenix che lo mette KO con un Superkick, Trent esce dal ring per cercare di raggiungere il membro dei Lucha Brothers e l’arbitro si ditrae, permettendo ad MJF di attaccare il suo avversario a Double Or Nothing, come annunciato settimana scorsa. La successiva Awful Waffle regala la vittoria ai Best Friends.

VINCITORI: BEST FRIENDS (CHUCK TAYLOR & TRENT) (w/ORANGE CASSIDY)

Nel post match, Wardlow attacca Marko Stunt lanciandolo contro le barricate ed interviene Luchasaurus ad allontanare la guardia del corpo di MJF, con lo stesso che trattiene il gigante. Sia i Best Friend (Trent & Chuck Taylor) che i Jurassic Express (Jungle Boy & Luchasaurus) si accertano delle condizioni degli accompagnatori dopo gli attacchi subiti.

Dopo quanto successo settimana scorsa, Jon Moxley si trova senza AEW World Championship in quanto “rubato” da The Exalted One Brodie Lee. L’ex WWE arriva in Arena ed è molto arrabbiato; viene suggerito di aumentare la sicurezza, Moxley non è di buon umore.

FATAL-4 WAY MATCH: PENELOPE FORD VS KRIS STATLANDER VS BRITT BAKER VS HIKARU SHIDA

Britt Baker si prende cura della Shida, interviene la Statlander ed insieme mandano la dentista al tappeto con una Backbreaker. La Ford si lancia addosso alle due con un Crossbody, le due si rialzano e la colpiscono con un Double Pump Kick; di nuovo Baker all’attacco dell’atleta che le ha rotto il naso tempo fa, scambio di colpi e la fidanzata di Adam Cole colpisce con una Slingblade ma di nuovo l’aliena si rifà sotto e blocca il naso riparato chirurgicamente. Big Boot da parte della Superbad che permette alla Baker di colpire con un DDT, mette KO la Ford e comincia a colpire la Statlander che viene però salvata dalla Shida; di nuovo la Ford prova a colpire l’aliena ma subisce un Face Slam, la Shida blocca di nuovo il conteggio. La Statlander manda al tappeto le avversarie, Shida si rialza e la colpisce con un Rising Knee Strike, serie di colpi da parte dell’aliena che prova a chiudere ma arriva la Baker che rischia di farla perdere salvo poi bloccare il conteggio della Shida con un Meteora Attack; Canadian Destroyer da parte della dentista, Handspring Cutter da perte della Superbad ma il match non finisce qui. Di nuovo l’ex ROH con una Stunner sulla giapponese, interviene la Statlander che poi mette al tappeto la Baker con una Falcon Arrow, interviene di nuovo la Shida che evita l’assalto dell’aliena e poi colpisce la Baker con un Suplex che impatta sulla Statlander; Baker e Statlander fuori dal ring, la Ford con un Missile Dropkick sulla Shida, interviene anche Kip Sabian che blocca la numero 1 del rank femminile ma anche l’ex ROH cade dopo un Enziguiri Kick, Falcon Arrow da parte della giapponese ma la Statlander interviene in tempo per evitare la fine del match. La Ford si riprende con una Posionrana sull’aliena che viene poi lanciata fuori, nel frattempo la Ford subisce un Knee Strike dalla Shida che vince il match. Fuori, intanto, la Baker aveva bloccato la Statlander in una Lockjaw.

VINCITRICE: HIKARU SHIDA

Pineapple Pete parla del suo match contro Chris Jericho di stasera. Le Champion lo ha sempre insultato fin dalla sua prima apparizione, pertanto vuol fargli capire che lui è molto di più di un personaggio.

TAG TEAM MATCH: SANTANA & ORTIZ VS KENNY OMEGA & MATT HARDY

I due membri dell’Inner Circle attaccano subito il canadese prima che l’ex WWE entri in Arena, appena il veterano entra si concentra su Santana mordendogli una gamba ed un braccio. The Broken One va contro Ortiz, c’è il ritorno di Santana che lancia fuori Hardy ed Omega va contro Ortiz. Back Rake da parte dell’ex Impact, si riprende l’ex NJPW che manda KO i due avversari e dà il cambio al compagno ed entrambi connettono un Double Suplex su Santana. Hardy/Damascus continua con una Legdrop, cambio per Omega che si scatena ma finisce fuori dal ring; Ortiz isola l’avversario fuori dallo stesso, Double Leg Boston Krab da parte di Santana che dà poi il cambio ad Ortiz che continua con una Camel Clutch. Il canadese è totalmente in balia degli avversari che lo isolano con cambi regolari e prese di sottomissione, connettono un Double Northern Lights Suplex ma Omega ha una reazione con un Dragon Suplex e dà il cambio ad Hardy; The Broken One si scatena contro Santana e gli rifila una Clothesline, lancia fuori Ortiz e connette un Side Effect ma l’ex LAX sopravvive. Hardy prova a chiudere il match ma viene buttato fuori e colpito da Santana con un Suicide Dive, di nuovo dentro ma la Street Sweeper viene evitata e l’inventore dei match TLC colpisce con un Neckbreaker; Omega colpisce Santana con una Pescado fuori dal ring, lo manda di nuovo dentro ed il portoricano subisce la Twist Of Fate ma Ortiz blocca il conteggio. Omega prova a reindirizzare il match ma Santana blocca l’offensiva, nel frattempo Ortiz lancia Hardy sul paletto di sostegno del ring ed il compagno colpisce l‘AEW Tag Team Champion con un Cutter; Shotgun Dropkick da parte del compagno, Cannonball a seguire ma Omega si salva. Il canadese riesce a ribaltare il match e lancia fuori Santana, Ortiz viene bloccato in una Guillotine Choke da parte di Hardy ma ecco che arriva Sammy Guevara con collare, zoppicando in conseguenza di quanto successo settimana scorsa, armato di sedia. Mentre sta per colpire Hardy, lo stesso lo manda KO con una Twist Of Fate, prova ad intervenire l’ex Impact che però viene messo KO da un V-Trigger da parte di Omega e permette al compagno di chiudere con un Hung Cutter.

VINCITORI: KENNY OMEGA & MATT HARDY

Tazz prova di nuovo ad intervistare Darby Allin dopo settimana scorsa, ma esordisce chiedendo scusa al giovane atleta. Cercando di farlo ragionare sul perchè abbia perso la semifinale 2 settimane fa, Allin risponde seccato dicendo che conosce la mossa con la quale Cody l’ha battuto, il Tilt, in quanto anche lui ha un background da wrestling amatoriale. Il giovane si alza, scocciato, e se ne va.

Vengono annunciati 4 dei 9 partecipanti al Casino Ladder Match per Double Or Nothing: Orange Cassidy, Rey Fenix, Darby Allin e Colt Cabana. I partecipanti, però, entreranno ogni 90 secondi uno alla volta e ciò rappresenta un vantaggio per i primi due in quanto potranno prendere il contratto valido per una Title Shot all’AEW World Championship per primi. Ma in conseguenza dalla vittoria di stasera, Hikaru Shida sfiderà Nyla Rose con in palio l’AEW Women Championship e la giapponese viene intervistata; dice che è il momento giusto per vincere il titolo ma subito dopo arriva proprio la Native Beast che ha un regalo per lei. Tira fuori un bastone da kendo e colpisce la #1 Contender, lasciandola dolorante a terra.

SINGLES MATCH: MJF (w/WARDLOW) VS LEE JOHNSON

Subito l’ex MLW aggressivo con un Back Elbow ed un Belly-to-Belly Suplex, lo mette al tappeto con un Clothesline e continua con un Palm Strike. Continua l’azione buttando fuori l’avversario, Powerbomb sull’apron-ring e lo ributta dentro; dopo una Shoulder Breaker, chiude il match con la Fujiwara Armbar.

VINCITORE: MJF

Nel post match, MJF si dice eccitato per il suo match a Double Or Nothing contro Jungle Boy ma è molto che non combatte e si sente un po’ arrugginito, pertanto ha scritto il suo nome di fianco a quello di Marko Stunt per un match settimana prossima. Dice al suo prossimo avversario di stare pronto, perchè lui è migliore di chiunque altro…e loro già lo sanno.

SINGLES MATCH: PINEAPPLE PETE VS CHRIS JERICHO (w/ THE INNER CIRCLE)

L’inglese si scatena contro l’ex AEW Champion, Corner Elbow Drop in serie ma Le Champion chiude subito il match dopo il Judas Effect.

VINCITORE: CHRIS JERICHO

Nel post-match Jericho parla della rivalità tra Inner Circle e The Elite. Dopo due mesi, dichiara che The Elite non è più un problema: hanno infortunato Nick Jackson, Adam Page e Matt Jackson non si sono fatti più vedere e settimana scorsa hanno battuto Matt Hardy e Kenny Omega. Ma sono persone buone e ragionevoli, pertanto hanno inventato lo Stadium Stampede Match: un match molto simile a quello di settimana scorsa, ma ambientato in mezzo ad uno stadio di football, dove 80.000 persone si possono sedere. Aspettano una risposta dai rivali che non tarda ad arrivare per via di Vanguard 1, il drone di Matt Hardy che porta il messaggio; Le Champion considera ancora aperto l’invito ad entrare nell’Inner Circle per il drone, ma purtroppo non è più possibile in quanto hanno trovato il sesto membro: Loyd, una mazza da baseball. Ma vuole comunque che Vanguard 1 porti un messaggio ai rivali e lo distruggono a turno usando proprio la mazza; dal backstage, esce Matt Hardy che è inconsolabile nel vedere il drone distrutto.

Per settimana prossima vengono annunciati: MJF vs Marko Stunt, Arn Anderson intervisterà Jake Roberts, Rey Fenix vs Orange Cassidy, Jox Moxley vs 10 del Dark Order e Sammy Guevara vs Matt Hardy. Inoltre viene annunciato che, a Double Or Nothing, “Iron” Mike Tyson presenterà in persona il TNT Championship prima della finale tra Cody e Lance Archer per il nuovo titolo della federazione.

SINGLES MATCH: CHRISTOPHER DANIELS VS BRODIE LEE

Brodie Lee chiede di essere introdotto come AEW World Champion portandosi dietro il Titolo derubato a Jon Moxley settimana scorsa. Lee comincia subito a demolire l’avversario con alcuni colpi e lo schianta al tappeto con un Powerslam, lo lancia fuori dal ring e continua a colpirlo con calci e pugni. Daniels riesce a riprendersi e colpisce con un Suicide Dive ed un Arabian Moonsault, continua con uno Slingshot Elbow Drop, viene però bloccato e colpito con un Running Big Boot; continua la mattanza da parte dell’ex membro della Wyatt Family che continua con un Back Body Drop seguito da una devastante Chop all’angolo. Continua il gigante con un Black Hole Slam ed un Superplex, l’azione non si ferma e Daniels subisce una Slingshot Senton ed un Superkick ma resiste comunque; reazione del veterano con un DDT ed un Enzuigiri Kick, continua con una Frankesteiner ed un Running Forearm Smash. 10 prova ad intervenire per salvare il suo leader ma Kazarian e Scorpio Sky saltano le barricate e corrono in aiuto del loro amico, The Exalted One prova ad approfittarne per colpire l’avversario con una sedia ma l’ex TNA e ROH riesce a contrastare l’attacco e colpisce lui con la sedia. Dopo un Flatliner chiude l’avversario nella Koji Clutch ma i membri del Dark Order salgono sul ring e, per evitare il peggio, gli SCU e Colt Cabana salgono a loro volta e li allontanano; nella confusione, Daniels connette la Angels Wing ma Lee non cede, nemmeno al successivo Best Moonsault Ever. L’ex WWE riesce a mettere al tappeto il veterano con una Powerbomb e chiude il match dopo il Discus Lariat.

VINCITORE: BRODIE LEE

Dopo essersi fatto proclamare AEW World Champion, Brodie Lee si bea della vittoria ma ecco arrivare dagli spalti Jon Moxley che, dopo aver messo al tappeto i Minions, dichiara guerra a The Exalted One per Double Or Nothing.


Seguici su Google News

Altre storie
AEW Double Or Nothing 2020 Risultati
AEW Double or Nothing 2020 Risultati