AEW Dynamite Report 14-04-2021

AEW Dynamite Report 14-04-2021

AEW Dynamite Report 14-04-2021: Darby Allin mette in palio il titolo TNT contro Matt Hardy

AEW Dynamite 14-04-2021
Data di uscita
14 Aprile 2021
Luogo
Daily's Place (Jacksonville, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Sky Sports Arena (Italia), TNT Drama (USA), FITE TV

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamite. Nell’odierna puntata dello show portabandiera dell’All Elite Wrestling ci attendono ben due incontri titolati, dato che il campione TNT Darby Allin difende la cintura contro “Big Money” Matt Hardy mentre gli Young Bucks mettono in palio i loro AEW World Tag Team Championships contro due terzi del Triangulo de la Muerte, PAC & Rey Fenix. Oltre a ciò, Chris Jericho ha affrontato Dax Harwood degli FTR e del Pinnacle con Mike Tyson come Special Enforcer.

AEW Dynamite Report 14-04-2021

La puntata si apre con gli Young Bucks (Matt & Nick Jackson) che spiegano il gesto fatto settimana scorsa. Hanno messo al primo posto l’amicizia e ringraziano Jon Moxley per averglielo fatto capire, ma dicono anche che Don Callis gli ha fatto capire che erano cambiati ed è tempo che i due fratelli tornino ad essere quelli di un tempo.

Viene annunciato che nella serata Chris Jericho affronterà Dax Harvood con “Iron” Mike Tyson come Special Enforcer. Proprio l’ex pugile commenta l’annuncio mentre viene avvicinato da MJF che gli propone di valutare bene la situazione, di valutare bene da che parte della storia stare; gli offre anche un assegno in bianco con il suo nome sopra, che Tyson strappa e lancia addosso al rampollo.

TAG TEAM MATCH PER L’AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP: DEATH TRIANGLE (PAC & REY FENIX) VS THE YOUNG BUCKS (MATT & NICK JACKSON) (w/DON CALLIS)

Partono PAC e Matt Jackson, fasi di studi iniziali tra i due dove nessuno riesce a prendere vantaggio, cambio per Nick e Fenix con il Campione che lo manda a terra con un Clothesline; il messicano reagisce e da di nuovo il cambio, The Bastard colpisce con una Pescado e gli sfidanti si trovano in vantaggio. Matt Jackson subisce una serie di calci ma riesce a liberarsi, Nick mette al tappeto entrambi gli avversari ed i Campioni isolano l’ex Impact Wrestling; rientra PAC che connette un Dropkick ed una Neckbreaker, conclude l’azione con un Brainbuster ma non basta, l’ex WWE viene distratto da Nick e messo al tappeto, stessa sorte per Fenix ed entrambi vengono lanciati contro l’apron-ring con una Powerbomb. Nick continua a dominare l’inglese, Matt entra e continua l’azione bloccando l’avversario a terra con una Sleeper Hold; PAC si libera degli avversari, prova a dare il cambio ma Nick Jackson riesce ad evitarlo, Matt colpisce con un paio di Clothesline ed un Powerslam ma perde tempo per prendere in giro il pubblico e subisce un Lariat. Doppio cambio, Fenix colpisce con un Crossbody ed una Double Cutter ma non riesce a chiudere il match, di nuovo dentro il compagno che colpisce con una Blue Thunder Bomb ma di nuovo i Campioni resistono; German Suplex dell’inglese che però non trova la chiusura, nel frattempo Fenix connette una Tope con Hilo fuori dal ring. Canadian Destroyer da parte di Nick Jackson in risposta ad un Superkick di Fenix, scambio di pugni tra Matt Jackson e PAC, entrambi si trovano sull’apron-ring e subiscono una Poisonrana dagli avversari; Nick lascia Fenix oltre le balaustre e connette un Superkick, risponde il messicano con una Cutter ed improvvisamente tutti e 4 gli atleti sono a terra. Avalanche Brainbuster da parte di PAC che poi lascia al compagno la chiusura dopo una Frog Splash ma il conteggio di nuovo non si chiude, PAC prova con una Black Arrow ma Nick salva il fratello; si prende poi il cambio ma subisce un Big Boot, Nick colpisce con un Low Blow non visto dall’arbitro e poi toglie la maschera a Rey Fenix, favorendo il fratello che può chiudere dopo una Double Superkick.

VINCITORI ED ANCORA AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: THE YOUNG BUCKS (MATT & NICK JACKSON)

Alex Marvez è in compagnia di “Hangman” Adam Page e del Dark Order e chiede al #1 del ranking alcune dichiarazioni della situazione tra Kenny Omega e The Elite; il cowboy risponde che la spalla di John Silvers è in riabilitazione e che potrà tornare a combattere tra 4 o 6 settimane, aggiunge che andrà a prendere da bere per tutto il gruppo e lascia Marvez perplesso.

Alex Marvez è in compagnia di Chris Jericho e dell’Inner Circle e parlano del match di stasera contro Dax Harvood; insieme a loro c’è anche Mike Tyson e The Demo-God dice immediatamente che dopo l’assalto da parte del The Pinnacle ha realizzato che dovevano chiedere scusa ad un po’ persone, compreso Iron Mike. Ma non gli chiede di fare favoritismi, quel pugno di 10 anni lo sente ancora, ma di essere imparziale nel match di stasera.

SINGLES MATCH: RED VELVET VS JADE CARGILL

Subito aggressiva Red Velvet che però subisce un Pump Kick, Dropkick di Red Velvet che continua con uno Spinning Heel Kick e fa uscire l’avversaria dal ring colpendo con un Suicide Dive; fuori dal ring, però, Jade si riprende con un Fallaway Slam e colpisce di nuovo dentro al ring con un Vertical Suplex. Velvet si riprende con un Spinning Kick ed un Clothesline, continua con un Facebuster e conclude con uno Standing Moonsault ma il conteggio non si chiude; Moonsault a vuoto, la Cargill la blocca e chiude poi il match dopo la Jaded.

VINCITRICE: JADE CARGILL

Tony Schiavone è in compagnia di Britt Baker e Rebel e la dentista ci aggiorna sul ranking; dopo questa sconfitta, Red Velvet è 5-1 mentre lei è 7-1, questo vuol dire che ha 2 vittorie in più della ragazza appena sconfitta e presto o tardi diventerà AEW Women’s Champion, con buona pace di Hikaru Shida.

SINGLES MATCH: ANTHONY OGOGO VS COLE CARTER

Match di debutto per l’ex Olimpionico di Londra 2012 nel Pugilato, che entra come membro del The Factory, fazione di QT Marshall. Colpisce subito con un pugno nello stomaco e l’arbitro chiama subito la fine del match.

VINCITORE: ANTHONY OGOGO

SINGLES MATCH: DAX HARVOOD (w/CASH WHEELER) VS CHRIS JERICHO (w/SAMMY GUEVARA)

Subito i due si scambiano pugni, Jericho con una Chop che fa uscire l’avversario dal ring, va a prendere una sedia ma Tyson, che è a bordo ring, gliela toglie; Harvood ne approfitta per prendere un piccolo vantaggio, viene però lanciato contro le balaustre e lo scontro continua tra gli spalti a bordo ring. L’ex The Revival controlla il match, The Demo-God risponde con una serie di Chop ed un Clothesline; di nuovo fuori dal ring dove Harvood sembra farsi controllare i punti di sutura alla testa ma in realtà attira solo l’avversario prima di lanciarlo contro la rampa. Powerslam di Jericho a bordo ring che comincia ad avere controllo del match, l’avversario lo lancia contro l’angolo e lo scontro continua fuori dal ring; il membro del The Pinnacle ha il controllo del match, ma Jericho risponde con un Crossbody ed i due continuano a colpirsi con una serie di pugni. Double Axe Handle da parte di Jericho che continua con un Bulldog ed un Lionsault, Lariat da parte del canadese che prova a chiudere ma non ci riesce per pochissimo; Harvood connette una Springboard Sit-Out Powerbomb, prova poi la Diving Headbutt che va a vuoto ed il leader dell’Inner Circle applica la Liontamer…ma Cash Wheeler interviene da fuori e per poco il compagno non chiude il match!!! Nel frattempo Sammy Guevara si fionda su Wheeler e lo riempie di pugni, Jericho prova a chiudere con la Judas Effect ma subisce un Brainbuster, il conteggio non si chiude ed il veterano prova a chiudere con una Codebreaker…ma dal backstage arrivano i The Pinnacle…e subito dietro i The Inner Circle!!! Lotta senza quartiere sullo stage, Wheeler approfitta del caos per mettere KO Guevara, prende la mazza da baseball di Jericho ma Tyson lo blocca e lo manda al tappeto con un pugno, Harvood prova a chiudere ma Guevara si è ripreso e le distrae, Jericho si libera e chiude poi il match dopo la Judas Effect.

VINCITORE: CHRIS JERICHO (w/SAMMY GUEVARA)

Alex Marvez è in compagnia di Don Callis, Kenny Omega, The Young Bucks (Matt & Nick Jackson) e dei Good Brothers (Karl Anderson & Luke Gallows) ma viene subito cacciato. Il gruppo è compatto e dice che da ora in avanti ne vedremo delle belle, perchè nessuno è migliore di loro…Matt Jackson, soprattutto, dice che non importa quale Tag Team si mostrerà a loro, c’è già un BTE Trigger con il loro nome stampato sopra pronto ad accoglierli.

Thunder Rosa parla chiaro: è qui per prendersi tutto. Non importa chi vincerà tra Hikaru Shida e Tay Conti, l’AEW Women’s Championship le appartiene già…anche Serena Debb è avvisata: l’NWA Women’s Championship le appartiene.

SINGLES MATCH: KRIS STATLANDER (w/BEST FRIENDS & ORANGE CASSIDY) VS AMBER NOVA

Subito le due ingaggiano una prova di forza, la Statlander colpisce con un paio di Arm Drag e colpisce con un Forearm Smash, colpisce con un Powerslam ma la Nova prova a provocarla. La Statlander però risponde con una Gorilla Press Slam seguita da un’Handspring Legdrop ed una Standing Senton Bomb; l’aliena è completamente in controllo del match, colpisce con un Roundhouse Kick e chiude poi il match con la Super Nova.

VINCITRICE: KRIS STATLANDER

Dasha Gonzalez è in compagnia di Taz e del suo Team e subito gli viene chiesto riguardo alla proposta fatta a Christian Cage; Ricky Starkz è abbastanza nervoso e dice che devono avere assolutamente una risposta dall’ex WWE, ma il suo manager non è d’accordo e dice che ci stanno lavorando. Anche Brian Cage da manforte al compagno, ma di nuovo l’ex ECW è irremovibile e di che è meglio se i due resteranno nel backstage per questa sera.

Tony Schiavone è al centro del ring ed accoglie Christian Cage. L’ex WWE viene però brutalmente interrotto dal Team Taz che gli chiede una risposta: sta con loro o contro di loro? Il canadese dice che non voleva rispondere di fronte al pubblico ma in privata sede, ma dato il fatto che è lì risponde con un secco no alla proposta. Taz si arrabbia e lancia accuse contro il canadese, Powerhouse Will Hoobs entra sul ring e cominciano a lottare, Cage sta per connettere la Killswitch ma il figlio di Taz lo distrae, permettendo al gigante di massacrare il canadese. I tre del Team Taz rientrano nel backstage contenti per quello che hanno fatto.

Settimana prossima vedremo Hikaru Shida vs Tay Conti con in palio l’AEW Women’s Championship, Powerhouse Will Hobbs vs Christian Cage, Ricky Starks vs “Hangman” Adam Page ma anche Trent vs Penta El Zero Miedo. Non perdetevi la prossima puntata!!!

FALLS COUNT ANYWHERE MATCH PER L’AEW TNT CHAMPIONSHIP: MATT HARDY VS DARBY ALLIN

Hardy prende subito una sedia ma non colpisce l’avversario, Allin prova un Dropkick ma subisce un colpo di sedia sulla schiena; l’ex WWE continua ad usare l’arma, colpisce la testa dell’avversario contro l’apron-ring e lo ributta sul ring dove continua a colpire il Campione. Allin reagisce con rabbia ma subisce un Neckbreaker, Hardy continua a dominare l’avversario che però evita una Twist Of Fate con la sedia e risponde con l’arma colpendo la schiena dell’avversario; dal backstage arrivano Butcher, Blade, Marc Quen e Isaiah Cassidy che aiutano Matt Hardy a mettere al tappeto Allin, arrivano però i Dark Order che mettono al tappeto Butcher & Blade ma ecco arrivare anche Sting che colpisce i Private Party facendoli uscire dal ring!!! Nel frattempo Hardy colpisce con un Gourdbuster su un bidone di metallo, lo scontro continua senza esclusioni di colpi e Allin viene lanciato contro le balaustre, nel frattempo Ethan Page & Scorpio Sky si avvicinano al ring per colpire Sting, arriva Lance Archer che pare andare contro The Icon ma alla fine colpisce con una Blackout Isaiah Cassidy. Allin continua a dominare Hardy e Sting gli passa la mazza da baseball, sta per colpirlo ma il veterano risponde con un Low Blow, Twist Of Fate a seguire ma il conteggio non si chiude; il Campione viene portato nel backstage, viene lanciato contro un monitor di servizio ed adagiato su un tavolo, Hardy sale su una scala e connette un Legdrop ma ancora non basta!!! Di nuovo sullo stage, Allin prova a raggiungere la mazza da baseball ma Hardy la calcia via, sta per connettere una Powerbomb sullo stage ma il Campione risponde con un Low Blow; il Campione raggiunge l’arma e colpisce lo sfidante, fa pulizia sul tavolo dei commentatori dove ci adagia Hardy, sale su un impalcatura e connette la Coffin Drop che chiude poi il match.

VINCITORE ED ANCORA AEW TNT CHAMPION: DARBY ALLIN

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

AEW Dynamite Report 14-04-2021
AEW Dynamite Report 14-04-2021
ottima puntata con tre possibili main event
I match sono stati molto buoni; ci sono stati almeno 3 papabili Match Of The Week, segno che il livello della puntata è stato molto buono; non mi sono annoiato, il che è positivissimo
TNT Championship Match
8
AEW World Tag Team Championship Match
7.5
Chris Jericho vs Dax Harwood
7.5
Red Velvet vs Jade Cargill
6.5
Anthony Ogogo vs Cole Carter
6
Kris Statlander vs Amber Nova
6.5
buoni match
ci sono stati almeno 3 match di buonissimo livello, era dura scegliere il main event ma ci sono riusciti
Darby Allin vs Matt Hardy è stato un match più duro del previsto che apre tantissime porte anche per altre rivalità
puntata scorrevole e godibile
poco spazio per l'AEW World Heavyweight Championship
Kenny Omega si è visto poco e non sul ring, ma questa puntata non gli riguardava
Nessuna traccia di Jon Moxley, che dopo gli eventi di settimana scorsa aveva più di un motivo per mostrarsi
il finale del match valido per gli AEW World Tag Team Championship distrugge quanto fatto dai Death Triangle
7

Altre storie
AEW Dark Risultati 22-06-2021
AEW Dark Risultati 22-06-2021
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: