Ads

Il rientro dell’ex-Dean Ambrose nelle indies è previsto per il mese di giugno…forse anche prima.

L’ex-Dean Ambrose tornerà ufficialmente nel panorama indy, rilanciando il suo vecchio personaggio, Jon Moxley.

L’annuncio del ritorno di Jon Moxley è avvenuto nella giornata di ieri tramite un video criptico caricato dallo stesso Moxley sul suo profilo Twitter ribattezzato.
Il noto editore di Wrestling Observer Newsletter, Dave Meltzer, ha confermato il rientro di Moxley nel ring per il prossimo mese. Ecco una sua dichiarazione a riguardo.

“Abbiamo ascoltato la storia, (Jon Moxley) apparirà nelle indies a partire da giugno, se non prima. Dovrebbe avere degli incontri con diverse compagnie che verranno annunciate a breve. L’unica cosa sulle indies è che può ricevere probabilmente diverse migliaia a ogni match, fare dei meet and greet a suo piacimento, e lavorare tanto o poco quanto vuole con il controllo quasi completo di tutto.”

Sono parecchie le ipotesi su dove andrà.

Le ipotesi continuano a diffondersi su quella che sarà la prossima mossa al di là di queste date, con la All Elite Wrestling e, stranamente, la WWE come possibili destinazioni considerate dai fan, tra quelli che pensano che il suo abbandono sia uno shoot o un work elaborato.
E’ stato ipotizzato anche un arrivo in New Japan Pro Wrestling come opzione disponibile. Meltzer ha sottolineato così tale ipotesi:

“La WWE gli ha dato un saluto così forte credendo che sarebbe tornato prima o poi. Non credo che lo avrebbero fatto se avessero pensato che sarebbe andato alla NJPW o alla AEW, ma il suo contratto è scaduto e non ha dovuto ottenere un rilascio, quindi può fare tutto ciò che vuole, e si potrebbe pensare alla NJPW e alla AEW come valide opzioni. Hanno continuato ad offrirgli sempre più denaro per fargli firmare il rinnovo, e lui ha continuato a rifiutare fino al punto in cui si sono resi conto che era determinato ad andarsene e non potevano più fermarlo.”

Lo stesso Moxley deve ancora confermare le date e i luoghi personalmente, ma è probabile che queste informazioni seguiranno. Nel frattempo, egli continua a migliorare il suo marchio nel pieno di un periodo particolarmente buono per i talenti.