Anteprima Hard to Kill- IMPACT! Wrestling
Anteprima Hard to Kill- IMPACT! Wrestling

Anteprima Hard to Kill- IMPACT! Wrestling

Analizziamo la card del primo PPV dell'anno!!!

Ultimo aggiornamento:

Anteprima Hard to Kill- IMPACT! Wrestling. Ritornano i Pay-per-View di IMPACT! con il primo dell’anno, Hard To Kill. Analizziamo insieme la card e le probabili insidie della stessa

Amici di The Shield Of Wrestling, finalmente ci siamo: Hard To Kill sta per arrivare. Il primo Pay-Per-View dell’anno di Impact! Wrestling si preannuncia uno show scoppiettante, costruito come al solito con una cura maniacale e, speriamo, pieno di colpi di scena. Ma bando alle ciance, andiamo ad analizzare insieme la card dell’evento!!!

TAG TEAM MATCH VALIDO PER L’IMPACT KNOCKOUTS TAG TEAM CHAMPIONSHIP: HAVOK & NEVAEH VS KIERA HOGAN & TASHA STEELZ

Alzi la mano chi pensava che la finale non si sarebbe svolta tra queste quattro atlete. Se le prime due si conoscono da una vita, la Hogan e la Steelz hanno stupito tutti fin dall’inizio non solo trovandosi ma anche affinando un’alchimia di squadra incredibilmente efficace. La storia del match è presto detta: a Bound For Glory Madison Rayne annunciò il ritorno del titolo di coppia femminile e che l’assegnazione sarebbe avvenuta tramite un torneo. Ci sono stati tanti nomi anche esterni alla federazione, come Jazz tornata a combattere prima del suo definitivo ritiro o come le Sea Stars (Ashley Vox & Delmi Exo), considerate da molti un sicuro prospetto dalle federazioni indipendenti. Per questo torneo, inoltre, la federazione ha fatto scoprire Killer Kelly & Renee Michelle come partecipanti dopo l’addio delle ragazze alla WWE ma era tutto inutile: dal mio punto di vista la finale era già scritta fin dal principio. Chi la spunterà? Bella domanda: come detto, Havok & Nevaeh hanno un’alchimia pressoché perfetta ma le altre atlete sono costantemente in rampa di lancio. Sarebbe bello vederle con addosso la cintura.

TRIPLE TREATH X-DIVISION CHAMPIONSHIP MATCH: MANIK VS CHRIS BEY VS ROHIT RAJU

Altra storia molto interessante. Come dite? Manik non vi suona nuovo come nome? Infatti. Quel Manik è l’alter-ego di TJP che era a sua volta l’alter-ego di Suicide…insomma, un gran casino. Ma perchè adesso si chiama Manik? E’ presto detto: nel suo regno da X-Division Champion, Rohit Raju è sempre riuscito a cavarsela con la Defeat Rohit Challenge dove sembrava che il titolo fosse messo in palio quando in realtà non lo era. Usando tutti i mezzi possibili l’indiano aveva estromesso TJP dalla corsa al titolo quando Scott D’Amore disse all’ex WWE “qualcun’altro potrebbe prenderglielo”. Fu così che a Final Resolution Manik/TJP vinse il titolo, Bey si ripresentò come sfidante ma venne squalificato quando Rohit si intromise; questo scambio di intromissioni e squalifiche ha portato al match. Anche qui difficile dire chi vincerà: mi piacerebbe rivedere Bey con il Titolo, ma Manik sta comunque facendo un buon lavoro. Dico che il titolo rimarrà a Manik per una questione di continuità…o almeno me lo auguro…

SINGLE KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP MATCH: DEONNA PURRAZZO VS TAYA VALKYRIE

Sulla carta è un grande match tra due grandi atlete, capaci di rivaleggiare con i propri colleghi e talvolta anche di superarli. La storia della faida è molto recente ma soprattutto la più “umana” dell’ intero evento: Taya Valkyrie & Rosemary eliminarono Deonna Purrazzo & Kimber Lee dalla corsa al Knockouts Tag Team Championship e la settimana successiva la Virtuosa e la sua alleata si vendicarono delle ex Knockouts Champions estromettendole dal torneo a loro volta, intervenendo nel loro match. Durante una puntata speciale che vedeva l’assegnazione di speciali premi alle superstar, la Valkyirie si è congratulata con la Purrazzo per la vittoria al suo anno di debutto ma ha anche detto che lo ha vinto perchè le due non si sono mai incrociate veramente. Nell’ultima puntata, poi, abbiamo visto Kimber Lee battere la sfidante con l’aiuto di Susan (ennesima reincarnazione di Susie, ci torneremo più avanti) che ha distratto Rosemary a bordo ring, quindi questa faida si interseca con altre. Non saprei dire chi vincerà, di sicuro sarà un gran bello spettacolo.

BARBED WIRE MASSACRE MATCH: EDDIE EDWARDS VS SAMI CALLIHAN

Due degli atleti più estremi della federazione, filo spinato, una faida che trascende il tempo…insomma, ci sono tutti gli ingredienti per un match altamente spettacolare. La faida tra i due dura da più o meno 2 anni, ci sono stati degli stop qua e la dovuti a regni titolati ma sempre uno contro l’altro finivano; negli ultimi mesi è poi arrivato Ken Shamrock ad aiutare l’ex oVe il che sposta l’equilibrio in suo favore. Ma questo è un match a parte, un match che non ammette rese, un vero e proprio massacro. Anche qui sono molto indeciso su chi vincerà, ma se proprio mi devo sbilanciare dico Edwards (che vorrei rivedere con il World Championship alla vita)

SINGLES MATCH: THE KARATE MAN VS ETHAN PAGE

Ok…questo non me l’aspettavo. Seriamente. Non so cosa sarà, come lo faranno, cosa si inventerà quel genio di Page, ma anche questo è wrestling. Si, cari amici, perchè The Karate Man è…l’alter-ego di Ethan Page. Dopo che i The North persero i Tag Team Championship contro i Good Brothers (DOC Gallows & Karl Anderson) All Ego divenne totalmente pazzo creando questo nuovo personaggio. Il nome The Karate Man deriva da una sua passione reale, essendo lui cintura nera di karate, ed è stato preso in giro proprio dagli ex Bullet Club. Recentemente, poi, su YouTube sono apparsi molti video di The Karate Man sul canale di Ethan Page che ne spiegano la storia e gli allenamenti in vista del suo incontro…devo ammettere che ora sono curioso. Chi vincerà? Lo spettacolo sicuramente; preparate i pop corn, serviranno.

INTERGENDER TAG TEAM MATCH: ROSEMARY & CRAZZY STEVE VS TENILLE DASHWOOD & KALEB

La costruzione di questo match è molto recente. Rosemary e Crazzy Steve fecero parte della Decay, stable che comprendeva anche Abyss, ossessionata dai titoli di coppia della federazione. La riunione tra i due apre scenari sconcertanti. E’ storia recente il match tra Rosemary e Tenille Dashwood, ex WWE con il nome di Emma, aiutata dal suo fotografo personale Kaleb (al secolo Caleb Connelly, wrestler delle federazioni indipendenti); la Demon Assassin ha detto durante l’ultima puntata di avere un piano in mente senza rivelare alcun dettaglio, salvo poi scoprire l’alleanza col vecchio compagno. Il personaggio della Dashwood, a mio modo di vedere, merita di più: sta infatti portando una influencer, più attenta a se stessa che a quello che le circonda ed abbandona più volte il match se le attenzioni vanno sull’avversaria; questo match è un po’ campato in aria, ma aggiunge la componente Decay alla annosa situazione con “Father” James Mitchell. Il reverendo ha infatti portato indietro Susie/Su Yung evitando il problema della Purrazzo ma così facendo ha portato ad Impact Susan, che sta cercando proprio di mettere KO per sempre Rosemary. Credo che un suo intervento in qualche modo sia auspicabile o probabile, ma credo che da questo match uscirà fuori qualcosa di più grosso…

OLD SCHOOL 6-MEN TAG TEAM MATCH: ERIC YOUNG, DEANER & JOE DORING VS COUSIN JAKE, RHINO & TOMMY CREAMER

Si, avete letto bene: Cody Deaner non esiste più, ora c’è solo Deaner. E fa parte di uno dei più brutali gruppi ad Impact. Tutto nasce nelle settimane prima di Final Resolution, quando il World Class Maniac e l’ex AJPW Joe Doering cominciano a terrorizzare chiunque entrando sullo stage e facendo piazza pulita; Cody non ci sta e sfida Young ma perde, l’ex WWE gli dice che non vale nulla ed allora il veterano impazzisce, colpisce Cousin Jake ed esce dal ring. Si presenterà alcune settimane dopo totalmente rasato, ormai soggiogato da Young che vuol fare tabula rasa e ricominciare da 0 a modo suo. Ognuno degli avversari ha grandi motivazioni: Dreamer è da sempre il più grande paladino di Impact, Rhino vuol vendicare l’amico Heath attaccato dal duo dopo Bound For Glory e Cousin Jake vuole far rinsavire Cody. Vorrei, però, che il gruppo continui ad esistere per vedere dove questi 3 esperti lottatori vogliono andare a parare: se uscissero vincitori, il cielo sarebbe il loro unico limite.

6-MEN TAG TEAM MATCH: KENNY OMEGA & THE GOOD BROTHERS (DOC GALLOWS & KARL ANDERSON) VS RICH SWANN & THE MOTOR CITY MACHINE GUNS (CHRIS SABIN & ALEX SHELLEY)

Eccoci al main event, il piatto forte della serata. Da quando la AEW ed Impact hanno annunciato la loro collaborazione, si è tanto parlato del match in questione, ma analizziamolo insieme. All’evento Winter Is Coming Kenny Omega vince l’AEW World Championship da Jon Moxley con l’aiuto di Don Callis, ospite speciale e Vice Presidente di Impact; a precisa domanda su cosa sia successo, Callis da appuntamento ad Impact dove viene svelato il vero piano: Omega si considera un collezionista di titoli e vuole il World Heavyweight Championship di Rich Swann. La sfida è dunque lanciata ed a Final Resolution The Cleaner esorta Anderson a rispolverare “The Machine Gun”, soprannome usato ai tempi del Bullet Club; nell’episodio successivo Anderson batte Sabin, viene raggiunto nel backstage da Swann ma lo attacca a tradimento. Nelle settimane successive c’è un continuo attaccarsi a vicenda ed il più delle volte il team di Omega ne esce vincitore; Callis annuncia quindi il match per l’evento e nell’ultimo episodio Swann batte Anderson salvo poi essere attaccato da tutti gli avversari nel backstage. La conseguenza dell’attacco è che Shelley si è infortunato e che verrà sostituito da Moose che però nelle ultime settimane è entrato in contrasto con Swann stesso e con Willie Mack…capite anche voi, cari amici, cosa ci si può aspettare da questo match. Credo vivremo delle belle emozioni, mi aspetto (sicuro al 90%) il tradimento di Moose ai suoi compagni oltre ad un intervento di qualche atleta della AEW…dico un nome a caso…Jon Moxley!!!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
SmackDown Anteprima 05 03 2021
Anteprima SmackDown 05-03-2021
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: