Autore: Pasquale Rosario Iazzetta

Avatar of Pasquale Rosario Iazzetta

25 anni, dottore in Economia e Commercio e studente del master in Antitrust e Regolazione dei Mercati. Editorialista per The Shield of Wrestling: scrive articoli di opinione, si occupa di Pipebomb e delle preview degli eventi della WWE e di Impact. Ha iniziato a guardare wrestling quando Smackdown veniva trasmesso in seconda serata su Italia 1. Admin del gruppo Facebook WHAT A MATCH, segue WWE, Impact e AEW. E' convinto che non esistano tipologie di wrestling migliori o peggiori di altre, ma che ce ne siano per ogni gusto. Tra le altre cose è un arbitro di calcio e un attivista politico.

Sulla base di un articolo di Forbes, nota rivista di economia e finanza, analizzeremo le motivazioni per cui l’età dei fan americani che guardano il wrestling in tv è cambiata rispetto al passato. Dati alla mano il fan di wrestling è invecchiato. L’articolo di Forbes prende di riferimento un interessante studio condotto da Magna Global per il “Sport Business Journal”. Da questo si evince che lo spettatore americano di pro wrestling in TV sia quello più invecchiato tra gli spettatori di venticinque sport diversi, rispetto al 2000. Dal 2000 al 2006 l’età media dello spettatore di wrestling in TV è…

Leggi tutto

L’underdog: un babyface chiacchierato e rappresentativo. La WWE ha rinunciato a puntarci per inadeguatezza o per necessità? Scopriamolo con questa pipe bomb! La figura dell’underdog 6 Aprile 2014, Wrestlemania 30: Daniel Bryan diventa campione. È questo il momento più alto raggiunto da un babyface underdog. L’underdog è tanto affascinante quanto difficile da bookare. Creare un personaggio debole all’apparenza, ma dalle grandi potenzialità, pronto ad esplodere, merita un sapiente lavoro a lungo termine per non mitigarne la credibilità. Esso subisce sconfitte e soprusi e riesce ad emergere comunque sulle difficoltà dieci volte più grandi di lui: quanti di noi ci immedesimiamo…

Leggi tutto

Tavoli, scale e sedie: un evento di transizione tra due big four o una piacevole sorpresa? Scopriamolo insieme! Prima di iniziare, vorrei ringraziare Alexjin che mi ha sostituito nella preview di Survivor Series, data la mia impossibilità causa tesi di laurea. Nell’analizzare l’evento esprimerò, come in ogni mia preview, un giudizio sull’hype creato da ogni match, che dipende dalla preparazione e dalle mie aspettative. Esprimerò quindi con il colore rosso un giudizio negativo, con il colore giallo un giudizio né negativo, né positivo, con il colore verde un giudizio positivo. Partiamo dall’analisi match per match. Seth Rollins (c) vs Dean Ambrose – Intercontinental Championship…

Leggi tutto

Il secondo live event in terra araba scambiato per PPV con tanto di torneo per decretare il migliore al mondo, evento flop o piacevole sorpresa? Nell’analizzare l’evento esprimerò, come in ogni mia preview, un giudizio sull’hype creato da ogni match, che dipende dalla preparazione e dalle mie aspettative. Esprimerò quindi con il colore rosso un giudizio negativo, con il colore giallo un giudizio né negativo, né positivo, con il colore verde un giudizio positivo. Partiamo dall’analisi match per match. WWE World Cup Tournament  Di questo evento parlerò in tutta la sua totalità, dato che mi è difficile palarne match per match essendo un torneo…

Leggi tutto

Un evento storico, il primo PPV tutto al femminile: Evolution. Il movimento femminile è pronto per un passo così lungo? Scopriamolo insieme! Nell’analizzare l’evento esprimerò, come in ogni mia preview, un giudizio sull’hype creato da ogni match, che dipende dalla preparazione e dalle mie aspettative, assegnando un colore ad ognuno di essi. Esprimerò quindi con il colore rosso un giudizio negativo, con il colore giallo un giudizio né negativo, né positivo, con il colore verde un giudizio positivo. Partiamo dall’analisi match per match. 20-Women Battle Royal – Title shot per un titolo femminile in palio E’ la classica battle royal messa giusto per dare…

Leggi tutto

L’idolo delle folle Braun Strowman da una parte contro il tanto criticato Roman Reigns. Merita così tanto il primo a dispetto del secondo? Scopriamolo su Pipebomb! Braun Strowman Braun Strowman è uno degli ultimi prodotti made in WWE. A dispetto della sua esperienza in ring di soli tre anni è riuscito in poco tempo a conquistare il main event dello show rosso. Strowman rappresenta il classico big man made in WWE: grosso e potente. Sul ring Strowman è limitato: sono poche le mosse nel suo arsenale e la sua lentezza ammazza spesso il ritmo dei match, nonostante in passato si…

Leggi tutto

Non è né un live event né un PPV normale, ma dovrebbe durare quanto Wrestlemania. Cosa aspettarci da Super Show-Down in Melbourne, Australia? Nell’analizzare l’evento esprimerò, come in ogni mia preview, un giudizio sull’hype creato da ogni match, che dipende dalla preparazione e dalle mie aspettative, assegnando un colore ad ognuno di essi. Esprimerò quindi con il colore rosso un giudizio negativo, con il colore giallo un giudizio né negativo, né positivo, con il colore verde un giudizio positivo. Partiamo dall’analisi match per match. Cedric Alexander (c) vs Buddy Murphy – Cruiserweight Championship Il precedente match di 205 Live è stato uno dei migliori…

Leggi tutto

Nella prima edizione di Pipebomb di aka PRI parleremo di come NXT non sia lo show fantastico che tutti descrivono, date le sue gravi pecche. Parlare di NXT è sempre difficile, perché è uno show sicuramente atipico. Infatti è tecnicamente il territorio di sviluppo della WWE, ma nella narrativa non è venduto come tale. Ad NXT gli atleti non combattono tra di loro per arrivare a Smackdown o a Raw esplicitamente, ma solo per sfondare all’interno del brand. Attorno ad esso aleggia quindi un alone “dorato” per certi versi affascinante che lo differenzia non poco dal main roster. Ma non…

Leggi tutto

aka PRI vi parlerà del ruolo ridefinito (dall’inglese “Redefined”) che ha Impact nel Wrestling nel 2018, dopo un anno passato da vittima dell’ironia del web. Impact Wrestling (Bound For Glory 2017 – Redefined 2018) 5 Novembre 2017. Si è tenuto in questo giorno un dimenticabile Bound for Glory, la kermesse principale di Impact Wrestling. Da poco l’ex TNA si si è scissa dalla GFW di Jeff Jarrett, collaborazione durata pochissimo, spostando la propria sede da Orlando a Toronto. Infatti la federazione è attualmente in mano ai proprietari dell’emittente televisiva canadese Fight Network, da quest’anno anche in Italia sul canale 62…

Leggi tutto

Cosa aspettarci dall’evento che rappresenta una delle più iconiche stipulazioni della WWE?Scopriamo con aka PRI se ci sarà effettivamente l’inferno nella gabbia! E’ la prima volta che faccio una preview per TSOW, quindi ho deciso di introdurre una novità: esprimerò in ogni mia preview un giudizio sull’hype creato da ogni match, che dipende dalla preparazione e dalle mie aspettative, assegnando un colore ad ognuno di essi. Esprimerò quindi con il colore rosso un giudizio negativo, con il colore giallo un giudizio né negativo, né positivo, con il colore verde un giudizio positivo. Partiamo dall’analisi match per match. Daniel Bryan & Brie Bella…

Leggi tutto

Dopo uno storico ALL IN aka PRI, neofita di The Shield of Wrestling, analizzerà l’evento in ogni suo aspetto e sfaccettatura. Il mercato del wrestling in America dalla fine della Monday Night War può essere descritto come un quasi monopolio, dove c’è una grande federazione con una quota di mercato enorme e tante piccole realtà che sgomitano per le briciole. In questa situazione però c’è chi, senza avere grossi capitali o grandi sponsor alle spalle, è riuscito a crearsi il proprio seguito, il proprio merchandising, ma soprattutto la propria identità. Ma il 1 Settembre 2018 al Sears Centre di Chicago…

Leggi tutto