Annuncio Sponsorizzato
Categorie: News
| On 1 mese fa

Enzo Amore: “Metà spogliatoio della WWE fuma marijuana”

Dichiarazioni forti dell’ex Enzo Amore rilasciate durante Talk is Jericho

Di Sergio Pinna

Enzo Amore: “Metà spogliatoio della WWE fuma marijuana”. Durante la sua apparizione al podcast di Chris Jericho, “Talk Is Jericho”, del 22 Novembre scorso, Enzo Amore ha ammesso di fare uso di marijuana ma afferma di non essere l’unico. Ha aggiunto che metà spogliatoio WWE ne fa uso.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Che il rapporto tra Enzo Amore (ora NZO) e la WWE sia qualcosa di più che freddo è ormai cosa nota. Il wrestler non conta mai fino a dieci quando si tratta di provocazioni (ieri vi abbiamo parlato della disputa con Tama Tonga).
Durante la sua apparizione al podcast di Chris Jericho, “Talk Is Jericho”, del 22 Novembre scorso, L’ex WWE ha ammesso di fare uso di marijuana ma afferma di non essere l’unico. Ha aggiunto che metà spogliatoio WWE ne fa uso.
In buona parte degli stati degli USA la marijuana è legale in varie forme o misure. E con la crescente mozione popolare per il totale sdoganamento di quest’ultima e, di conseguenza, l’assoluto libero utilizzo, la WWE cavalca l’onda e pare non stia dando troppi problemi ai suoi atleti che ne fanno uso. Tuttavia, è un vizio costoso.
Come detto prima, Amore ha ammesso di farne uso ma di averla evitata per cinque anni quando le ristrettezze economiche lo spingevano a rinunciare, complice una salatissima multa di 2500 dollari nel caso in cui fosse stato beccato dalla WWE.
Durante l’intervista, Enzo Amore entra per bene nel dettaglio, aprendosi agli ascoltatori sulle sue difficoltà e, intanto, sganciando una delle sue tipiche bombe:

“Sono un vero fattone e non ho problemi a dirlo. Ora che non fuori dalla WWE posso parlarne. Per 6 anni con loro non mi sono mai fatto beccare neanche con una birra in mano. Mai. Non ho potuto fumare in WWE per 5 anni, c’era una grossa multa a riguardo di 2500 dollari. Ed io ero al verde: prendevo 600 dollari alla settimana per un anno e le mie uniche spese erano le bollette.
Ma non appena ho fatto un resoconto finanziario, qualcosa come 6 mesi dopo l’ingresso nel main roster, mi son detto: “Sai una cosa? Ora sì che posso permettermi di pagare una multa. E ho acceso il mio primo spinello dopo tanto tempo. È la mia medicina.”

Poi prosegue:

Non conosco nessuno che abbia fumato marijuana e poi picchiato sua moglie. Un ragazzo può ubriacarsi e fare di tutto, però quello è legale.
Mi son spalmato la crema alla canapa durante la mia permanenza in WWE. E verrai multato anche così. E quello che molti non sanno è che forse la metà dello spogliatoio fuma canne. Perchè fanno così? Non puoi prendere pillole. Non puoi drogarti e se bevi rischi di finire come Cass.

La Wellness Policy della WWE resta molto severa e di manica stretta con i suoi lottatori e contiene un sistema di penalità e multe più o meno salate. E stando alle parole del Real1, molti potrebbero averne a che fare.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Annuncio Sponsorizzato
Sergio Pinna