Finn Balor non ha finito con Bray Wyatt
Finn Balor non ha finito con Bray Wyatt

Finn Balor non ha finito con Bray Wyatt

Finn Balor non ha finito con Bray Wyatt. In seguito al suo ritorno a NXT, Finn Balor ha dichiarato di avere ancora un conto in sospeso con The Fiend Bray Wyatt.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

In seguito al suo inaspettato ritorno a NXT, Finn Balor è stato intervistato da Newsweek, in cui ha parlato del suo attuale status nello show giallo e della sua rivalità con The Fiend Bray Wyatt.
Finn Balor è apparso per l’ultima a WWE SummerSlam, evento in cui è stato sconfitto dal nuovo volto di Bray Wyatt, The Fiend. Balor si è poi preso una pausa per recuperare le forze e perché doveva sposarsi.
Nell’ultima puntata di NXT, in seguito all’opener per l’NXT Championship tra Adam Cole e Matt Riddle, Balor si è presentato inaspettatamente e ha annunciato il suo ritorno nel brand di cui egli stesso è stato campione. Finn Balor, infatti, è tuttora l’NXT Champion più longevo della storia: 292 giorni di regno.
Nonostante ciò, sembra che Finn Balor non abbia ancora finito con The Fiend Bray Wyatt.

Lo status attuale di Finn Balor a NXT

L’ex WWE Universal Champion, nella sua intervista, ha spiegato il suo status attuale ora che è tornato a NXT.
“Ho intenzione di lottare ovunque, contro chiunque io voglia. E’ qualcosa che inseguo da un bel po’ di tempo nella mia carriera. Non credo ci siano limiti in questo, che si tratti della classe di peso, del paese, della promotion… Ho intenzione di infrangere quei limiti, per questo sono a NXT.”
Il “Demon King” è pronto ad affrontare Adam Cole e tutti gli altri membri dell’Undisputed Era. Ha anche menzionato l’idea di un gruppo per tenere testa alla stable che, attualmente, detiene tutti i titoli maschili di NXT.
“Non è un problema. Ho già fatto parte di un gruppo in passato, e sono stato uno dei membri che hanno lottato individualmente per molto tempo. Ma forse è necessario un gruppo per fronteggiare l’Undisputed Era, vedremo.”
Continuando a parlare di NXT, l’ex Prince Devitt ha confessato di essere un po’ teso e nervoso, dato che dovrà lavorare con uno stile che si è evoluto da quando lui ha lasciato NXT nel 2016.
“Devo essere onesto, sono un po’ nervoso al riguardo. Il gioco qui è cambiato molto da quando ho lasciato NXT. Vedere il match che hanno messo su Cole e Riddle, dimostra che loro sono i migliori atleti al mondo. Non sarà facile, dunque, lavorare e andare in fondo con quei ragazzi. Sarà una sfida per me stesso, sia fuori che dentro il ring, e, personalmente, per vedere se posso dare ancora qui. Lo stile di NXT si è evoluto parecchio da quando ho lasciato quest’ultimo. L’NXT di cui facevano parte atleti come me e Samoa Joe, era più robusto e non aveva uno stile e un ritmo veloci quanto quelli di adesso. Presto dovrò tenere testa a quello stile.”

Un conto in sospeso con The Fiend

Secondo quanto ha detto sul suo attuale status a NXT, dunque, Finn Balor non ha finito con Bray Wyatt. Questo è quanto ha detto il co-fondatore del Bullet Club al riguardo.
“Certo che è una cosa che voglio confrontare nuovamente. Quando lo faremo? Non lo so, ma per quanto riguarda The Fiend c’è un conto in sospeso e qualcosa che non ho dimenticato.”
In un futuro prossimo, dunque potremo assistere a un rematch tra The Fiend Bray Wyatt e Finn Balor che, in questa seconda occasione, potrebbe riportare in vita il suo famigerato alter ego.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
Kenny Omega
Kenny Omega risponde alle critiche sui recenti match