Benvenuti cari lettori di The Shield Of Wrestling nel report dell’odierna puntata di Impact Wrestling! Ma bando ai convenevoli perchè abbiamo subito un match titolato:

LAX VS Z&E (C) – IMPACT WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIPS MATCH

I campioni non fanno nemmeno in tempo a salire sul ring perchè vengono attaccti di due membri di LAX prima del suono della campana. Santana ed Everett entrano nel ring e quindi può finalmente suonare la campana. Gli sfidanti riescono ad isolare Everett con delle mosse di coppia e frequenti tag ma quest’ultimo riesce a rispondere, atterrando i due campioni con un doppio dropkick dalla terza corda. I campioni riescono a colpire Ortiz con la combinazione di una senton e due moonsault ma non ottengono il conto di tre. Everett sale sulla terza corda e si prepara a finire l’avversario ma nel frattempo DJZ viene trascinato fuori dal ring e atterrato con un superkick. Intanto Ortiz si sposta fuori dalla zona di atterraggio di Everett che viene poi colpito dalla loro Street Sweeper che gli vale la vittoria.

WINNERS AND NEW IMPACT WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: LAX

Andiamo nel backstage dove Jimmy Jacobs racconta di come Brian Cage in questi mesi abbia creduto di poter fare quello che vuole ad Impact. Quello che Jacobs vuole è mostrare a tutti che l’imbattibile è battibile, che la macchina non è nulla al confronto della bestia Kongo Kong.

Torniamo nel ring perchè KM ha qualcosa da dire al suo ex amico e compagno Fallah Bahh. KM dice di aver provato a tenerlo sotto la sua ala protettiva ed avergli insegnato molte cose. Visto che sembra Fallah non l’abbia ascoltato, KM vuole che ora il lottatore entri nel ring e lo affronti in un match. Bahh arriva puntuale, tira fuori un biglietto dai pantaloni, lo lascia a KM e se ne va. In un inglese molto maccheronico vediamo che Bahh descrive KM come un bullo e lo sfida a lottare non contro di lui ma contro un lottatore a sua scelta. KM accetta e scopriamo che il suo avversario sarà Scott Steiner.

KM VS SCOTT STEINER

Steiner inizia forte lanciando l’avversario sui gradoni e poi colpendolo con una belly to belly nel ring. Match a senso unico che finisce con KM costretto a cedere alla Steiner Recliner del Genetic Freak.

WINNER: SCOTT STEINER

Riceviamo un messaggio dalla oVe che tramite il suo leader, Sami Callihan, ricorda come mettere il naso nei loro affari sia pericoloso. Callihan prende ad esempio la vicenda con Eddie Edwards e afferma che stasera i suoi diue compagni batteranno Fantasma e Pentagon Jr.

TAYA VALKYRIE VS MADISON RAYNE

Rayne utilizza la sua velocità che all’inizio sembra avere la meglio ma alla lunga la potenza di Taya ha la meglio e prende il controllo del match. Alla fine Rayne riesce a rispondere con un enziguri che stordisce Taya e ad assicurarsi la vittoria con la sua crossrayne.

WINNER: MADISON RAYNE

Dopo il match la vincitrice prende il microfono e racconta di come questo suo ultimo ritorno ad Impact sia stato particolarmente emozionante. Rayne non era tornata per essere una lottatrice ma poi si è presentata l’opportunità che non ha potuto rifiutare. La dirigenza di Impact le aveva promesso che se avesse battuto Taya le sarebbe stato concesso un match titolato. Rayne annuncia quindi ufficialmente che a Slammyversary affronterà Su Yung per il titolo, sperando di lasciare Tornonto come 6 volte campionessa.

Nel backstage intanto i membri di LAX si danno alla pazza gioia per la vittoria dei titoli di coppia. Arriva però Konnor che vuole parlare con King. Konnor ha dei sospetti su King e lo avvisa che se dovesse scoprire qualcosa, gli converrebbe correre e nascondersi in un altro universo.

Siamo arrivati al main event della serata:

oVe VS PENTAGON JR. & EL HIJO DEL FANTASMA

I due luchador iniziano fortissimo, costringendo i due membri di oVe ad uscire dal ring solo per venire colpiti da una tope suicida di Fantasma. Jake Crist viene rilanciato nel ring ma, mentre l’arbitro è distratto dalla disputa tra Pentagon e Dave, Callihan colpisce con la sua mazza da baseball il ginocchio di Fantasma. I due membri di oVe riescono a prendere il controllo mirando al ginocchio del luchador. La svolta arriva grazie ad una pop-up cutter di Fantasma che dà poi il cambio a Pentagon. L’ex Impact World Champion viene bloccato da Jake, Dave prova il superkick ma il lottatore mascherato si sposta. Alla fine Pentagon raccoglie la vittoria colpendo Jake Crist con un superkick e poi con la sua pentagon driver.

WINNERS: PENTAGON JR. & EL HIJO DEL FANTASMA

Dopo il match Callihan si lancia all’assalto di Pentagon dopo aver colpito Fantasma alla testa con la sua mazza da baseball. Dave Crist rialza il lottatore mascherato e lo tiene in posizione mentre Callihan carica il colpo con la mazza. Pentagon però colpisce entrambi con un low blow e poi afferra Jake Crist con l’intenzione di usare la sua armbreaker. Sami accorre in soccorso e colpisce anche Pentagon con la mazza da baseball. I tre cercano di strappare la maschera dell’ex campione ma arriva in soccorso Fantasma con la sedia, mettendo in fuga i tre di oVe.

E con un luchador che per poco non perde la maschera siamo arrivati alla fine di questa nuova puntata di Impact Wrestling. Alla prossima settimana con il prossimo report!