IMPACT! Report 30-06-2020
IMPACT! Report 30-06-2020

IMPACT! Report 30-06-2020

Slammiversary si avvicina!

IMPACT! Report 30-06-2020: Rivediamo quanto successo settimana scorsa: Ken Shamrock attaccato dai The North (Ethan Page & Josh Alexander), Deonna Purrazzo che batte Alisha Edwards ed il marito di quest’ultima che viene battuto da Madman Fulton.

Josh Matthews e Madison Rayne ci ragguagliano subito sulla situazione riguardante il World Championship. Con il rilascio di Tessa Blanchard e Michael Elgin, il Titolo è stato reso vacante e viene annunciato il cambio di stipulazione: Ace Austin vs Eddie Edwards vs Trey Miguel vs un misterioso quarto partecipante.

SINGLES MATCH: CHRIS BEY (w/JOHNNY SWINGER) VS SUICIDE

A partire meglio è Bey con una serie di colpi, colpisce con un Arm Drag ma l’avversario reagisce con un Atomic Drop ed un Dropkick. Di nuovo Suicide che prova una Liontamer ma l’avversario ribalta la situazione, il nuovo arrivato riprende il controllo e connette un Clothesline; il protagonista del primo videogame della TNA blocca l’avversario in un Octopus Stretch, Bey si libera e colpisce con un Pump Kick. Il #1 Contender all’X-Division Championship colpisce con un Side Suplex ma il seguente Moonsault va a vuoto, Bey subisce un Dropkick ed alcuni Palm Strike, continua con un Corner Forearm ed una Stomp ma non basta; The Ultimate Finesser finisce fuori dal ring, Swinger interviene e finisce fuori anche lui, Suicide colpisce entrambi con una Coffin Drop e ributta l’avversario sul ring; Bey reagisce con uno Spinning Knee Strike, subisce un Overdrive e Suicide si porta sulla terza corda, il giovane simula un infortunio al ginocchio e distrae l’arbitro, permettendo a Swingman di colpire l’ex X-Division Champion e di far chiudere il match al suo alleato con la Beymasser.

VINCITORE: CHRIS BEY (w/JOHNNY SWINGER)

Moose viene intervistato riguardo al suo match di stasera contro Crazzy Steve. L’ex NFL dice che l’avversario non prende mai nulla seriamente mentre lui è il TNA World Heavyweight Champion, ha giocato per 7 anni a football proprio perchè prende tutto seriamente. Stasera l’avversario capirà perchè lui è un atleta a 5 stelle.

Johnny Swinger e Chris Bey sono nel backstage; dopo aver parlato di come la strategia del finto infortunio è servita, il veterano dice che gli arbitri di IMPACT! sono persone molto stupide, basta pagarle perchè non vedano nulla. Proprio l’arbitro del match si palesa alle spalle dell’ex ECW e, dopo aver rimbrottato il veterano, dice che si assicurerà che nessuno interferisca nel match.

TAG TEAM MATCH: RENO SCUM (ADAM THORNSTOWE & LUSTER THE LEGEND) VS TJP & FALLAH BAHH

Subito gli hooligan aggressivi, Bahh va contro Luster ma il match è assolutamente alla pari tanto che deve intervenire TJP; il gigante filippino connette un Belly-to-Belly Slam, cambio per TJP ed i due colpiscono con uno Splash. L’ex Cruiserweight Champion continua l’azione ma viene bloccato da Thornstowe che lo mette KO con una Clothesline fuori dal ring, cambio di passo da parte del team del Nevada che isola l’ex Manik; Bahh viene messo al tappeto, ne approfittano di nuovi gli ex alleati di Ace Austin ma TJP alza le ginocchia e si salva, cambio per il compagno che fa piazza pulita. Luster salva il compagno da un assalto ed insieme mettono KO l’avversario, TJP interviene salvando il match ma viene messo fuori combattimento con un Forearm Smash sulla terza corda, Luster viene messo al tappeto da Fallah Bahh ma lo stesso subisce un Superkick da Thornstowe che prova a colpire l’avversario; viene però lanciato contro Bahh che connette un Samoan Drop, Mamba Splash da parte dell’ex X-Division Champion che permette al compagno di chiudere il match.

VINCITORI: TJP & FALLAH BAHH

Madison Rayne ci introduce ad una nuova puntata di Locker Room Talk, accompagnata come sempre da Johnny Swinger, ancora deluso per la decisione riguardo Slammiversary. L’ospite di stasera è John E Bravo e subito la 5 volte Knockouts Champion incalza l’ex arbitro con la domanda di rito: la situazione tra lui e Rosemary. L’aiutante di Taya Valkyrie non si sbottona affatto, anzi sembra quasi infastidito e fatica a parlare; ma la Locker Room Leader ci introduce al secondo ospite della serata: Rosemary stessa. La Demon Assassin domanda direttamente a Bravo cosa bolle in pentola ma risponde Swinger che dice che l’attrazione è talmente alta da tagliarsi con un coltello; la conduttrice dice di aver capito, ma Swinger aggiunge che l’alchimia è tra lui e Rosemary, non tra l’ex Decay e Bravo. I due hanno una discussione su chi sia più virile e su chi attrae di più la ragazza, la Rayne prova a riportare la calma ed ecco arrivare Taya Valkyrie; dopo quanto successo, non si fida più di Bravo e chiede alla Demon Assassin di fare team insieme, ovviamente viene accettata la proposta.

Rivediamo quanto successo nelle ultime settimane: i due attacchi da parte di Deonna Purrazzo ai danni di Jordynne Grace, l’intervista a Busted Open Radio dove le due si sono confrontate verbalmente e la vittoria di settimana scorsa della Virtuosa al debutto ufficiale.

Entrano in Arena i The North (Ethan Page & Josh Alexander) che parlano dell’attacco di settimana scorsa ai danni di Ken Shamrock. Alexander dice che l’ex WWE non può nulla contro il miglior Tag Team della storia ed il compagno incalza dicendo che Sharmock non ha amici nello spogliatoio perchè ha problemi di rabbia. Proprio il primo TNA World Champion entra in Arena e si dirige verso il ring, sta per entrare quando Sami Callihan interrompe la trasmissione e dice che Shamrock non ha bisogno di amici quando ha un nemico; quando le luci ritornano, i due attaccano i campioni mandandoli in fuga prima che Callihan esca di scena.

Nel backstage, Scott D’Amore è al telefono con qualcuno che chiama Good Brothers (che Luke Gallows & Karl Anderson stiano per arrivare?…lo sapremo a Slammiversary!). Arrivano Ethan Page & Josh Alexander visibilmente irritati per quanto appena successo, specie perchè The Walking Weapon ha subito un duro colpo e perde sangue dal naso: Page non crede che il Vice Presidente permetta che due atleti, tra l’altro Campioni, mettano a repentaglio la propria incolumità non essendo pronti per combattere. D’Amore è d’accordo e dice che è effettivamente inaccettabile e sa cosa fare: a Slammiversary metteranno in palio gli IMPACT! Tag Team Championship contro Ken Shamrock & Sami Callihan. Alexander guarda in cagnesco All Ego che distoglie lo sguardo, imbarazzatissimo.

Il Flashback Moment of the week è il match tra Eric Young e Magnus avvenuto nel 2014 che consegnò il World Heavyweight Championship ad EY. Entrambi ex campioni attualmente…che uno dei due (o entrambi) stiano per tornare?

Jimmy Jacobs intervista Trey Miguel che stasera affronterà Madman Fulton. Il membro dei The Rascalz dice che stasera batterà l’avversario oltre a distruggere Ace Austin.

TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: CRAZZY STEVE VS MOOSE (c)

I due si scambiano alcuni colpi, Moose va fuori e l’avversario prova a colpirlo con una Crossbody ma viene bloccato e lanciato sull’apron-ring. L’ex NFL lancia l’avversario contro i gradoni d’acciaio, continua a colpire l’addome e dalla bocca di Crazzy Steve comincia ad uscire del sangue; ancora Moose con un Gourdbuster sulle corde, reazione dell’ex Decay con un Uppercut ma subisce un Big Boot che ristabilisce gli equilibri del match. Abdominal Stretch da parte di Mr IMPACT!, mette l’avversario sulla terza corda ma Steve ha una reazione e colpisce con una Sunset Powerbomb; l’ex Tag Team Champion colpisce con alcuni calci ed un Running Knee Strike, continua con una Cannonball ma Moose reagisce, colpisce con un Fallaway Slam e chiude poi il match dopo la No Jackhammer Needed.

VINCITORE ED ANCORA TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION: MOOSE

Nel post-match, Mr IMPACT! attacca l’avversario e deve intervenire Tommy Dreamer a fermarlo. L’ex ECW però subisce alcuni colpi che lo mettono KO; la leggenda dell’Hardcore prende però un microfono e dice che Moose ha il talento e l’abilità per diventare un grande atleta, ma non sa sfruttarlo. E’ un ingrato, perchè non apprezza le piccole cose come il catering dato che il cibo è gratis per gli atleti, si definisce un campione anche se il Titolo che porta con se se lo è creato da solo; The American Dream Dusty Rhodes non sarebbe mai fiero di lui, perchè sputa nel piatto dove mangia e perchè nessuno crede in lui. Dreamer dice che nessuno ha mai pagato un biglietto per vederlo giocare a football e nessuno pagherà mai per vederlo lottare perchè è solo un perdita di tempo.

Nel backstage Hernandez e Cousin Jake stanno facendo una sfida a braccio di ferro ma Big Nasty sta perdendo un sacco di soldi. Cody Deaner interviene sfidando a sua volta l’ex LAX dicendo che vuole raddoppiare la posta in palio; il canadese è in difficoltà ma si riprende girando il berretto, sta per riequilibrare il match ma Hernandez gli fa cenno con la testa che è inutile e Cody molla la presa.

SINGLES MATCH: KIERA HOGAN (w/TASHA STEELZ) VS HAVOK (w/NEVAEH)

Subito la Hogan con una serie di colpi, reazione della Havok con una Clothesline ed un Powerslam. Tasha Steelz interviene ma viene messa KO e ciò permette alla Hogan di riprendersi con una serie di colpi; dopo una Sleeper Hold, la Hogan continua con un Big Boot e di nuovo blocca l’avversaria in una Hair Choke. Veemente reazione dell’ex Knockouts Champion con una Backbreaker, continua con un Running Knee Strike ed un Hip Attack; dopo una serie di Running Corner Big Boot, Havok pare avere il controllo ma di nuovo la Barriqua Bad Ass distrae la Kaisu Queen indossando la sua maschera. La Havok ne ha abbastanza della portoricana e la blocca in una Choke Hold non avvedendosi che la maschera adesso è in mano alla Hogan che colpisce l’avversaria con la stessa e chiude il match dopo un Superkick.

VINCITRICE: KIERA HOGAN

Moose viene raggiunto nel backstage e parla di quanto ha detto Tommy Dreamer sul ring. L’ex ECW non sa nulla su di lui, si è limitato ad imparare la sua pagina di Wikipedia e quello che ha detto è considerabile diffamazione. Pertanto chiede una dichiarazione pubblica di scusa, altrimenti farà causa sia a lui che alla federazione.

SINGLES MATCH: MADMAN FULTON (w/ACE AUSTIN) VS TREY MIGUEL

Trey evita il primo attacco di Fulton e colpisce Austin con un Suicide Dive; Fulton esce dal ring, Trey lo raggiunge con una manovra ad alto rischio ma viene ributtato sul ring. The Fresh Prince Of Midair colpisce con un Enzuigiri Kick, evita un Suplex e colpisce con un Dropkick ma subisce una Chokeslam; di nuovo l’ex WWE con una One Hand Gorilla Press Slam, continua con un Reverse Suplex ed evita gli attacchi dell’avversario. Fulton in completo controllo del match, colpisce con una violentissima Chop ma viene bloccato in una Sleeper Hold, prova a liberarsi con un Sidewalk Slam ma Trey non molla la presa; il membro dei The Rascalz viene schiaccato all’angolo ma colpisce con una Diving Neckbreaker, serie di calci all’addome del gigante che però blocca l’offensiva e colpisce con un Northern Lights Suplex. L’ex oVe blocca l’avversario all’angolo, Trey prende il bastone magico di Ace Austin e colpisce l’avversario, facendo scattare la squalifica.

VINCITORE VIA DQ: MADMAN FULTON

Nel post-match, Trey Miguel prende una sedia da sotto il ring e colpisce Austin mandandolo KO. Entra poi sul ring e colpisce ripetutamente l’avversario, vendicandosi degli attacchi subiti e salvandosi in vista di Slammiversary.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
SmackDown 18-06-2021 - Risultati Live
SmackDown 18-06-2021 – Risultati Live
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: