IMPACT! Wrestling Report 05-11-2019 | Popolo di The Shield of Wrestling, benvenuti al report di IMPACT! Wrestling. Alla tastiera, Giacomo “Geck” Della Vecchia.

IMPACT! Wrestling 05-11-2019

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Vediamo subito un video che ripercorre quanto successo settimana scorsa, a partire dall’invito di Ace Austin ad una cena con Alisha Edwards, l’arrivo di Suzie e lo Steel Cage Match valido per il World Championship tra Brian Cage e Sami Callihan, con la vittoria di quest’ultimo e la sfida lanciata da Tessa Blanchard al termine.

All’esterno dell’Arena, gli oVe (Sami Callihan, Jake e Dave Crist e Madman Fulton) stanno festeggiando bevendo birra. Lo stesso Callihan dice che ora sono al top di IMPACT! e che nessuno è sopra di loro.

SINGLES MATCH: MOOSE VS WILLIE MACK

Subito meglio Mack che colpisce l’avversario con un’Hurricanrana, lo fa uscire dal ring e lo colpisce di nuovo con una Tope Con Hilo. Di nuovo Mack aggressivo con una serie di Corner Splash prima di subire un Dropkick che ribalta la situazione. Moose colpisce l’avversario con una Sitout Chokebomb ed i due si scambiano violente Chop che, però, vengono subite maggiormente dall’ex NFL. Moose prova la scorrettezza con una ditata negli occhi dell’avversario con l’arbitro distratto, continua con un Pump Kick prima di subire una Stunner improvvisa; il gigante rimane in piedi e subisce quindi un poderoso Clothesline che lo manda al tappeto. Moose non riesce a riprendere il controllo e subisce una combinazione Samoan Drop e Standing Moonsault, Mack va sulla terza corda pronto per la 6 Star Frog Splash ma Moose lo blocca e lo scaraventa a terra con un Superplex. L’arbitro inizia il conteggio, arrivato ad 8 i due si rialzano e Mack rifila un Elbow Smash su Moose. Riparte all’attacco, Moose utilizza le corde con un Flapjack e poi chiude il match con la No Jackhammer Needed.

VINCITORE: MOOSE

Alisha Edwards ed Alexia Nicole parlano nel backstage. La Nicole domanda ad Alisha se è emozionata per l’appuntamento di stasera con Ace Austin, la moglie di Eddie Edwards dice di essere molto dubbiosa e di voler parlare con lui. Dopo averle indicato dove si trova l’X-Division Champion, Alisha lo raggiunge. Ma Austin non è da solo e sta parlando con i Reno Scum (Luster The Legend & Adam Thornstowe) di come il suo piano per rovinare la vita di Eddie Edwards si stia compiendo e di come, dopo stasera, quando avrà fatto sesso con Alisha, sarà tutto compiuto. Alisha ascolta in disparte ed è molto arrabbiata.

Viene annunciata la data del prossimo Pay-per-view: Hard to Kill, il 12 Gennaio 2020 a Dallas, Texas.

Madison Rayne sta parlando con un’infortunata Kiera Hogan quando arriva la Knockouts Champion Taya Valkyrie. Dopo aver parlato del match di settimana scorsa, le due discutono di come sono vestite e dei modi di fare nello spogliatoio di Madison Rayne. Infastidita dal suo atteggiamento, la 5 volte Knockuts Champion sfida la Wera Loca ad un match stasera, con quest’ultima che però rifiuta. Camminando nel backstage, Valkyrie incontra Jordynne Grace e le dice che, dato che è stata lei a schienarla settimana scorsa, ha diritto ad un match per il Titolo stasera. Taya, dal canto suo, dice che non è possibile in quanto stasera ha già un match contro Madison Rayne.

SINGLES MATCH: MICHAEL ELGIN VS FALLAH BAHH

Match molto equilibrato all’inizio, Bahh colpisce il canadese con una Bodyslam seguito da un Pendulum Headbutt. Non contento, gli rifila una potentissima Chop seguita da un Throat Punch, ma Elgin riesce a reagire con un Dropkick improvviso. Di nuovo “Unbreakable” in controllo con una combinazione Elbow Smash seguito da un Pump Kick e da una German Suplex, concludendo l’azione con un’Exploder Suplex. Bahh non si dà per vinto e con un Crossbody ribalta l’azione ottenendo il controllo del match, rovesciando un tentativo di Powerbomb in un Banzai Drop. Di nuovo Elgin aggressivo con un Superkick seguito da un’altra German Suplex, Bahh si posiziona sulla terza corda ma Elgin lo intercetta e lo scaraventa a terra con un Belly-to-Belly dalla terza corda che scuote il ring; il filippino si rialza praticamente subito ma subisce una Clothesline ed una Death Valley Driver. Bahh non molla e colpisce Elgin con un Samoan Drop seguito da un Hip Attack, si riporta sulla terza corda ma il canadese si rialza, lo fa cadere vicino alle corde e lo colpisce con un Missile Dropkick sul braccio. Bahh prova un Samoan Drop, Elgin lo rovescia e chiude poi l’avversario in una Crippler Crossface, facendolo cedere e vincendo il match.

VINCITORE: MICHAEL ELGIN

Ace Austin incontra Alisha Edwards nel backstage e le chiede se è pronta per l’appuntamento. La ragazza dice che vuol saltare la cena, gli dà la chiave elettronica della stanza d’albergo e gli dà appuntamento lì. Austin è gasatissimo.

Gli oVe entrano nell’Arena e cominciano a prendere il giro Jimmy Jacobs, salvo poi concentrarsi su Tommy Dreamer, prendendolo in giro per il suo peso.

I The North (Ethan Page & Josh Alexander) vengono intervistati riguardanti la sconfitta di Alexander da parte di Marufuji avvenuta sette giorni fa. Page dice che il giapponese ha frainteso tutto, che la Open Challenge era rivolta ai Tag Team e non ai singoli wrestler, ma dato che vogliono legittimare i Tag Team Championship, suggerisce a Marufuji di trovarsi un partner per settimana prossima. Alexander aggiunge che potrebbero mettere in palio i Tag Team Championship, Page accetta.

SINGLES MATCH: JOEY RYAN VS KEN SHAMROCK

Ryan prova a far stringere la mano all’avversario, Shamrock rifiuta e, dopo le prime fasi di studio, rifila 2 Armdrag. Ancora l’UFC Hall of Famer in azione con una Shoulder Tackle, poi con un Heel Hook ma Ryan raggiunge in tempo le corde. Ryan sfodera un perfetto Dropkick che impressiona Shamrock a tal punto che è lui stesso che vuol stringere la mano e lo stesso Ryan ne approfitta per farsi toccare il pene e utilizzarlo come arma. Shamrock reagisce con un doppio Clothesline e chiude l’avversario in un’Ankle Lock, facendolo cedere.

VINCITORE: KEN SHAMROCK

Gli oVe arrivano nello spogliatoio continuando a festeggiare e prendendo in giro alcuni wrestler. Jake Crist prende il gilet argentato di Daga e lo prende il giro, Callihan lo avverte che il messicano è alle sue spalle ed i due cominciano a discutere. In segno di pace, Callihan offre una birra a Daga non prima di averci sputato, El Jefe la butta via ed i due sfiorano la rissa prima dell’intervento di Rich Swann che ristabilisce la calma.

SINGLES MATCH: MADISON RAYNE VS TAYA VALKYRIE (w/JOHNNY E. BRAVO)

La Rayne si concentra troppo sulla scritta “LRL” (Locker Room Leader, leader dello spogliatoio) che però non è presente sul suo attire e, pertanto, subisce un calcione da parte di Taya. Dopo un Dropkick ed una Backbreaker la Rayne reagisce, ma Bravo la trattiene interrompendola. La 5 volte Knockouts Champion blocca l’avversaria in una Crucifix Lock, ma subisce una Celtic Cross che le fa mollare la presa. Di nuovo la Wera Loca all’attacco con uno Spinning Spinebuster alla quale la Rayne risponde con una Tornado DDT. La Valkyrie è però in grado di colpire l’avversaria con un Pop-Up Knee Strike, prova la sua finisher ma un Inside Cradle la mette in difficoltà, subendo a sua volta uno Step-Up Enziguiri ed una Ripcord Cutter. Pare finita ma Bravo lancia sul ring un peluche di un cane, la Rayne prende il peluche e lo getta tra il pubblico; ciò permette alla Valkyrie di chiudere il match dopo la Road To Valhalla.

VINCITRICE: TAYA VALKYRIE

Nel post match, Jordynne Grace va a tu per tu con la Valkyrie. Le due discutono animatamente fin quando la Knockouts Champion non le lancia contro Johnny E. Bravo, che la Grace stende con un Exploder Suplex.

La Desi Hit Squad (Gama Singh, Raj Singh e Rohit Raju) sono nel backstage. Gama è molto deluso da suo figlio Raj e da Raju in seguito al match di Bound For Glory e alla loro sconfitta settimana scorsa all’esordio su AXS TV. I due ricordano che anche Mahabali Shera ha fallito ma Gama sembra perdonare il gigante, annunciando che lo stesso è tornato in India per ritrovare se stesso e, quando tornerà, sarà più forte di prima. In alternativa, presenta ai due suo nipote Bhupinder Singh, dicendo che loro due lo accompagneranno sul ring stasera.

Rosemary sta parlando con qualcuno, ricordando quanto successo nell’ultimo anno. Sta parlando con Suzie che, però, non ricorda nulla di quanto le è stato appena detto. Rosemary dice che è lei a fare giochi psicologici nel roster e si allontana. Suzie incontra Jessica Havok, ma pare non ricordarsi nemmeno di lei. La mastodontica wrestler rimane interdetta da quanto appena successo.

SINGLES MATCH: BUPHINDER SINGH VS PETEY WILLIAMS

Subito Williams molto aggressivo con un’Hurricanrana ma Singh risponde con una Powerbomb sull’apron-ring, continuando con una Scoop Slam sul ring, seguito da un Legdrop per concludere con un Elbow Drop ed un Knee Smash. Totalmente in controllo l’indiano che colpisce l’avversario con una Backbreaker ed una Swinging Uranage, ma Petey non ci sta e ribalta l’azione con un Tilt-a-Whirl Headscissor seguita da un Russian Legsweep, concludendo con una Flatliner. Ennesimo ribaltamento di fronte con una Powerslam di Singh che si prepara per concludere il match, ma Williams sfugge alla presa e chiude l’avversario in una Sharpshooter, facendolo cedere.

VINCITORE: PETEY WILLIAMS

Nel post match, Buphinder Singh è molto arrabbiato con l’arbitro, che è senza gambe. Sta per colpirlo quando Petey Williams rientra sul ring ed appoggia l’avversario sulle corde, permettendo all’arbitro di colpirlo con una 619. Williams connette la sua Canadian Destroyer e fa chiudere la rissa all’arbitro che si esibisce in un 450 Splash aiutandosi con le braccia.

Ace Ausin è davanti alla porta dell’albergo di Alisha Edwards che però lo anticipa e lo fa entrare. Il ragazzo vorrebbe andare subito al sodo ma la ragazza vuole un po’ giocare con lui e gli dice di spogliarsi, rilassarsi e mettersi comodo sul letto, mentre lei si prepara in bagno; Austin chiede se può tenersi l’X-Division Championship, lei accetta ma gli dice che dovrà anche bendarsi. Una volta pronto, una mano lo accarezza e subito nota che non è molto delicata: infatti è quella di Eddie Edwards che comincia a picchiarlo. Una volta tirato fuori Kenny, il bastone da kendo, da sotto il letto, Edwards viene bloccato dalla moglie che glielo strappa di mano e comincia ad utilizzarlo contro Austin, seguendolo fino al corridoio. Proprio quando sta per colpirlo, Eddie la blocca ed i due si baciano appassionatamente mentre Austin fugge spaventato ed in mutande.

Nel backstage, Petey Williams incontra Johnny Swinger. I due discutono sul rispetto, arrivando a scambiarsi pareri si chi dei due debba portare il bagaglio all’altro, quando vengono interrotti da oVe che, dopo averli presi in giro, dicono che il party non è ancora finito e che lo trasferiranno sul ring.

Viene annunciato il match valido per gli IMPACT! World Tag Team Championship di settimana prossima tra The North (Ethan Page & Josh Alexander) ed il team composto da Marufuji ed Eddie Edwards.

Gli oVe arrivano sul ring e Jake Crist annuncia Sami Callihan, dato che il primo annuncio non era piaciuto al nuovo World Champion. Callihan stesso pretende rispetto in quanto nuovo campione, ed il pubblico va totalmente contro di lui; inoltre dice che il suo party andrà in giro per tutti gli Stati Uniti. In quel momento entra Tommy Dreamer che lo definisce un bullo e che, per quanto non gli possa piacere, il pubblico è sopra di loro ed auspica che un giorno i suoi compagni faranno gli interessi del pubblico anziché i suoi. Callihan dice che se Dreamer ha un problema con loro non deve fare altro che salire sul ring. A tal proposito, Dreamer dice di avere alcuni amici nello spogliatoio pronti a fare festa con gli oVe e vuol far sì che sia una festa estrema. Entrano quindi Rich Swann, Daga ed infine Tessa Blanchard e si può dare vita al main event della serata.

STREET FIGHT TAG TEAM MATCH: TOMMY DREAMER, RICH SWANN, DAGA & TESSA BLANCHARD VS OVE (SAMI CALLIHAN, JAKE CRIST, DAVE CRIST & MADMAN FULTON)

Subito rissa tra i partecipanti, Dreamer colpisce Dave Crist con un Cutter sulla torta imbrattandolo, Fulton va contro Daga lanciandolo in giro per il bordo ring, Callihan colpisce Swann con una Suplex sull’apron-ring. Tessa colpisce Jake Crist con una sedia, lo rispedisce sul ring e quest’ultimo comincia a battagliare con Dreamer che lo chiude nella Tree-Of-Woe e lo colpisce con un Dropkick usando proprio la sedia. Fulton interviene con un’Iron Claw su Dreamer usando proprio la sedia per poi metterlo KO con una Swinging Reverse STO; Daga rientra sul ring e colpisce il gigante con una DDT seguita da un Dropkick e da un Missile Dropkick dalla terza corda. Callihan lo butta fuori dal ring, entra Rich Swann che lo colpisce con un’Hurricanrana; è il turno di Tessa Blanchard che comincia a colpire il World Champion con una serie di Elbow Smash seguiti da una Cutter, si porta sulla terza corda e con una Tope Con Hilo mette tutti KO. Rientrato Swann sul ring viene raggiunto da Fulton, i due si danno battaglia fino a che Tessa non rientra e manda i due al tappeto con una Powerbomb colpendo anche Tommy Dreamer; nel frattempo, Daga si esibisce in una Corckscrew Press sugli avversari, Callihan e Jake Crist mandano al tappeto Dreamer ma subiscono una Double Cutter di Swann. Nel finale, Cactus Special di Callihan che però viene ribaltata da Rich Swann in un Inside Cradle che dà la vittoria al team di Tommy Dreamer.

VINCITORI: RICH SWANN, TOMMY DREAMER, DAGA & TESSA BLANCHARD

La puntata si conclude con i beniamini del pubblico che festeggiano la vittoria mentre gli oVe recriminano per il conteggio dicendo che era soltanto conteggio di 2 e, mestamente, rientrano nel backstage.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.