IMPACT! Wrestling Report 29-10-2019 | Popolo di The Shield of Wrestling, benvenuti al report di IMPACT! Wrestling. Alla tastiera, Giacomo “Geck” Della Vecchia.

IMPACT! Wrestling 29-10-2019

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Josh Matthews e Don Callis ci danno il benvenuto su AXS TV dal centro del ring, annunciando che stasera Ken Shamrock ci dirà qualcosa sul suo futuro e Brian Cage difenderà l’IMPACT! World Championship in uno Steel Cage Match contro Sami Callihan

SINGLES MATCH: MARUFUJI VS JOSH ALEXANDER (w/ETHAN PAGE)

La velocità di Marufuji mette subito in difficoltà Josh Alexander che riesce ad evitare i primi colpi, riuscendo a bloccarlo; i due si scambiano Chop, il canadese guadagna il controllo del match prima di subire un Dropkick dell’avversario. Marufuji colpisce con diversi calci, Alexander si esibisce in una combinazione Rolling Plunge seguito da un Flying Knee Strike e, non contento, un Half-Nelson Backbreaker di pregevole fattura. Marufuji non ci sta e colpisce l’avversario con un Superkick seguito da diversi altri calci, Alexander subisce anche un Dropkick ma riesce a metterlo al tappeto con un Rolling Elbow Smash. Dopo un prolungato scambio di Chop da parte di entrambi, Marufuji colpisce l’avversario con un Backick alla quale Alexander risponde con una Torture Rack Bomb. Marufuji chiude il match dopo una Sliced Bread #2.

VINCITORE: MARUFUJI

Nel post match, Marufuji offre, in segno di rispetto, la mano ad Alexander. Ethan Page entra sul ring, discute con il Tag Team Partner; Alexander fa per stringere la mano ma all’ultimo la toglie, festeggiando la provocazione. Il giapponese, infuriato, li indica entrambi mentre rientrano nel backstage

Nel backstage arrivano gli oVe (Sami Callihan, Jake e Dave Crist e Madman Fulton). La sicurezza dice a Callihan che i suoi compagni devono uscire dall’Arena, come chiesto dal management. Fulton, infuriato, prende per il collo un membro della sicurezza e viene allontanato a fatica dai fratelli Crist.

Dezmond Xavier e Zachary Wentz sono nel backstage e stanno parlando di una donna. Arriva anche Trey Miguel e chiede di chi stiano parlando; i due dicono che stavano parlando di sua madre. Arriva Fallah Bahh che ha difficoltà ad esprimersi, ma sembra molto preoccupato. Trey dice di tirare fuori la “roba” e Bahh dice che è senza TJP dopo quanto successo contro Elgin. I tre Rascalz lo incitano a farsi valere contro Elgin e lui si allontana carico come non mai

SIX WOMEN TAG TEAM MATCH: TAYA VALKYRIE, KIERA HOGAN & MADISON RAYNE VS ALEXIA NICOLE, JORDYNNE GRACE & ROSEMARY

Subito Nicole molto aggressiva, prova un Suicide Dive su Hogan ma Rayne la intercetta al volo evitando di connettere la mossa; Rosemary entra ed afferra l’ex Knockouts Champion per i capelli, entra Taya per aiutare la compagnia ma Jordynne Grace entra a sua volta. Rosemary e Jordynne Grace si scatenano sulle avversarie con una serie di Corner Splash, colpendole anche con un Clothesline a testa. Rosemary colpisce Rayne con un Exploder Suplex e da il cambio alla Nicole che colpisce la Locker Room Leader con un Dropkick prima di essere trattenuta da Taya illegalmente. La Nicole viene colpita dall’attuale Knockouts Champion e da il cambio alla Hogan che colpisce l’avversaria con un Hurricanrana; a seguito di questa manovra si infortuna alla spalla (lussazione della stessa, non sono stati rivelati i tempi di recupero) e da il cambio a Taya che colpisce la Nicole con un Clothesline, subendolo a sua volta. Prova a dare il cambio alla Rayne che però si sta sincerando delle condizioni della Hogan, entra la Grace che butta fuori la Rayne e colpisce Taya con una Vader Bomb. Un Inside Cradle chiude il match.

VINCITRICI: JORDYNNE GRACE, ROSEMARY & ALEXIA NICOLE

Rivediamo l’attacco di Rob Van Dam ai danni di Rhino a Bound For Glory durante il match valevole per i Tag Team Championship. Dopo di ciò vediamo RVD in compagnia della fidanzata Katie Forbes in una spa; dice che senza di lui oggi non avremo nè Daniel BryanKenny Omega nè, tantomeno, gli Young Bucks, in quanto hanno preso le loro mosse migliori da lui. Dice inoltre che, nonostante il suo fisico, in passato ha fatto grandi cose, aiutando e non poco Rhino, pertanto non ha da scusarsi con The Man Beast.

Vediamo un video su Michael Elgin, dall’esordio contro Brian Cage fino al match contro Marufuji a Bound For Glory

TAG TEAM MATCH: DESI HIT SQUAD (RAJ SINGH & ROHIT RAJU) (w/GAMA SINGH) VS WILLIE MACK & RICH SWANN

I due indiani partono molto aggressivi ma i due atleti di colore mandano al tappeto Rohit Raju con una mossa combinata Spear (Mack) e Clothesline (Swann) e colpiscono Singh con un’altra mossa combinata Flapjack (Mack) e Bulldog (Swann). Raj Singh si riprende e colpisce Swann con un Gourdbuster seguito da un Backbreaker, da il cambio a Raju che si esibisce in un Flatliner evitando i cambio tra i due avversari; i due indiani si esibiscono anche in una mossa combinata Backbreaker e Big Boot mettendo in seria difficoltà Rich Swann che riesce a dare il cambio a Willie Mack che colpisce Raju con un Samoan Drop seguito da uno Standing Moonsault; cambio per Swann che però subisce un Wheelbarrow DDT, riesce a salvarsi e da il cambio a Mack che colpisce Raj con una Stunner mentre Swann colpisce Raju con un Cutter. Nel finale, i due atleti di colore colpiscono Raju con una mossa combinata High-Cross Bomb + Neckbreaker dando la vittoria al loro team.

VINCITORI: WILLIE MACK & RICH SWANN

Rhino entra nel backstage furente, cercando Rob Van Dam. Jimmy Jacobs gli dice che è in vacanza, The Man Beast si rivolge direttamente alla telecamera dicendo che a Turning Point sarà sul ring ad aspettarlo

Moose è su un campo da golf, volendo dimostrare di essere il più grande sportivo di sempre. Dopo aver parlato della sua vittoria a Bound For Glory contro Ken Shamrock, vuol dimostrare ancora una volta di essere il migliore facendo una Hole In One (buca al primo colpo). Dopo aver lanciato la pallina si avvicina alla buca e li vede due anziani giocatori intenti a battere il loro colpo, dicendo di essere arrivati prima di lui. Moose vede che uno di loro ha una pallina in mano e, credendo sia sua, lo butta a terra; dopodiché prende la pallina con la mano e la butta dentro la buca, festeggiando insieme all’altro giocatore il punto. Dopo essersi ventato del colpo, dice che settimana prossima sarà di nuovo ad Impact, dove dimostrerà un’altra volta che lui è già leggenda

Entra Ken Shamrock sul ring; dopo aver parlato del suo match, dice di essere molto deluso dal risultato, dato il fatto che fosse sicuro di vincere e si è chiesto molte volte cosa avrebbe voluto fare nel futuro. Mentre sta per dire cosa farà, entra Joey Ryan. Il wrestler parla dell’UFC Hall of Famer elogiando il suo passato, ricordando i suoi successi ma ricordandogli che ha ancora una montagna di scalare, indicando il suo pene. Shamrock, dopo averlo riconosciuto, dice che lui è un vero lottatore e non una gimmick. Ryan lo sfida per settimana prossima e Shamrock accetta, aggiungendo di non volersi ritirare ma di voler dimostrare che può affrontare chiunque. I due si stringono la mano e Ryan fa per bloccare la mano di Shamrock sul suo pene, non riuscendoci

Vediamo un video che ripercorre l’ultimo anno di Tessa Blanchard

STREET FIGHT MATCH: ACE AUSTIN VS EDDIE EDWARDS

Edwards parte forte e, dopo un Suicide Dive, lo colpisce con un Suplex sullo stage e va a prendere due bidoni dell’immondizia. Austin riesce a reagire usando il suo bastone ma subisce comunque un Back Suplex sull’apron-ring oltre ad essere colpito per due volte dal coperchio del bidone. Austin riesce a riprendere il controllo con un Dropkick, si toglie la maglietta e la usa per strangolare Edwards, provocandolo con la scritta posteriore (“I just banged your wife”, mi sono appena fatto tua moglie) e prendendo da sotto il ring un tavolo piazzandolo all’angolo. L’X-Division Champion ripaga l’avversario con un colpo del coperchio di poco prima ma subisce comunque un Superkick; è in quel momento che entrano i Reno Scum (Luster The Legend & Adam Thornstowe) che però subiscono la furia di Edwards (Thornstowe subisce un Belly-to-Belly sul tavolo); ne approfitta Austin che si esibisce in un Bangarama (personalizzazione della Fameasser) sul bidone. Ripresosi, Edwards si prepara ad una mossa dalla terza corda ma Austin gli rifila un Enziguiri Kick e prova a connettere un Superplex prima di venir fermato e subire a sua volta, incredibilmente, un Back Superplex. Edwards cerca e trova Kenny, il suo inseparabile bastone da kendo, ma Austin lo colpisce prima con la cintura e poi con Kenny stesso, rompendolo a metà; tutto pronto per la Fold ma Edwards rovescia la mossa intrappolando l’avversario dentro uno dei bidoni e colpendolo con numerosi colpi di sedia. Edwards posiziona un altro tavolo, è pronto per un Superplex ma Austin tira fuori da una tasca della giacca un pezzo di metallo, lo infila nel polsino e colpisce l’avversario con un Backfist. Dopo una Fold sul tavolo si chiude il match.

VINCITORE: ACE AUSTIN

Rivediamo le fasi finali del match tra Jessica Havok e Su Yung a Città del Messico, dove Su Yung era stata data per morta dopo essere stata impiccata ma, dopo la morte clinica in ospedale, aveva riaperto gli occhi. Le immagini ci riportano nel backstage, dove un ragazza, di bianco vestita, sta guardando il filmato appena andato in onda. E’ Su Yung, ma dice di chiamarsi Susy e non sa perchè è lì. Tutti sono spaventati e scappano , Cody Deaner e “Cousin” Jake le chiedono perchè si trova lì e lei sa solo che è il posto giusto. I due sono sconvolti.

Johnny Swinger sta parlando con Alisha Edwards, dicendole che è pronto ad allenarla (è palese che ci stia provando). Arriva Ace Austin che lo caccia e poi ricorda alla ragazza che doveva partecipare alla sua festa per la vittoria dell’X-Division Championship. Alisha dice che la situazione è complicata, così come il suo rapporto con il marito. Austin dice che deve lasciarselo alle spalle e la invita a cena per settimana prossima. La ragazza accetta e lui se ne va soddisfatto.

Vengono annunciati diversi match per settimana prossima: Fallah Bahh contro Michael Elgin, Moose contro Willie Mack ed il già anticipato Ken Shamrock contro Joey Ryan

STEEL CAGE MATCH VALIDO PER L’IMPACT! WORLD CHAMPIONSHIP: SAMI CALLIHAN VS BRIAN CAGE (c)

Prima di entrare sul ring, Callihan colpisce con un Dropkick la porta della stessa che colpisce Cage che riesce comunque a trascinarlo fuori ed a colpirlo con una Powerbomb sulla stessa. Dopo alcune mosse sulla gabbia, Callihan riesce a chiudersi dentro, salvandosi in qualche modo dalla furia del Campione che però mostra un grande atletismo, balzando direttamente dentro la gabbia. Cage prova a chiudere subito il match con una Powerbomb ma subisce un Pump Kick prima ed un colpo con la mazza da baseball dopo; Cage rimane intrappolato tra ring e gabbia e Callihan lo massacra con diversi Splash, aprendogli anche una ferita sulla fronte. Il Campione riesce ad evitare l’ennesimo attacco ed a colpire l’avversario con un Superkick ma Callihan resiste ed i due si scambi pugni accompagnati dal pubblico. Il leader della oVe colpisce con 3 Clothesline ed un Piledriver ma Cage reagisce con una Powerbomb seguita da una Bucklebomb. Il match è duro e Callihan risponde con una serie quasi infinita di calci alla testa, continua con 3 Piledriver consecutivi (portando il conteggio totale a 4) ma ancora il Campione non molla e con un Alabama Slam ed un Discus Clothesline ribalta l’azione. Callihan è a terra, Cage si porta sulla terza corda pronto a chiudere il match ma l’avversario si rialza e, fulmineo, lo raggiunge; i due si scambiano infinite Headbutt che risuonano per tutta l’Arena fino a quando, praticamente esausto, Callihan esegue una Cactus Special dalla terza corda e chiude il match.

VINCITORE E NUOVO IMPACT! WORLD CHAMPION: SAMI CALLIHAN

Nel post match i festeggiamenti di Callihan vengono interrotti da Tessa Blanchard che sale sul ring e va faccia a faccia col neo-campione.

E con questo si conclude il nostro report di IMPACT! Wrestling 29-10-201

Scopri tutti gli episodi IMPACT! Wrestling

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.