Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone, come ogni settimana, con Indy Wrestler Of The Week!

INDY WRESTLER OF THE WEEK – MJF

Indy Wrestler Of The Week assegnato a qualcuno che a breve non sarà più indy, grazie alla AEW. Il buon Friedman non solo ha rubato le luci della ribalta a Being The Elite, ma continua ad essere uno dei wrestler più interessanti del panorama indipendente, non solo statunitense. Vittoria, il 10, in coppia con David Starr (nuovamente secondo classificato in settimana, a mio parere) come The Great American Born Entertaining Semites contro altri due nomi caldi, gli SLITHER (Chris Dickinson e Joey Janela). L’ex CZW e MLW non si ferma e vince un match importantissimo all’AAW 15th Anniversary, battendo DJ Z e diventando nuovo campione Heritage.

Cosa comporta questa vittoria nel suo cammino verso Double Or Nothing?

Jacob, già ben noto nel panorama indipendente, sta acquisendo sempre più fama grazie al grande investimento della AEW, che lo ha immediatamente reso uno dei personaggi più importanti a Being The Elite. Ancora non ci è noto il suo match in vista per il primo evento della neonata federazione, ma sembra scontato il collegamento all’attuale storyline che lo vede coinvolto insieme a Cody, che lo tratta alla stregua di un figlio. Maxwell si dimostra sempre felice e disponibile con tutti quando Cody è presente, ma appena volta le spalle è scontroso, polemico e duramente offensivo con chiunque. Tutto ciò lo ha reso una delle migliori spalle comiche dello show, ricordando vagamente anche un periodo del personaggio dello stesso Rhodes.