La WWE ritornerà ai Live Events il prima possibile
La WWE ritornerà ai Live Events il prima possibile

La WWE ritornerà ai Live Events il prima possibile

Le parole dei Dirigenti della Compagnia in merito al ritorno dei Live Events

La WWE ritornerà ai Live Events il prima possibile: parola della dirigenza. Intervistato al Pro Sports Podcats, John Brady, Vice Presidente Esecutivo WWE, ha dichiarato le intenzioni della Compagnia di riportare i Live Events WWE il prima possibile, ma senza forzare la mano. 

Sono passati ormai quattro mesi dall’ultima volta che abbiamo visto le arene WWE gremite di pubblico. L’emergenza sanitaria causata dalla Pandemia di Coronavirus, ha letteralmente annullato e riscritto tutti i piani nel mondo dello Show business.

Il blocco totale dello Show Entertainment

Ad esempio, abbiamo visto come la stragrande maggioranza dei film in uscita al cinema abbiano visto la programmazione spostata direttamente al 2021. L’industria musicale continua a vivere in un limbo in cui nonostante i grandi festival, come per il cinema, abbiano riprogrammato gli svolgimenti per il 2021, ancora non ne è certo l’assoluto svolgimento.

Queste situazioni, non sono state tanto dissimili in WWE, infatti, gli show e i PPV sono andati avanti, certo, ma senza una delle componenti fondamentali, il pubblico pagante.

Giocoforza abbiamo visto la WWE usare una sorta di placebo inserendo atleti del territorio di sviluppo a fare da “fan” nell’arena del Performance Center, casa stabile delle riprese degli Show sin dall’impedimento Pandemico degli spostamenti.

John Brady dichiara: Torneremo ai Live Events il prima possibile

Un’altra grande batosta infatti, è stata il non poter andare più avanti con i Live Events, notoriamente linfa vitale per la Federazione, ma l’intenzione in casa WWE, è quella di riportarli il prima possibile, parola del Vice Presidente Esecutivo e Capo delle Vendite e Partneships John Brady.

Ecco le sue parole durante l’intervento al Pro Sports Podcast.

Sì, prima di tutto, se le persone si apriranno ad un ritorno nelle arene in modo sicuro, siamo pronti. Il nostro Presidente e CEO Vince McMahon, ha affermato che siamo pronti per tornare a divertire e regalare sorrisi sui volti delle persone, quindi non vediamo l’ora del prossimo passo in questa nuova transizione “.

“Quando ci troviamo nei periodi di viaggio ridotti, cerchiamo esclusivamente di produrre contenuti. Fornire contenuti. Dare ai fan la possibilità di ingerire contenuti. Abbiamo dovuto solo ruotare ed evolvere in base alle realtà di questa pandemia globale.

Ritornare ai Live Events il prima possibile, ma senza forzare la mano: un’ipotetica ripresa delle attività live era prevista già per Luglio, ma le condizioni di ripresa si sono rivelate ancora proibitive.

Serve lo sforzo e la collaborazione dell’intero Universo WWE, ad iniziare dai fan che dovranno dimostrare di voler tornare nelle arene nel modo più semplice possibile, in assoluta sicurezza.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
Bobby Lashley non esclude una reunion della Hurt Business
Bobby Lashley non esclude una reunion della Hurt Business
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: