Matt Riddle: nessun provvedimento dopo le accuse di abuso sessuale
Matt Riddle: nessun provvedimento dopo le accuse di abuso sessuale

Matt Riddle: nessun provvedimento dopo le accuse di abuso sessuale

La decisione della WWE dopo i fatti degli ultimi giorni.

Matt Riddle: nessun provvedimento dopo le accuse di abuso sessuale. ll King Of Bros non subirà nessuna conseguenza dopo le accuse ricevute negli ultimi giorni.

Matt Riddle, durante l’ultima puntata di Firday Night SmackDown, ha effettuato finalmente il suo debutto nello show blu. Un vero e proprio debutto da sogno quello dell’Original Bro, che nel suo primo match ufficiale a SmackDown è riuscito a sconfiggere il WWE Intercontinental Champion AJ Styles in un match non titolato, sfruttando una distrazione del campione e portando a casa lo schienamento vincente.

Purtroppo, però, le accuse ricevute da Matt Riddle hanno riscosso più clamore del suo debutto: l’ex fighter della UFC, infatti, è stato accusato da Candy Cartwright di averla costretta a praticargli del sesso orale.

La risposta di Riddle

Come vi abbiamo riportato nei giorni precedenti, l’ex wrestler di NXT è passato subito al contrattacco pubblicando su Twitter un comunicato stampa dove ha risposto e smentito ufficialmente le accuse. Nel comunicato Riddle dichiara la falsità delle dichiarazioni della Cartwright, aggiungendo che per due anni la lottatrice ha avrebbe stalkerato la sua famiglia.

La decisione della WWE

Secondo quanto riportato dal giornalista ed esperto di wrestling Dave Meltzer, la WWE avrebbe preso una decisione sul futuro di Matt Riddle. Il King of Bros non avrà problemi in futuro ed il suo push a SmackDown continuerà secondo i piani previsti.

Quando, due anni fa, l’ex NXT Tag Team Champion firmò un contratto con la WWE, informò i dirigenti della federazione dello stalking subito da parte della lottatrice della SHINE Wrestling. La compagnia, dunque, era già a conoscenza della situazione.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
WWE: addio alla PG Era a fine anno?
WWE: addio alla PG Era a fine anno?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: