Buon Sabato a tutti, amici di The Shield Of Wrestling, io sono Mirko ”Ronoy” Mulas e siamo qui per una nuova puntata di Pills Of Wrestling. Buona lettura.

Quest’oggi siamo qui per parlarvi di un aneddoto simpatico su uno dei personaggi più ”Antipatici” della storia della WWE. Il protagonista di oggi è il Lord Britannico William Regal e racconteremo di quando tutta la sua Tecnica carriera venne gettata giù per il gabinetto.

•The Ruthless Roundtable

In questa puntata di Pills Of Wrestling partiamo con Triple H che, qualche anno fa, aveva reso nota la propria ammirazione verso il lavoro svolto da William Regal ad NXT. Il COO della WWE elogiava la vasta conoscenza tecnica dell’inglese e il suo eccellente occhio per i nuovi talenti del Ring. Anche lo stile di combattimento dello stesso Regal ha rafforzato l’idea di definirlo un purista della disciplina e lo ha reso famoso nel mondo dello sport-entertainment. Questo però non impedì alla WWE di associare il nome del britannico a quello di due personaggi non molto talentuosi e virtuosi. Ai tempi della rinata ECW infatti, Regal si legò a due partner inusuali: Vladimir Kozlov e Ezekiel Jackson. Il trio era conosciuto come ” Roundless Ruthless” e fece ben poco di buono nella federazione dove neppure la rispettata esperienza del veterano poté nulla. Il culmine di tutto ciò avvenne quando William Regal perse un match per il Titolo ECW contro Christian, in appena 8 secondi.

Questo avvenimento ovviamente non ha rovinato la reputazione del Wrestler Inglese che viene considerato tutt’ora come uno degli atleti più tecnici della storia della disciplina. Nella Federazione di Stamford riuscì ad aggiudicarsi ben 4 Titoli di Coppia, 4 Europei, 2 Intercontinentali e una vittoria al King of The Ring 2008 oltre a parecchi Titoli Hardcore.

Conoscevate questo precedente del General Manager di NXT? Cosa ne pensate di lui? Fatecelo sapere nei commenti e soprattutto suggeriteci un wrestler di cui volete conoscere qualche segreto, faremo di tutto per accontentarvi! Con questo vi saluto e vi do appuntamento al prossimo Sabato, sempre qui con The Shield Of Wrestling. Stay Tuned Brothers!!