Fans del wrestling ma soprattutto di The Shield Of Wrestling,bentornati ad un nuovo appuntamento con gli Ups And Downs di Monday Night Raw. In maniera eccezionale,in vostra compagnia,oggi c’è il direttore,Yuri”Thearchitect”Martinelli

Partiamo subito con i punti positivi!

UPS:
• PUSH DEL B-TEAM

Non è una sorpresa che a Raw si sta facendo sempre più largo il team formato da Curtis Axel e Bo Dallas. Il B-Team ha raggiunto la zona titolata grazie a prestazioni brillanti e alla fiducia della dirigenza e del booking team,che dopo tanta gavetta stanno ridando delle chance ai due atleti. Anche in questa puntata di Raw,il duo ha ottenuto un altro risultato degno di nota,grazie alla vittoria di Axel su Matt Hardy

• NUOVI PIANI PER ROMAN REIGNS

Ci stanno riprovando o almeno così pare. La WWE sta cercando di riproporre Roman Reigns in una nuova versione ma si tratta ancora di una cosa a metà. Da una parte c’è la faida con Bobby Lashley che se dovesse vincere lo riproporrebbe per lo Universal Championship. Dall’altro lato invece c’è la rivalità  con i Revival,un team. Ciò potrebbe significare un riconsolidamento della coppia tra Roman e Seth Rollins che sono già tornati fianco a fianco per affrontare Dolph Ziggler e Drew McIntyre. Sicuramente i 2/3 dello Shield potrebbero tranquillamente puntare i titoli di coppia e riconquistarli

DOWNS:
• GESTIONE DI KEVIN OWENS

Questa ormai è una questione a più capitoli ma che tratta sempre dello stesso argomento. Kevin Owens ormai è diventato il pagliaccio della WWE e puntata dopo puntata continua a fare figuracce. L’ultimo episodio è solo l’ennesima figura barbina di un ragazzo che meriterebbe altri scenari.

• SASHA E BAYLEY DALLO PSICOLOGO

La storia delle due formidabili atlete spacciate da tempo come due delle protagoniste di “Sleepover Club” ha un pò stancato. Il segmento di questa notte con il Dr. Shalby  versione Maria De Filippi non ha di certo aiutato a creare una faida da Summerslam.

Termina così l’appuntamento settimanale con gli Ups And Downs di Raw, alla prossima.