Dopo aver visto la puntata di Monday Night RAW post-WrestleMania 35, è tempo di andare ad analizzare la serata con gli Ups&Downs del solito Beppe “HBK” Ieno

E’ terminata da poche ore la puntata di Monday Night RAW-post WrestleMania 35, svoltasi al Barclays Center di Brooklyn. Dopo una più che discreta edizione dello Showcase of Immortals, lo show rosso sarà stato in grado di regalare un’altra serata di sorprese? Ci saranno stati debutti da NXT? Lo scopriamo negli Ups&Downs.

UPS

– THE NEW CHAMPIONS

La serata post-WrestleMania 35 si è aperta con il promo lanciato dai 2 nuovi campioni del mondo: Seth Rollins da un lato, Kofi Kingston (accompagnato dal New Day) dall’altro. I 2 hanno interagito alla grande e si sono sfidati nel main event della serata in un match valevole per le 2 cinture. Tuttavia, l’intervento del The Bar ha fatto terminare l’incontro in un No Contest, ma The Architect ha voluto sfidare il tag team europeo. Grazie anche all’ottima prestazione del ghanese, i 2 nuovi campioni sono riusciti ad avere la meglio e a chiudere la puntata con il tripudio generale del pubblico di Brooklyn.

– THE MAN VS THE WOMAN

Un’altra grande protagonista dello Showcase of Immortals è stata la nuova campionessa femminile di RAW e SmackDown, ossia Becky Lynch. L’irlandese, dopo aver tenuto un promo dove ha stuzzicato verbalmente Ronda Rousey e Charlotte Flair, è stata presa di mira da Lacey Evans, la quale, dopo la classica sfilata, ha schiaffeggiato The Man. Ma la ragazza dai capelli rossi non è stata a guardare ed è partita la rissa sullo stage. Ipotizzabile come tra qualche settimana potremmo vedere all’opera Lacey anche nel main roster.

– RITORNI E DEBUTTI

Solitamente le puntate post-WrestleMania sono ricordate per i debutti da NXT e per i ritorni di atleti assenti per un lungo periodo. Anche quest’anno non sono mancate le sorprese. La prima riguarda Lars Sullivan che ha voluto lasciare il suo timbro attaccando Kurt Angle, salito sul ring per rispondere a Baron Corbin. Altra novità della serata è stata l’apparizione di Sami Zayn, che ha accettato l’Open Challenge di Finn Balor ma non è riuscito a portarsi a casa la cintura. Infine, oltre al ritorno al lottato di Alexa Bliss, che ha sconfitto in pochi minuti l’ex campionessa di coppia Bayley, anche The Undertaker si è fatto vedere nel corso della puntata, attaccando Elias con la sua classica Tombstone Piledriver.

DOWNS

– IL FUTURO DEI NUOVI ARRIVATI

In una serata dove non ci sono stati punti oscuri, si può però avere un minimo di preoccupazione per i nuovi debutti, in particolar modo quello di Lars Sullivan. Negli ultimi anni alcuni prospetti interessanti provenienti da NXT, hanno avuto non poche difficoltà ad imporsi nel main roster e alcuni hanno deciso di abbandonare la compagnia.

Considerazioni generali

Puntata di RAW davvero interessante e ricca di nuovi argomenti. WrestleMania 35 ha portato una ventata completamente nuova all’ambiente e lo show rosso sembra averne giovato, con il debutto di Lars Sullivan e il coinvolgimento di Lacey Evans nella faida con Becky Lynch. Anche il ritorno di The Undertaker ha regalato momenti di pura nostalgia, mentre attenzione al ruolo che potrebbe avere il rientrante Sami Zayn.