205 Live 03-09-2019 | Benvenuti, popolo di The Shield Of Wrestling, al report settimanale di 205 Live. Diverse novità ci attendono in vista di Clash Of Champions

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

La penultima puntata di 205 Live prima di Clash of Champions stranamente inizia dove si è conclusa l’ultima puntata di SmackDown Live, ovvero dopo l’aggressione di Rowan ai danni di Roman Reigns e Daniel Bryan. Questo breve segmento, che consiste nel soccorso di alcuni arbitri all’American Dragon e al Big Dog, finisce naturalmente con il ritorno nel backstage dell’ex-membro dello Shield.

Subito dopo viene mostrato il GM di 205 Live, Drake Maverick, in compagnia di Humberto Carrillo e Lince Dorado. Maverick riferisce ai due che il main event della serata sarà un match tra i due latini con una clausola: se il portoricano vincerà l’incontro sarà aggiunto nel match per il titolo dei Cruiserweight a Clash of Champions. Il segmento si conclude con i due che si augurano buona fortuna.

SINGLES MATCH : TONY NESE VS MIKE KANELLIS(W./MARIA KANELLIS)

Buon match, sullo standard del brand viola. Il match si concentra soprattutto fuori dal ring e sono  da notare una DDT di Kanellis sul Premiere Athlete sulla rampa (che quasi costava la sconfitta per count out di quest’ultimo) e un dropkick, sempre di Kanellis, dall’apron fino alle balaustre ai danni sempre di Nese. Nel frattempo ci viene fatta vedere Maria Kanellis che guarda il match dal backstage. Anche all’interno del quadrato la qualità è buona, come testimonia un salto di Nese sopra la terza corda su Kanellis. La manovra riporta subito nel ring per eseguire un’ottima 450° con conseguente pin ma fallimentare. Vittoria di Mike Kanellis dopo un Rolling Cutter, per il giubilo della moglie.

VINCITORE: MIKE KANELLIS

Nel backstage di 205 Live, Ariya Daivari cerca di convincere Lince Dorado che è grazie a lui se ha ottenuto questo match . Ariya prosegue dicendogli anche che ha fatto molto di più dei suoi “Three Amigos” (che fosse una citazione involontaria? Ndr). Il portoricano, tuttavia, replica dicendo che preferisce di gran lunga i suoi compagni (o “hermanos”, fratelli) al persiano. Il luchador aggiunge anche che è solo grazie a se stesso che vincerà il titolo dei Cruiserweight a Clash of Champions. Dorado conclude assicurando che, quando trionferà, 205 Live conoscerà il più grande “Lucha House Party

Viene inoltre fatto vedere un promo dei Bollywood Boyz, sul quale c’è poco da dire (essendo il loro solito promo della loro vecchia/nuova gimmick) se non una sfida lanciata a Brian Kendrik e Akira Tozawa.

TAG TEAM MATCH: BRIAN KENDRICK&AKIRA TOZAWA VS BRANDON SCOTT&TYLER HASTINGS

E, avendoli nominati prima, Brian Kendrick e Akira Tozawa affrontano due jobber, Brandon Scott e Tyler Hastings (anche loro già visti precedentemente, visto che il primo fu squashato prima da Bo Dallas nel 2016 a RAW e poi da Mustafa Ali nel 2017 a 205 Live mentre il secondo lo scorso RAW contro i Viking Raiders, ndr). Il match è uno squash dei due ex-campioni dei Cruiserweight e si conclude con la combo STO + Enzugiri.

VINCITORI: BRIAN KENDRICK&AKIRA TOZAWA

Nel post match Kendrick sfida, insieme a Tozawa, Gentleman Jack Gallagher in un tag team match nella prossima puntata al Madison Square Garden di New York.

Nel backstage si tenta di intervistare Oney Lorcan, ma questi cerca di calmare Tony Nese, reduce dalla sconfitta contro Mike Kanellis, per poi venire attaccato da quest’ultimo. Ciò potrebbe significare un turn heel dell’ex-campione dei Cruiserweight.

SINGLES MATCH: LINCE DORADO VS HUMBERTO CARRILLO

Come detto in precedenza, se Lince Dorado dovesse vincere questo match verrà aggiunto all’incontro per il titolo dei Cruiserweight a Clash of Champions. Il match è molto buono, in quanto i due mostrano sin da subito un’ottima alchimia e riescono a mettere ben in mostra il loro stile lucha libre. Anche qui sono presenti ottime manovre degne di nota, come il Suicide Dive trasformato in una tornado DDT del portoricano sul messicano oppure una Inverted Frankensteiner davvero molto forte sempre del portoricano. La vittoria va a Lince Dorado dopo una Hurricanrana e, da stipulazione, il match per il titolo dei Cruiserweight è diventato un triple threat match.

VINCITORE: LINCE DORADO

Nel post match Lince Dorado viene attaccato dal campione dei Cruiserweight Drew Gulak mentre Carrillo, cerca di aiutare il mascherato, ma viene subito attaccato da Tony Nese, il quale cementa il turn heel. I due americani attaccano senza pietà i due latini, eseguendo prima una Running Corner Knee Strike di Neese su Dorado e una Inverted Cutter di Gulak su Carrillo. La puntata di 205 Live si conclude su questa insolita alleanza tra il campione e l’ex-campione.

E con questo si conclude il nostro report di 205 Live 03-09-2019!

Scopri tutti gli episodi di 205 Live!

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.