Report 205 Live 21-05-2019: Benvenuti anzi bentornati lettori di The Shield Of Wrestling, nuovamente Davide Cannilla per accompagnarvi all’odierna puntata di 205 Live, lo show dei Cruiserweight.

Dopo un recap del match tra Tony Nese ed Ariya Daivari in quel di Money In The Bank dove l’Americano ha mantenuto il titolo di 205 Live a discapito del rivale è subito ora della sigla. Nel frattempo ci viene annunciato un Fatal 5-Way Match tra Akira Tozawa, The Brian Kendrick, Ariya Daivri, Mike Kanellis e Oney Lorcan.

Dopo una piccolo sipario tra Tozawa e Kendrick con i due che si stringono la mano i Singh Brothers compiono la loro entrata. Questi dicono che adesso è il loro momento e non quello dei Luchadores. Ricorda poi che Lars Sullivan a MITB ha distrutto i tre e che adesso loro devono finirli e quindi il match già annunciato tra i due team si farà. I due indiani chiedono di contare fino a 10 ma ad entrare è Drake Maverick che annuncia i nuovi sfidanti: Jack Gallagher e Humberto Carrillo

TAG TEAM MATCH: THE SINGH BROTHERS (SAMIR & SUNIL) VS JACK GALLAGHER & HUMBERTO CARRILLO

A partire meglio è la coppia novella che controlla bene sugli indiani con Gallagher che si prende anche gioco dei nemici. I due indiani riescono a riprendersi grazie ad una scorrettezza e chiudono Carrillo al loro angolo. Il messicano resta per qualche minuto sotto il dominio dei Singh ma dopo una reversal riesce a consegnare il tag. Il Gentleman domina inizialmente ma grazie ad un interferenza Sunil connette lo Spinning Hell Kick. Near Fall. Una volta consegnato il cambio a Carrillo testata a Sunil ed Aztec Press per Samir.

VINCITORI: HUMBERTO CARRILLO & JACK GALLAGHER

Mike Kanellis, insieme alla moglie, si trova nel backstage e parla del suo match di stanotte. Pensa sia inutile avere un match del genere perchè Mike ha già dato mostra di sè e di come sia il migliore nel roster. Il suo obbiettivo di stasera è spezzare l’amicizia tra Kendrick e Tozawa. Maria dice che stasera suo marito mostrerà come lui sia meglio del migliore.

Anche Oney Lorcan si esprime dicendo che stanotte è un’opportunità per lui. Questa sera il tipo di match che piace a lui sarà sovrano, e lui sarà il re della contesa.

And now it’s time for the main event of the evening!

FATAL 5-WAY MATCH: AKIRA TOZAWA VS THE BRIAN KENDRICK VS MIKE KANELLIS (W/ MARIA KANELLIS) VS ONEY LORCAN VS ARIYA DAIVARI

L’alleanza tra il nipponico e l’americano regna da padrona nella parte iniziale del match con i due che sbaragliano il ring ma, mentre si stanno per scontrare, vengono interrotti. Daivari riesce a mettere in silenzio Oney ed anche Tozawa  ma viene messo sotto dalla Captain’s Hook di Kendrick, fermata però da Lorcan che prova la Half and Half Suplex, ma anch’esso vien messo nella sottomissione dell’ex partner di London. Mike Kanellis dopo averli liberati sembra subire i colpi dell’ex NXT ma connette la Spinebuster non decisiva. Vuole finirlo ma Lorcan scappa e connette la H&H Suplex su Kendrick con conteggio fermato. C’è una serie di mosse da parte di chiunque che si conclude con una torre di persone ed un frog splash di Daivari. Near fall!

Dopo la confusione Tozawa connette la Black Widow su Kanellis ma la moglie è essenziale per liberare il marito.

Daivari prova un superplex su Tozawa, questo riesce a buttarlo giù ma arriva Mike che dopo averlo portato sull’apron subisce un suplex su d’esso. Il Japanese Sensation ha campo libero e va con la Super Senton su Daivari ma a rompere lo schienamento è…The Brian Kendrick! Il Man With A Plan avanza la mano ma il nipponico lo colpisce per poi subire un Crossbody. Quando i due si rialzano Brian connette la Sliced Bread N2, seguita dalla Twisting Facebuster di Kanellis che scaccia Daivari ma riceve un Uppercut micidiale di Lorcan. Daivari rientra allora nel ring e colpisce con la sua Hammerlock Lariat ma viene fregato da un roll-up di Tozawa

VINCITORE: AKIRA TOZAWA

Dopo il match Kendrick e Tozawa si abbracciano e su queste immagini si conclude 205 Live. Puntata abbastanza vuota data la presenza di un Main Event abbastanza lungo. Buon lottato ma una puntata abbastanza priva di storie, che comunque procedono sulla loro retta via. Da noi è tutto…ALLA PROSSIMA!