Report AEW ALL OUT 31-08-2019 | Diretta | Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per l’ultima grandissima serata di wrestling di agosto: AEW ALL OUT!

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Di AEW ALL OUT si è parlato tanto sul nostro sito. Vi invitiamo a leggere i report degli episodi di Being The Elite e The Road To AEW ALL OUT per conoscere le storyline dell’evento, la nostra preview ed infine di ascoltare l’ultima puntata di What’s Next.

Guarda What’s Next #45 : What’s Next is #ALLELITE di theshieldofwrestling su www.twitch.tv

The Buy In si apre con la solita Casino Battle Royal.

CASINO BATTLE ROYAL

Battle Royal valida unicamente per mettere quante più lottatrici possibili. Nyla Rose domina totalmente non lasciando chance a nessuna, nemmeno a sorprese come Tenille Dashwood, ODB e Jazz. Grande pop per l’ultima entrata, Mercedes Martinez. Eppure, nessuna riesce a fermare l’avanzata della Rose. Nel finale, Britt Baker elimina Bea Priestley dopo una Panama Sunrise in tributo al fidanzato, ma l’inglese aiuta poi la Rose ad eliminarla.

VINCITRICE: NYLA ROSE

Viene rivelata la cintura dell’AEW Women’s Championship e Nyla Rose viene ufficializzata come prima sfidante per l’episodio TV del 2 ottobre.

TAG TEAM MATCH: PRIVATE PARTY (ISIAH KASSIDY & MARC QUEN) VS ANGELICO & JACK EVANS

Match leggero e lineare, tanti spot (ma dai?) e una buona ma strana interpretazione dei personaggi. I due luchador di adozione si mostrano infatti parecchio spocchiosi ed arroganti nei confronti dei loro avversari. Nonostante ciò, è proprio l’offensiva del Party la migliore. Dopo una sequenza di fantastiche Rana, chiudono con la loro stranissima finisher che culmina con una Cutter.

VINCITORI: PRIVATE PARTY

Angelico ed Evans inizialmente offrono una stretta di mano agli avversari, ma successivamente li attaccano effettuando un turn heel.

Promo di presentazione per un nuovo lottatore della AEW: Wardlow. Il corpulento wrestler viene mostrato durante una rissa di strada.

Promo di MJF, che promette di impedire a Shawn Spears di sconfiggere Cody.

Si chiude qui The Buy In, comincia il vero PPV.

SIX-MEN TAG TEAM MATCH: SOCAL UNCENSORED (CHRISTOPHER DANIELS, FRANKIE KAZARIAN & SCORPIO SKY) VS LUCHASAURUS, JUNGLE BOY & MARKO STUNT

Uno spotfest condito con del comedy, passatemi il termine, molto cringe. Balletti di Fortnite ed altro insomma. Incontro che però mostra diversi elementi molto più limitati rispetto ad altre occasioni, su tutti Luchasaurus che non riesce a risultare devastante e pulito anche questa sera. Gli heel di serata sono gli SCU, che non hanno lasciato note positive nella classica catchphrase di gruppo prima dell’incontro. Sono proprio gli SCU a portarsi a casa la contesa, chiudendo una serie di spot con un Best Meltzer Ever su Jungle Boy.

VINCITORI: SOCAL UNCENSORED

SINGLES MATCH: KENNY OMEGA VS PAC

Ritmo relativamente buono, ma inferiore agli standard dei due. Una storia che spazza via tutte le dichiarazioni fatte negli show su YouTube e che invece prosegue come un semplice heel vs face. Piacevole è poter finalmente vedere PAC in AEW. L’inglese non si mostra affatto inferiore a The Cleaner, anzi il controllo dell’incontro il suo. Ancora una volta, Omega si trova in difficoltà nel 2019. L’ex campione IWGP però non è certo diventato scarso e la sua offensiva è comunque importante. Nel finale, però, The Bastard chiude l’avversario nella Brutalizer, facendolo addirittura svenire.

VINCITORE: PAC

CRACKER BARRELL CLASH TRIPLE THREAT MATCH: JIMMY HAVOC VS DARBY ALLIN VS JOEY JANELA

Tre esperti delle stipulazioni estreme come loro tre sanno come approcciarsi a questi incontri, ma stavolta decidono (con mio forte disappunto) di buttarla sul ridere, usando oggetti inusuali (come proprio i barili). Senza storia e senza un selling adeguato, semplicemente si menano con quello che trovano. Eppure il comedy non funziona pienamente, dato che certi spot davvero tosti ci sono. Match strano che si conclude con la vittoria di Havoc dopo aver eseguito un Superplex ed una Rainmaker su Janela entrambi su un barile.

VINCITORE: JIMMY HAVOC

TAG TEAM MATCH: DARK ORDER (EVIL UNO & STU GRAYSON) VS BEST FRIENDS (CHUCK TAYLOR & TRENT BARETTA)

Teoricamente i Dark Order dovrebbero essere dominanti e si ha sempre questa impressione, ma concretamente non s’impongono più di tanto. Quando riescono a concatenare di fila tante manovre di coppia distruttive, i Best Friends riescono sempre a sfuggire dallo schienamento. Serve l’intervento dei Minions, che mettono fuori gioco Beretta fuori dal ring mentre l’arbitro è distratto, per eseguire la Fatality su Taylor.

VINCITORI: DARK ORDER

Si spengono le luci mentre i Minions portano via Beretta. Alla riaccensione…Orange Cassidy! Con le mani in tasca, Suicide Dive e stende tutti i Minions. Infine, abbraccio con i Best Friends.

AEW WOMEN’S CHAMPIONSHIP N°1 CONTENDER MATCH: HIKARU SHIDA VS RIHO

Storia semplice ma rispettata alla perfezione: la Shida lavora duramente sulla schiena della rivale, mentre Riho prova con delle reazioni mordi e fuggi e svariati Roll-Up. Seguendo questo copione l’incontro guadagna ritmo e ci sono manovre sempre più interessanti, fino a quando nel finale Riho con una magia ribalta una potente presa in un pin vincente.

VINCITRICE: RIHO

Nyla Rose lancia uno sguardo di sfida all’avversaria.

SINGLES MATCH: SHAWN SPEARS VS CODY

Entrambi con due belle entrate, Cody risponde alla presenza di Tully Blanchard con Brandi, Pharaoh, DDP e soprattutto MJF. Segmenti ad alta velocità e che sembrano importanti ad inizio match non influenti nella narrativa dei minuti successivi. Spears si comporta come un codardo e fifone anche nei confronti dell’arbitro pur avendo un manager ad aiutarlo. Interventi illegali di Blanchard non squalificati, come anche l’arrivo a sorpresa di Arn Anderson che stende Spears con una SpineBuster. Cody non ha il forte supporto del pubblico come le altre volte, ma resistendo ad ogni idea meschina del rivale chiude con la CrossRhodes.

VINCITORE: CODY

AAA WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP ESCALERA DE LA MUERTE MATCH: LUCHA BROTHERS (PENTAGON & FENIX) (C) VS YOUNG BUCKS (MATT JACKSON & NICK JACKSON)

Il lato positivo principale dell’incontro è l’esecuzione di molti spot ed i rischi presi (soprattutto con il Flip Piledriver dalla scala sul tavolo e l’Assisted Fear Factory sulla scala). Un’eccessiva presenza di taunt rende l’incontro una grandissima sceneggiata. Selling incomprensibile considerando l’entità di molti spot (il culmine di questa tipologia di problemi è stata una sequenza di Nick Jackson conclusasi con un Asai Moonsault totalmente non venduto da Pentagon). Segmenti che rendono l’incontro eccessivamente irrealistico, con manovre copiate da entrambi i team (un tuffo dalla scala, una Suicide Spear, una Rolling Cutter…in questi ed altri casi i combattenti hanno pensato unicamente alla parte visiva) e lottatori che ignorano totalmente la scalata (addirittura c’è stata la Cease And Desist. In un Ladder Match). Nel finale addirittura i ruoli s’invertono: pur di andare in vantaggio, Matt strappa via la maschera di Pentagon. La vendetta dei luchador è durissima, con il già citato Assisted Fear Factory e conseguente vittoria.

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: LUCHA BROTHERS

Subito dopo l’incontro, due figuri incappucciati attaccano sia i Bucks che i Bros. Quando si tolgono le maschere, però, il pubblico sembra quasi scordarsi dell’incontro appena passato per un motivo più che valido: sono Santana ed Ortiz, i Latin American Xchange (LAX) ad IMPACT! Wrestling! Dopo mesi di voci dopo la scadenza del contratto, finalmente li rivedremo nel ring.

AEW WORLD CHAMPIONSHIP MATCH: CHRIS JERICHO VS HANGMAN PAGE

Entrata speciale per Adam in sella ad un cavallo, suo animale simbolico, mentre per Jericho sono sempre indiscutibili.

A differenza della quasi totalità degli incontri che l’avrebbero meritata, la cornice di pubblico sembra essere quella adatta. Durante i primi minuti viene fatto intendere nuovamente che Jericho ha paura di Page. Quando è in grado, infatti, cerca subito di connettere una delle sue finisher, ma non ci riesce. Una Running Shooting Star Press dall’apron bloccata da Jericho complica la vita di Adam, che sbatte anche contro le barricate proprio dall’apron dopo una gomitata in corsa. L’offensiva di Y2J prosegue in pieno stile Painmaker e finalmente evita di suonare la campagna egli stesso. Riuscendo a controllare ogni reazione di Hangman, Jericho inizia a prendersela comoda. Lentamente arriva la reazione di Page, ma non è decisiva e continua ad essere dolorante. Hangman si vendica di Fight For The Fallen, aprendo una larga ferita nella testa di Jericho che inizia a sanguinare vistosamente. Con estrema lentezza, Page continua ad amministrare senza riuscire a chiudere il match. Superkick a bloccare il Lionsault e Buckshot Lariat. Preso dal momento, Adam prova la Deadeye ma Chris ribalta tutto nelle Walls Of Jericho. Hangman raggiunge le corde e Jericho ha una discussione con l’arbitro donna che non ha paura di andare a viso duro. La contesa si sposta fuori dal ring, dove Page raggiunge Jericho con un Moonsault. Tentativo di Buckshot Lariat bloccato con una Codebreaker che però vale solo un conto di due. Dopo degli scambi, Deadeye a segno ma è solo un due per il rotto della cuffia. Jericho ribalta con un Backslide la Deadeye e chiude con il Judas Effect.

VINCITORE E PRIMO CAMPIONE: CHRIS JERICHO

Sorprendendo tutti, l’evento si chiude semplicemente con una rapida premiazione di Jericho.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

RASSEGNA PANORAMICA
CASINO BATTLE ROYAL
TAG TEAM MATCH: PRIVATE PARTY (ISIAH KASSIDY & MARC QUEN) VS ANGELICO & JACK EVANS
SIX-MEN TAG TEAM MATCH: SOCAL UNCENSORED (CHRISTOPHER DANIELS, FRANKIE KAZARIAN & SCORPIO SKY) VS LUCHASAURUS, JUNGLE BOY & MARKO STUNT
SINGLES MATCH: KENNY OMEGA VS PAC
CRACKER BARRELL CLASH TRIPLE THREAT MATCH: JIMMY HAVOC VS DARBY ALLIN VS JOEY JANELA
TAG TEAM MATCH: DARK ORDER (EVIL UNO & STU GRAYSON) VS BEST FRIENDS (CHUCK TAYLOR & TRENT BARETTA)
AEW WOMEN'S CHAMPIONSHIP N°1 CONTENDER MATCH: HIKARU SHIDA VS RIHO
SINGLES MATCH: SHAWN SPEARS VS CODY
AAA WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP ESCALERA DE LA MUERTE MATCH: LUCHA BROTHERS (PENTAGON & FENIX) (C) VS YOUNG BUCKS (MATT JACKSON & NICK JACKSON)
AEW WORLD CHAMPIONSHIP MATCH: CHRIS JERICHO VS HANGMAN PAGE
VIAFITE
FONTEFITE
Articolo precedenteReport IMPACT! Wrestling 30-08-2019
Articolo successivoAEW | Ecco le contendenti al titolo femminile della federazione
Membro di The Shield Of Wrestling da luglio 2018. Newsboarder, Reporter, Podcaster ed anche altro. A partire dall'anno 2018/2019 frequenta un ITE ed è intenzionato a continuare nel settore economico. Attivista politico. Nel tempo libero è tifoso dell'Inter, predilige la musica metal e s'interessa di diversi ambiti del mondo nerd.