Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per il report del 134esimo episodio di Being The Elite!

Puntata aperta dagli Young Bucks che si congratulano con Britt Baker per essere la prima wrestler femminile della AEW. Lei però vorrebbe parlare dell’omicidio del suo ragazzo, Ad-no, non ci viene detto chi è. (Ricordiamo che, nella storyline di Being The Elite, il passaggio alla WWE di Adam Cole è stato giustificato con la sua uccisione da parte dei Bucks).

Siamo poi con i Bucks in aeroporto.

Prendono l’aereo per andarsene dal Giappone, forse il loro ultimo aereo nel Sol Levante. Destinazione Chicago, dove prenderanno un jet privato con la famiglia Khan e precisamente con Tony, proprietario della AEW. Poi andranno a Jacksonville per la conferenza stampa. Le 24 ore di volo sono state duramente sopportate dalla famiglia di Matt, mentre quella di Nick è completamente malata. In compagnia dei Bucks ora c’è Hangman Page.

Scorpio Sky e Frankie Kazarian brindano con del vino rosso, ma c’è qualcosa che non va.

Pensando agli Snickers, Sky si rende conto di qualcosa. Scappa allora nella camera d’albergo e fa la valigia in fretta e furia, prendendo un aereo. Dal parcheggio dell’aeroporto prende poi il furgone e va nella sua vecchia camera d’albergo, barricando la porta. Successivamente si sdraia sul letto e dal nulla compare Matt che, come sempre, gli offre uno snack (ovviamente uno Snickers).

Cody e i Bucks sono a pochissimi minuti dall’inizio della conferenza, con i fan che già intonano cori.

Seguono poi degli estratti della conferenza stampa, con Cody che parla di come da ALL IN si sia arrivati a questo. Ci ricordano data e luogo di Double Or Nothing: 25 maggio, Las Vegas in Nevada, MGM Grand Garden Arena.

Il giorno dopo c’è un photoshoot. I fotografi amano Hangman. Ci viene ricordato il confronto tra lui e PAC.

Joey Janela, uno dei primi ad arrivare in AEW, prova a giocare a football con Matt, ma non va come dovrebbe andare. Sullo stesso campo, i SoCal Uncensored tengono il loro solito promo.

Cody presenta a tutti uno dei wrestler più voluti da lui: MJF. Sembra molto felice ma anche furioso con Hangman, il quale fa una giusta osservazione: si comporta esattamente come Cody.

Ci vengono mostrati alcuni video dei fan fino all’entrata di uno dei nomi più grandi: Chris Jericho.

Nel suo discorso, Y2J dice che non è qui per i soldi dato che ne ha già, ma perché crede in questo progetto del portare qualcosa di diverso. Jericho e la AEW non sono qui per cambiare il mondo, ma l’intero universo. Fuochi d’artificio per lui che sorprendono i Bucks.

Per oggi è tutto. Alla prossima! E ricordate: Be The Elite!