Report Being The Elite 145 The World Ain’t All Sunshine And Rainbows: Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per il report del 144esimo episodio di Being The Elite!

Episodio di Being The Elite aperto da MJF che entra di soppiatto in casa di Cody, sperando di non trovarlo, ma invece eccolo qui, con un bastone. L’ex CZW prova a scusarsi per quanto fatto ultimamente, ma The American Nightmare lo fa sedere. Gli racconta di quando lo conobbe, fin da piccolissimo, sicuro che sarebbe diventato il migliore di tutti. E crebbe bene, divenne ciò che desiderava ma ad un certo punto cambiò tutto. Gli ricorda allora che “The World Ain’t All Sunshine And Rainbows”, il mondo non è tutto Sole ed arcobaleni. Ciò che importa nella vita è rialzarsi dopo aver subito. Ricorda infine al ragazzo di visitare sua madre. Col labiale, MJF fa la domanda che tutti vorremmo fare: “Ma che c***o?”.

Kenny Omega bussa alla camera degli Young Bucks.

Kenny si scusa con Matt per il suo accordo con CEO, inconsapevole che il fratello maggiore dei Jackson abbia trovato in Alex Jebailey un prezioso alleato contro l’incubo di Michael Nakazawa, portato in AEW proprio da Kenny.

Brandi accoglie la nuova arrivata in AEW: Allie!

La coniuge Rhodes però riporta alla memoria alcune cattive memorie da IMPACT. Nonostante ciò, la motiva a dare il meglio di sé.

Kenny si rende conto di cosa ha bisogno.

Niente wrestling e videogiochi: ha bisogno di feste e ragazze.

Intanto, anche i SoCal Uncensored si uniscono alla campagna contro Michael Nakazawa.

Dopo alcune pubblicità, rieccoci con i Bucks e Kenny, esausti dai giorni di fiera.

Alcuni dubbi dei fan vengono confermati: si sente infatti, senza venir inquadrato, una voce familiare, britannica…qualcuno che ormai non fa più parte di loro…(è la voce di Marty Scurll).

Anche MJF vuole del male per Joey Ryan. Paga addirittura delle persone per fallo picchiare nuovamente.

Arrivano altri video per #TheLibrarian. Alcuni sono molto divertenti. Nonostante ciò, non si riesce ancora a scegliere per questo ruolo. Nick non sembra neanche favorevole.

Per oggi è tutto! Alla prossima! E ricordate, Be The Elite!