in , , ,

Report Being The Elite 161 Backstage At Fight For The Fallen

Report Being The Elite 161 Backstage At Fight For The Fallen: Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti all’episodio 161 di Being The Elite! Io sono Francesco D’Onofrio e vi proporrò il report della puntata. Buona lettura!

Jerry Lynn si rivolge agli Young Bucks. Per tutto questo tempo, ha pensato che i due fratelli fossero gemelli. Nick Jackson spiega che, in realtà, è quattro anni più giovane, quindi si può dire che Matt è il suo… “older brother” (prendendo nuovamente in giro Cody Dustin Rhodes). Il fratellino abbraccia un ormai rassegnato Matt, facendo emozionare Jerry Lynn, al quale manca molto suo fratello.

Sigla!

Gli Young Bucks sono a Jacksonville, un giorno prima dell’evento Fight For The Fallen. Matt spiega che il look dell’arena è completamente un’idea di Tony Khan, il quale ha preso ispirazione da un episodio di South Park e ne aveva parlato con i due fratelli già da un anno. L’atmosfera sarà quella di un concerto rock.

I due fratelli Jackson si recano al TIAA Bank Field (lo stadio dei Jacksonville Jaguars, in NFL), dove sperano, un giorno, di poter fare uno show. Possono accedervi liberamente e non avrebbero mai pensato che, un giorno, questo sarebbe stato possibile. Nick controlla la capienza dello stadio: 67.000 persone!

Sammy Guevara incontra Brandon Cutler. Il primo chiede in quale match combatterà, ma il secondo spiega che, in realtà, non lotterà all’evento, ma deve semplicemente consegnare i ring gear agli atleti dello show, dato che sua moglie contribuisce alla loro realizzazione. Interviene MJF, che, con una grassa risata, prende in giro Brandon per il suo “grande contributo” alla realizzazione dell’evento e se ne va. Sammy cerca di “rincuorare” Brandon, dicendogli di non ascoltarlo, perché, se anche dovesse fallire con il wrestling, avrebbe comunque il cosplay, avrebbe comunque D&D. Brandon lo liquida e prosegue verso gli spogliatoi. Quando Sammy (neanche tanto sottovoce) gli dà del nerd, si ferma, ma decide di non reagire e di andarsene.

Gli Young Bucks tornano allo spiazzale del palco sul quale salirono per annunciare la nascita dell’All Elite Wrestling. Avevano promesso che sarebbero tornati, un giorno, per fare uno show a Jacksonville. Sette mesi dopo, hanno mantenuto la promessa, per questo terzo show.

Marko Stunt (che ha debuttato in AEWFight For The Fallen, al fianco di Jungle BoyLuchasaurus) è con MJF, il quale crede che si sia perso. Quando, però, lo riconosce, gli dice che sa dove si trova sua madre: nella sua camera d’albergo! Lo lascia, ridendo e prendendolo in gira perché “sembra che ha 6 anni!

Peter Avalon si allena in biblioteca con due libri e zittisce un ragazzo che commentava con voce troppo alta… Segue uno spot dei due bibliotecari, che vengono commentati in modo molto positivo dagli Young Bucks (“non posso credere che le nostre storyline sono molto meglio della WWF“). Sono il motivo per il quale ci sono così tanti spettatori e il Trend #1 su GoogleLeva Bates festeggia con gioia, ma Peter non ce la fa più: non sono dei veri bibliotecari, ha accettato questo lavoro solo per poter diventare una superstar in AEW, ma sa appena leggere! Ma ha un piano per togliersi da questo casino. Leva, però, ama questa gimmick e farà di tutto per aiutare il collega: gli prenderà la mano, lo guiderà e andranno insieme nel “Paradiso dei Bibliotecari”. Peter la ferma e le dice che deve andare a parlare con il team creativo.

Backstage di Fight For The Fallen. Dopo l’attacco dei Lucha Brothers contro gli SCU e il promo di Pentagon Jr.Fenix con il quale i due fratelli hanno sfidato nuovamente gli Young Bucks per un Ladder MatchALL OUT, i SoCal Uncensored non sono affatto di buon umore. Frankie Kazarian aveva solo rispetto e ammirazione per i due messicani, ma, dopo quello che è successo, i tre hanno perso completamente il rispetto nei loro confronti. Se i Campioni di Coppia AAA hanno “zero paura”, loro si faranno “zero scrupoli” (hanno usato un termine più volgare, ndr). Christopher Daniels ribadisce che loro continuano ad essere il miglior tag team del mondo, pur avendo perso. Vogliono diventare Campioni di Coppia in AEW e sfidare nuovamente i Lucha Brothers, per “prendere il vostro sangue e rompere le vostre ossa“. Anche loro hanno “zero paura”.

Adam “Hangman” Page pensava di poter uscire dal bagno senza lavarsi le mani, ma l’arbitro Rick Knox, che è stato assunto “24/7”, inizia a contarlo, costringendolo a tornare indietro.

Adam Page si fa medicare dopo l’attacco subìto e chiede una conferma sull’autore di questo. In questo modo, ha potuto “rendere pan per focaccia” e, a sua volta, attaccare di sorpresa Chris Jericho. Si ricorda che i due si affronteranno a ALL OUT per assegnare il primo AEW World Championship.

Dopo il Main Event di Fight For The FallenMatt Jackson (con un infortunio al braccio) chiede scusa ai fratelli Rhodes per averli presi in giro nelle scorse settimane. I quattro fanno definitivamente pace (come già raccontato nel PPV) e condividono un po’ di pizza.

 

Grazie per la lettura e… Be The Elite!

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Brock Lesnar

SummerSlam 2019 | Svelato l’avversario di Brock Lesnar

WWE | Pausa per Finn Bálor?