Annuncio Sponsorizzato
| On 3 settimane fa

Report Being The Elite 188 The Morning After

Nell’ultima puntata di Being The Elite, l’AEW approda sulla Jericho Cruise

Di Francesco D'Onofrio

Being The Elite 188 | Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti all’episodio 188 di Being The Elite! Io sono Francesco D’Onofrio e vi proporrò il report della puntata. Buona lettura!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Come visto nell’ultima puntata di AEW: Dynamite, gli Young Bucks buttano MJF in piscina, facendo poi partire il coro “He can’t swim” (“Non sa nuotare“).

Sigla!

L’ultima puntata di AEW: Dynamite si è tenuta sulla Jericho Cruise, la crociera di Chris Jericho. Per questo motivo, Being The Elite mostra le immagini della lussuosa crociera.

Gli Young Bucks raccontano che questa è la seconda edizione della Jericho Cruise. Ci saranno, nel corso di sole quattro notti, ben sette show, oltre a due meet&greet e un’escursione. In quest’occasione, non ci sarà Brandon Cutler come regista (perché non sappiamo che cosa stia facendo: sarà lui il prossimo membro del Dark Order?). Nel frattempo, i due fratelli passano un po’ di tempo giocando a basket.

Chris Jericho si intrattiene con gli SCU e con Sammy Guevara, poi è pronto ad intrattenere il pubblico insieme con i suoi Fozzy, anche loro a bordo della crociera, che non sarà solo un’occasione di wrestling, ma un vero e proprio festival, con musica, videogiochi, gioco d’azzardo e tanto altro.

Gli Young Bucks sono pronti a recarsi nella loro cabina.

Cominciano gli show di wrestling, tra cui AEW: Dynamite, la puntata che si è tenuta la scorsa settimana.

Gli Young Bucks mostrano alcune attrazioni della crociera: cucina orientale, escursioni, una tappa alle Bahamas… I due fratelli non vedono l’ora di vedere il match valido per i titoli di coppia tra i campioni SCU e gli sfidanti “Hangman” Adam Page & Kenny Omega. Tuttavia, Nick Jackson dice che i fan gli stanno chiedendo di rifare uno dei suoi trucchi di magia, per cui, con uno schiocco di dita, Nick è ora capace di camminare sull’acqua. C’è, così, il ritorno del Merch Freak.

L’Elite sta monitorando l’andamento della puntata.

Una persona anonima tiene in mano un foglietto, con scritto: “Una volta che entri, non puoi più uscire. – Dark Order“. Affiacciandosi alla finestra, nota Evil Uno che lo osserva.

“Hangman” Adam Page si sveglia il giorno dopo aver vinto l’AEW World Tag Team Championship, con i postumi di sbornia, per aver bevuto troppa birra. Pensava che, vincendo il titolo, si sarebbe sentito diverso, ma non è così. Cerca di essere il più lucido possibile, dato che di mattina ha un meet&greet (anche se vorrebbe una birra).

Scopri tutti gli episodi di Being The Elite

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Twitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Annuncio Sponsorizzato
Francesco D'Onofrio