Report IMPACT! 02-02-2021 - IMPACT! Wrestling

Report IMPACT! 02-02-2021 – IMPACT! Wrestling

Report IMPACT! 02-02-2021 - Swann & Dreamer uniscono le forze

Report IMPACT! 02-02-2021
Data di uscita
2 Febbraio 2021
Luogo
Skyway Studios (Nashville, Tennessee)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
IMPACT! Plus, FITE TV, Twitch

Benvenuti all’episodio di sta sera della IMPACT! Wrestling, qui con voi c’è Alessandro Riina pronto a farvi compagnia questo martedì sera. La card di No Surrender è sempre più sostanziosa e sta sera assisteremo ad uno scontro epocale dove Swann e Dreamer lotteranno da alleati, consapevoli di doversi affrontare sabato 13 Febbraio con in palio il titolo massimo della federazione: riusciranno a mantenere la loro lealtà mossi dal rispetto reciproco per porre fine alla costante minaccia rappresentata da Moose e Bey, loro avversari di sta sera?

REPORT IMPACT! 02-02-2021

Diamo inizio all’episodio di sta sera con l’ingresso delle campionesse tag team seguite dalle loro nemesi.

SINGLES MATCH: TASHA STEELZ (W./KIERA HOGAN) VS HAVOK (W./NEVAEH)

Tasha assalta subito l’avversaria chiudendola con svariati Chop, ma Havok da una dimostrazione di forza gettandola a terra come niente. Steelz non si da per vinta e passa al contrattacco, dopo aver assestato un Superkick tenta lo schienamento ma fallisce. La campionessa tag team punta alla gamba dell’avversaria, poi la chiude all’angolo e prosegue il pestaggio ma Havok la lancia mentre tenta un Running Bulldog e ribalta la situazione. Tasha respinge l’avversaria con una serie di gomitate ma la compagna di Nevaeh in maniera pesante dando un prova di forza unica, blocca la mossa dall’angolo della campionessa e dopo qualche Forearm si carica urlando e la termina con una Tombstone Piledriver.

VINCITRICE: HAVOK

Dopo che le Knockout Tag Team Champions battono in ritirata Matt Striker e D’Lo Brown mostrano i filmati di ciò che è successo off-air fra Ken Shamrock e Sami Callihan: l’ex campione MMA ha massacrato un arbitro andando anche contro il suo stesso alleato.

Ci spostiamo nell’ufficio di Scott D’Amore e questi fa notare a The Draw che questa volta lui non potrà fare nulla per impedirgli una punizione esemplare ai danni di Shamrock, Sami di tutta risposta non solo è d’accordo con lui ma lo ringrazia. D’Amore rimane sconvolto comprendendo che Callihan è d’accordo con lui per la prima volta e ora per l’Hall Of Famer il risultato delle azioni gli è costato una sospensione a tempo indeterminato.

Nel backstage Dreamer e Swann discutono sul loro match che avverrà a No Surrender. Tommy è felice del match che avrà per il suo compleanno e promette a Rich che farà tutto il possibile per aiutarlo sta sera.

Torniamo dalla pubblicità e i campioni tag team the Good Brothers parlano del match che avranno domani sera e ripetono come saranno contenti di fare ciò che gli riesce meglio: sconfiggere Jon Moxley (un chiamo richiamo alla loro catchphrase in WWE “and beat up John Cena”). Storm e Sabin fanno il loro ingresso nella stanza e dopo che si sono beccati una ramanzina sul fatto che hanno perso contro i Private Party ricordano a Gallows ed Anderson che fanno parte della IMPACT! Wrestling e li sfidano ad un match per la prossima settimana, se non accettano li affronteranno al parcheggio. I campioni tag team accettano la sfida.

Ci spostiamo sul ring perchè il prossimo match sta per avere inizio.

SINGLES MATCH: MADMAN FULTON (W./ACE AUSTIN) VS JOSH ALEXANDER

Josh cerca la gamba di Madman per un takedown ma Fulton capisce la sua strategia e lo schianta con un Exploding Suplex, poi colpisce con un Headbutt e un Big Boot nell’angolo. Fulton tenta il Suplex ma Alexander risponde con la stessa mossa, blocca poi la gamba e prova l‘Ankle Lock. Madman calcia così forte da mandarlo fuori dal ring, lo raggiunge e lo schianta sull’apron con un Chokeslam potentissimo, poi tenta lo schienamento ma Josh si libera al due. I lottatori sono sull’angolo e Alexander ottiene il vantaggio per poi attaccare con un Powerbomb seguito da un Double Underhook per vincere il match.

VINCITORE: JOSH ALEXANDER

Con un Austin visibilmente deluso i commentatori ci illustrano la card rimanente di questa sera per poi mandare la pubblicità.

Torniamo sul ring e fa il suo ingresso Brian Myers con una benda sull’occhio. Annunciandosi come il wrestler più professionale, descrive Edwards come il suo opposto e ne ricorda la professionalità che aveva in passato. Continuando con il trash talking ecco il bostoniano che lo aggredisce ma esce fuori Hernandez che distrugge Edwards, l’ex Curt Hawkins rivela che a No Surrender sarà lui l’avversario di Eddie e quando sta per colpirlo ecco Matt Cardona che mette in fuga Myers e manda al tappeto Hernandez.

Con John E. Bravo come croupier ecco Swinger mentre si arricchisce gestendo la bisca dove Fallah sta perdendo tutti i suoi soldi.

Tornati dalla pubblicità Edwards si accorda con Cardona per proporre alla dirigenza un tag team match fra loro due e Myers & Hernandez.

Torniamo sul ring ed ecco i Decay che fanno il loro ingresso per il prossimo match seguiti dagli XXXL.

SINGLES MATCH: CRAZZY STEVE (W./ROSEMARY) VS LARRY D (W./ACEY ROMERO)

Steve parte subito all’assalto dell’avversario e dopo qualche Neckbreaker ecco che viene distratto da Romero e Larry ne approfitta con alcuni Belly-to-belly Suplex, tenta lo schienamento ma fallisce. Il membro degli XXXL lavora sull’avversario all’angolo, poi lo atterra con alcuni Chop. Larry fa pressione sul collo e la testa di Crazzy usando anche il suo peso, tenta un Crucifix ma Steve si libera tentando il vantaggio ma fallendo, infatti Larry lo manda subito a terra. Il membro dei Decay ottiene finalmente un momento di libertà con un morso al collo e poi alla mano, esce per sbarazzarsi di Acey ma una volta rientrato si becca un pugno in pieno volto da Larry che ottiene la vittoria.

VINCITORE: LARRY D

Dopo il match Rosemary mette in fuga i membri degli XXXL.

Nel backstage Trey Miguel viene intervistato riguardo il suo abbandono dalla compagnia per poi tornare poco dopo, ma ecco che mentre risponde The Draw appare e mettendo in fuga l’intervistatrice chiede al lottatore se è certo di quello che ha fatto, affermando che lui non ha la stoffa per stare nella Impact Wrestling e non appena l’ex membro dei Rascalz sta per reagire spinto dall’ira ecco che Callihan va via.

Tornati dalla pubblicità i XXXL affermano di non avere paura di Rosemary, ma che non hanno reagito perchè non toccherebbero mai una donna. Non appena Larry ha terminato il discorso ecco Tenille che gli propone di mandare lei contro la loro avversaria, allora il partner di Romero annuncia che i XXXL andranno contro i Decay in compagnia di Daswood, lasciando quest’ultima confusa e osservando Kaleb.

Torniamo sul ring pronti ad assistere al prossimo match.

SINGLES MATCH: SUSAN (W./DEONNA PURRAZZO & KIMBER LEE) VS JORDYNNE GRACE (W./JAZZ)

Susan ha bisogno di togliersi gli occhiali prima di iniziare ma Jordynne, stanca di aspettare. la colpisce in un angolo e la fa cadere con un Shoulder Tackle, tenta poi lo schienamento ma niente da fare. Susan la lancia fuori dal ring e Kimber Lee e Deonna Purrazzo dopo averla pestata la fanno tornare sul ring. L’alter ego di Susie prende il comando con un paio di calci e uno Stomp nell’angolo, poi mentre si avvicina per affrontare Jazz Purrazzo e Lee trascinano Jordynne fuori dal ring e la colpiscono più volte per poi rimandarla sul ring. Susan tenta lo schienamento ma l’avversaria si libera., allora la manda verso Jazz: Purrazzo e Lee si uniscono a loro e Jordynne torna sul ring e ingaggia un paio di Forearm verso Susan, poi Tiger Bomb e schienamento ma solo per un conto di due. Susan tira su Jordynne mentre Jazz fa fuori Purrazzo e Lee e allora l’ex Knockout Champion con il suo Grace Driver ottiene la vittoria.

VINCITRICE: JORDYNNE GRACE

Dopo il match la Knockout Champion e la sua alleata attaccano la vincitrice e Jazz alle spalle, ma mentre avviene il pestaggio ecco ODB che esce fuori e mette in fuga le tre alleate.

Torniamo nel backstage ed ecco Matt Hardy con i Private Party che ricorda ai ragazzi che loro hanno il match per i titoli tag team della Impact e che domani durante Dynamite gli farà vincere la Battle Royale per vincere anche i titoli tag team AEW per ottenere più soldi, più bonus e diventare tutti quanti più ricchi.

Tony Khan e Tony Schiavone con l’ennesimo spot pagato vogliono che i fan si sintonizzino domani sera sull’episodio speciale di Dynamite Beach Break e prima di annunciare i match in programma per domani, Khan continua a gettare ombra sull’Impact Management.

ODB, Jordynne Grace e Jazz si fanno una bella risatina dopo il ritorno della prima che dice che stava facendo un virtual meet and greet fuori dall’edificio e che grazie a ciò è venuta sul ring così velocemente.

E anche noi torniamo velocemente sul ring pronti ad assistere al prossimo importante match.

SINGLES MATCH: ROHIT RAJU VS TJP

TJP si scansa prima che Rohit lo carichi, questi viene catturato in una Octopus Submission dopo una breve inversione del braccio. Raju blocca brevemente l’attacco di Perkins con una spallata, il campione si rialza e riceve un piccolo assist dall’arbitro prima della pausa pubblicitaria. Di ritorno dalla pausa, l’indiano sta pestando l’avversario nell’angolo. TJP contrasta Raju con uno Schoolboy Pin, ma niente da fare, Rohit lo rigira e poi guida un gomito sul lato della testa di Perkins ma questi dopo aver evitato alcuni schienamenti veloci crea un po’ di spazio con alcuni movimenti rapidi contro lo stomaco e uno Swinging Elbow. TJP lo ribalta con un Tornado DDT e tenta il suo Mamba Splash ma rotola attraverso. Raju sceglie la sua versione di un GTS che manda Perkins fuori dal ring. Sotto il ring, Shera sorprende il campione X Division e lo colpisce per poi mandarlo da Raju ed ottenere la vittoria.

VINCITORE: ROHIT RAJU

Dopo il sorprendente esito del match viene mandato un filmato dei Violent By Design in cui Young vorrebbe estendere un ramoscello d’ulivo al cugino Jake proponendogli di entrare nel suo gruppo.

Nel backstage Gia Miller chiede a Cousin Jake se accetta l’offerta della setta di Eric e dice che deve pensarci, ma darà la sua risposta la prossima settimana.

Tornando sul ring fanno il loro ingresso i lottatori del main event:

TAG TEAM MATCH: MOOSE & CHRIS BEY VS TOMMY DREAMER & RICH SWANN

Bey e Dreamer danno inizio al match con delle prese, Chris stringe la mano alla leggenda ma provando a contrattaccarlo con un calcio finisce egli stesso a terra, dopo aver risposto brutalmente sullo sfidante Bey è in piedi sul ring mentre va in onda la pubblicità. Tornati all’azione ecco Moose che se la prende con Dreamer ma questi da il cambio a Swann. Il Campione TNA dopo aver mandato all’angolo l’avversario fa entrare Bey che chiude Rich in un Neckbreaker. Swann dopo essersi liberato passa all’offensiva sfrecciando fra le corde del ring e terminando l’avversario con un Dropkick, poi con Chris fra le sue grinfie da il cambio a Tommy che applica alcune prese e fa rientrare il compagno che prosegue con dei calci ben assestati. Swann prova l’assalto con una rincorsa dalle corde ma trova Moose a rallentarlo e non appena prova a rispondere il campione Impact si ritrova per terra. Il TNA Champion rientra sul ring e mentre applica una presa davanti a Dreamer massacra l’ex Cruiserwheight Champion della WWE. Bey torna dentro e scaglia Rich contro l’angolo ma lui risponde con un Sunset Flip, sfiora il conteggio di tre ma viene rispedito al tappeto e chiuso in un’altra presa. Swann dopo essersi liberato si sbarazza di Bey con una Enzeguiri e da il cambio al partner, Tommy inizia a colpire Chris contrattaccando ogni sua mossa e dopo uno schienamento manda via Moose con un Dropkick, poi rende omaggio a Dusty Rhodes con alcuni colpi ben assestati e una gomitata, terminando poi con una DDT. Moose con una Spear distrugge Swann mentre Dreamer viene placcato da Bey e il match termina qui.

VINCITORI: MOOSE & CHRIS BEY

Dopo aver stroncato Dreamer con un’altra Spear ecco Moose che festeggia con Bey e solleva i titoli Impact & TNA presentando un probabile futuro della federazione davanti ai nostri occhi.

Con questa violenta scena noi ci diamo appuntamento al Beach Break di domani sera con gli amici della AEW.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report IMPACT! 02-02-2021 – IMPACT! Wrestling
Havok (w./Nevaeh) sconfigge Tasha Steelz (w./Kiera Hogan)
6
Josh Alexander sconfigge Madman Fulton (w./Ace Austin)
7
Larry D (w./Acey Romero) sconfigge Crazzy Steve (w./Rosemary)
5
Jordynne Grace (w./Jazz) sconfigge Susan (w./Deonna Purrazzo & Kimber Lee)
6.5
Rohit Raju (w./Shera) sconfigge TJP
8.5
Moose & Chris Bey sconfiggono Rich Swann & Tommy Dreamer
8
FATTORI POSITIVI
TJP Vs Raju
Main Event
Match Femminili
Faida fra Myers & Cardona
FATTORI NEGATIVI
Qualità e durata dei match
XXXL
6.8

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Havok (w./Nevaeh) sconfigge Tasha Steelz (w./Kiera Hogan)
Josh Alexander sconfigge Madman Fulton (w./Ace Austin)
Larry D (w./Acey Romero) sconfigge Crazzy Steve (w./Rosemary)
Jordynne Grace (w./Jazz) sconfigge Susan (w./Deonna Purrazzo & Kimber Lee)
Rohit Raju (w./Shera) sconfigge TJP
Moose & Chris Bey sconfiggono Rich Swann & Tommy Dreamer
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
RAW 14-06-2021 - Risultati Live
RAW 14-06-2021 – Risultati Live
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: