Report - MLW Fusion #131 - Major League Wrestling

Report – MLW Fusion #120 – Major League Wrestling

Report MLW Fusion #120 (03/02/2021): "Baklei Brawl"

MLW Fusion #120
Luogo:
GILT Nightclub (Orlando, Florida)
Orario:
01:00 (ora italiana)
Dove è visibile:
YouTube, Fubo Sports Network, Pluto TV, BeIn Sports (USA/Canada), DAZN (USA), The Roku Channel (USA)

MLW in azione amici di The Shield of Wrestling, qui è Giacomo Toniaccini che vi da il benvenuto ad un nuovo appuntamento settimanale con la Major League Wrestling, la punta di diamante del wrestling ibrido! Oggi avremo la resa dei conti definitiva (almeno sulla carta) tra Alex Hammerstone e Mads Krügger, che si sfideranno in un cruento Baklei Brawl, ossia una sfida della quale la “Black Hand of CONTRA” è un grande esperto, molto nota nei bassifondi sudafricani. In questo caso, il titolo National Openweight non sarà in palio, ma in questo episodio delle cinture saranno comunque difese; i Los Parks, campioni mondiali di coppia difendono per la prima volta i loro titoli dall’assalto di TJP & Bu Ku Dao. Tra gli altri match annunciati per stasera abbiamo un handicap match tra Jordan Oliver e la Sentai Death Squad oltre al ritorno di “El Intocable” Gino Medina, che sfiderà il veterano Gringo Loco. Rich Bocchini e Jared Saint Laurent ci danno il benvenuto e noi possiamo iniziare con il report!

REPORT MLW FUSION #120 (03/02/2021)

SINGLES MATCH: SENTAI DEATH SQUAD (W/DAIVARI) VS. JORDAN OLIVER (W/MYRON REED)

Il soldato della CONTRA Unit parte subito all’attacco, ma Oliver lo evita per poi colpirlo in sequenza con due Big Boot. Il rappresentante di #Injustice continua l’offensiva con un Dropkick all’angolo che funge da preludio alla Cutter dalla seconda corda. 1-2-3 e tanti saluti.

VINCITORE: JORDAN OLIVER

Nel post-match, Jordan Oliver dice di non essere più il ragazzino che era un anno fa. Ora è un peso massimo da 220 libbre e lancia parole di sfida a Jacob Fatu, affermando di volersi prendere quella cintura (titolo mondiale dei pesi massimi MLW n.d.r.).

Salina de la Renta si rivolge a Savio Vega, apostrofandolo per non essere riuscito a riportare il titolo caraibico IWA a Porto Rico, a seguito dello scandalo arbitrale di settimana scorsa. “La Empresaria” ci spiega che la IWA non se la sta passando tanto bene economicamente, ma veniamo a sapere che il nuovo proprietario delle Promociones Dorado è interessato alla federazione di Vega. Lui è un uomo dalle tasche profonde e ha già formulato un’offerta da recapitare alla leggenda portoricana. Salina e le “PD” confidano in una risposta positiva.

Intanto sembra svelato il mistero dietro il finale controverso del Main Event di settimana scorsa: pare che l’ex arbitro NBA Tim Donaghy si sia fatto corrompere da Richard Holliday per permettere a quest’ultimo di vincere il Caribbean Strap match contro Savio Vega. Settimana prossima, il dinastico sarà intervistato da Alicia Atout che cercherà di portare a galla tutta la verità dietro a questa vicenda.

I Von Erichs ci ricordano che tra due settimane ci sarà Filthy Island e ne approfittano per dire a Tom Lawlor che loro saranno presenti, invitati o meno.

MLW WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: LOS PARKS (C) (W/SALINA DE LA RENTA) VS. TJP & BU KU DAO

LA Park attacca TJP prima della campana e lo spedisce fuori dal quadrato, mentre Hijo de LA Park e Bu Ku Dao iniziano sul ring. I campioni giocano sporco con diverse scorrettezze mentre gli sfidanti arrancano nella prima parte del match. Superkick di Hijo su TJP con tanto di strangolamento supplementare, mentre il padre tiene a bada Bu Ku Dao. I Los Parks iniziano a lavorare insieme con un doppio Big Boot sul filippino e con una Chop per avversario, quest’ultima seguita da una doppia Irish Whip che fa collidere Dao e TJP. Gli sfidanti però riescono a rispondere, con una Back Elbow di Dao su Hijo e con una Hurricanrana di TJP su LA Park. Il duo maestro-allievo non si ferma e va segno con uno Slingshot Crossbody e un Suicide Dive in sincrono, ma non finisce qui perché rientrati sul quadrato Dao chiude una Crossface su Hijo e TJP una Octopus Stretch su LA Park, ma quest’ultimo riesce a scrollarsi di dosso l’ex WWE, il quale cade sul compagno di coppia interrompendo la sottomissione. TJP mette a segno un Dropkick dall’interno all’esterno del ring su LA Park mentre Bu Ku Dao schianta Hijo con una Spinning Flatliner che va a tanto così da consegnarli i titoli. Hijo de LA Park risponde con un Running Elbow Smash all’angolo seguito da un bel Dropkick sempre nei pressi del turnbuckle, ma è solo due anche per lui. Doppia Clothesline per Dao e Hijo che rimangono stesi al centro del ring e mentre LA Park tiene a bada TJP, Salina ne approfitta per distrarre l’arbitro e permettere alla sua guardia del corpo di andare a chiamare LA Park Junior, nascosto sotto al quadrato, che prende così il posto del fratello, ingannando il direttore di gara e permettendo ai Los Parks di mantenere le cinture di coppia grazie ad una Shoulderbreaker.

VINCITORI E ANCORA CAMPIONI: LOS PARKS

TJP sembra particolarmente frustrato dal risultato dell’incontro e mentre Bu Ku Dao cerca di consolarlo, sferra un colpo all’allievo che rimane a terra al centro del ring, mentre TJP se ne va.

Lio Rush risponde alle parole pronunciate settimana scorsa da Laredo Kid. Il M.O.T.H. sta andando ad un meeting con il suo agente, ma prima di fare tutto ciò decide di lanciare al messicano una sfida interpromozionale (valevole per entrambe le cinture) per settimana prossima.

Alcuni annunci per le prossime settimane; Calvin Tankman tornerà nella prossima puntata di Fusion, la quale vedrà anche il match “title vs. title” appena ufficializzato tra Lio Rush e Laredo Kid. Inoltre, abbiamo la data del prossimo evento “Supercard” della Major League Wrestling; il 24 Marzo avremo Never Say Never!

“Filthy” Tom Lawlor promette a tutti noi un grande show per Filthy Island, evento per il quale è stato appena annunciato il primo incontro: King Mo affronterà Low Ki, proprio un anno dopo il loro primo scontro a Philadelphia nella puntata #103 di Fusion.

Alex Hammerstone ha trovato la via per arrivare al covo di CONTRA, dove promette mazzate a Mads Krügger, ribadendo come la “Black Hand of CONTRA” sia solo un ostacolo che lo separa da Jacob Fatu e il suo titolo mondiale dei pesi massimi.

SINGLES MATCH: GINO “EL INTOCABLE” MEDINA VS. GRINGO LOCO

Primi attimi di match all’insegna dell’agilità, sebbene i due non riescano ad andare a segno con i rispettivi colpi. La prima manovra la mette a referto Medina con una Snapmare, ma Loco risponde subito con un Armdrag in springboard. Ci si sposta fuori dove il “Base God” cerca la manovra dall’apron ma viene falciato alle gambe da Medina, che lo livella con una Chop. Tornati sul ring è il texano a condurre le danze, ma Gringo Loco si sveglia dal torpore con un Superkick seguito da una bella Twisting Headbutt dalla seconda corda che gli vale un conto di due. “El Intocable” però assorbe bene i colpi del veterano e risponde con uno Spinning Enzeguiri, salvo poi finire vittima della stessa manovra. Loco sale la terza corda per tentare il Moonsault ma Medina alza la contraerea, andando poi a scagliare l’avversario all’angolo e ad infliggere una ginocchiata in pieno volto. Loco risponde con un Victory Roll, ma Medina ribalta per lo schienamento vincente!

VINCITORE: GINO MEDINA

Gino si crogiola nella vittoria durante un’intervista post-match, lodandosi a più riprese e prendendo a male parole Gringo Loco, che però lo sente e lo attacca dando il via alla rissa.

Nel corso della serata, Myron Reed aveva sfidato CONTRA ad un match contro #Injustice nelle prossime settimane. La federazione rende nota l’ufficializzazione dell’incontro che vedrà contrapposti Reed e Oliver a Simon Gotch e Daivari.

BAKLEI BRAWL: ALEX HAMMERSTONE VS. MADS KRÜGGER

Ci troviamo in un luogo imprecisato e buio, l’arbitro si dice molto preoccupato e dice ad Hammerstone che loro due non dovrebbero essere qui. Il campione National Openweight se ne infischia e invita Krügger ad uscire allo scoperto. La “Black Hand of CONTRA” si fa vedere e inizia il rissone. Il nativo di Phoenix inizia bene con un calcio e alcuni pugni, ma Krügger gli fa sbattere la faccia contro un cancello. Il mercenario prende una tavoletta di legno e la lancia contro Hammerstone che riesce a schivare e a colpire con un Pump Kick. Hammer recupera il corpo di Krügger, lo carica a mò di Powerslam e lo schianta per ben due volte contro un cassonetto, ma quando lo schiena per il conto di tre il camera man si accorge che il guanto indossato da Krügger è sulla mano sbagliata ed inoltre non ci sono i tatuaggi della “Black Hand of CONTRA”. Infatti il vero Mads Krügger appare alle spalle di Hammerstone e dopo avergli assestato un altro paio di colpi dice che CONTRA ha grandi piani per lui. Il fu Logan Creed urla “Gloria a CONTRA!” e le immagini si interrompono qui.

VINCITORE: ???

Si chiude così la puntata 120 di Fusion! Io vi saluto e vi do appuntamento al prossimo report targato MLW sempre qui, su The Shield of Wrestling. Cheers!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Report - MLW Fusion #131 - Major League Wrestling
Report – MLW Fusion #120 – Major League Wrestling
Allergia all'alto minutaggio
Una caratteristica della Major League Wrestling è quella di offrire un prodotto fresco, leggero e innovativo. Prendendo in considerazione quanto appena scritto, farebbe piacere ogni tanto avere incontri che superano i dieci minuti, ma a parte questo buona puntata. Opener funzionale alla storyline tra #Injustice e CONTRA; match titolato carino con i Parks che però non possono vincere in eterno con l'escamotage alla "twin magic"; abbastanza sorpreso da Medina vs. Loco, i due hanno una buona alchimia e sembra che la rivalità ci sia e vada avanti; Main Event tra Hammerstone e Krügger che soffre nuovamente di un misero minutaggio ma con un finale piuttosto interessante. In ogni caso, più alti che bassi.
PRO
Match titolato di coppia, anche per il post-match.
Gino Medina vs. Gringo Loco
Gli annunci per le prossime settimane, Lio Rush vs. Laredo Kid su tutti.
CONTRO
Opener piuttosto inutile seppur funzionale.
Main Event che non è salvabile con un minutaggio del genere, nonostante l'intrigo del finale.
6.5

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SINGLES MATCH: SENTAI DEATH SQUAD (W/DAIVARI) VS. JORDAN OLIVER (W/MYRON REED)
MLW WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: LOS PARKS (C) (W/SALINA DE LA RENTA) VS. TJP & BU KU DAO
SINGLES MATCH: GINO “EL INTOCABLE” MEDINA VS. GRINGO LOCO
BAKLEI BRAWL: ALEX HAMMERSTONE VS. MADS KRÜGGER
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
NXT Report 15-06-2021 - WWE
NXT Report 15-06-2021 – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: