Report RAW 04-01-2021 - WWE
Report RAW 04-01-2021 - WWE

Report RAW 04-01-2021 – WWE

Report RAW 04-01-2021 - WWE: Legends Night

RAW 04-01-2021
Data di uscita
4 Gennaio 2021
Luogo
WWE ThunderDome (Tampa, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
D-Play Plus (Italia), USA Network (USA)

Report RAW 04-01-2021: Benvenuti al consueto report di Monday Night RAW. Lo show rosso inizia questo 2021 con una puntata più speciale del solito, visto che fanno il loro ritorno diverse leggende e personalità storicamente legate ad esso. A farvi compagnia, come di consueto, c’è il Direttore Yuri“Thearchitect”Martinelli.

Puntata delle leggende che si apre con un siparietto a tema; infatti Hulk Hogan risponde al telefono che squilla con “Real American” come suoneria e da ufficialmente il via alle danze. Episodio che parte con il MizTv. John Morrison presenta le leggende che vedremo oggi; Ric Flair, Torrie Wilson, Booker T, Hulk Hogan ma soprattutto Mr. MITB The Miz. I due ci ricordano anche che dopo Drew McIntyre difenderà il titolo mondiale contro Keith Lee e che Jeff Hardy affronterà Randy Orton.

The Miz introduce gli ospiti del giorno, Il New Day, ovviamente senza Big E. Kofi Kingston e Xavier Woods realizzano una divertente parodia di Morrison e Miz e poi iniziano ad urlare a tutto spiano “Correct” ad ogni loro affermazione proprio come fanno i due presentatori del Miz Tv.

I due del New Day introducono nello show anche uno spazio dedicato alle domande ed uno alla cucina ma ciò fa spazientire The Miz. A questo punto salta fuori Theodore Long che propone a Miz e Morrison un match contro The Undertaker. Adam Pearce esce fuori e spiega che Taker non è qui, dunque “Teddy” opta per un 2 vs 2 tra i presenti nel ring.

TAG TEAM MATCH: THE NEW DAY (XAVIER WOODS & KOFI KINGSTON) VS THE MIZ & JOHN MORRISON

John Morrison parte male e soffre subito le combinazioni avversarie. Anche The Miz non fa meglio e crolla a causa di un Crossbody di Xavier Woods. Rientra in scena Morrison, che però manca una Standing Shooting Star Press. Kofi Kingston si scambia con il partner e dopo aver effettuato un contrattacco si beffa dello Shaman Of Sexy. Double K si esalta e vola oltre la terza corda travolgendo il duo avversario. Dopo lo spot assistiamo alla reazione di Miz e Morrison che mettono alle strette Kofi Kingston. Il vento cambia appena entra in scena Woods, il quale fronteggia molto bene John Morrison e, dopo aver subito una gomitata potente risponde con il medesimo colpo. Il partner di The Miz cerca di vincere con l’aiuto delle corde ma Kingston lo impedisce e permette a Xavier di stendere l’avversario e di ottenere un’importante vittoria con la Shining Wizard decisiva.

VINCITORI: THE NEW DAY

Nel post match assistiamo al segmento criptico tra Randy Orton ed Alexa Bliss di sette giorni fa. The Viper spiega a Charley Caruso che nonostante avesse voluto tanto, alla fine non ha bruciato la ragazza. L’Apex Predator afferma che molte cose son cambiate dopo che ha affrontato The Fiend e seppur ammette che il maligno è capace di tutto, dice anche di non voler parlare di lui ma di volersi concentrare sul ricordare a tutti perché è il Legend Killer.

La regia ci ricorda come Angel Garza ha strappato il 24/7 Championship ad R-Truth. Proprio il messicano incontra ben quattro leggende nel backstage, Alicia Fox, Mickie James, Sgt. Slaughter e Tatanka e dona una rosa alla moglie di Nick Aldis.

Sul ring è tutto pronto per un rematch interessante.

SINGLES MATCH: AJ STYLES (W./ OMOS) VS ELIAS (W./ JAXSON RYKER)

Elias viene da una bella prestazione contro AJ Styles seppur macchiata dalla sconfitta. Anche questa volta il chitarrista parte bene e manda subito il nemico contro il turnbuckle, costringendolo a rifugiarsi fuori dal ring. Dopo lo spot vediamo che il Phenomenal One ha recuperato molto terreno ed addirittura si lancia per il Phenomenal Forearm ma Elias alza il ginocchio e si difende. L’ex NXT però sembra aver perso smalto e poco dopo si fa inchiodare a terra con la più classica delle Styles Clash.

VINCITORE: AJ STYLES

Jaxson Ryker cerca di vendicare Elias colpendo Styles con la chitarra ma Omos salva il proprio capo e con un calcio spacca lo strumento musicale mettendo in fuga il bodyguard di Elias.

Fa il suo ingresso Charlotte Flair, accompagnata per l’occasione dal Nature Boy Ric Flair.

Intanto nel backstage vediamo Matt Riddle interagire con The Big Show. Poco dopo si para davanti al gigante proprio Randy Orton con il quale aveva avuto un’accesa rivalità qualche mese fa. The Viper provoca l’ex campione del mondo e Show non pare voler rispondere alle provocazioni anzi, dopo essersi alzato in piedi si risiede con calma ed ascolta Orton che lo accusa di non avere il coraggio di rimettersi in gioco e ciò pare infastidirlo molto.

TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR & ASUKA (W./ RIC FLAIR) VS PEYTON ROYCE & LACEY EVANS

Partono Peyton Royce e Charlotte Flair; l’australiana si serve dell’aiuto di Lacey Evans ed ottiene un vantaggio su The Queen, che sfrutta molto bene. Entra in gioco la Evans, che però spreca tutto e finisce a terra dopo un Dropkick di Asuka. La Royce cerca di salvare la situazione ma subisce anche lei la furia nipponica. La Evans evita la sconfitta interrompendo un pin e poi ingaggia un faccia a faccia con Charlotte Flair che si tramuta in una rissa da bar. Dopo lo spot vediamo che Asuka e Charlotte eseguono due combinazioni, la prima su Lacey Evans e la seconda su Peyton Royce, entrambe devastanti ma ad un passo dalla vittoria l’ex Marine riesce ad interrompere la combinazione e a mettere fuori gioco Asuka. Lacey cerca di adulare Ric Flair e questo fa arrabbiare sua figlia, che riporta la nemica sul ring ma a questo punto avviene qualcosa di assurdo; Ric fa inciampare volutamente sua figlia e permette e le costa il match.

VINCITRICI: PEYTON ROYCE & CHARLOTTE FLAIR

The Queen è incredula e dice poche parole ma precise invitando suo padre a sparire dalla sua vista.

Sheamus augura buona fortuna a Drew McIntyre per il suo match ma ad interrompere i due giungono Hulk Hogan e Jimmy Hart. I tre prendono bonariamente in giro Sheamus e poi Hogan e McIntyre generano un siparietto molto buffo per mettere in guardia Keith Lee, ricopiando movenze e parole di Hogan ai tempi dell’Hulkamania.

SINGLES MATCH: RIDDLE VS BOBBY LASHLEY (W./ MVP)

Riddle attacca l’avversario prima del suono della campana e lo colpisce anche molto forte. Appena il match diventa ufficiale Bobby Lashley è in difficoltà ma ben presto riprende il controllo e schianta l’avversario contro il ring post. Dopo la pubblicità vediamo la reazione di Riddle, che colpisce il campione US con delle gomitate in salto e non contento aggiunge anche la Final Flash Knee ed una Senton. Il membro dell’Hurt Business non si scompone ed esegue due kickout all’1. Lashley connette la Dominator e poi esegue la Full Nelson. Riddle cede ma l’arbitro non lo vede e non chiama la fine del match. L’ex NXT si riprende e schiena l’avversario prendendosi la vittoria.

VINCITORE: RIDDLE

Lashley è veramente infuriato ed anche MVP non è da meno.

Randy Orton prosegue il suo tour e continua a schernire le leggende. Questa volta è il turno di Mark Henry, che appare abbastanza provato e si muove con l’ausilio di uno scooter. Orton gli dice che si iscrive ufficialmente al Royal Rumble Match e prende in giro Henry per non poter fare lo stesso.

Mandy Rose è pronta per affrontare Shayna Baszler ma quest’ultima l’aggredisce alle spalle e la schianta contro le barricate. Dana Brooke interviene per salvare l’amica e poi invita la Baszler a farsi sotto. Assistiamo ad una contesa di circa due minuti; la Brooke subisce l’offensiva nemica ma subito dopo rovescia la Kirifuda Clutch e vince grazie ad un rocambolesco Roll up. Shayna però non molla la presa almeno fin quando non interviene Mandy Rose e stende l’ex campionessa di NXT con una ginocchiata.

Nel backstage Randy Orton interrompe una chiacchierata tra Molly Holly, I.R.S. e Ric Flair solo per schernire anche il suo ex partner. Il Nature Boy è molto arrabbiato col suo vecchio pupillo ma The Viper non mostra alcun ritegno e dice a Flair che sua figlia vale dieci volte lui.

SINGLES MATCH: JEFF HARDY VS RANDY ORTON

Jeff Hardy parte in maniera aggressiva ma quasi subito viene accecato da Orton e costretto a subire i duri colpi dell’avversario, che lo schianta sul tavolo di commento. The Viper è in controllo del match e con la sua sadica risata colpisce Hardy con una serie di Stomp. Nel peggior momento di Jeff però arriva anche la sua reazione; Twist Of Fate a segno e poi Crossbody verso l’esterno del ring. Dopo lo spot troviamo Orton che tortura, ancora una volta, Jeff Hardy tirandogli i lobi dilatati delle orecchie. L’ex TNA non molla però ed evita il classico DDT di Randy riuscendo a connettere in sequenza un Atomic Drop ed un Double Leg Drop. La situazione è decisamente equilibrata ma la specialità dell’Apex Predator si presenta sempre in questi momenti ed infatti Orton mostra le tre lettere più pericolose dello Sport Entertainment ed ottiene la vittoria di giustezza.

VINCITORE: RANDY ORTON

I Lucha House Party sono pronti per affrontare Shelton Benjamin e Cedric Alexander ma prima di andare incontrano Melina! L’ex compagna di John Morrison incoraggia i due messicani, che si dirigono verso lo stage.

TAG TEAM MATCH: HURT BUSINESS (SHELTON BENJAMIN & CEDRIC ALEXANDER W./MVP) VS LUCHA HOUSE PARTY (LINCE DORADO & GRAN METALIK)

Gran Metalik parte deciso e stende Shelton Benjamin con una Hurricanrana velocissima. Il Gold Standard reagisce con una spaventosa Powerbomb ma viene toccato da Alexander e costretto a dargli il cambio. Poco dopo Benjamin fa lo stesso e questo crea della ruggine tra i due. Entrambi si distraggono e Lince Dorado ne approfitta per eseguire il Roll up vincente su Shelton Benjamin.

VINCITORI: LUCHA HOUSE PARTY

MVP è una furia, due sconfitte non riesce  a mandarle giù. Da buon leader cerca di chiarire la questione ma si accorge che Alexander è troppo solista. Per il momento l’ex United States Champion non dice nulla a Cedric ma impedisce a Benjamin di mettergli le mani addosso.

Angel Garza fa il Don Giovanni con Torrie Wilson mentre parla con Nikki Cross. L’ex Diva gli dice di girare ‘angolo perché troverà Cardi B ed Ariana Grande venute a vedere RAW. Il campione ci casca e si ritrova davanti The Boogeyman. Garza fugge ma era tutto un trucchetto di R-Truth, che sfrutta la situazione e con un Roll Up torna campione 24/7.

Per chiosare il tutto interviene Ron Simmons, che dopo qualche secondo di riflessione esclama il più classico dei “Damn!”

Ci siamo, è il momento del Main Event. WWE Championship on the line e per l’occasione, tutte le leggende che hanno preso parte alla puntata si accomodano sullo stage per assistere al match.

WWE CHAMPIONSHIP MATCH: KETH LEE VS DREW MCINTYRE(C)

Colpi durissimi fin da subito, i due avversari si scambiano potenti chop, devastanti gomitate e non se le mandano a dire. La prima parte del match si chiude con il campione che viene scagliato oltre la barricata con una spallata in corsa. Dopo la pubblicità vediamo tutta la resilienza di McIntyre; dopo alcuni tentativi a vuoto finalmente connette il Belly to belly Suplex Over the head. L’azione si velocizza ma incredibilmente ad essere in vantaggio è ancora Keith Lee, che schiaccia a terra l’avversario. Il campione scozzese solleva Lee e lo scaraventa sul tavolo di commento. Dopo la pubblicità i due si scatenano ancora di più e Keith Lee tira fuori dal cilindro una mirabolante Spanish Fly che fa tremare il ring. Il campione per un soffio, evita il pin poi evita anche la Spirit Bomb e con un doppio rimbalzo sulle corde mette a segno la Claymore della vittoria!

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: DREW MCINTYRE

Drew McIntyre aiuta Keith Lee per rialzarsi e sta per dirgli qualcosa ma a questo punto entra in scena Goldberg! Da Man sale sul ring ed accusa abbastanza duramente il campione di non portare rispetto alle leggende che si trovano sullo stage e dice anche che Drew si sente migliore di loro ma in realtà non lo è. Goldberg prosegue arrivando al dunque e lancia la sfida per Royal Rumble dicendo a McIntyre che lui è il prossimo. La sfida viene accettata ma con tanto di scintille dato che Da Man spinge il futuro avversario, che di tutta risposta gli si fa incontro a brutto muso ma a questo punto cala il sipario sulla puntata!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report RAW 04-01-2021 - WWE
Report RAW 04-01-2021 – WWE
Un bonus sfruttato male
Puntate come queste possono servire per sorprendere gli spettatori con interazioni memorabili tra wrestler del passato e del presente ma per l'ennesima volta si è sprecata un''occasione. La maggior parte delle leggende si è vista per pochissimi secondi, quelle che si sono viste di più sono solo state coperte d'insulti da Randy Orton e la ciliegina finale è stata il ritorno della leggenda meno voluta da tutti, Goldberg, che fa avverare gli incubi di molti e lancia la sfida per il WWE Championship. Il punto più alto della puntata è sicuramente stato lo scontro senza esclusione di colpi tra Drew McIntyre e Keith Lee per il titolo
Miz Tv + Theodore Long
6
TAG TEAM MATCH: THE NEW DAY (XAVIER WOODS & KOFI KINGSTON) VS THE MIZ & JOHN MORRISON
6.5
SINGLES MATCH: AJ STYLES (W./ OMOS) VS ELIAS (W./ JAXSON RYKER)
5.7
TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR & ASUKA (W./ RIC FLAIR) VS PEYTON ROYCE & LACEY EVANS
6.3
SINGLES MATCH: RIDDLE VS BOBBY LASHLEY (W./ MVP)
6.2
SINGLES MATCH: JEFF HARDY VS RANDY ORTON
6.3
TAG TEAM MATCH: HURT BUSINESS (SHELTON BENJAMIN & CEDRIC ALEXANDER W./MVP) VS LUCHA HOUSE PARTY (LINCE DORADO & GRAN METALIK)
5.8
WWE CHAMPIONSHIP MATCH: KETH LEE VS DREW MCINTYRE(C)
7.2
Apparizione delle leggende
4.5
Fattori Positivi
WWE CHAMPIONSHIP MATCH: KETH LEE VS DREW MCINTYRE(C)
Fattori Negativi
Apparizione delle leggende
6.1

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Miz Tv + Theodore Long
TAG TEAM MATCH: THE NEW DAY (XAVIER WOODS & KOFI KINGSTON) VS THE MIZ & JOHN MORRISON
SINGLES MATCH: AJ STYLES (W./ OMOS) VS ELIAS (W./ JAXSON RYKER)
TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR & ASUKA (W./ RIC FLAIR) VS PEYTON ROYCE & LACEY EVANS
SINGLES MATCH: RIDDLE VS BOBBY LASHLEY (W./ MVP)
SINGLES MATCH: JEFF HARDY VS RANDY ORTON
TAG TEAM MATCH: HURT BUSINESS (SHELTON BENJAMIN & CEDRIC ALEXANDER W./MVP) VS LUCHA HOUSE PARTY (LINCE DORADO & GRAN METALIK)
WWE CHAMPIONSHIP MATCH: KETH LEE VS DREW MCINTYRE(C)
Apparizione delle leggende
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Report SmackDown 15-01-2021 - WWE
Report SmackDown 15-01-2021 – WWE