Report RAW 10-05-2021 - WWE

Report RAW 10-05-2021 – WWE

Report RAW 10-05-2021 - WWE: Bobby Lashley affronta Drew McIntyre

RAW 10-05-2021
Data di uscita
10 Maggio 2021
Luogo
WWE ThunderDome (Tampa, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), USA Network (USA)

Benvenuti al consueto report di Monday Night RAW. WrestleMania Backlash ci attende questo week-end pronto ad offrirci un continuo dello Showcase of the Immortals, dato che la card è andata a riempirsi con l’aggiunta dei match con in palio il titolo Universale e quello dei titoli di coppia di SmackDown. In questa puntata pre-pay-per-view, invece, New Day & RK-Bro fanno squadra contro i campioni di coppia AJ Styles & Omos ed Elias & Jaxson Ryker, mentre Asuka, Dana Brooke & Mandy Rose affrontano Charlotte Flair e le campionesse femminili di coppia Shayna Baszler & Nia Jax ed infine Drew McIntyre affronta l’All-Mighty WWE Champion Bobby Lashley. A farvi compagnia c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report RAW 10-05-2021 – WWE

L’odierna puntata dello show rosso si apre con un recap di quanto successo lunedì scorso.

Dopo la canonica sigla dello show ha ufficialmente inizio lo spettacolo.

SIX WOMAN TAG TEAM MATCH: CHARLOTTE FLAIR, SHAYNA BASZLER & NIA JAX (w/REGINALD) VS ASUKA, DANA BROOKE & MANDY ROSE

Il primo incontro della serata è il Six Woman Tag Team Match che vede contrapposto il team composto da Charlotte Flair e le campionesse femminili di coppia Shayna Baszler & Nia Jax a quello di Asuka, Dana Brooke & Mandy Rose. Nia e Mandy danno inizio alle danze, con l’Irresistible Force che blocca l’avversaria all’angolo del suo team prima di dare il tag a Shayna, la quale ottiene il pieno controllo della contesa prima di vedersela con Asuka. Tra i due team sembra scoppiare ma, poco dopo, si materializzano Alexa Bliss e la bambola Lily e dicono di “voler prendere qualcuno”. Dopo il break pubblicitario, nonostante la sinistra presenza della Bliss, Charlotte domina incontrastata su Mandy Rose prima di cedere nuovamente il posto a Shayna. Mandy riesce a sfuggire a Nia ed a dare il tag a Dana Brooke, la quale recupera lo svantaggio per il suo team mentre Shayna sembra essersi infortunata al ginocchio. Asuka ne approfitta e sottomette la Magician of Submissions.

VINCITRICI: ASUKA, DANA BROOKE & MANDY ROSE

Nel post-match Charlotte atterra Asuka mentre Alexa Bliss e Lily ridono in maniera inquietante.

La regia manda in onda quanto successo tra Elias & Jaxson Ryker e gli RK-Bro la settimana scorsa.

La visuale si sposta sul New Day, i quali vengono raggiunti da Riddle che ringrazia i due pluricampioni per aver aiutato lui ed Orton la settimana scorsa. Anche Randy Orton è presente, ma sembra essere abbastanza seccato dalle chiacchiere degli altri tre dicendo loro che trova divertente far finire carriere e bruciare le cose.

Dopo il break pubblicitario la visuale si sposta su Montel Vontavious Porter che entra nel camerino di Braun Strowman. Il Monster Among Men chiede ad MVP di andarsene immediatamente, ma questi gli propone di far fuori Drew McIntyre infortunandolo per poter affrontare Bobby Lashley in un incontro uno-contro-uno. Strowman, nonostante provi antipatia per il vice-presidente esecutivo dell’Hurt Business, sembra accarezzare la sua proposta.

Un altro cambio di visuale vede come protagonisti Adam Pearce Damian Priest, i quali vengono raggiunti da un furioso John Morrison The Miz, i quali discutono del match di stasera tra l’Archer of Infamy e lo Shaman of Sensuality, sancendo che il vincitore del loro incontro sceglierà la stipulazione del match tra Priest e Miz di WrestleMania Backlash.

La visuale si sposta su Jinder Mahal che ci presenta i suoi nuovi assistiti: Shanky & Veer.

SINGLES MATCH: JINDER MAHAL (w/SHANKY & VEER) VS JEFF HARDY

L’avversario di stasera del Modern Day Maharaja è Jeff Hardy, lo stesso avversario che ha già affrontato in precedenza a Main Event. Il Charismatic Enigma sembra inizialmente avere il pieno controllo della contesa, salvo poi essere atterrato da un Knee Strike dell’indiano. L’ex-3MB domina sull’avversario senza alcun problema, bloccandolo in un’Headlock dalla quale Jeff si libera e dà inizio al suo recupero prima di tentare una Twist of Fate, ma finendo ben presto vittima della Khallas decisiva.

VINCITORE: JINDER MAHAL

La visuale si sposta su Sonya Deville che viene raggiunta da Charlotte Flair, salvo poi spostarsi su Elias & Jaxson Ryker con dei pomodori ed una chitarra insieme ai campioni di coppia di RAW AJ Styles & Omos. Come dimostrazione di ciò che faranno agli avversari, Omos spreme un pomodoro a mani nude.

EIGHT MAN TAG TEAM MATCH: NEW DAY (KOFI KINGSTON & XAVIER WOODS) & RK-BRO (RANDY ORTON & RIDDLE) VS AJ STYLES, OMOS, ELIAS & JAXSON RYKER

Arriviamo all’Eight Man Tag Team Match che vede scontrarsi New Day ed RK-Bro da una parte ed Elias & Jaxson Ryker ed i campioni di coppia AJ Styles & Omos dall’altra. Riddle ed Elias danno inizio all’incontro, con l’Original Bro che blocca l’avversario in un’Armbar dalla quale il Drifter si libera prima di dare il tag a Ryker. Il Forgotten Son non riesce a fare nulla, dato che Omos si prende con la forza il tag per poi ottenere il pieno controllo del match poco dopo, riuscendo addirittura ad intimidire Orton. Dopo il break pubblicitario Elias torna l’uomo legale e blocca Riddle all’angolo del suo team, costringendolo a subire anche l’offensiva di Ryker e poco dopo anche di AJ Styles. Il Phenomenal One, però, si ritrova ben presto da solo contro Kofy Kingston & Xavier Woods, costretto a subire l’offensiva dei pluricampioni di coppia prima di riuscire a connettere con una Spinebuster su Woods. La metà del New Day subisce anche un’altra Spinebuster, stavolta ad opera di Elias, prima di essere bloccato da Ryker in una Camel Clutch riuscendo a liberarsi con un Jawbreaker ma subendo una terza Spinebuster. Woods, dopo aver incassato diversi colpi, dà il tag a Riddle e questi ribalta la situazione prima di connettere con una Bro-Derek su Elias ma venendo attaccato da Omos. Senza volerlo, però, il colosso nigeriano ha permesso ad Orton di diventare l’uomo legale e, dopo essersi distratto a causa del New Day che ha attaccato AJ Styles, poco dopo The Viper chiude il match con una RKO.

VINCITORI: RK-BRO & NEW DAY

Nel post-match Orton colpisce anche i due membri del New Day con la RKO.

La visuale si sposta su Sonya Deville, la quale viene raggiunta da Asuka e la campionessa femminile di RAW Rhea Ripley proponendo alle due di risolvere i loro problemi affrontarsi tra di loro in un match uno contro uno.

La visuale si sposta brevemente su Montel Vontavious Porter e l’All-Mighty WWE Champion Bobby Lashley, con il vice-presidente che ribadisce la vittoria del CEO su Drew McIntyre stasera.

Il prossimo incontro vede il campione degli Stati Uniti Sheamus affrontare Humberto Carrillo. Prima dell’inizio dell’incontro il Celtic Warrior si lamenta della scarsità di sfidanti che si ritrova, dato che non ritiene nessuno al suo livello.

SINGLES MATCH: SHEAMUS VS HUMBERTO CARRILLO

Humberto parte in quarta riuscendo inizialmente ad avere la meglio sull’avversario, ma ben presto l’irlandese porta la situazione a suo favore arrivando a scagliare il messicano nella zona del time-keeper. Il Celtic Warrior tiene sotto controllo l’avversario, ma Carrillo passo dopo passo riacquista terreno prima di essere schiantato al suolo con una Spinebuster. Sheamus tenta una White Noise dalla seconda corda, ma Humberto esce e va a segno con una Super Hurricanrana per poi evitare anche i pugni alle corde dell’avversario e colpendolo poco dopo con un Sunset Flip fuori dal ring. Alla fine l’arbitro dichiara Sheamus come vincitore dopo che si è alzato per primo.

VINCITORE: SHEAMUS

La regia manda in onda un filmato dedicato ai Lucha House Party.

Dopo la pausa pubblicitaria la regia manda in onda un altro filmato dedicato alla rientrante Eva Marie su una Ferrari.

SINGLES MATCH: CEDRICK ALEXANDER VS SHELTON BENJAMIN

Il prossimo incontro vede affrontarsi i due ex-membri dell’Hurt Business, Cedrick Alexander Shelton Benjamin. I due iniziano a darsi subito battaglia, con il Cruiserweight che domina sull’avversario in breve tempo ma continua a fare l’errore del pavoneggiarsi eccessivamente e provocare l’avversario, errore che alla lunga permette al Gold Standard di recuperare con una Sharpshooter. Cedrick recupera poco dopo e va a segno con un Suicide Dive, ma tentandone un secondo viene colpito da un Knee Strike di Benjamin, il quale tenta poi il Paydirt ma Alexander torna in pieno controllo poco dopo. Shelton, approfittando dei continui pavoneggiamenti dell’avversario, lo inchioda con il T-Bone Suplex che gli vale la vittoria.

VINCITORE: SHELTON BENJAMIN

La visuale si sposta su Angel Garza intento a farsi fotografare, venendo raggiunto da un furioso Drew Gulak che gli promette di restituirgli l’umiliazione che ha subito la settimana scorsa.

SINGLES MATCH: RHEA RIPLEY VS ASUKA

Come se non bastasse aver lottato ad inizio serata, Asuka torna nel ring stavolte per affrontare la campionessa femminile Rhea Ripley. L’Empress of Tomorrow parte all’attacco dell’avversaria, ma The Nightmare non si fa trovare impreparata e schiva e para diversi colpi della nipponica ma peccando d’arroganza. Asuka intensifica la controffensiva, andando poi a segno con un’Armbar dalla quale Rhea esce toccando la corda inferiore con il piede. Dopo poco tempo si aggiunge una terza incomoda, Charlotte Flair, che invita le due avversarie di questa domenica a continuare l’incontro perché vuole assistervi. Nonostante ciò la situazione non cambia, dato che Rhea ha ancora il pieno controllo del match ed i suoi attacchi si fanno sempre più brutali, quasi come voler lanciare un messaggio a Charlotte, tra Stomp Clothesline prima di subire un Knee Strike sull’apron della fu KANA. La giapponese tenta la Asuka Lock, ma ben presto viene scagliata fuori dal ring e si distrae a causa di Charlotte. Rhea va per la Riptide ma viene colpita da un Codebreaker di Asuka, finendo stavolta per essere lei ad avere un faccia a faccia con Charlotte ma ciò la porta a subire un Hip Attack dal tavolo dei commentatori ed un Missile Dropkick, salvo poi riprendersi e chiudere il match con la Riptide.

VINCITRICE: RHEA RIPLEY

La visuale si sposta su Kevin Patrick intento ad intervistare Drew McIntyre, il quale afferma che stasera sconfiggerà Bobby Lashley con la Claymore e questa domenica tornerà campione WWE.

SINGLES MATCH: JOHN MORRISON (w/THE MIZ) VS DAMIAN PRIEST

Il prossimo incontro vede John Morrison affrontare Damian Priest, con il vincitore che potrà decidere la stipulazione dello scontro tra Priest e The Miz di WrestleMania Backlash. L’Archer of Infamy ottiene subito in pieno controllo della contesa bloccando l’avversario all’angolo, per poi colpirlo con una Sidewalk Slam ed indebolendogli il braccio ma Johnny Drip Drip passa al contrattacco con un devastante Knee Strike, bloccando poi il portoricano in una Facelock. Priest atterra Morrison con una potente Elbow Smash, ma ben presto inizia ad avere un confronto con il suo avversario di questa domenica. L’A-Lister continua a distrarre il rivale, oltre ad approfittare di una svista dell’arbitro per colpire il portoricano con un Big Boot. Morrison recupera con un Neckbreaker, poi blocca Priest in un’Headlock ma il portoricano si libera e va a segno con uno Spinning Heel Kick, iniziando la sua rimonta per poi colpire il fu Johnny Nitro con una Broken Arrow. Priest si arrampica sulla terza corda, Morrison lo raggiunge e tenta di buttarlo giù ma l’esito si rivela l’esatto opposto, seguito da un Diving Spinning Heel Kick del fu Punishment Martinez che poi tenta la South of Heaven che viene ribaltata in un roll-up da Morrison. Priest va per la The Lights, Miz lo distrae e viene inchiodato con n roll-up di Morrison ma l’Archer of Infamy esce e, poco dopo, va a segno con la The Lights decisiva.

VINCITORE: DAMIAN PRIEST

Nel post-match Miz attacca Priest, ma questi lo ricaccia senza problemi per poi colpire nuovamente Morrison con la The Lights.

La visuale si sposta brevemente su Drew McIntyre in preparazione e poi anche su Bobby Lashley, il quale però ha un faccia a faccia con Braun Strowman.

Dopo il break pubblicitario la regia manda in onda un altro filmato dedicato alla rientrante Eva Marie, stavolta intenta a farsi fare un photo set.

La visuale si sposta su Adam Pearce, il quale viene raggiunto da Damian Priest che afferma di aver deciso che il suo scontro con The Miz sarà un Lumberjack Match.

SINGLES MATCH: BOBBY LASHLEY (w/MONTEL VONTAVIOUS PORTER) VS DREW MCINTYRE

Ma adesso arriviamo al main event della serata, l’All-Mighty WWE Champion Bobby Lashley affronta Drew McIntyre. Lo scozzese parte subito all’attacco ma Lashley tenta subito la Hurt Lock, ripiegando poi su un’Headlock seguita da una Neckbreaker. Il CEO dell’Hurt Business ha il pieno controllo della contesa bloccando il rivale all’angolo, ma Drew non ci mette molto a recuperare con un Big Boot ed un Belly-to-Belly fuori dal ring. Lo Scottish Warrior, dopo il break pubblicitario, porta la situazione quasi totalmente a suo favore ma Lashley recupera con una STO prima di bloccare nuovamente il rivale in un’Headlock. McIntyre va a segno con un Vertical Suplex, poi tenta di colpire Lashley all’angolo ma questi contrattacca con un calcio blocca lo scozzese nell’angolo basso prima di farlo cadere dall’apron molto violentemente. Lashley fa sbattere la testa dell’avversario contro il paletto, poi lo riporta nel ring e carica la Spear, ma finisce per schiantarsi contro l’angolo. La battaglia tra i due colossi si fa sempre più feroce, McIntyre va a segno con due Belly-to-Belly ed un Neckbreaker, poi prepara la Future Shock ma ripiega su un Glasgow Kiss per poi tentare la Claymore ma trasformandola presto in una Spinebuster. I due si colpiscono con un Double Crossbody e, poco dopo, Lashley chiude McIntyre nell’Hurt Lock ma lo scozzese si libera e va a segno con la Claymore ma a questo punto interviene Strowman che attacca lo scozzese.

VINCITORE (VIA DQ): DREW MCINTYRE

Nel post-match Strowman atterra McIntyre con la Running Powerslam ed aiuta Lashley a rialzarsi, salvo poi colpire anche lui con la Running Powerslam. Non contento, Strowman colpisce Lashley con una Powerslam che distrugge la barricata, per poi tornare nel ring e colpire McIntyre con una terza Running Powerslam.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report RAW 10-05-2021 - WWE
Report RAW 10-05-2021 – WWE
Puntata mediocre
Lo show rosso non ha offerto un granché come puntata anche questa settimana, seppur rivelandosi migliore delle settimane precedenti. Considerandola come puntata pre-PPV, è abbastanza deludente
Asuka, Mandy Rose & Dana Brooke vs Charlotte Flair, Shayna Baszler & Nia Jax
6
Jinder Mahal vs Jeff Hardy
5.6
AJ Styles, Omos, Elias & Jaxson Ryker vs New Day & RK-Bro
6
Sheamus vs Humberto Carrillo
6.5
Cedrick Alexander vs Shelton Benjamin
6.5
Rhea Ripley vs Asuka
6.5
Damian Priest vs John Morrison
6.6
Bobby Lashley vs Drew McIntyre
6.3
Fattori Positivi
Il finale di puntata, forse unica vera nota positiva dell'episodio
Lo scontro tra Sheamus ed Humberto Carrillo
Fattori Negativi
Troppe cose casuali e lasciate a metà, come la presenza di Alexa Bliss nell'opener molto fine a se stesso
Diversi segmenti riempitivi fin troppo pesanti ed inutili ai fini della puntata
6.3

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Asuka, Mandy Rose & Dana Brooke vs Charlotte Flair, Shayna Baszler & Nia Jax
Jinder Mahal vs Jeff Hardy
AJ Styles, Omos, Elias & Jaxson Ryker vs New Day & RK-Bro
Sheamus vs Humberto Carrillo
Cedrick Alexander vs Shelton Benjamin
Rhea Ripley vs Asuka
Damian Priest vs John Morrison
Bobby Lashley vs Drew McIntyre
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Report Being The Elite 260 You Broke My Face!
Report Being The Elite 260 You Broke My Face!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: