Report RAW 29-06-2020
Report RAW 29-06-2020

Report RAW 29-06-2020

Report RAW 29-06-2020: Doppia firma del contratto per Extreme Rules: The Horror Show

Report RAW 29-06-2020: Benvenuti al consueto report di Monday Night RAW. In vista di Extreme Rules: The Horror Show, ben due firme del contratto ci attendono in questa puntata dello show rosso. Il campione WWE Drew McIntyre e la campionessa femminile di RAW Asuka sono chiamati a firmare il contratto per il pay-per-view con i loro rispettivi avversari, Dolph Ziggler e Sasha Banks. A farvi compagnia, come di consueto, c’è il Direttore Yuri“Thearchitect”Martinelli.

La puntata comincia in maniera totalmente caotica con Asuka che si sta malmenando ferocemente con Sasha Banks e Bayley. Samoa Joe, che dovrebbe essere il presentatore della firma del contratto fatica a far mantenere la calma ma nella baraonda capiamo che dovremmo assistere ad una doppia firma; infatti giunge anche Dolph Ziggler al centro del quadrato e si prende la briga di annunciare il proprio avversario per Extreme Rules, Drew McIntyre. 

Lo scozzese dopo essere stato appellato come ingrato ed egoista si presenta sul ring ed ascolta il futuro che Dolph vede per lui. Lo Show Off dice che si rialzerà ad ogni colpo che subirà e compirà la sua storia di redenzione riconquistando la cintura. McIntyre firma il contratto dopo il suo sfidante ma poi aggiunge qualche parola; Drew dice di pensare che quel titolo lo ha maledettamente meritato e non nasconde che ad Extreme Rules lui lo colpirà, gli farà del male e gli impedirà di mettere le mani sulla cintura ma gli concede una possibilità; gli permetterà di scegliere la stipulazione.

Dolph è incredulo ma Asuka a questo punto si è stancata; urla qualche cosa in giapponese e firma il contratto. Automaticamente Sasha Banks prende la parola e dopo essersi, come sempre, autocelebrata, promette che lei e Bayley domineranno tutto il roster conquistando ogni cintura. Le donne fanno partire la rissa e Ziggler cerca di approfittarne ma McIntyre lo blocca e lo caccia dal quadrato.

Angel Garza, Zelina Vega ed Andrade cercano di corrompere l’arbitro del loro match ma senza troppo successo. Charley Caruso prova a capire la situazione ma ad interrompere la chiacchierata è The Big Show, che snobba totalmente il trio e dice di dover aver a che fare con Randy Orton.

La regia annuncia un Mixed Tag Team Match campioni vs sfidanti: McIntyre ed Asuka affronteranno Ziggler e Banks.

The Big Show intanto è sul ring e chiama Randy Orton ma Zelina Vega ed i suoi ragazzi  cercano di vendicarsi per l’interruzione precedente. I due messicani non pensano che il gigante sia una leggenda come si definisce. L’ex Paul Wight chiede di passare ai fatti e i due wrestler nemici non sembrano spaventati vista la superiorità numerica.

A questo punto salta fuori Ric Flair, che ha parole dolci per Zelina ed i suoi ragazzi mentre a The Big Show dedica parole di stima volte ad elevarlo così tanto solo per rendere così riecheggiante la vittoria, che secondo il Naitch si porterà a casa Randy Orton.

Il Nature Boy lascia la scena annunciando che Orton è nel backstage. The Big Show torna a fronteggiare i due messicani ma giungono provvidenzialmente i Viking Raiders.

TAG TEAM MATCH: ANDRADE & ANGEL GARZA(W./ZELINA VEGA) VS VIKING RAIDERS(ERIK & IVAR)

Comincia il match previsto tra i due team. Il duo messicano è messo in difficoltà dalla fisicità dei Viking Raiders; classica combo con Bodyslam di Erik che usa Ivar come corpo contundente contro Garza. Dopo poco anche i ragazzi di Zelina Vega cominciano a carburare ma ci vuole un malinteso per farli litigare; Andrade si arrabbia per non aver ricevuto il tag e fa per andarsene. Dopo lo spot pare che la Vega sia riuscita a far tornare la calma ma a sfiorare la vittoria sono i vichinghi con l’agilità di Ivar e la potenza di Erik. Andrade però stende il vichingo senza capelli con un Running Double Knee Strike. Garza collabora col partner e chiude i giochi con la Wing Clipper mentre Andrade blocca Ivar.

VINCITORI: ANDRADE & ANGEL GARZA

Andrade va via da solo lasciando interdetti Garza e Zelina.

Nel backstage Ruby Riott sta nuovamente cercando Liv Morgan ma viene presa di mira dalle IIConics. L’ex leader della Riott Squad si difende bene e fa trapelare una sfida qualora le due australiane volessero risolvere la questione.

Nel backstage Zelina Vega ed i suoi ragazzi sono a colloquio ma vengono interrotti da Ric Flair, che invita i tre a parlare con lui in privato.

Intanto, come annunciato dalla regia, Akira Tozawa ed R-Truth sono pronti ad affrontarsi per il 24/7 Championship. Non servono a nulla i ninja di Tozawa, Truth è troppo legato a questa cintura e la riconquista riuscendo anche ad evitare i successivi attacchi degli scagnozzi di Tozawa.

MVP tranquillizza Bobby Lashley, che vuole vendetta su Apollo Crews, e si prepara ad affrontare proprio il campione degli Stati Uniti. Pochi metri più avanti, Seth Rollins è pronto a parlare di nuovo alle masse.

Il Monday Night Messiah raggiunge il ring accolto dai “booo” mentre cammina insieme a Murphy. La regia ricostruisce la faida tra Rollins e Rey Mysterio e poi il resto lo fa Seth. Il Messiah del lunedì sera continua a dire che Mysterio doveva farsi sacrificare per il futuro di RAW e poi Rollins chiede anche perdono, non per ciò che ha fatto ma per ciò che farà al luchador.

Dal titantron appare Rey Mysterio insieme a suo figlio. Il messicano dice a Dominik di aver compreso il perché del suo intervento di due settimane fa ma ora chiede di essere perdonato per ciò che farà a Seth Rollins dopo quello che ha dovuto subire. La frase è sempre la stessa “occhio per occhio” e lo ripete anche Dominik.

Il Monday Night Messiah sta rispondendo per le rime ma viene interrotto da Humberto Carrillo ed Aleister Black. Rollins si allontana insieme a Murphy e chiede a gran voce cosa porta i due appena arrivati ad intervenire.

Carrillo risponde dicendo che lo fa per la sua gente mentre Black spiega di aver riconosciuto il male in Seth Rollins. Queste parole fanno arrabbiare l’ex SHIELD e scaturiscono un impromptu match.

TAG TEAM MATCH: ALEISTER BLACK & HUMBERTO CARRILLO VS SETH ROLLINS & MURPHY

Murphy parte all’attacco ma non mette a segno un colpo. Black stende sia l’australiano che Seth Rollins. Il Messia del lunedì sera aiuta il partner a prendere il controllo della contesa ma tutto ciò dura solo fino all’ingresso di Humberto Carrillo. Il messicano connette un Enzuigiri Kick ed un Missile Dropkick su Murphy, poi dopo l’intervento di Rollins, colpisce anche quest’ultimo con un Bycicle Kick e si lancia sui nemici con un Crossbody verso l’esterno del ring. Dopo La pubblicità assistiamo ad un dominio convincente del duo capitanato da Rollins. L’incontro termina quando Seth sorprende Carrillo con un Curb Stomp da nulla mentre Murphy immobilizza Black fuori dal ring.

VINCITORI: SETH ROLLINS & MURPHY

Nel post match il wrestler olandese viene messo fuori causa mentre Humberto Carrillo rischia di fare la stessa fine di Rey Mysterio e per rendere il tutto identico, Seth gli infila di forza anche la maschera di Mr.619, che porta sempre con se. Fortunatamente per il messicano, Black interviene in tempo e salva la situazione ma nonostante tutto, Rollins colpisce Carrillo con un Curb Stomp sui gradoni mentre fugge via.

La regia ci annuncia che dopo The Big Show affronterà Andrade ed Angel Garza.

Anche a RAW assistiamo ad un piccolo tributo per The Undertaker, tantissimi complimenti da parte delle leggende che hanno condiviso il ring con lui durante la sua iconica carriera.

Lana disturba Ruby Riott, che si sta preparando a combattere. L’ex moglie di Bobby Lashley dice di aver riposto tutta la sua fiducia nella vera rappresentante della categoria femminile, Natalya. La Riott non presta molta attenzione dato che è concentrata per il suo match con Peyton Royce.

SINGLES MATCH: RUBY RIOTT VS PEYTON ROYCE(W./BILLIE KAY)

Peyton Royce parte meglio di Ruby Riott e la sbeffeggia brutalmente. La Riott cerca la vittoria con una Standing STO ma non serve a nulla. Billie Kay distrae più volte la nemica e tutto ciò risulta provvidenziale per la chiusura della Royce, che non si lascia sfuggire l’occasione di beffare l’avversaria.

VINCITRICE: PEYTON ROYCE

The Big Show è al microfono di Sarah Schrieber e confessa di aver sempre visto Ric Flair come un eroe e di aver imparato diverse cose dal Dirtiest Player in the game. Il gigante però chiede a gran voce a Randy Orton di provare a fare ciò che ha fatto a Christian ed Edge mentre mette in guardia gli odierni avversari perchè è molto arrabbiato.

2 ON 1 HANDICAP MATCH: THE BIG SHOW VS ANDRADE & ANGEL GARZA(W./ZELINA VEGA)

The Big Show domina la contesa senza alcun problema almeno fin quando Garza ed Andrade non trovano il gioco d’astuzia giusto per beffare il gigante. Peccato per i due messicani che proprio sul più bello torni a farla da padrona la voglia di brillare ad ogni costo. Andrade vuole il suo spot  mentre Garza vuole finire il match. Questa volta a lasciare il ring è Garza ed Andrade non può fare nulla che venire massacrato da The Big Show

VINCITORE: THE BIG SHOW

R-Truth, decisamente in preda alle paranoie, incontra Apollo Crews, Ricochet e Cedric Alexander. I tre se la ridono per i modi bizzarri del 24/7 Champion, il quale cerca i Ninja ovunque per poi filare via.

MVP e Bobby Lashley raggiungono il ring. L’ex NJPW ricomincia a dire che Apollo Crews, rifiutando l’aiuto di una persona carismatica e d’esperienza come lui, gli ha mancato di rispetto. Proprio il campione degli Stati Uniti si fa vedere e rispedisce le accuse al mittente affermando di no aver mai mancato di rispetto a nessuno ed accusando MVP di essere solo un arrivista.

SINGLES MATCH: MVP(W./BOBBY LASHLEY) VS APOLLO CREWS

Apollo Crews supera alla grande la prima fase di scambi e costringe MVP ad una prima ritirata strategica. Crews si lancia oltre la terza corda ma colpisce solo Lashley permettendo al suo avversario di scagliarlo contro i gradoni. Dopo lo spot, lo US Champion affronta una fase complicata subendo anche un Big Boot. Crews risponde con una Spinebuster ma Lashley lo distrae sul più bello e permette ad MVP di mettere a segno un Big Boot seguito da un Fisherman Suplex con Bridge, che danno la vittoria all’ex NJPW.

VINCITORE: MVP

Apollo Crews non ci sta a perdere così e parte all’attacco! Bobby Lashley interviene ed immobilizza Crews con la Full Nelson. Per salvare il campione US servono Ricochet e Cedric Alexander, che insieme allontanano l’ex marito di Lana.

Ne scaturisce un match improvvisato…

SINGLES MATCH: BOBBY LASHLEY(W./MVP) VS RICOCHET(W./CEDRIC ALEXANDER)

Un incontro tanto inatteso quanto intenso. Ricochet subisce la potenza di Bobby Lashley, che nella prima parte di match schianta dove e quanto vuole il nemico. Il One and Only reagisce dopo diversi minuti connettendo un Moonsault ed alcuni calci da diverse angolazioni. L’ex NXT deve arrendersi quando Lashley lo solleva di peso e lo incastra nella temibile Full Nelson, che lo costringe alla resa.

VINCITORE: BOBBY LASHLEY

Nel backstage vediamo che Dolph Ziggler cerca di dare delle direttive a Sasha Banks sul loro match ma giustamente la Bo$$ e Bayley fanno notare che quando erano a SmackDown lo Show Off si occupava di gossip con Mandy Rose ed Otis mentre loro hanno dominato la divisione.

Come dice Drew McIntyre it’s Main Event Time!

TAG TEAM MATCH: DREW MCINTYRE & ASUKA VS DOLPH ZIGGLER & SASHA BANKS(W./BAYLEY)

Partono Drew McIntyre e Dolph Ziggler. Lo Show Off pretende di conoscere lo scozzese meglio di lui ma colleziona solo chop e brutte figure. Sasha Banks decide di entrare e dunque Drew deve lasciare spazio ad Asuka. La giapponese fatica a prendere la nemica ma quando lo fa la caccia dal ring con uno Spinning back fist mentre McIntyre mette in fuga Ziggler con un’altra chop. Le donne continuano a dare spettacolo anche dopo la pubblicità; Bayley le prova tutte per distrarre Asuka e la cosa pare funzionare. Drew osserva inerme mentre la giapponese perde il vantaggio conquistato in precedenza. Assistiamo ad un doppio tag! Entrano in scena Ziggler e McIntyre ma non c’è storia nemmeno questa volta. Sasha Banks prova a farsi rispettare col WWE Champion, che però la guarda piuttosto infastidito. Asuka interviene e colpisce Sasha con un calcio al volto. McIntyre ingaggia una battaglia con Ziggler fuori dal ring ma viene beffato e mandato contro il ring post. Sul quadrato la Bo$$ sfrutta un’occasione ed inverte l’Asuka Lock in un Roll Up vincente!

VINCITORI: DOLPH ZIGGLER & SASHA BANKS

Lo show si chiude con il trio heel che festeggia in maniera scalmanata.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
Risultati SmackDown 03-07-2020
Risultati SmackDown 03-07-2020