Ads

Report ROH 09-06-2019: Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Alessandro “Jin” Leone per il report dell’ultima puntata di ROH!

Puntata di ROH aperta dal già annunciato incontri titolato.

NWA NATIONAL HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP 15 MINUTES LIMIT MATCH: COLT CABANA (C) VS JAMES STORM

Storm parte aggressivo e prova a chiudere l’avversario all’angolo, ma con il sorriso e la felicità Cabana non si arrende. Superman Pin ma kick-out di Storm. Da lì Cabana ha un momento molto positivo con il suo stile high-Flying. La contesa si sporca fuori dal ring e quando dentro viene rimossa la protezione ad un angolo. Storm non ha problemi ad essere anche leggermente scorretto. Storm si distrae guardando Nick Aldis (che, ricordiamo, ormai comparire spesso in ROH come commentatore) e subisce proprio sul lato esposto. Moonsault di Cabana, ma è un due quasi tre ed il pubblico è convinto che sia un tre. Storm si rialza e colpisce due volte con la Last Call, chiudendo poi il campione nella Texas Cloverleaf mentre il tempo sta per scadere. La campanella suona, James festeggia ma l’annuncio rovina tutto.

PAREGGIO

Sia campione, che sfidante, che arbitro ed anche il pubblico sono favorevoli a dare altri cinque minuti, ma arrivano i Briscoes che attaccano tutti. I due fratelli avevano promesso guerra all’NWA dopo la loro squalifica alla Crockett Cup. Per Jay, nessuno ha le palle di rispondere, ma si presenta Aldis. Prova a rispondere anche con un aiuto di Cabana, ma vengono sopraffatti dai fratelli.

Video recap sulla carriera in ROH fino ad ora di Jeff Cobb e tutti i suoi successi.

Silas Young si presenta per dare risposta alla sua sceneggiata di due settimane fa, dove illustrava tutti i metodi per farsi squalificare. The Last Real Man dichiara che non ha più bisogno di questi trucchetti perché nessuno è un wrestler migliore di lui. Potrebbe battere chiunque in ROH, ma ha trovato un avversario degno. Si tratta…di un tizio a caso con un vestito con dei tentacoli.

SINGLES MATCH: SILAS YOUNG VS THE SQUID

Squash immediato con il malcapitato che si deve arrendere all’Abdominal Stretch.

VINCITORE: SILAS YOUNG

L’ex campione TV mantiene la presa e nel frattempo si accende una sigaretta e fa anche un tiro.

Video recap delle ultime questioni che hanno coinvolto il LifeBlood, Bully Ray ed i nuovi arrivati, i Soldiers Of Savagery.

Arriva da solo Mark Haskins, uno dei più colpiti. Ha firmato con la ROH per essere un wrestler e non un intrattenitore. Parla di come si è formato il LifeBlood, di come lui, Bandido, Juice Robinson, Tracy Williams, David Finlay e Tenille Dashwood si sono uniti e del fatto che Ray abbia bloccato la carriera di quest’ultima.

L’ex fratello Dudley si presenta, chiedendo se Haskins abbaia o morda. L’inglese gli fa presente che chiunque lo odia e che farebbe un favore a tutti se si ritirasse. Il pubblico è dalla parte di Haskins e prende in giro Ray con i classici cori che si fanno ad un atleta prossimo al ritiro. Si presentano, come previsto, il campione TV Shane Taylor e Tracy Williams.

TAG TEAM MATCH: LIFEBLOOD (MARK HASKINS & TRACY WILLIAMS) VS BULLY RAY & ROH WORLD TELEVISION CHAMPION SHANE TAYLOR

Pochissimi secondi, arrivano i Soldiers Of Savagery che attaccano i membri del LifeBlood.

NO CONTEST

Stavolta, Ray e Taylor approfittano e piazzano un tavolo. Arriva PJ Black che mantiene la sua promessa alla stable ed attacca con una sedia. Nonostante riesca a colpire, la superiorità numerica lo mette troppo in difficoltà e subisce l’Assisted Second Rope Powerbomb sul tavolo.

Per oggi è tutto. Settimana prossima: Jeff Cobb vs Jay Lethal vs PCO vs Rush e Allure vs Kelly Klein & Jenny Rose.