Report SmackDown 07-05-2021 - WWE

Report SmackDown 07-05-2021 – WWE

Report SmackDown 07-05-2021 - WWE: Un tuffo nel passato

Report SmackDown 07-05-2021
Data di uscita
7 Maggio 2021
Luogo
WWE ThunderDome (Tampa, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), FOX Sports (USA)

Benvenuti al consueto report settimanale di Friday Night SmackDown on FOX Sports. Il finale dell’ultima puntata dello show blu ha lasciato l’amaro in bocca, con Daniel Bryan costretto a lasciare per sempre lo show del venerdì sera dopo la sconfitta. Pertanto, l’odierna puntata del secondo roster in casa World Wrestling Entertainment fa un tuffo nel passato, tornando addirittura ad avere il logo dell’Attitude Era. Tornerà, anche solo per stanotte, l’iconico pugno argentato? Lo scopriremo solo vivendo. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report SmackDown 30-04-2021 – WWE

L’odierna puntata dello show blu si apre con un’introduzione in pieno stile New Generation Era, contornato dal promo di The Rock fatto nella prima puntata, per poi presentarci uno stage del WWE ThunderDome sempre in stile New Generation.

A bordo ring ci accolgono i commentatori Michael Cole & Pat McAfee, quest’ultimo vestito come Vince McMahon, e poco dopo la regia manda in onda gli highlights del primo main event dello show blu: The Rock vs Triple H del 26 Agosto 1999, con Shawn Michaels come arbitro speciale.

Poco dopo fa il suo trionfale ingresso il campione Universale “The Tribal Chief” Roman Reigns, con al suo seguito il cugino Jey Uso ed il consigliere Paul Heyman. Dopo un breve filmato riguardante quanto successo nel main event della puntata precedente, Heyman fa partire un “rintocco” di 10 suoni di campana, fatti sarcasticamente da lui stesso in realtà, per ricordare la carriera di Daniel Bryan. Poco dopo Reigns prende il microfono e, dopo averci ricordato di aver fatto ciò che ha promesso, chiede al pubblico di riconoscerlo come campione per aver effettivamente mantenuto la parola data, così come dovrà fare chiunque altrimenti dovrà andarsene per poi essere sostituito. Risuona la theme song degli Usos e fa il suo ritorno il fratello di Jey, Jimmy Uso, che abbraccia il fratello gemello venendo accolto anche dal capotribù ed il suo consigliere ma poco dopo fa il suo ingresso un ospite sgradito. Stiamo parlando di Cesaro, il quale afferma che Reigns non può e non potrà mai rimpiazzare Daniel Bryan ma che per il momento non ha tempo di occuparsi di lui ma di Seth Rollins. E, parlando del diavolo, il Messiah attacca alle spalle lo svizzero ma a questo punto si palesa lo storico General Manager dello show blu Teddy Long, il quale annuncia che se Cesaro dovesse battere Rollins otterrà un’opportunità titolata contro Reigns per WrestleMania Backlash. Poco dopo, però, Reigns attacca alle spalle Cesaro.

La regia manda in onda una pubblicità old school di IcoPro.

SINGLES MATCH: CESARO VS SETH ROLLINS

Lo scontro tra il Cyborg Svizzero ed il Messiah ha inizio poco dopo il break pubblicitario, mentre gli Usos assistono da bordo ring. Rollins nel frattempo ha il pieno controllo della contesa, arrivando a far sbattere più volte l’avversario contro l’apron e contro la barricata, reprimendo un tentativo di recupero dello svizzero. Cesaro, però, blocca una Falcon Arrow e contrattacca con un Suplex per poi dare inizio al suo recupero a suon di European Uppercut Discus Clothesline, poi prepara lo Swing ed in seguito una Neutralizer ripiegando su sue roll-up. Jey Uso distrae lo svizzero, permettendo al Messiah di andare a segno con la combo Superplex & Falcon Arrow. Dopo la pausa pubblicitaria c’è un veloce scambio di roll-up, culminato nella Sharpshooter di Cesaro poi trasformata in una YES Lock, ma Rollins si libera e tenta un Curb Stomp schivato dal Superman Svizzero che, però, finisce col subire una Buckle Bomb prima di contrattaccare con una Clothesline. I due continuano imperterriti a darsi battaglia, ma Cesaro viene scaraventato fuori dal ring alla mercé di Jey Uso ma Rollins non vuole l’aiuto dei fratelli Uso. Per tutta risposta il Messiah subisce un Superkick di Jimmy Uso, il quale viene prontamente messo KO da Cesaro, per poi essere colpito dalla Neutralizer decisiva.

VINCITORE: CESARO

La visuale si sposta su un Seth Rollins furioso intento a discutere con Roman Reigns, ma questi è abbastanza contrariato dal fatto che l’ex-alleato nello Shield accusi i cugini di avergli costato la vittoria.

Dopo aver inquadrato il pugno argentato in CGI,la regia manda in onda la rissa al supermercato tra “Stone Cold” Steve Sustin e Booker T del 13 Dicembre 2001.

La visuale si sposta su Teddy Long intento a ringraziare con Sonya Deville per avergli permesso di fare l’annuncio di poco fa, ma viene presto raggiunto da Sami Zayn che gli chiede di avere un match con in palio il titolo INtercontinentale ma Teddy, di tutta risposta, gli propone di affrontare Undertaker per poi dirgli che lui ed Apollo Crews, l’Alpha Accademy & King Corbin affronteranno Kevin Owens, gli Street Profits, Shinsuke Nakamura & Big E.

Torniamo da Reigns intento a sgridare il cugino Jimmy Uso per aver rovinato tutto, avvertendolo che farebbe meglio a non commettere più errori. Jimmy, però, a differenza del fratello cerca di farsi rispettare dal Tribal Chief.

SINGLES MATCH: RUBY RIOTT (w/LIV MORGAN) VS CARMELLA

Dopo il break pubblicitario ha l’inizio un match tra Ruby Riott Carmella, con l’Untouchable One che si prende gioco dell’avversaria ed evitando ogni tentativo di attacco di quest’ultima, ben presto ottiene il pieno controllo della contesa. La metà della Riott Squad recupera con una STO, ma la fu Princess of Staten Island recupera e poco dopo segue uno scambio di roll-up culminato del Code of Silence di Carmella.

VINCITRICE: CARMELLA

La regia manda in onda lo scontro tra Hulk Hogan & Edge contro Billy Gunn & Chuck Palumbo per i titoli di coppia del 4 Luglio 2002.

Dopo il break pubblicitario, la regia manda in onda lo scontro tra Brock Lesnar e Big Show del 12 Giugno 2004, quello che sfondò il ring.

Fa il suo ingresso al WWE ThunderDome Bayley, la quale ci ricorda del suo regno come campionessa femminile dello show blu per poi rendere tributo ad altre donne e campionesse che hanno tenuto alto il valore della divisione femminile per diverso tempo. Tali ex-campionesse sono Alundra Blayze, Jacqueline, Lita, Trish Stratus, Ivory, Beth Phoenix, Molly Holly Bianca Belair. Tuttavia la Role Model dice che quest’ultima non è al suo livello, affermando che vede nei suoi occhi insicurezza e che le porterà via il titolo a WrestleMania Backlash. E sentendosi nominata, fa il suo ingresso la campionessa femminile di SmackDown Bianca Belair pronta a rispondere alle parole della rivale, dicendo che lei non è affatto insicura dicendole che dovrebbe piuttosto guardare sé stessa per poi dire che uscirà da WrestleMania Backlash come campionessa. Bayley scoppia a ridere e tenta di attaccare Bianca, ma la EST non si fa trovare impreparata e mette al tappeto la rivale senza troppi problemi. L’ex-Hugger, però, si riprende e cerca di strapparle un orecchino per poi tenerla ferma calpestandole la treccia e colpendola con un Facebuster.

La visuale si sposta su Jimmy Uso, il quale viene raggiunto dal fratello Jey cercando di ricordargli che è Reigns ad aver bisogno di lui e non il contrario, ricordandogli anche chi tra lui ed il Big Dog ha fatto più per lui.

La regia manda in onda l’Open Challenge indetta da Kurt Angle il 27 Giugno 2002, scenario che vide il debutto di John Cena con annessi i complimenti che il rapper ricevette dall’allora campione WWE Undertaker.

SINGLES MATCH: DOMINIK MYSTERIO (w/REY MYSTERIO) VS DOLPH ZIGGLER (w/ROBERT ROODE)

Il prossimo incontro vede Rey Mysterio affrontare una metà dei campioni di coppia di SmackDown Dirty Dawgs, Dolph Ziggler. Dopo che lo Show Off ha paragonato Dominik Mysterio alle Kardashians, il giovane prende il posto del padre ed inizia a farsi valere contro Ziggler prima che quetsi lo colpisca con una Spinebuster fuori dal ring. Dolph, in pieno controllo, provoca più volte Dominik prima che questi si porti a casa la vittoria con un roll-up.

VINCITORE: DOMINIK MYSTERIO

La regia manda in onda quanto successo nel match che ha visto trionfare Natalya & Tamina su Shayna Baszler & Nia Jax, seguito da quanto detto dalla figlia di Jimmy Snuka a Talking Smack.

La visuale si sposta su Kayla Braxton intenta ad intervistare Reginald, accompagnato dalle campionesse femminili d coppia Shayna Baszler & Nia Jax, il quale afferma che stasera spezzerà lo spirito di Tamina.

La regia manda in onda una vecchia pubblicità dei gelati della WWE , poi manda in onda il segmento dell’11 Novebre 1999 con ospite Arnold Schwarzenegger con la vecchia theme song di Austin Theory in sottofondo.

La visuale si sposta su Reigns che chiede ad Heyman di portargli suo cugino, anche se il Mad Genius inizialmente non sa chi dei due.

INTERGENDER MATCH: REGINALD (w/SHAYNA BASZLER & NIA JAX) VS TAMINA (w/NATALYA)

Il prossimo incontro è un Intergender Match che vede contrapposti Reginald Tamina. La figlia di Jimmy Snuka tenta un Superkick ma Reginald scappa, purtroppo per lei il Sommelier evade agilmente ogni tentativo di colpo con la sua agilità. Tamina si stanca e, dopo un Superkick, tenta la Superfly Splash ma viene attaccata da Shayna Baszler & Nia Jax.

VINCITRICE (VIA DQ): TAMINA

Nel post-match Shayna mette KO Natalya con un Knee Strike, per poi colpire il gomito di Tamina prima che  quest’ultima venga colpita da un Samoan Drop contro la barricata di Nia.

La visuale si sposta sul team del campione Intercontinentale Apollo Crews che promette una loro vittoria per stasera, di contro il team comandato da Big E promette la stessa cosa e mostrano più coesione.

10 MAN TAG TEAM MATCH: SAMI ZAYN, APOLLO CREWS, KING CORBIN & ALPHA ACCADEMY (CHAD GABLE & OTIS) (w/COMMANDER AZEEZ) VS KEVIN OWENS, BIG E, SHINSUKE NAKAMURA & STREET PROFITS (ANGELO DAWKINS & MONTEZ FORD)

Il match successivo, come suggerito prima della pausa pubblicitaria, è il 10 Man Tag Team Match che vede contrapposti il team capitanato dal campione Intercontinentale Apollo Crews, composto da Sami Zayn, King Corbin e l’Alpha Accademy, affrontare quello guidato da Big E, composto da Kevin Owens, Shinsuke Nakamura e gli Street Profits. Ad aprire le danze sono Angelo Dawkins Chad Gable, con il membro degli Street Profits che mantiene il pieno controllo della contesa prima di dare il tag a Montez Ford. Questi, però, si ritrova contro Crews e poi Zayn prima di dare il tag a Big E. L’Alpha Unicorn si ritrova contro Corbin, con il Lone Wolf che si dimosra essere un osso duro e che spedisce l’avversario all’angolo del suo team. Il tutto degenera in una vera e propria rissa poco dopo. Dopo il break pubblicitario, però, Otis tiene a bada Owens e dà il tag ad Apollo ma questi subisce un’Atomic Drop ed un Enzigluri, riuscendo a tenere a bada il Prizefighter mentre l’Alpha Accademy si occupa di Big E. Nakamura e Zayn fanno il loro ingresso, con il King of the Strong Style che recupera la situazione e domina sull’ex-compagno nell’Artist Collective, prima di essere spedito fuori dal ring da Corbin, il quale viene atterrato da un Belly-to-Belly di Big E, il quale viene colpito da un German Suplex di Apollo che finisce per subire la Stunner di Owens. Nel frattempo Nakamura colpisce Zayn con la Kinshasa, per poi essere colpito dalla End of Days di Corbin che chiude la contesa.

VINCITORI: APOLLO CREWS, KING CORBIN, SAMI ZAYN & ALPHA ACCADEMY

La visuale torna nuovamente su Roman Reigns che ricorda a Jey Uso che il suo essere duro è perché vuole bene a lui e suo fratello.

La regia manda in onda quando Vince McMahon salì nella macchina di Eddie Guerrero nella puntata del 22 Luglio 2004.

Torniamo nel ring dove il campione Universale “The Tribal Chief” Roman Reigns sta per chiedere spiegazioni sulle azioni di Jimmy Uso, ma quest’ultimo si presenta tempestivamente poco dopo. Jimmy ignora il cugino e cerca di far ragionare il fratello Jey, ricordandogli quanto è successo ad Hell in a Cell lo scorso ottobre, ma l’Head of the Table prende le redini del discorso e gli pone la scelta dello stare con lui o essere rinnegato dalla famiglia. Jimmy lascia il ring e cerca di riflettere, mentre Jey cerca di fare il possibile per fargli prendere una decisione, ma nel frattempo Cesaro attacca Reigns. Jey e Jimmy, seppur quest’ultimo sia inizialmente tentennante, aiutano il capotribù ma tutti loro alla fine vengono atterrati da varie Neutralizer dello svizzero.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report SmackDown 07-05-2021 - WWE
Report SmackDown 07-05-2021 – WWE
Un ritorno al passato abbastanza deludente
Seppur non sia stata affatto una brutta puntata, lo show blu ha peccato in forza bruta con alcuni segmenti e match evitabili.
Segmento iniziale
6.5
Cesaro vs Seth Rollins
7
Ruby Riott vs Carmella
5.3
Segemento con Bayley
6.2
Dolph Ziggler vs Dominik Mysterio
5.5
10 Man Tag Team Match
5.6
Segmento finale
6.7
Fattori Positivi
La storia dello scontro tra Cesaro e Roman Reigns previsto per WrestleMania Backlash
Il ritorno di Jimmy Uso, che va a creare una sotto-trama all'interno della famiglia samoana
Fattori Negativi
L'Intergender Match, abbastanza pessimo e punto più basso della puntata
6.1

Altre storie
IMPACT! Risultati 17-06-2021
IMPACT! Risultati 17-06-2021
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: