Report SmackDown 19-02-2021 - WWE

Report SmackDown 19-02-2021 – WWE

Report SmackDown 19-02-2021 - WWE: I partecipanti all'Elimination Chamber si affrontano in un Six Man Tag Team Match

SmackDown 19-02-2021
Data di uscita
19 Febbraio 2021
Luogo
WWE ThunderDome (Tampa, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), FOX Sports (USA)

Benvenuti al consueto report settimanale di Friday Night SmackDown on FOX Sports. Elimination Chamber ci aspetta questa domenica (QUI! l’anteprima) ed i partecipanti alla Chamber dello show blu, con in palio un’opportunità al titolo Universale per la sera stessa, stasera si affrontano in un Six Man Tag Team Match. Più nello specifico il trio Kevin Owens, Daniel Bryan & Cesaro se la vede con quello composto da Jey Uso, King Corbin & Sami Zayn. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report SmackDown 19-02-2021 – WWE

L’odierna puntata dello show blu si apre con un “You Think you know me” che fa da inizio per l’ingresso del vincitore della Royal Rumble 2021, “The Rated R-Superstar” Edge. L’Ultimate Opportunist ci ricorda le sue possibili scelte tra i campioni che potrebbero uscire da Elimination Chamber, 13 possibili campioni da scegliere. A questo punto, sentendosi chiamato in causa, fa il suo ingresso il campione Universale “The Tribal Chief” Roman Reigns con il cugino Jey Uso ed il consigliere Paul Heyman al seguito. L’Head of the Table cerca nuovamente di imporre la sua sua volontà di essere il campione prefissato per il main event di WrestleMania 37, ma Edge replica le parole dello stesso Reigns di sette giorni fa rinfacciandogli il fatto che ha bisogno di lui per andare al main event dello Showcase of the Immortals, evidenziando una perdita di smalto del Big Dog. Poco dopo si inserisce Sami Zayn che, dopo aver ricordato la cospirazione che sta subendo da parte della WWE, avverte Reigns ed Edge che è lui a meritare il main event di WrestleMania venendo però zittito da un Superkick di Jey Uso. Reigns da la cintura Universale ad Heyman e sussurra qualcosa alla Rated R-Superstar, ovviamente non udibile.

Fa il suo ingresso al WWE ThunderDome il campione Intercontinentale Big E.

SINGLES MATCH: APOLLO CREWS VS SHINSUKE NAKAMURA

Il primo incontro della puntata vede Apollo Crews affrontare Shinsuke Nakamura. Il King of the Strong Style ottiene subito il controllo della contesa, ma ben presto viene atterrato di un Dropkick dell’avversario per poi essere lanciato da questi contro Big E. Apollo domina la contesa poco dopo e, dopo aver subito una breve rimonta del giapponese, mette a segno una Spinebuster prima di tentare una Military Press ribaltata da Nakamura in uno schienamento.

VINCITORE: SHINSUKE NAKAMURA

Nel post-match Apollo attacca Nakamura e si appresta a colpirlo con i gradoni d’acciaio, ma viene fermato da Big E che lo intima ad allontanarsi. Apollo sembra allontanarsi ma poco dopo attacca l’Alpha Unicorn alle spalle con i gradoni scaglia Nakamura oltre la barricata. L’ex-campione degli Stati Uniti, poi, lancia i gradoni sul ring per poi lanciarli contro Big E fuori dal ring.

Mentre il Powerhouse of Positivity viene portato via in barella fa il suo ingresso in scena Seth Rollins, il quale è molto contrariato di quanto successo a Big E arrivando poi a paragonare ciò che gli è successo a quando tutto il roster ha abbandonato The Architect la settimana scorsa. Il Messiah afferma che ciò che è successo è stato un trauma, arrivando a dire di aver fatto causa alla dirigenza della WWE perché, secondo lui, ha paura del fatto che il roster abbracci la visione. L’ex-Shield accusa Cesaro di essere il peggior perdente, colui che ha rovinato tutto e gli ha mancato di rispetto, per poi invitare il pubblico ad “abbracciare la visione”.

La visuale si sposta su Kevin Owens, il quale viene raggiunto da Edge e questi dice al Prizefighter di provare molto rispetto per lui arrivando ad affermare che gli piacerebbe affrontarlo a WrestleMania.

Un altro cambio di visuale vede Big E in barella e pronto ad essere caricato in un’ambulanza dai paramedici, Adam Pearce Sonya Deville.

TAG TEAM MATCH: RIOTT SQUAD (RUBY RIOTT & LIV MORGAN) VS NATALYA & TAMINA

Il prossimo match è un tag team match tra la Riott Squad Natalya & Tamina, con la figlia di Jimmy Snuka che domina da subito la contesa ed anche la tag team partner riesce a fare altrettanto con Liv Morgan. Ruby Riott, di contro, recupera lo svantaggio ed in pieno dominio si ripresenta Billie Kay per distrarre la Squad, permettendo a Natalya di tentare un roll-up ma stavolta la Riott resiste prima di essere mandata al tappeto da Tamina.

VINCITRICI: NATALYA & TAMINA

Nel post-match Tamina atterra Billie Kay con un Superkick.

La regia manda in onda un filmato dedicato a Sasha Banks nella Daytona 500.

La visuale si sposta su Edge, il quale viene raggiunto da King Corbin che cerca di convincerlo di essere un ottimo avversario per WrestleMania facendo sfoggio dei suoi abiti ed accessori costosi.

Finalmente è arrivato il momento di un nuovo episodio del “DING DONG, HELLO!”, condotto da Bayley e con due ospiti speciali in trasferta da Monday Night RAW: le campionesse femminili di coppia Shayna Baszler & Nia Jax. La Role Model si pavoneggia di essere stata la prima campionessa di tale cinture, ricevendo come risposta dalle campionesse di coppia come risposta il fatto di essere migliori di Sasha Banks, l’ex-migliore amica di Bayley. Ad interrompere la Jax ci pensa Reginald, il quale vuole difendere il buon nome della Boss venendo braccato subito dall’Irresistible Force ma prima che possa fare qualcosa fa il suo ingresso la campionessa femminile di SmackDown Sasha Banks. La Legit Boss avverte Reginald di non parlare mai più per lei, per poi ricordare e Shayna & Nia chi è la Boss ma al party si unisca anche la vincitrice della Royal Rumble 2021 Bianca Belair, la quale replica Sasha dicendole che a WrestleMania… ma ancora una volta viene interrotta da Reginald che propone un Intergender Tag Team Match tra di loro e le campionesse e Bayley.

INTERGENDER TAG TEAM MATCH: SASHA BANKS, BIANCA BELAIR & REGINALD VS BAYLEY, SHAYNA BASZLER & NIA JAX

Tale scontro prende luogo dopo il break pubblicitario, con Bianca Belair Shayna Baszler che si danno subito battaglia ma è la EST a prevalere sulla Queen of Spades. Per colpa della distrazione involontaria di Reginald, però, Nia Jax attacca Sasha Banks alle spalle ed il trio heel ottiene il pieno controllo della contesa isolando la Boss al loro angolo. Reginald entra in campo e si ritrova da solo contro Nia, finendo per subire l’ovvia offensiva della samoana riuscendo brevemente a sfuggirle grazie alla su agilità ed a farle fallire il Leg Drop. Nia cerca il tag verso Shayna, ma quest’ultima viene tirata giù da Bianca & Sasha le quali permettono a Reginald di andare a segno con uno schienamento decisivo.

VINCITORI: REGINALD, SASHA BANKS & BIANCA BELAIR

La visuale si sposta su Kayla Braxton intenta ad intervistare Cesaro, il quale afferma di rispettare molto Seth Rollins e di volerlo veder tornare come il vero sé stesso e non come lo stesso Rollins di prima. Il Cyborg Svizzero afferma anche che ad Elimination Chamber diventerà il nuovo campione Universale, ma a questo punto viene interrotto da Edge con il quale ha un breve scambio di parole conclusosi con un ci vediamo a WrestleMania.

TAG TEAM MATCH: REY & DOMINIK MYSTERIO VS THE ALPHA ACCADEMY (CHAD GABLE & OTIS)

Il prossimo match è un tag team match che vede Rey & Dominik Mysterio contrapposti all’Alpha Accademy, Cad Gable & Otis. Gable e Dominik iniziano subito a darsi battaglia, ma la situazione passa a favore dell’Accademy con l’ingresso di Otis che domina il match arrivando a colpire Rey con uno Splash ma Gable causa la squalifica del suo team rimanendo troppo tempo sul ring.

VINCITORI (VIA DQ): REY & DOMINIK MYSTERIO

Nel post-match Gable incita Otis a colpire Rey con una Diving Splash.

La visuale si sposta su Daniel Bryan, il quale viene raggiunto da Edge che lo ringrazia per avergli dato la speranza di poter tornare sul ring. L’American Dragon assicura alla Rated R-Superstar che vincerà la Chamber e lo sfiderà a WrestleMania.

Torniamo brevemente al ThunderDome dove Dominik e l’arbitro portano Rey nel backstage, prima di spostarci sul tri Bryan, Cesaro & Owens che cercano una strategia contro i loro avversari di stasera ma finendo inevitabilmente per gettare benzina sul fuoco anche tra di loro per domenica prossima.

La visuale si sposta su Carmella, la quale è estremamente disgustata dal vino servitole da Reginald arrivando a gettarglielo in faccia.

SIX MAN TAG TEAM MATCH: SAMI ZAYN, KING CORBIN & JEY USO VS KEVIN OWENS, DANIEL BRYAN & CESARO

Arriviamo finalmente al Six Man Tag Team Match che vede come protagonisti i partecipanti all’Elimination Chamber di SmackDown. Dopo l’ingresso di Sami Zayn, King Corbin e Jey Uso, però, fa il suo ingresso Edge per unirsi al tavolo di commento. Jey e Daniel Bryan sono gli uomini legali iniziali, i quali iniziano subito a darsi battaglia con l’American Dragon che riesce ad avere la meglio sul samoano. L’azione passa rapidamente a Cesaro e Zayn, ma questi subisce i colpi del Cyborg Svizzero e di Bryan prima di riuscire ad atterrare quest’ultimo. Corbin ne approfitta per bloccare il leader dello YES Movement al suo angolo ed a dominare, ma ciò non dura molto a causa di screzi tra il Lone Wolf ed il Great Liberator che permettono a Bryan di dare il tag a Cesaro e questi recupera lo svantaggio, per poi mettere a segno il suo patentato Swing prima su Zayn e poi su Corbin. Lo Swing sul King of the Ring termina a fine pubblicità, poi il Superman Svizzero cerca la Sharpshooter ma Jey Uso lo attira fuori dal ring e lo scaglia contro il tavolo dei commentatori. Il trio heel torna ad avere il pieno controllo della contesa, stavolta bloccando lo svizzero al loro angolo ed approfittando di varie scorrettezze, ma il più aggressivo dei tre è senza ombra di dubbio Jey Uso, che non si risparmia affatto con l’avversario. Cesaro, però, recupera momentaneamente con uno Springboard Uppercut prima di dare il tag a Bryan, il quale recupera lo svantaggio in breve tempo mentre Kevin Owens atterra Jey Uso con un Superkick ed una Cannonball Senton sull’apron. Il Great Liberator va a segno con la Blue Thunder Bomb, mentre fuori dal ring è scoppiata una vera e propria rissa, ma finisce per essere schiantato al tappeto da Bryan prima di cedere alla YES Lock.

VINCITORI: DANIEL BRYAN, KEVIN OWENS & CESARO

Nel post-match Bryan viene colpito dalla End of Days di Corbin, il quale viene colpito dalla Stunner di Owens, a sua volta colpito da un’Exploder di Zayn, a sua volta colpito da un Uppercut di Cesaro, a sua volta colpito con un Superkick di Jey prima che questi venga colpito dalla Spear di Edge ma quest’ultimo alla fine viene colpito dalla Spear di Roman Reigns.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report SmackDown 19-02-2021 - WWE
Report SmackDown 19-02-2021 – WWE
Puntata buona ma sporcata con riempitivi evitabili
La puntata di SmackDown pre-Elimination Chamber è stata tutto sommato abbastanza guardabile, soprattutto per quanto riguarda la costruzione dell'evento, ma alcuni riempitivi sono risultati abbastanza inutili ai fini dell'episodio e molto fastidiosi vista l'importanza della puntata di stastesa
Segmento iniziale
6.3
Apollo Crews vs Shinsuke Nakamura
6
Segmento di Seth Rollins
6.3
Riott Squad vs Natalya & Tamina
4.6
Ding Dong, Hello
6.3
Sasha Banks, Bianca Belair & Reginald vs Bayley, Shayna Baszler & Nia Jax
6
Rey & Dominik Mysterio vs Alpha Accademy
4
Kevin Owens, Daniel Bryan & Cesaro vs Sami Zayn, King Corbin & Jey Uso
6.9
Fattori Positivi
Il finale estremamente caotico e pronto a caricare per la Chamber di questa domenica
Fattori Negativi
Lo scontro tra la Riott Squad e Natalya & Tamina con tanto di presenza di Billie Kay, fin troppo inutile e deleterio
Lo scontro tra i Mysterio e L'Alpha Accademy, forse ancora peggio del tag team match femminile citato poc'anzi
5.8

Altre storie
Report Being The Elite 245 Back When You Were A Jobber
Report Being The Elite 245 Back When You Were A Jobber
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: