Report SmackDown Live 14-05-2019. Benvenuti anzi bentornati lettori di The Shield Of Wrestling, in via eccezionale Davide Cannilla per accompagnarvi alla puntata di SmackDown Live svoltasi stanotte in quel di Londra. Iniziamo subito!

La puntata si apre con Roman Reigns accolto dalla platea Londinese tra fischi ed applausi. Il Big Dog dice che non vuole aspettare Money In The Bank per finire i conti con Elias, questo però da adesso ha un gran problema che adesso mostrerà, The Miz che arriva dunque da RAW con la Wildcard Rule! Il magnifico ringrazia subito i fan per la loro accoglienza e poi dice che questo è il giorno in cui porteranno Elias per tutto il palazzetto di SmackDown Live.

Mancano 5 giorni a quando lui massacrerà Shane McMahon come ha fatto a WrestleMania.

Nello show rosso è scappato ma in PPV sarà bloccato nella cell…ma ecco che risuona la musica di Shane McMahon, in compagnia di Elias. Il Best In The World dice che va bene la Wildcard Rule ma per ovvie ragioni decide di vanificare la regola e bandirlo dal palazzetto. Anche il chitarrista ha da dire parlando con Roman, dicendo che affrontarlo sarà il più grande errore della sua vita e lui lo dimostrerà. Shane poi annuncia che li caccieranno dal ring, ed introduce Daniel Bryan ed Erick Rowan! I quattro insieme accerchiano il ring ed inizia la rissa, ma ecco arrivare gli Usos che regolano i conti!

Intanto stasera assisteremo al Kevin Owens Show in compagnia di Kofi Kingston ed alla Firefly Fun House. Intanto in arena è tempo di primo match! Ma prima vediamo dal backstage Daniel Bryan bisticciare con Shane che per risolvere bandisce un 4 vs 3 tra loro e Roman Reigns e gli Usos. Inoltre se The Miz si avvicina in qualche modo al match il match nella gabbia con il figlio del capo sarà cancellato.

Prima del suo match Randy Orton si pronostica come vincitore del Money In The Bank e dice al campione di stare in allerta. Stessa cosa fa Zelina Vega dicendo che non gli importa degli spoiler e Andrade, parlottando inglese, dice che raccoglieràla valigetta per primo.

FATAL FOUR WAY: RANDY ORTON VS ANDRADE VS WWE INTERCONTINENTAL CHAMPION FINN BÁLOR VS MUSTAFA ALI

Dopo la pubblicità iniziale abbiamo la vipera che prende a calci Mustafa Ali e che viene quaso fregato da un roll-up del pakistano. Randy e Mustafa occupano tutta la parte iniziale dell’incontro con Andrade che arriva solo dopo un near fall. Questo si sbarazza di tutti i presenti nel ring ma si dimentica di Bálor che ne approfitta. Il messicano riesce a placarlo per poi andare a raccogliere una scala e colpire tutti con questa prima di ricevere un Superkick dall’ex 205 Live. Ali al ritorno dalla pubblicità vuole terminare con la sua 450 Splash ma riceve un RKO, Randy viene però buttato fuori dal fu Andrade “Cien” Almas. Questo poco dopo riesce ad acciuffarsi la vittoria dopo una Hammerlock DDT sul campione Intercontinentale.

VINCITORE: ANDRADE

Il vincitore sale sulla scala per raccogliere la valigetta ma viene raggiunto improvvisamente da Ricochet che lo butta giù dalla scala e raccoglie la valigetta al volo per poi andarsene come è arrivato.

Carmella dal backstage dice che il Ladder Match è il suo preferito perchè lo ha vinto ben due volte e come si dice…non c’è due senza tre! 

Il campione WWE si trova nel backstage e viene raggiunto dal suo compagno, Xavier Woods. Questi si caricano a vicenda dicendo che oggi al KO Show si daranno da fare.

Charlotte Flair è qui! La regina del ring ricorda come a MITB si terrà il capitolo finale della sua rivalità contro Becky Lynch ed ovviamente la vedrà vincitrice. Subito dopo la figlia di Ric Flair mostra un video sul titantron che mostra tutte le amicizie e diatribe tra l’irlandese e la regina. All’interno del video Charlotte dice che la rossa era diventata la sua migliore amica ma in WWE è inutile avere amici, tutto si fa per il successo. Becky invece si dice soddisfatta perchè dopo che ha schiaffeggiato Charlotte a SummerSlam ha capito il vero uomo che è.

Lacey Evans dal suo camerino dice che tutti hanno visto il video di Charlotte ma tutti si ricorderanno di lei dopo che insegnerà a Becky “2Belts” Lynch cosa vuol dire essere la Donna Giusta.

Aleister Black tiene un altro dei suoi promo inquietanti in cui parla delle ambizioni della gente, dicendo che la morte gli insegnerà la verità. Questo poi garantisce che alla gente non piacerà il posto in cui approderanno quando lo affronteranno, per poi dire il suo finale “Fade To Black”. Intanto è tempo di match!

3VS4 HANDICAP MATCH: ROMAN REIGNS & THE USOS (JIMMY USO & JEY USO) VS SHANE MCMAHON, ELIAS AND WWE SMACKDOWN LIVE TAG TEAM CHAMPIONS DANIEL BRYAN & ERICK ROWAN

Si parte con l’ex Planet Champion che viene dominato dai due fratelli samoani che però presto lo riescono a perdere e questo consegna il cambio ad Elias. Gli heel si scambiano velocemente, attuando un ottimo lavoro su Jey Uso. Questo riesce quasi ad arrivare ad una ripresa ma la distrazione del chitarrista è letale ed i cattivi tornano avanti. Questo riesce a consegnare il cambio a Reigns dopo essersi disfato del rampollo dei McMahon. Al ritorno della pubblicità Elias sta avendo la meglio su un Big Dog che immediatamente si riprende e consegna il cambio ad un ancora fresco Jimmy Uso che consegna Superkick letteralmente a tutti ma riceve solo un conto di due. Elias connette la Drift Away ma viene bloccato. Dopo un momento di finali consecutive arriva la Coast To Coast di McMahon su Jey Uso.

VINCITORI: TEAM MCMAHON

Dopo il match arriva The Miz che con una sedia si sbarazza dei campioni di coppia e permette la Spear ad Elias mentre Shane McMahon scappa sulla rampa. Intanto viene ritrasmessa la Firely Fun House vista anche durante lo show rosso.

Stanno intando compiendo la loro entrata le rinominate Kabuki Warriors. Ma prima del loro match Ember Moon da una telecamera dice che questa domenica tenterà il tutto per tutto perchè ogni volta che chiude gli occhi vede lei con in mano la valigetta. Anche Bayley si esprime dicendo che il Ladder Match le servirà per mettersi in mostra al massimo, l’unica cosa che sa è che lei uscirà da vincitrice.

TAG TEAM MATCH: FIRE & DESIRE (MANDY ROSE & SONYA DEVILLE) VS KABUKI WARRIORS (KAIRI SANE & ASUKA W/PAIGE)

Le due giapponesi dominano le due avversarie ed al ritorno dalla pubblicità siamo dove prima. La Deville riesce a movimentare un po’ la situazione portando il suo team avanti almeno fino a che arriva il cambio ad Asuka che distrugge le due dell’ex Absolution. Mandy Rose vuole finire la nipponica dopo un momento di controllo ma subisce un roll-up che si rivela decisivo.

VINCITRICI: KABUKI WARRIORS

Ci viene mostrato un video presentazione di Lars Sullivan, proprio questo si trova nell’area interviste. L’intervistatrice tenta di domandargli qualcosa ma è troppa spaventata e se ne va, sotto gli occhi di un soddisfatto Sullivan.

Kevin Owens da dietro le quinte dice che manca poco all’edizione più speciale del KO Show con il WWE Champion, Kofi Kingston. Il Prizerfighter dice poi che a MITB il campione non avrà il New Day dalla sua parte e non riuscirà a stare in piedi da solo dopo che lui gli avrà spezzato tutte le ossa del corpo. Ma ecco che risuona la musica del New Day in arena. It’s time for the Kevin Owens Show!

Kofi Kingston si trova nel ring da solo e dice di essere stato invitato allo show di Kevin e dunque è venuto. Nel suo match titolato Owens avrà la sua opportunità, ma vuole parlare di stasera perchè non s’è mai visto che un ospite sia presente prima del presentatore che per adesso parla solo dal backstage. Questo dice che dopo 11 anni double K è riuscito a trovare se stesso, da solo. Infatti per anni lui non è riuscito a stare al top per colpa della sua stable ed ora che lì ci si trova dovrà essere pronto ad affrontare l’uomo più pericoloso della compagnia. Ci viene mostrato poi un video dove vediamo tutta la carriera di Kevin Owens dai titoli vinti al tradimento ai danni di Jericho. Dopo essersi occupato di Xavier Woods è tempo per Owens di prendersi quel che è suo.

Kofi Kingston dopo il video sbaraglia il ring e dice al canadese di farsi coraggio ed uscire allo scoperto, cosa che dopo qualche secondo Owens fa! Ma ecco che parte la rissa, con i due che se le danno di santa ragione ma qualcuno attacca Kofi Kingston…è Sami Zayn! Questo consegna ad Owens il campione per colpirlo con la Apron Powerbomb ma arriva Xavier Woods a salvare capra e cavoli. I due canadesi sembrano comunque avere la meglio almeno fino a che il campione mondiale schiva le mosse dei rivali colpendo Sami con un Trouble In Paradise mentre Kevin scappa dalla rampa.

E su queste immagini si chiude una discreta puntata di SmackDown Live, senza infamia e senza gloria. Match carini e storyline abbastanza continue, ottima scena finale, vedremo cosa ci aspetta per Money In The Bank. Da noi però per oggi è tutto…ALLA PROSSIMA!