Lettori di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Colui che vi scrive è AlexJin, il nuovo reporter di questo sito. Oggi debutterò con il report dell’ultimo episodio dello show settimanale della Ring of Honor!

La puntata si apre con i commentatori Riccaboni e Cabana che discutono del main event. Nel backstage, Kenny King fa un promo senza maglietta ma con gli occhiali da sole. Dice che se Gresham è il polpo, lui è il grande squalo bianco.

KENNY KING VS “THE OCTOPUS” JONATHAM GRESHAM

Buon modo di aprire la serata. Il match ha un buon ritmo, parecchio rapido e con buone manovre, aeree e di potenza. Gresham va di due running kick all’angolo e poi un dropkick. Spinebuster di King, conto di due. Dopo una serie di schienamenti, Gresham va di Springboard Moonsault. Crossbody di Gresham dalla terza corda, ma King riesce a controbattere. Royal Flush dell’ex campione TV.

VINCITORE: KENNY KING

Video promozionale sul primo six man gauntlet match della storia della ROH, che avverrà tra 2 settimane in TV. I vincitori avrano una chance titolata contro il Kingdom.

Shane Taylor si unisce al team di commento per il prossimo match. I partecipanti saranno il vincitore del 2017 Top Prospect Tournament Josh Woods e Façade, un wrestler non sotto contratto. Egli è apparso già a maggio in un match contro Eli Isom, dato come il primo match di questo torneo. L’incontro è finito in un no contest con il doppio attacco di Bully Ray. Non si è più parlato del torneo da allora.

Video recap di due settimane fa quando Taylor con il suo KO Punch ha steso Josh Woods.

JOSH “THE GOODS” WOODS VS “THE NEON NINJA” FAÇADE (W/ DANNI)

Il match, a parte qualche piccolo momento, è dominato da Woods, che chiude in neanche cinque minuti con un Rolling German Suplex ed una Slam.

VINCITORE: JOSH “THE GOODS” WOODS

Dopo il match, Woods prende il microfono e chiama “Big man Shane Taylor”. Dice di non aver mai subito un pugno forte come il destro di Taylor. Il pubblico va con il coro “What?”. Taylor dallo stage dice che c’è un motivo se lo chiamano “One-Punch Shane” e che se Woods vuole un altro pugno può prenderlo quando vuole. Josh lo attende sul ring ma Taylor si ferma a bordo ring, dato che “Big Money Shane” non combatte gratis. Cabana ride per quanti soprannomi abbia Shane Taylor.

Altro video promozionale per il six man gauntlet match.

Nel backstage The Dawgs (Rhett Titus & Will Ferrara) discutono sul chiedere o meno a Shane Taylor di unirsi a loro per il gauntlet match. Incontrano Taylor nel backstage, ma dice di tornare da lui quando avranno un’offerta seria.

Riccaboni e Cabana discutono del gauntlet match. Lotteranno 5 team e i vincitori affronteranno il Kingdom a data da destinarsi. Passano poi ad annunciare un No Disqualification & No Count-Out Match tra Bully Ray e Cheeseburger per la prossima settimana. Il match ci sarà per richiesta dello stesso Cheeseburger.

Video recap della faida tra Bully Ray e Cheeseburger, iniziata a Supercard of Honor ad aprile con il turn heel del WWE Hall of Famer

Cheeseburger è nel backstage. Dice che anche se il match avverrà nella città natale di Bully Ray non gli importa, perché nonostante le umiliazioni subite ha un cuore d’oro e prenderà a calci in culo Ray.

ROH WORLD SIX-MAN TAG TEAM CHAMPION MATT TAVEN (W/ TK O’RYAN) VS ÚLTIMO GUERRERO

Come al solito il Kingdom gioca sporco e il luchador combatte anche contro TK O’Ryan. Taven attacca duro ma Guerrero riesce a controbattere, coinvolgendo anche O’Ryan. Un fan da il suo bicchiere di birra a Guerrero che lo tira a Taven. Mette poi Taven in una sedia e colpisce con un dropkick. “This is awesome!”. Guerrero continua a dominare e riporta Taven nel quadrato. Da sotto il ring sbuca Marseglia che scoppia un suo palloncino nell’orecchio di Guerrero. The Climax di Taven e il Kingdom porta a casa un’altra sporca vittoria.

VINCITORE: MATT TAVEN

Riccaboni e Cabana ritengono che Taven non abbia più nulla da dimostrare e si chiedono quando avrà una chance per il titolo mondiale.

Si chiude qui questa puntata! Settimana prossima:
Cody vs Titán;

Bully Ray vs Cheeseburger No DQ & No Count-Out;

Tag team match tra le Women’s of Honor.

Spero che il mio primo report vi sia piaciuto, io vi aspetto venerdì con il report di Lucha Underground!