REPORT ROH WAR OF THE WORLDS 12/5/18

Benvenuti lettori di The Shield of Wrestling! In RoH è tempo di War Of The Worlds,dunque diamo inizio alle danze con il report della prima serata!

Iniziamo subito la puntata con i ROH Tag Team champions, The Briscoes che affrontano Flip Gordon e Jushin Liger.

THE BRISCOES VS FLIP GORDON E JUSHIN LIGER

Il match è molto equilibrato all’inizio ma i Briscoes riescono a prendere il controllo grazie alla loro intesa.  Liger riesce a liberarsi dall’attacco dei due campioni con un atomic drop e dà il cambio a Gordon che manda fuori dal ring i Briscoes. Flip colpisce Mark Briscoe con una combinazione di samoan drop e moonsault ma Jay interrompe il conteggio dell’arbitro. Gordon riesce a connettere con un 450 splash su Mark ma, ancora una volta interviene Jay che atterra i due avversari con dei low blow mentre l’arbitro non guardava. Briscoe colpisce Flip con una neckbreacker ma il conto è solo di due. Alla fine sono i Briscoes ad ottenere la vittoria con la loro Redneck Boogie ai danni di Flip Gordon.

SKYLAR & DEONNA PURRAZZO VS TENILLE DASHWOOD & SUMIE SAKAI

Il match inizia con uno scambio di colpi tra Deonna Purrazzo e la ROH Women of Honor champion, Sumie Sakai. Deonna riesce a prendere il controllo del match con una german suplex ai danni di Sakai. La campionessa riesce a dare il cambio a Dashwood che raccoglie la vittoria con la sua spotlight the difference ai danni di Skylar. Dopo il match Deonna Purrazzo viene attaccata da Kelly Klein ma le due vengono separate dalla sicurezza, rimandando il loro confronto a Chicago.

Entra il ROH World Champion Dalton Castle che impugna il microfono e dice che questo giorno è speciale perchè sono passati sei mesi da quando è diventato il campione. Dalton continua dicendo che stasera avrebbe dovuto difendere il titolo da Matt Taven ma che purtroppo il match non si farà. Castle si è infortunato alla schiena poco dopo la sua conquista del titolo ma ciò non lo ha fermato fino a pochi giorni fa, quando un dottore gli ha detto che i problemi sarebbero peggiorati se non li avesse risolti subito. Il campione si scusa con il pubblico e come rimpiazzo fa lanciare ai suoi ragazzi dei croissant vero il pubblico.

THE KINGDOM VS COAST TO COAST

Prima del match entra nel ring Matt Taven che chiede a chi di dovere di consegnargli il ROH World Championship visto che il campione non lo può difendere a causa di un infortunio. Taven si dice fiducioso che la prossima volta che entrerà nel ring sarà come campione.

Tornando al match, i due tag team sembrano equivalersi e nessuno dei due riesce inizialmente a prendere il controllo. I coast to coast stavano per lanciarsi sui membri di Kingdom ma i due si nascondono sotto il ring. Ali e LSG scendono per controllare ed entrano sotto al ring. L’arbitro scende dal ring per cercare i lottatori ma viene anche lui trascinato sotto al ring. TK esce ed anche i coast to coast inseguiti da Vinny Marseglia armato di ascia. Vinny cerca di portare l’ascia nel ring ma l’arbitro gliela strappa di mano. I coast to coast approfittano di questa distrazione e prendono il controllo della situazione. Alla fine i coast to coast ottengono la vittoria con un roll up su TK O’Ryan grazie alla distrazione dei SoCal Uncensored.

Dopo il match Matt Taven sfida i SoCal Uncensored ad un match valevole per i ROH World Six-Man Tag Team Championships. Il match tra le due fazioni rimpiazzerà il main event saltato a causa dell’infortunio di Dalton Castle.

CHEESBURGER VS BULLY RAY

Cheeseburger prova a colpire Bully Ray con un elbow smash ma l’ex ROH World champion lo colpisce con una serie di powerbomb. Ray impugna la sua catena e va per colpire l’avversario ma l’arbitro gli strappa la catena dalle mani. Ray sfrutta questa distrazione per colpire Cheeseburger con un low blow e poi esce dal ring voltandogli le spalle e regalando la vittoria per count out al suo avversario. Bully sale sul ring e alza il braccio dell’avversario solo per colpirlo con un’ultima powerbomb prima di lasciare l’arena.

ROPPONGI 3K VS BULLET CLUB

Il match inizia e i team si studiano a vicenda ma Cody ruba un tag a Marty Scurll che a sua volta ritorna il favore. Yoh riesce ad avere la meglio nello scambio dei colpi ma una distrazione di Bernard The Buisness Bear e una backstabber di Scurll ribaltano la situazione. Bernard tiene Rocky Romero fuori dal ring per favorire il superkick di Scurll che però finisce per colpire in pieno l’orso invece dell’avversario. Si innesca una discussione tra i membri del Bullet Club che permette a Roppongi di mandare i tre fuori dal ring. Alla fine Cody raccoglie la vittoria per il Bullet Club con una CrossRhodes ai danni di Romero. Dopo il match, mentre Cody e Page vanno a verificare le condizioni di Bernard, Marty rovescia sul trio il cestino con la carta lanciata e se ne torna nel backstage visibilmente arrabbiato.

SILAS YOUNG,BEER CITY BRUISER & BRIAN MILONAS  VS TETSUYA NAITO,EVIL & SANADA

I tre lottatori americani assumono il controllo del match finche Naito non riesce a connettere con una tornado ddt su Beer City Bruiser. Si scatena una rissa nel ring con tutti e sei i contendenti nel ring ma alla fine sono i tre americani ad avere la meglio. Silas Young tiene Sanada e Naito in posizione mentre Beer City Bruiser cerca di colpirli con un dive dall’apron, ma i due giapponesi riescono a togliersi dalla traiettoria e Bruiser finisce per colpire Silas. Alla fine Los Ingobernables de Japon ottengono la vittoria con la STO di Evil ai danni di Milonas.

“SWITCHBLADE” JAY WHITE VS JAY LETHAL VS CHUKIE T

Il match inizia con uno scambio di colpi fra i tre ma alla fine è Lethal che manda fuori dal ring i contendenti e li colpisce con un suicide dive. Chuckie e White collaborano per togliere dal match Lethal che però manda fuori dal ring Chuckie con una lethal combination e chiude il neozelandese in una figure four. Ed è proprio Chuckie T ad ottenere la vittoria su Lethal dopo che quest’ultimo aveva utilizzato la lethal injection ai danni di White.

ROH WORLD SIX – MAN TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH : SOCAL UNCENSORED VS THE KINGDOM

Dopo una rissa iniziale che ha visto tutti e sei i lottatori combattere fuori dal ring, si torna nel quadrato con SoCal in controllo del match. TK O’Ryan riesce a rispondere con una neckbreaker e riesce a dare il cambio a Taven che, insieme a Vinny Marseglia, riesce ad atterrare i tre avversari. Dopo una nuova rissa, Christopher Daniels riesce a connettere con un moonsault su Marseglia ma l’arbitro viene trascinato fuori dal ring da Taven mentre stava contando. The Kingdom ottiene la vittoria dopo che Scorpio Sky ha colpito Taven e arbitro con un dive fuori dal ring e Kazarian, nel tentativo di colpire TK, ha colpito Daniels alla testa con la cintura.

HIROMU TAKAHASHI & BUSHI VS THE YOUNG BUCKS

I Bucks riescono a vincere un primo scambio ma Bushi ribalta la situazione con una double hurricanrana, indirizzando il match dalla parte dei Los Ingobernables. Matt viene trascinato dai due avversari sullo stage per una double suplex ma Jackson si libera e si tuffa sui due avversari dallo stage. Takahashi atterra Matt con un una sunset flip powerbomb dall’apron e nel ring Bushi colpisce Nick con una canadian destroyer ma il conto è solo di due. Gli Young Bucks riescono ad ottenere la vittoria con la loro Meltzer Driver ai danni di Bushi.

Sulle immagini dei festeggiamenti dei Bucks siamo arrivati alla fine di questo report. A presto!

Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio. Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora. Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.