Scintille a RAW fra Kurt Angle ed un vecchio rivale

Durante la puntata di Monday Night RAW andata in onda questa notte, Kurt Angle ha affrontato un avversario di vecchia data…

Difatti l’eroe olimpico ha lottato un ultimo match in carriera contro la Samoan Submission Machine, Samoa Joe. I due nel lontano 2006 hanno avuto una lunga faida che ha segnato l’esordio di Angle, oltre che la prima sconfitta di Joe nella Impact Zone. Fra i tanti incontri disputati in TNA, si ricorda in particolare il 30 Minutes Iron Man Match di Final Resolution ed il celebre “Winner Takes All” di No Surrender 2009, evento che vide Kurt Angle incoronato al termine del Main Event con tutti i titoli della Total Nonstop Action!

L’esito del match

Samoa Joe fin da subito ha ricordato a Kurt Angle i loro trascorsi e chiaramente sul ring i due non si sono risparmiati. A spuntarla è stato l’eroe Olimpico, il quale è riuscito ad invertire la Coquina clutch in uno schienamento a proprio favore.

Il “tour d’addio” di Angle prosegue

Kurt Angle questa notte darà seguito alla sua serie di match d’addio. Dopo aver affrontato Apollo Crews, Chad Gable e Samoa Joe a SmackDown sarà la volta di AJ Styles. Anche il match di oggi rievocherà vecchi ricordi, proprio come quello con Samoa Joe. Infatti Angle e Styles si sono affrontati diverse volte in TNA dato che sono stati coinvolti in più di una storyline. AJ durante i primi periodi di Kurt a Nashville fece anche da tirapiedi dell’eroe Olimpico insieme ad un altro ex WWE, Tyson Tomko.

Altre storie
AEW Dynamite: i retroscena sul Main Event della puntata di ieri
AEW Dynamite: i retroscena sul Main Event della puntata di ieri