Carissimi lettori di The Shield of Wrestling, alla tastiera c’è il vostro vicedirettore, Phoenix pronto a stilare gli Ups&Downs dell’ultima puntata di Smackdown Live. Buona lettura!

•Ups:

Sostanzialmente non ritengo nulla degno di questa categoria; alcuni match, come The Miz vs AJ Styles, o il Triple Threat fra Cesaro, Xavier Woods e Jey Uso sono stati semplicemente discreti.

Downs:

•CONTRACT SIGNING – Ups&Downs

Partendo dal fatto che a TLC assisteremo ad un first time ever, il contract signing che dovrebbe fare da colonna principale ad ogni match che si rispetti – almeno per me – ha deluso le aspettative. Abbiamo visto una Becky Lynch veramente sottotono e poco in linea con il personaggio pre Survivor Series e, per aggiungere altra benzina sul fuoco, la WWE continua a far sembrare stupidi tutti gli atleti nipponici con cui lavora. Se fra i due litiganti il terzo gode, indubbiamente Charlotte Flair ha ricavato moltissimo da questo segmento, poiché ancora una volta si è imposta verbalmente sulle sue avversarie. Un segmento congeniale solo ed esclusivamente a risaltare la Flair, che nella prossima puntata dovrà collidere con la stessa Asuka.

•CONSIDERAZIONI NEUTRALI – Ups&Downs

Fra le tante considerazioni neutrali vanno menzionati i suddetti match, gradevoli e divertenti, ma non necessariamente sufficienti per essere considerati “Up”.

•Il personaggio di Daniel Bryan, che spero svilupperanno in modo tale da capirci qualcosa, non sta rispettando le mie aspettative. Non ho gradito la modalità in cui è avvenuto il suo turn heel, anche se il dopo mi è piaciuto, ma in ‘sta puntata devo dire che mi ha veramente annoiato con discorsi che apparentemente non portano a nulla.

•Il feud fra Samoa Joe/Jeff Hardy va scartato a prescindere dato che verrà strutturato esattamente come la sfida di un alcolizzato che si prende il suo riscatto. L’avrei inserito nei “Downs”, ma una persona dotata di normale intelligenza evince a prescindere che questo feud porterà al nulla più assoluto.

•MENZIONE SPECIALE – Ups&Downs

Anche quest’oggi, così come per Monday Night Raw, ce la menzione speciale che in occasione dedico a Cesaro. Lo svizzero ci ha deliziati con una combo Giant Swing/Airplane Spin dimostrando, ancora una volta, di essere il miglior technical wrestler di cui dispone Smackdown Live.

Come sempre io vi invito a lasciare la vostra opinione nella sezione commenti. Io vi saluto e vi dò appuntamento con NXT. Have a nice day!