Dopo aver visto la puntata post-Money In The Bank di SmackDown Live, andiamo ad esaminare nel dettaglio gli Ups&Downs di Beppe “HBK” Ieno

E’ terminata da poche ore la puntata di SmackDown Live, che ha seguito di 48 ore la disputa di Money In The Bank. Lo show blu, svoltosi a Providence nel Donuts Center, sarà riuscito a regalare nuovi spunti verso il prossimo PPV Super ShowDown? Lo scopriamo subito con gli Ups&Downs odierni.

UPS 

– IL RITORNO DELLO SHOW-OFF

Nella puntata di SmackDown Live si sono registrati 2 ritorni importanti: il primo riguarda Big E, che è tornato a far parte integrante del New Day; il secondo invece è quello di Dolph Ziggler, che ha colto tutti di sorpresa. Dopo la vittoria contro Sami Zayn, Kofi Kingston, nel bel mezzo dei festeggiamenti, è stato provocato da Paul Heyman, il quale sembrava intenzionato a far incassare la valigetta al suo assistito. Ad attaccare il campione WWE però è stato lo Show-Off, che ha costretto il ghanese ad andarsene in barella. Tuttavia, il Superfigo si è fatto avanti sullo stage e ha lanciato la sfida a Kofi per Super ShowDown, promettendo che si prenderà il titolo.

– REIGNS VS ALL

Continua senza sosta la faida tra Roman Reigns e Shane McMahon, con quest’ultimo che ha sancito il re-match tra Elias e il samoano, dopo lo squash del Big Dog a Money In The Bank. Nonostante le continue distrazioni del figlio di Vince, l’ex campione universale è riuscito a sconfiggere il Drifter e ha respinto l’attacco dello stesso Shane. Ma a rovinare i piani di vendetta di Reigns, ci ha pensato Drew McIntyre, che ha steso il suo prossimo rivale di Super ShowDown con la Claymore.

DOWNS

– LA FUGA DEL CAMPIONE 24/7

L’odierna edizione di SmackDown è stata incentrata sulla continua fuga del nuovo campione 24/7, ovvero R-Truth. L’atleta di colore ha continuato a gironzolare il backstage fino anche a raggiungere il ring, interrompendo il match tra Carmella e Mandy Rose. Alla fine, anche grazie all’aiuto della ragazza di Staten Island, Truth è riuscito ad evitare problemi (nonostante l’intervento del B-Team) e a mantenere il titolo.

Considerazioni generali

La puntata di SmackDown Live ha avuto soltanto 2 sussulti, ovvero i ritorni di Big E (già spoilerato poche ore prima dello show) e quello a sorpresa di Dolph Ziggler, che è diventato il primo sfidante di Kofi Kingston. Per il resto la serata è stata passabile, anche se la continua fuga di R-Truth non fa altro che aumentare i dubbi sul 24/7 Championship.