WWE RAW: la NFL chiese lo spostamento dal lunedì

WWE RAW: la NFL chiese lo spostamento dal lunedì

L'incredibile offerta della NFL di quasi 30 anni fa

Sin dal suo debutto nel gennaio 1993, WWE RAW è stato l’appuntamento costante del lunedì sera negli USA. Oggi è lo show televisivo a cadenza settimanale più longevo di sempre ma per un determinato periodo lo slot del lunedì è stato messo a rischio dalla potenza NFL onde evitare tutte le concorrenze.

Quando la NFL chiese lo spostamento di WWE RAW dal lunedì

Intervistato da Wrestling Inc, Charlie Haas ha svelato che la NFL offrì a Vince McMahon svariati milioni di dollari per spostare RAW dal lunedì prima dell’avvento di Monday Nitro e della Guerra con la WCW. La popolarità dello show era alle stelle al punto tale da creare un problema alla lega di football la quale non gradiva nessuna concorrenza.

RAW era così popolare che la NFL offrì soldi alla WWF per spostarlo e per riportare in alto il Monday Night Football. La NFL stava perdendo ascolti per colpa di WWE RAW che era davvero popolare. Proposero diversi milioni per lo spostamento, ma loro rifiutarono.

Un episodio che conferma la testa dura di Vince McMahon dal punto di vista dirigenziale, carattere che ha portato la WWE a diventare una potenza multinazionale. Chissà cosa succederà in futuro, restate connessi su The Shield Of Wrestling per tutti gli aggiornamenti.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Altre storie
Deonna Purrazzo sconfigge Rosemary ad Against All Odds 2021
Deonna Purrazzo sconfigge Rosemary ad Against All Odds 2021
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: