IMPACT! Report 20-10-2020
IMPACT! Report 20-10-2020

IMPACT! Report 13-10-2020

Riuscirà Rich Swann a presentarsi a Bound For Glory?

IMPACT! Report 13-10-2020. Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera Giacomo “Geck” Della Vecchia per il report dell’ultima puntata di IMPACT! Wrestling

Dopo aver rivisto l’attacco di Eric Young nei confronti di Rich Swann, vediamo anche la vittoria dei Motor City Machine Guns (Alex Shelley & Chris Sabin) sul duo formato da Ace Austin & Madman Fulton con l’aiuto dei Good Brothers (Karl Anderson & DOC Gallows); ma prima dell’inizio della puntata, Moose parla con Scott D’Amore riguardo la recente situazione con EC3. Il Vice Presidente si dice stanco della situazione dell’ex NFL che dovrà combattere contro l’ex WWE in un posto che non conosce, contro un avversario che nemmeno lavora ad IMPACT per un Titolo che non detiene legalmente.

THREE-WAY TAG TEAM MATCH: ROSEMARY & TAYA VALKYRIE VS KIERA HOGAN & TASHA STEELZ VS HAVOK & NEVAEH

Partono Rosemary e Nevaeh, l’atleta dell’Ohio prova a chiudere subito il match ma subisce una Clothesline; cambio per la Valkyrie, dopo un Double Corner Splash viene connesso un Northern Light Suplex ma non basta. Reazione di Nevaeh con un Bulldog, entra Havok e la canadese subisce una Backbreaker; risponde l’ex Lucha Underground con una serie di Chop, chiude l’avversaria all’angolo della Hogan e la Steelz si prende il cambio. Con cambi regolari le due atlete isolano la Wera Loca che ha una reazione con un German Suplex; cambio per la Demon Assassin che connette un Exploder Suplex, cambio per Neveah che si scatena con una serie di colpi. La Girl On Fire distrae l’arbitro, la compagna interviene e colpisce con un calcio, si prende il cambio e connette una Neckbreaker; dopo un Facebuster, Nevaeh dà il cambio alla Kaisu Queen che fa piazza pulita, colpisce con un Gutwrench Suplex e si lancia sulla Barriqua Bad Ass ma finisce fuori dal ring. Nel frattempo Rosemary si era presa il cambio, intercetta la portoricana con un Fallaway Slam ma la Hogan interviene di nuovo; entra la Valkyrie che lancia la Hogan fuori dal ring, quest’ultima travolge la Havok e di nuovo la canadese lancia fuori anche la moglie di Jake Crist. L’ex Knockouts Champion travolge le avversarie con un Crossbody, sembra che la Steelz voglia fare lo stesso ma perde tempo dicendo che è troppo furba per rischiare; non si accorge che Rosemary si è rialzata e la colpisce con una Spear, chiudendo il match dopo un Package DDT.

VINCITRICI: ROSEMARY & TAYA VALKYRIE

Nel post-match, Havok & Nevaeh entrano sul ring e vanno a muso duro contro le vincitrici; tra le 4 non è ancora finita.

John E. Bravo è nel backstage, furioso con i suoi amici per i pessimi programmi fatti per il matrimonio; arriva Fallah Bahh che dice di non avere i soldi promessi, Johnny Swinger discute con l’atleta filippino e, onde evitare problemi, Crazzy Steve li divide. L’ex Decay si accorge però che il testimone di nozze nasconde qualcosa sotto la camicia (i soldi, molto probabilmente) e cerca di estorcere questa informazione ma in risposta, viene sfidato al centro del ring.

Havok si sta riprendendo dal match quando appare Rosemary; la Kaisu Queen sa già cosa la Demon Assassin vuol domandarle, ma le chiede comunque di provarci. La richiesta è semplice: l’unica persona che può ufficiare il suo matrimonio è “Father” James Mitchell, ma per riportarlo in vita serve il consenso delle persone che lo hanno ucciso; l’atleta dell’Ohio dice che non lo vuol fare ma propone una sfida alla futura sposa: se settimana prossima l’ex Decay vincerà lei la aiuterà, ma se sarà lei a vincere dovrà lasciarla in pace.

SINGLES MATCH: FALLAH BAHH VS CRAZZY STEVE

Prima dell’inizio del match, l’ex Decay sfida l’avversario a copiarlo e si sfila la maglietta, come gli ha insegnato Johnny Swinger; ma l’ex GFW non ci sta e colpisce con una serie di Palm Strike. L’atleta di origine filippine protegge di nuovo il petto, subisce una Chop ma risponde con un Crossbody; Steve lo blocca in una Tarantula Lock, continua con una Sleeper Hold (cantando una ninna nanna) ma l’avversario si libera. Con uno stratagemma l’ex Tag Team Champion si porta alle spalle dell’avversario, gli toglie la maglietta e fa vedere il gruzzolo di denaro rubato ad Hernandez settimana scorsa; dopo un Roll-Up il match si chiude.

VINCITORE: CRAZZY STEVE

Heath incontra nel backstage Rhino e l’ex ECW gli dà una buona notizia: lo ha fatto inserire nel Call Your Shot Gauntlet Match a Bound For Glory! L’ex WWE è incredulo ma c’è una piccola clausola: se l’ex Nexus o Rhino vinceranno, non solo avrà un contratto ad IMPACT, ma avrà proprio il suo contratto; se però perderà avrà esaurito i tentativi di entrare nella federazione. Heath non sta nella pelle, gli viene detto dal veterano che stasera competerà nel 10-Men Tag Team Match insieme ad altri partecipanti al Gauntlet e va a prepararsi. Esce dal suo ufficio Scott D’Amore che rivela una seconda clausola: se anche Rhino perderà il match, anche lui dovrà andarsene.

10-MEN TAG TEAM MATCH: TENILLE DASHWOOD, TOMMY DREAMER, BRIAN MYERS, CODY DEANER & JOHNNY SWINGER VS HERNANDEZ, COUSIN JAKE, ALISHA EDWARDS, RHINO & HEATH

Partono Swinger ed Heath, il veterano dà subito il cambio alla Dashwood che nel frattempo stava facendo uno shoot fotografico; entra Alisha che però subisce un’Headlock, la moglie di Eddie Edwards prova una Senton che però non trova l’avversaria. Entrano Cody Deaner ed Hernandez, subito entra Rhino ed il canadese fa partire il coro “ECW” ma una Shoulder Tackle lo mette al tappeto; cambio per Jake, i due non vogliono combattere ed entra Tommy Dreamer. Big Nasty lo mette al tappeto, gli rifila una Clothesline dopo che Supermex era intervenuto e tutto questo scatena l’ira di Cody che interviene. Jake va a chiedere all’ex LAX se gli ha fatto infrangere le regole, il texano si prende il cambio ma subisce una serie di pugni dall’Innovator Of Violence; l’ex Tag Team Champion si scatena contro tutti gli avversari, la Dashwood si disinteressa completamente del match e va a vedere le foto che le ha fatto Kaleb mentre il veterano prova una Falling Headbutt che va a vuoto. Cambio per Myers che viene lanciato sul ring dal compagno, entra Heath che si scatena con un High Knee Strike seguito da un Leg Lariat ed una Jumping Neckbreaker ma Cody interrompe il conteggio; dopo aver rifilato al canadese un Forearm Smash, si riprende l’ex Edgehead con una Jumping Flatliner e si prepara per la Spear…ma Johnny Swinger si prende il cambio, nel frattempo Dreamer trascina fuori dal ring il suo avversario a Victory Road e permette ad Heath di schienare Swingman dopo la Wake Up Call.

VINCITORI: HERNANDEZ, COUSIN JAKE, ALISHA EDWARDS, RHINO & HEATH

Mentre i vincitori festeggiano, viene annunciato un match tra di loro per settimana prossima dove il vincitore entrerà con il numero 20 (quello finale) nel Gauntlet di Bound For Glory.

Eddie Edwards, ancora dolorante dopo la Ankle Lock di due settimane fa, incontra Sami Callihan e l’hacker lo provoca immediatamente; tra i due nasce un alterco ma ecco arrivare Ken Shamrock che lascia l’ex World Champion a terra e lo blocca di nuovo con la presa di sottomissione mentre l’ex oVe riprende tutto con la smartphone.

Jimmy Jacobs intervista Eric Young e subito chiede all’atleta cosa pensa del recupero di Rich Swann dopo l’attacco avvenuto settimana scorsa; il World Cass Maniac prende un po’ in giro l’intervistatore chiedendogli cosa lui pensi della situazione e l’ex WWE si lascia scappare che Swann si è dimostrato tenace in passato. Young non ci sta e dice che andrà sul ring e chiederà delle risposte certe.

SINGLES MATCH: KIMBER LEE (w/DEONNA PURRAZZO) VS KYLIE RAE

Subito la Rae con un Tilt-A-Whirl Headscissors, la Lee esce dal ring e la Purrazzo si pone davanti all’ex AEW; la #1 Contender colpisce con un Superkick, prova un Corner Splash ma l’avversaria evita il colpo e la trascina sull’apron-ring. L’ex MYC blocca l’azione dell’avversaria e colpisce con una Powerbomb sull’apron-ring, l’atleta di Chicago rientra sul ring ma subisce alcuni colpi dell’avversaria; reazione della Rae con un Arm Drag, le corde bloccano la sua offensiva e subisce poi un Delayed Suplex. L’ex Abbey Leight la blocca in una Calf Crusher, viene però bloccata in una Cross Armbreaker ma riesce a liberarsi; Smiley Kylie colpisce con una Clothesline seguito dalla Kylie Special ma il conteggio non si chiude. La Crown Jewel connette una Sit-Out Powerbomb, subisce una Ripcord Clothesline e la Rae si prepara per un altro Superkick ma la Purrazzo prova ad intervenire, ne approfitta la Lee che prova a chiudere ma subisce la STF (Smile To The Finish) che chiude il match.

VINCITRICE: KYLIE RAE

Nel post-match, Kylie Rae rifiuta di liberare l’avversaria dalla presa e Deonna Purrazzo entra sul ring e la colpisce; tra le due nasce un alterco risolto dall’ex AEW con un Superkick che manda la Knockout Champion al tappeto, mettendola in fuga.

SINGLES MATCH: DOC GALLOWS (w/KARL ANDERSON) VS MADMAN FULTON (w/ACE AUSTIN)

Subito Gallows con un Big Boot, risponde Fulton con uno Snake Eyes e butta poi fuori dal ring l’avversario; lo scontro si sposta a bordo ring, i due si colpiscono con pugni e calci e l’ex Bullet Club connette una Chop. Lo scontro non accenna a fermarsi, nessuno si accorge che l’arbitro ha già cominciato il conteggio ed è costretto a fare suonare la campanella; il management è costretto a cambiare la stipulazione del match in un No Disqualification – No Count Out Match e subito l’ex oVe ne approfitta per colpire l’avversario con un tubo di ferro. Fulton colpisce anche alcuni membri della sicurezza, prende poi un bidone della spazzatura e continua a colpire, si distrae permettendo all’avversario di riprendersi con l’uso di una sedia e poi gli schianta sulla faccia una lattina di birra; altri colpi con l’arma da parte dell’ex Straight Edge Society che però subisce un Big Boot, ribaltando la situazione. L’alleato di Ace Austin prova a strangolare l’avversario con una stampella e, non contento, schianta la faccia dell’avversario contro la protezione del paletto; piazza poi una sedia tra la seconda e la terza corda, ne prende un’altra per una Con-Chair-To ma Gallows reagisce con un Superkick e lancia l’avversario contro la sedia precedentemente piazzata. Dopo una Chokebomb sulle sedie, il match si chiude.

VINCITORE: DOC GALLOWS (w/KARL ANDERSON)

Vengono ufficialmente annunciati alcuni match per Bound For Glory, che andrà in onda il 24 Ottobre: oltre al Call Your Shot Gautlet, Eddie Edwards affronterà Ken Shamrock, Rohit Raju difenderà l’X-Division Championship in un 6-Way Scramble Match contro Chris Bey, Trey Miguel, TJP, Jordynne Grace e Willie Mack; i Motor City Machine Guns (Alex Shelley & Chris Sabin) difenderanno i Tag Team Champions contro i The North (Ethan Page & Josh Alexander), Ace Austin & Madman Fulton ed i Good Brothers (DOC Gallows & Karl Anderson); vedremo EC3 affrontare Moose in una località sconosciuta mentre Deonna Purrazzo difenderà il Knockouts Championship contro Kylie Rae. Ma una domanda rimane ancora irrisolta: riuscirà Rich Swann a combattere contro Eric Young?

Il World Class Maniac arriva in Arena e dice che non se ne andrà fin quando qualcuno non gli dirà che Rich Swann non è pronto per combattere e lui avrà la serata di Bound For Glory libera; nel frattempo, Scott D’Amore riceve una telefonata dall’ortopedico di Swann e si dirige anche lui sul ring. Dopo aver rimarcato come sia cambiato il World Champion dai tempi del Team Canada, dice che effettivamente l’ex Cruiserweight Champion ha subito ingenti danni dopo settimana scorsa, ma ciò non toglie che a Bound For Glory salirà sul ring e lo batterà, mettendogli un po’ di sale in zucca; Young si infuria, colpisce il Vice Presidente e lo blocca in una Heel Lock quando arriva proprio il #1 Contender che lo colpisce con una Cutter, mettendolo in fuga.

Moose è a bordo della sua auto ed, infine, incontra EC3; l’ex WWE dice che l’ex NFL non ha una personalità, non è originale, è soltanto un gran miscuglio degli atleti che lui ha idolatrato nella sua vita. Ma Moose decide di rompere gli indugi, i due si scontrano ma ad avere la meglio è l’ex World Champion, che aggiunge che ha aspettato una vita per questo scontro ed è rimasto deluso; Moose si rialza, lo prende a pugni ricoprendolo di sangue e si incammina verso l’auto con in mano il TNA World Heavyweight Championship. L’ex Derrick Bateman ride di quanto appena successo, lasciando ancora più domande.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
NXT UK Report 15-10-2020
NXT UK Report 15-10-2020