AEW Dynamite Crossroads Report - 03-03-2021

AEW Dynamite Crossroads Report – 03-03-2021

AEW Dynamite Crossroads Report 03-03-2021: Cody & Red Velvet insieme contro Shaq & Jade Cargill

AEW Dynamite Crossroads Report - 03-03-2021
Luogo
Daily's Place (Jacksonville, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Sky Sports Arena (Italia), TNT Drama (USA), FITE TV

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamite, qui con voi anche questa sera c’è Alessandro Riina a farvi compagnia. La scorsa settimana (episodio combattuto di cui potete trovare QUI il report e QUI i risultati live) si è preparato sempre di più il terreno per Revolution e ora che il PPV è ormai alle porte, siamo pronti a gustarci incredibili scontri che vanno dal ritorno sul ring di Tully Blanchard all’esordio di Paul Wight e Shaq. Questo speciale denominato Crossroads ci ricorda ancora di più come ormai la All Elite sia un incrocio fra le strade di svariate compagnie e grazie alla Forbidden Door aperta da Tony Kahn ora l’esplosione fra i wrestler delle varie federazioni è inevitabile.

AEW DYNAMITE CROSSROADS REPORT 03-03-2021

Oggi è mercoledì e sapete cosa significa…

Con l’ingresso dell‘American Nightmare ecco il match della serata che apre l’episodio di oggi.

INTERGENDER TAG TEAM MATCH: CODY RHODES & RED VELVET VS SHAQ & JADE CARGILL

I due uomini aprono il match con delle prese, Shaq da sfoggio della sua prestanza fisica e del vantaggio che gli da la sua altezza smisurata. Dopo alcuni Chop da Cody ne arriva uno del cestista degno del frastuono che riesce a riprodurre solo Big Show. Con un evidente vantaggio, Jade prende il cambio ed affronta Red, anch’essa come il compagno di squadra mette in mostra le sue abilità e la sua forza, sbeffeggiando anche l’avversario. Cargill da un colpo a Cody, ma lui ricambia su Shaq che finisce fuori dal ring e dopo aver preso un colpo di sedia da Austin Gunn ecco l’ex NBA che fa strage della Nightmare Family. Velvet dopo un Suicide Dive prova a ottenere un vantaggio su Jade che però la blocca in una Figure Four. Cargill uscita dal ring sistema un tavolo all’esterno, Red dopo averla colpite ne mette un altro a sua volta accanto al primo, le due poi combattono sul ring e Cody prende il cambio. Shaq dopo una Powerbomb su Rhodes subisce un Bodyslam, le due lottatrici intervengono lottando a loro volta, con Jade che interviene in una Spinebuster e Cody che lancia Shaq sui tavoli schiantandosi entrambi sul pavimento. Cargill è scioccata e viene investita da una Spear che però non raggiunge il conteggio di 3. Jade contrasta l’attacco di Velvet e facendola schiantare di faccia a terra ottiene lo schienamento vincente.

VINCITORI: JADE CARGILL & SHAQ

Dopo aver visto una ambulanza ecco Schiavone che la controlla ma Shaq, che dovrebbe essere lì dentro, non c’è.

Torniamo sul ring ed ecco PAC e Fenix che sono sul ring pronti per il loro match.

TAG TEAM MATCH: DEATH TRIANGLE (PAC & FENIX) VS JOHN SKYLAR & D3

I due lottatori alleati di Pentagon si danno subito a delle mosse agili e ricche della loro tecnica da High Flyer, concludendo con le mosse finali corrispettive di the Bastard e dell’ex Lucha Undergorund che gli concedono una veloce e facile vittoria.

VINCITORI: DEATH TRIANGLE

Rivediamo la card di sta sera e poi le scene dell’assalto ai danni del padre dei Bucks.

MJF e Y2J fanno il loro ingresso sul ring, pronti per la conferenza. Con gli altri membri del gruppo sul ring, i due rispondono male e si pavoneggiano con alcuni fan o rappresentati di blog online che gli fanno domande sull’aggressione avvenuta per loro mano la scorsa settimana, ma all’arrivo di Eric Bishoff pronto a provocarli ecco che i due contendenti ai titoli si scaldano e hanno una sfuriata che viene interrotta dall’ingresso dei Bucks. I due campioni dopo un elogio al loro padre rinfacciano ai due wrestler come la loro vita sarebbe inutile senza la compagnia in cui stanno e che oggi esiste grazie soprattutto a Papa Buck, poi dopo un Superkick Party scoppia la rissa. I fratelli ex Bullet Club vengono raggiunti da dei rinforzi, tra cui i Good Brothers, e con MJF e Jericho che scappano aiutati da Wardlow, rimangono disarmati davanti ai campioni che si lanciano su Santana e Ortiz distruggendoli su dei tavoli.

Sistemata la situazione, fanno il loro ingresso i prossimi lottatori pronti per il 6 men in arrivo.

6-MEN TAG TEAM MATCH: FTR & TULLY BLANCHARD (W./JJ DILLION) VS JURASSIC EXPRESS

Jungle Boy da inizio al match dominando da solo contro i due FTR, ma JJ di nascosto dall’arbitro da un tirapugni a Cash che colpisce il ragazzo ma non riesce ad ottenere un conteggio di 3. Tully dopo aver finto un Tope Suicida da modo ai suoi alleati di massacrare il figlio del compianto Luke Perry. Blanchard fa la sua parte prendendo di tanto in tanto il tag e pestando anche lui l’avversario. Cash prosegue con le prese e grazie a una distrazione di Marko ecco Jungle Boy che prova a prendere il tag venendo prontamente fermato, ora è Dax a prendere il sopravvento ma Luchasaurus è nel ring. Il gigante, preso il tag, massacra da solo il duo degli FTR mentre Stunt si occupa di Tully. Il Dinosauro dopo un doppio Suplex ingaggia Harwood e con l’aiuto del ragazzo suo partner prosegue il pestaggio. Perry è sull’angolo e dopo un Superplex subisce svariati attacchi dagli avversari, Marko entra e Tully esegue uno Slingshot Suplex su Marko ma si ritrova massacrato dagli avversari. Dax manda Perry su un cameraman e dopo aver colpito scorrettamente il dinosauro lo estinguono con uno Spike Piledriver con Blanchard che ottiene lo schienamento vincente.

VINCITORI: TULLY BLANCHARD & FTR

Dopo il match i quattro sul ring festeggiano la vittoria e vengono raggiunti dal cameraman che si scopre essere Shawn Spears. Mentre vanno via ecco Schiavone che introduce Paul Wight, l’ex WWE scherza sul suo Turn e si dice contento di essere in AEW e non vede l’ora di iniziare con Tony il nuovo show AEW Dark Elevation, poi annuncia che a Revolution scopriremo un nuovo talento che firmerà con la AEW valevole della Hall Of Fame! Purtroppo rimarrà una sorpresa fino a quel giorno.

Il momento per la finale del torneo è arrivato, le sfidanti fanno il loro ingresso di fronte alla campionessa, viene annunciato a Revolution Thunder Rosa & Riho vs DMD Britt Baker & Reba.

FINALE DEL TORNEO A ELIMINAZIONE FEMMINILE: NYLA ROSE (W./VICKIE GUERRERO) VS RYO MIZUNAMI

Mizunami ottiene da subito il controllo del match, ingaggia con svariate Chop nell’angolo, provoca un po’ e mette a segno un altro colpo. Guerrero aiuta Rose mentre distrae l’arbitro per qualche istante e lei approfitta con un grande Slam. Nyla continua a lavorare su Mizunami sia dentro che fuori dal ring. Hikaru Shida sta guardando dal palco e Rose salta fino alla cima della corda, cerca una Senton ma Ryo la evita e la porta sull’apron, il placcaggio della spalla spinge Rose sul pavimento. Nyla cerca una Beast Bomb ma si becca un Exploding Suplex. Mizunami si dirige verso la corda più alta, Rose la picchia in testa e si arrampica per ingaggiare con un Suplex dalla seconda corda. Ryo risponde con un Suplex, poi una Spear, scaglia Rose all’angolo, si dirige verso l’alto, la gamba scende su Rose ed ecco lo schienamento vincente.

VINCITRICE: RYO MIZUNAMI

Tornati in onda sul ring troviamo Schiavone che introduce il partner del match a Revolution di Darby per l’intervista di sta sera, egli una volta salito dice che dopo la Powerbomb subita da The Machine si dice pronto per lo street fight perché sa come prepararsi, Starks interrompe e dice che lui è ancora in forma, ma non è più The Icon e lo schiaffeggia, allora Sting massacra il lottatore terminandolo con uno Scorpion Deathlock. Hoobs e Hook lo assaltano raggiunti poco dopo da Cage che quando sta per fare la Powerbomb viene interrotto da Darby che insieme a Sting si libera dell’intero Team Tazz.

Tornati dalla pubblicità il Dark Order accompagna “10” con “-1” per il match che qualificherà il quinto partecipante del Face Of The Revolution.

FACE OF THE REVOLUTION QUALIFING MATCH: PRESTON “10” VANCE VS MAX CASTER

I due danno inizio con alcuni calci ben assestati, 10 ingaggia con una Clothesline poi un Running Crossbody. Il membro del Dark Order dopo una serie di pugni ben assestati sposta lo scontro al bordo ring, Caster guadagna uno spiraglio di vantaggio e ingaggia con un Dropkick, poi torna sul ring e blocca lo sfidante con alcune prese. Dopo molti minuti in cui Max detiene il controllo del match finalmente Vance si riprende e dopo alcune Clothesline e uno Spinebuster ingaggia con una Spear dalle corde. Caster con un Brainbuster tenta un Elbow Drop ma 10 dopo averlo evitato lo scarica a terra con un Powerbomb, Evans da sotto il ring colpisce in pieno volto Preston facendogli perdere il match.

VINCITORE: MAX CASTER

Sul palco Hardy da 420$ a Evans ricordando che d’ora in poi il suo obiettivo è distruggere i membri del Dark Order uno ad uno.

Il main event ha inizio con il Big Money pronto ad affrontare il Dark Order con il cowboy dal loro lato.

TAG TEAM MATCH: “BIG MONEY” MATT HARDY & MARQ QUEN VS JOHN SILVER & HANGMAN ADAM PAGE

Silver e Quen iniziano la contesa, il membro del Dark Order sfoga la sua rabbia sul lottatore, ma Matt da un colpo scorretto mettendolo in difficoltà. Non appena Page cerca un confronto con Hardy ecco che questi fugge lasciando il compagno come uomo legale in balia del pericoloso ex campione tag team. Silver prosegue il pestaggio iniziato dal compagno e insieme a lui lanciano l’avversario in un altissimo Body Drop. Matt approfitta di John e una volta diventato legale massacra il pover membro dell’ordine col suo compagno di squadra mentre Page prova a spronare il partner. Finalmente Silver si sbarazza di Marq e da il cambio a Hangman che lo massacra con veloci mosse alle corde. Adam si lancia dal ring e finalmente mette le mani su Matt, ma Quen approfitta della distrazione e mentre prova a recuperare il vantaggio con alcuni calci Page lo lancia all’angolo per far entrare Hardy che spingendo l’alleato verso il centro del quadrato riesce a spronarlo per attaccare il cowboy, Big Money entra vedendo l’avversario in difficoltà ma viene distrutto da una Spear di Silver seguita da un Brainbuster. Marq prende il cambio dopo aver colpito scorrettamente John e dopo un Dropkick Shotgun viene massacrato dai due avversari e schienato dopo un Buckshot Lariat davanti gli occhi di Hardy.

VINCITORI: HANGMAN PAGE & JOHN SILVER

Matt coglie alle spalle Page e Silver e li picchia con un microfono, ma l’intero Dark Order sale sul ring e assalta Hardy distruggendolo, tutti gli altri partecipanti della casinò battle royale li raggiungono ed esplode il caos con l’arrivo di PAC e Fenix.

Con l’esplosione più totale dei tag team e Revolution ormai vicino ci salutiamo per rivederci insieme nel prossimo evento targato AEW.

 

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

AEW Dynamite Crossroads Report – 03-03-2021
Jade Cargill & Shaq sconfiggono Cody Rhodes & Red Velvet
6
Death Triangle (PAC & Rey Fenix) sconfiggono John Skylar & D3
3
The FTR & Tully Blanchard (w./JJ Dillion) sconfiggono The Jurassic Express
8
Ryo Mizunami sconfigge Nyla Rose (w./Vickie Guerrero)
8
Max Caster (w./Jack Evans) sconfigge Preston "10" Vance
6
Hangman Adam Page & John Silver sconfiggono Matt Hardy & Marq Quen
8
6.5

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Jade Cargill & Shaq sconfiggono Cody Rhodes & Red Velvet
Death Triangle (PAC & Rey Fenix) sconfiggono John Skylar & D3
The FTR & Tully Blanchard (w./JJ Dillion) sconfiggono The Jurassic Express
Ryo Mizunami sconfigge Nyla Rose (w./Vickie Guerrero)
Max Caster (w./Jack Evans) sconfigge Preston "10" Vance
Hangman Adam Page & John Silver sconfiggono Matt Hardy & Marq Quen
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Report NXT 13-04-2021 - WWE
Report NXT 13-04-2021 – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: