Report IMPACT! 16-02-2021 - IMPACT! Wrestling

Report IMPACT! 16-02-2021 – IMPACT! Wrestling

Report IMPACT! 16-02-2021 - La NJPW arriva nella Impact Zone

Report IMPACT! 16-02-2021
Luogo
Skyway Studios (Nashville, Tennessee)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
IMPACT! Plus, FITE TV, Twitch
Listen to this article
Listen to
this article
Text to speech by Listencat
Text to speech
by Listencat

Benvenuti all’episodio di sta sera della IMPACT! Wrestling, qui con voi c’è Alessandro Riina pronto a farvi compagnia questo martedì sera. No Surrender è ormai passato e la situazione nell’ex TNA continua a scaldarsi sempre di più, infatti oltre ad un match titolato questa sera vedremo l’approdo di Juice Robinson & David Finlay direttamente dalla New Japan Pro Wrestling di cui abbiamo già avuto un assaggio con la presenza di KENTA che si è fatta forte nella vittoria ottenuta la settimana scorsa in compagnia del campione AEW Kenny Omega.

REPORT IMPACT! 16-02-2021

Dopo il primo episodio di Before The Impact in cui abbiamo visto i Decay sconfiggere il duo degli XXXL diamo inizio all’episodio con il match titolato che aspettiamo da No Surrender.

SINGLES MATCH PER L’X-DIVISION CHAMPIONSHIP: TJP (C) VS JOSH ALEXANDER

Non appena la campanella da inizio al match, Josh va subito per delle prese e non appena TJP tenta l’Octopus Stretch ecco Alexander andare con l’Ankle Lock. Il campione capisce che il suo sfidante non va sottovalutato, perciò prosegue con delle veloci mosse ma si scontra con un feroce Backbreaker. L’ex North riprende con le prese tipiche di un wrestler del suo calibro, ma ad ogni sua offensiva Perkins riesce a sgusciare via allora il contendente prosegue con un buon assalto fisico fatto prettamente di prese e sottomissioni che terminano in un Ankle Lock trasformato in un Triangle Lock dal campione. Alexander da una solida dimostrazione di forza sollevando l’avversario e schiantandolo in una Powerbomb. Josh continua con le prese attaccando sta volta braccia e spalle, ma Perkins riesce sempre a trasformare le prese avversarie ribaltando la situazione tornando sempre nell’Octopus Stretch. Dopo aver ribaltato una Ankle Lock il campione va con un Tornado DDT, poi sale sull’angolo per il Mamba Splash ma Alexander lo abbatte. Tornati sul ring i due sono entrambi a terra dopo che il filippino riesce a buttare a terra l’ex North, ma il contendente non si da per vinto e dopo che si spostano all’angolo Josh è pronto per massacrarlo ma TJP lo contrattacca e tenta il Mamba Splash che termina in un Ankle Lock, dopo un duro duello Perkins riesce di nuovo a trasformare la mossa in un Octopus Stretch e dopo aver messo alle strette il vincitore del Triple Treath Revolver ingaggia velocemente con un Mamba Splash dopo essere salito sull’angolo destro per terminare il match con lo schienamento finale.

VINCITORE: TJP

Nel backstage ecco Dreamer che viene intervistato e parla di Moose descrivendolo come un egoista e dicendo di volergli impartire la giusta educazione lo sfida per sta sera in un Old School Rules Match.

Sempre nel backstage ecco Myers che si incontra con Hernandez per dargli il resto dei suoi soldi ma un incontro con Fallah lo convince a dargli 10 dollari per farlo scommettere al casinò e ridargli il doppio della cifra.

D’Lo Brown e Matt Stryker ci illustrano la serata parlando della presenza dei membri del roster giapponese e dell’aggiunta dell’Old School Rules match.

Torniamo sul ring e ci prepariamo per assistere allo scontro fra i quattro lottatori dell’ambiente X-Division.

FATAL-4-WAY MATCH: WILLIE MACK VS DAIVARI VS SUICIDE VS TREY MIGUEL

Inizia il match e dopo che Daivari atterra Mack, colpisce i due high flyer che lo falciano con un dropkick per poi duellare con veloci mosse agili e tecniche aeree. I due poi vanno su Mack che però domina incontrastato con le sue doppie Clothesline. Continuano i combattimenti fra i due atleti contro il gigante, ma quest’ultimo ha la peggio dopo aver subito un suicide dive da Trey. Daivari torna in scena distruggendo Suicide con forti colpi alla schiena, ma ecco che il lottatore mascherato sale all’angolo dopo aver atterrato l’avversario per poi essere raggiunti da Mack che ingaggia Daivari con un Sit Out Powerbomb e prosegue la strage con un Powerslam a Suicide ed uno Shooting Star Press su Miguel. Daivari porta fuori Trey e falcia Mack con un Missile Dropkick, Suicide risponde con un Back Elbow ma non fa i conti con Miguel che lo ingaggia con una Meteora che gli da lo schienamento vincente.

VINCITORE: TREY MIGUEL

Trey è nel backstage e Sami fa i suoi finti complimenti e gli ricorda che nei match importanti lui non riesce a vincere perché non ha abbastanza passione. Miguel infastidito se ne va senza dire nulla.

Nell’ufficio di Scott D’Amore troviamo TJP con il titolo sul tavolo e fa il suo ingresso Ace Austin che posa la coppa vinta a Genesis volendo il suo match titolato, Scott propone un Six Men tag team match per la prossima settimana e i tre lottatori che vinceranno si affronteranno in un Triple Treath match la settimana successiva, il vincitore sarà il contendente numero uno. Ace non sembra affatto soddisfatto e va via infastidito.

Ci spostiamo sul ring ed ecco che il prossimo match ha inizio.

SINGLES MATCH: HERNANDEZ (W./BRIAN MYERS) VS MATT CARDONA

Hernandez si mostra subito dominante lanciando più volte a terra l’avversario, ma Matt riesce a contrastarlo con delle risposte tecniche per metterlo in difficoltà. Finiti fuori ecco Myers che distrae l’arbitro durante il loro ritorno sul ring e permettendo ad Hernandez di colpire Cardona con un colpo basso mentre tenta il Radio Silence. Tornati dalla pubblicità Matt riesce finalmente a prendersi un minimo di vantaggio sull’avversario che sta dominando per tutto il match ma dopo un Dropkick ben piazzato Hernandez lo lancia via e si prepara per il contrattacco, trovando invece un Radio Silence che pone fine al match.

VINCITORE: MATT CARDONA

Gia Miller sale sul ring per intervistare l’ex Ryder e chiedendogli del suo rapporto con Myers, ma questi sale interrompendo Cardona e dicendogli che l’Impact è sua e che non doveva venire, subito dopo Hernandez lo attacca alle spalle e mentre lo distrugge con pesanti Stomp ecco Edwards che salva Matt attaccando i due aggressori e mettendoli in fuga.

Viene mandato un filmato che illustra i due lottatori NJPW ospiti questa sera ed annunciandoli come prossimi nella serata.

Un altro spot pagato da Tony Kahn viene trasmesso a tema San Valentino ed illustra la card della serata di domani sera di Dynamite anticipando il match titolato fra i Young Bucks e Santana ed Ortiz; Serena Deeb affronterà Riho nel torneo femminile; Sting avrà un faccia a faccia col Team Taz; Hangman Page & Matt Hardy uniranno di nuovo le forze contro The Hybrid2; gli FTR combatteranno contro Matt & Mike Sydal per la prima volta insiem su un ring AEW; Kingston, Butcher e Blade affronteranno Moxley, Archer e Fenix; infine Tony conclude dicendo che domani avrà un regalo per Omega.

Havok trova Nevaeh nel backstage e dopo averle chiesto perché si fosse nascosta lei dice che è depressa per le sue sconfitte ma mentre stanno parlando ecco Tenille che si intromette e dopo averle prese in giro con Kaleb ecco Nevaeh che la sfida in un match e dice ad Havok di non immischiarsi.

Con i Reno Scum che fanno il loro ingresso ci prepariamo al prossimo match che vede i due wrestler della lega giapponese fare il loro debutto nella ex TNA.

TAG TEAM MATCH: RENO SCUM VS JUICE ROBINSON & DAVID FINLAY

Finlay e Luster danno il via al match con svariati blocchi e prese al collo, The legend si schianta contro le corde. David da il tag a Juice che si blocca su Luster, poi rientra Finlay e volano giù dalla cima dell’angolo, ma The legend interrompe lo slancio di David con un enorme Powerslam. Luster da il cambio al compagno, stessa cosa i membri della NJPW. Juice con una Senton e un Left Hand of God su Legend, afferra Thornstowe con una Clothesline all’angolo seguita da un Senton. Robinson è solo, ma non appena Finlay torna sul ring manda Adam KO con un Superplex e Juice completa il tutto con un enorme Splash che gli da lo schienamento vincente.

VINCITORI: JUICE ROBINSON & DAVID FINLAY

Dopo la prima vittoria nello show da parte dei due membri dell’NJPW ecco spuntare The Good Brothers che vanno indietro nel tempo con la memoria prendendo in giro Juice Robinson e David Finlay ricordandoli quando erano i Young Lions durante i tempi in cui i due membri del Bullet Club erano campioni in NJPW e come i due sul ring portassero le loro borse. FinJuice rispondono dicendo che non sono più giovani e che pensano di essere allo stesso livello dei World Tag Team Champions.

Raju è in un bar con Shera e dopo avergli dato la colpa per la sua sconfitta a No Surrender urta per sbaglio James Storm che gli distrugge una bottiglia in testa. Dopo che il gigante indiano è stato tenuto a bada ecco Swinger che parla con il cowboy e Sabin e li convince a seguirlo. Arrivati davanti il casinò di Johnny ecco i due lottatori che si siedono e iniziano a bere e a giocare. Arrivato Fallah eccolo perdere anche i 10 dollari prestati e viene portato via mentre Swinger lo deride.

Tornati sul ring fa il suo ingresso Dashwood pronta ad affrpntare una pericolosa avversaria.

SINGLES MATCH: TENILLE DASHWOOD (W./KALEB) VS NEVAEH

Tenille da il via al match con alcune prese, venendo contrastata da veloci schienamenti, spostatosi nell’angolo ecco Nevaeh che la lancia sul bordo ring e la spinge contro il paletto. Tornati dalla pubblicità Dashwood ha recuperato il vantaggio e colpisce con dure prese, ma la sfidante riesce a falciare con una Clothesline l’ex Emma. Portatosi verso l’apron Tenille rientra in campo colpendo con feroci Stomp, poi tenta uno schienamento ma fallisce e allora Nevaeh trova uno spazio libero e dopo una Clothesline segue con un Kneestrike ed un STO che non le danno lo schienamento vincente. Tenille riprende a colpire duro ma a nulla serve per i seguenti schienamenti, allora continua con un Bodyslam e termina l’avversaria con un Dropkick in piena testa che questa volta le fa ottenere lo schienamento vincente.

VINCITRICE: TENILLE DASHWOOD

Dopo un filmato dei fatti avvenuti dopo il main event di No Surrender ecco i Violent By Design che fanno un promo su Jake Something con Deaner che questa volta conduce il monologo promettendo vendetta contro l’ex cugino.

Susan è di nuovo infuriata per la mancanza di rispetto nei confronti della campionessa e Deonna dice a Scott che Susan e Kymber dovrebbero ottenere una possibilità titolata, allora D’Amore organizza un tag team match fra le due scagnozze contro Jazz e Jordynne Grace e le vincitrici si scontreranno per affrontare Deonna per il titolo.

Dopo che viene sancito un tables match fra Deaner e Jake Something per la prossima settimana, torniamo sul ring ed ecco fare il loro ingresso i due sfidanti per il prossimo pericoloso incontro.

OLD SCHOOL RULES MATCH: MOOSE VS TOMMY DREAMER

Dopo alcuni scambi, Dreamer manda Moose fuori dal ring e mentre lo sballottola qua e la ecco il feroce sfidante rispondere a tono e violentemente. Il TNA Champion dopo aver graffiato gli occhi dell’ex ECW viene scaraventato contro i gradoni e si mostra ferito al braccio, Tommy allora usa la fascia per soffocare il potente avversario e parte con un assalto armato. Tornati dalla pubblicità ecco Moose torturare lo sfidante e proseguire lo scontro colpendolo con vari coperchi e oggetti di metallo. Tornati sul ring ecco il TNA Champion che carica Dreamer contro un secchio d’alluminio contro l’angolo, poi un Dropkick in corsa e fra una mossa e l’altra tenta uno schienamento tsenza però arrivare al conteggio di 3. Mentre Moose fa del trash talking il veterano che ha contro colpisce con un colpo basso e dopo un Cutter l’enorme avversario scalcia di prepotenza al conto di 1. Tommy dopo un colpo con un coperchio piazza una sedia ma viene schiantato con un STO dal TNA Champion, questi dopo aver preso un tavolo lo piazza all’angolo ma ne viene distrutto contro da una Spear servita dalla leggenda dell’Hardcore Wrestling, questi continua con una serie di colpi di kendo stick che però terminano con un Chokeslam ed una Spear da parte del potente Moose che manda un messaggio all’Impact World Champion con lo schienamento vincente.

VINCITORE: MOOSE

Con questo chiaro segnale al povero Rich Swann, l’episodio si conclude con un Moose sempre più potente e dominante pronto a tutto per ottenere il tanto ambito titolo, noi invece ci rivediamo domani con un intenso episodio di Dynamite.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report IMPACT! 16-02-2021 – IMPACT! Wrestling
Decay (Crazzy Steve & Black Taurus) w./Rosemary sconfiggono The XXXL
5
TJP (c) sconfigge Josh Alexander
8
Trey Miguel sconfigge Daivari, Willie Mack & Suicide
7.5
Matt Cardona sconfigge Hernandez (w./Brian Myers)
5
Juice Robinson & David Finlay sconfiggono i Reno Scum
7
Tenille Dashwood (w./Kaleb) sconfigge Neveah
5
Moose sconfigge Tommy Dreamer
8
FATTORI POSITIVI
Main Event
X-Division match
Fatal 4 way
FATTORI NEGATIVI
Alcuni match tagliati troppo dalla pubblicità
Ryder vs Hernandez
Dashwood vs Neveah
6.5

Altre storie
Report NXT 24-02-2021 - WWE
Report NXT 24-02-2021 – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: