Report NXT 24-02-2021 - WWE

Report NXT 24-02-2021 – WWE

Report NXT 24-02-2021 - WWE: Why Adam Why?

NXT 24-02-2021
Data di uscita
24 Febbraio 2021
Luogo
Capitol Wrestling Center (Orlando, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), USA Network (USA)

Bentornati al consueto report settimanale di NXT on USA Network. Nella puntata di stasera del Black & Gold Brand ci attende lo scontro tra Karrion Kross ed il campione ad interim dei Cruiserweight Santos Escobar, dove se questi non si presentasse verrebbe privato d’ufficio della cintura, mentre la debuttante Zoey Stark ha ottenuto un match non-titolato contro la campionessa femminile Io Shirai ed il campione Nordamericano Johnny Gargano affronta Dexter Lumis. Infine Adam Cole è pronto a spiegare le sue motivazioni dietro gli attacchi ai danni di Kyle O’Reilly. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report NXT 24-02-2021 – WWE

L’odierna puntata del Black & Gold Brand si apre con un breve filmato dedicato allo scontro di stasera tra Karrion Kross ed il campione ad interim dei Cruiserweight Santos Escobar.

SINGLES MATCH: DEXTER LUMIS VS JOHNNY GARGANO (w/THE WAY)

Il primo match della serata vede Dexter Lumis affrontare il campione Nordamericano Johnny Gargano. Il padrino dei The Way si lancia subito all’attacco dell’avversario ma in seguito, dopo che questi ha iniziato ad inseguirlo sinistramente, ripiega su una strategia più difensiva che però ha vita breve visto che il Tortured Artist inizia a dominare la contesa. Dopo aver subito un Vertical Suplex, Johnny Wrestling slitta fuori dal ring soltanto per attirare Lumis e farlo sbattere contro l’apron per poi colpirlo ripetutamente al tappeto. Lumis, di contro, evita un Knee Strike fa sbattere Gargano contro l’apron ma le distrazioni di Indi Hartwell prima e Candice LeRae dopo fanno recuperare terreno a Gargano. Johnny, nonostante abbia il pieno controllo della contesa, non riesce ad evitare la controffensiva di Lumis che si fa sempre più ostica col passare del tempo tanto che il fu Sam Shaw atterra il rivale con un Backbreaker ed una serie di pugni, seguiti da un Bulldog, un Suplex ed un Belly-to-Back culminando con un Leg Drop. Gargano tenta in extremis la Garga-No Escape finendo però intrappolato nella The Silence, riuscendo ad uscirne grazie ad un roll-up prima di essere colpito da una Spinebuster. Lumis si arrampica sulla terza corda e, dopo aver fatto cadere Gargano, cerca uno Stomp ma in breve lui ed i suo avversario hanno uno scambio di colpi culminato con un Superkick di Johnny Wrestling. Candice LeRae distrae l’arbitro mentre Austin Theory porta una sedia sul ring, ma Gargano non riesce ad usarla e quindi tale compito è affidato allo stesso Theory che, però, è troppo spaventato ed in brevissimo tempo Lumis chiude Gargano nella The Silence decisiva.

VINCITORE: DEXTER LUMIS

La visuale si sposta sul General manager William Regal, il quale chiede agli addetti alla sicurezza del parcheggio di essere informato dell’arrivo di Santos Escobar.

La regia manda in onda un filmato dedicato ai vincitori del Dusty Rhodes Tag Team Classic, gli MSK.

Dopo il break pubblicitario, la regia manda in onda il Superstar Profile di Shotzi Blackheart.

La visuale si sposta su McKenzie Mitchell intenta ad intervistare gli MSK, i quali però vengono attaccati alle spalle dai Grizzled Young Veterans.

SINGLES MATCH: TYLER RUST (w/MALCOLM BIVENS) VS LEON RUFF

Torniamo al Capitol Wrestling Center con l’ingresso di Tyler Rust, accompagnato da un Malcolm Bivens sempre pronto ad elogiarlo, pronto per affrontare Leon Ruff. Questi, però, viene attaccato all’improvviso da Isaiah “Swerve” Scott durante l’entrata schiantato contro l’apron.

VINCITORE (VIA FORFAIT): TYLER RUST

La regia manda in onda il momento in cui William Regal comunica a Zoey Stark che stasera affronterà Io Shirai.

La visuale si sposta proprio sulla già citata Zoey Stark, la quale è molto fiera nell’affrontare la campionessa femminile del Black & Gold Brand.

La regia manda in onda Cameron Grimes intento a guardare un vecchio segmento di “The Million Dollar Man” Ted DiBiase, per la precisione quello del palleggio con la palla da basket e volendo rifarlo sfida un addetto alla sicurezza che, contro le aspettative dello stesso Grimes, vince tale sfida.

SINGLES MATCH: IO SHIRAI VS ZOEY STARK

Il prossimo incontro, come annunciato prima della pausa pubblicitaria, è quello tra la campionessa femminile di NXT Io Shirai Zoey Stark. Le due iniziano subito a darsi battaglia, la situazione è molto equilibrata ed in un primo momento nessuna delle due ha la meglio sull’altra. La nipponica, però, inizia a dominare la contesa bloccando l’avversaria all’angolo ma quest’ultima blocca la 619 della campionessa prima di essere atterrata poco dopo. La fu Lacey Ryan inizia a rivelarsi un’avversaria più ostica del previsto per la Genius of the Sky ed infatti, dopo aver fatto cadere l’avversaria fuori dal ring, ribalta la situazione prima che le due si atterrino reciprocamente dopo due Crossbody simultanei. Zoey cerca un roll-up, poi ripiega su un Suplex ed in seguito colpisce più volte la schiena dell’avversaria ma poco dopo viene atterrata da un Flapjack e colpita con una 619 di Io, la quale sfodera anche un Missile Dropkick ma la Stark esce dallo schienamento al conto di due. La giapponese usa una Hurricanrana dalla terza corda ed un Neckbreaker, ma ancora non è abbastanza e Zoey ne approfitta per colpira la giapponese con un altro Suplex prima di essere fatta sbattere contro l’angolo basso, colpita dalla Meteora e finita con un Moonsault.

VINCITRICE: IO SHIRAI

Nel post-match le due si stringono la mano ma il bel momento viene rovinato dall’arrivo di Toni Storm, la quale ribadisce che Io Shirai non può batterla per poi invitarla a chiedere a William Regal di organizzare un match tra di loro.

La visuale si sposta sui The Way, con Gargano che rimprovera Theory ma questi si giustifica dicendo che la sedia non era necessaria perché Lumis è soltanto un uomo smarrito mentre Gargano lo addita come uno psicopatico. Inoltre Johnny dice ad Austin che lo manderà in terapia.

La regia manda in onda un filmato dedicato alla rivalità tra Xia Li Kacy Catanzaro.

La regia manda in onda un nuovo tentativo di Cameron Grimes di rifare la sfida della palla da basket di Ted DiBiase, sfidando stavolta una ragazza senza rendersi conto che quest’ultima è una giocatrice di basket ed infatti anche stavolta perde la sfida.

SINGLES MATCH: XIA LI (w/BOA & TIAN SHA) VS KACY CATANZARO (w/KAYDEN CARTER)

Il prossimo incontro, invece, è quello che vede contrapposte Xia Li Kacy Catanzaro. L’atleta cinese parte subito all’attacco dell’ormai ex-amica, ma quest’ultima inizialmente sfugge ai suoi attacchi grazie alla sua agilità prima di subire l’inevitabile dominio dell’atleta cinese. Kacy tenta un roll-up ma Xia evita e la atterra con un Gut Kick, poco dopo la battaglia si infiamma e l’American Ninja recupera lo svantaggio prima di essere schiantata contro il muro in plexiglass ed inseguito Xia le colpisce il ginocchio sinistro appoggiato sui gradoni d’acciaio e l’arbitro è costretto a dichiarare il KO tecnico.

VINCITRICE (VIA TKO): XIA LI

Nel post-match Kayden Carter chiede spiegazione a Tian Sha ma viene fermata da Boa e, nel frattempo, Xia prima colpisce Kacy con un calcio e poi avverte Kayden che sarà la prossima.

La visuale si sposta su William Regal, il quale viene informato che Santos Escobar non è ancora arrivato.

La regia manda in onda un filmato dedicato alle vincitrici del Women’s Dusty Rhodes Tag Team Classic, Dakota Kai & Raquel Gonzalez.

La visuale si sposta nuovamente su Cameron Grimes che stavolta sfida un altro tizio, ma stavolta vince la sfida dopo averlo colpito in faccia.

TAG TEAM MATCH: GRIZZLED YOUNG VETERANS (JAMES DRAKE & ZACK GIBSON) VS DRAKE MAVERICK & KILLIAN DAIN

Nel prossimo incontro i Grizzled Young Veterans, dopo aver attaccato in precedenza gli MSK, affrontano Drake Maverick & Killian DainJames Drake viene subito attaccato dalla Best of Bellfast, il quale domina grazie anche al gioco di squadra con Drake Maverick. Il fu Rockstar Spud, però, finisce nel mirino di Zack Gibson e mentre sta per subire la Doomsday Device viene salvato da Dain che colpisce gli avversari con una Double Chokeslam facendoli cadere fuori dal ring, per poi lanciarci contro Maverick. I Veterans subiscono il sorprendente domino degli avversari, sottovalutando il fatto che Dain è un ex-campione di coppia, prima di riuscire a recuperare terreno nonostante un breve dominio di Maverick. I GYV vengono messi in difficoltà da Dain, prontamente atterrato con un Suicide Dive di Drake, per poi chiudere il match con una Ticket to Mayhem su Maverick.

VINCITORI: GRIZZLED YOUNG VETERANS

La regia manda in onda l’arrivo all’arena del Legado del Fantasma al gran completo.

La visuale si sposta su Drake Maverick & Killian Dain in infermeria, i quali vengono raggiunti da Alexander Wolfe che fa notare all’ex-alleato nei SAniTY quanto sia caduto in basso.

NO DISQUALIFICATION MATCH: KARRION KROSS (w/SCARLETT) VS SANTOS ESCOBAR (w/RAUL MENDOZA & JOAQUIN WILDE)

E finalmente siamo arrivati al No Disqualification Match che vede Karrion Kross, come di consueto accompagnato da Scarlett, ed il campione ad interim dei Cruiserweight Santos Escobar. Ma il loro scontro non inizia al Capitol Wrestling Center, ma nel parcheggio ed i due iniziano una vera e propria rissa con Escobar che chiude l’avversario nella saracinesca di un tir. Il fu Hijo del Fantasma si ripara nell’abitacolo del veicolo, venendo costretto alla fuga dopo che Kross ha preso a picconate lo sportello. Raul Mendoza & Joaquin Wild attaccano il fu Killer, venendo schiantati contro il camion, e permettendo al loro leader di colpire l’avversario con un bidone. Kross è in una situazione di tre contro uno, da solo contro il Legado del Fantasma con Santos Escobar che gli chiede “Donde es l’Asesino?”. Nel frattempo ci spostiamo al CWC, con Kross che usa Mendoza & Wilde per sfondare il muro in plexiglass per poi atterrare Santos con un Big Boot. Approfittando di un nuovo attacco di Mendoza, Escobar colpisce Kross con una sedia sulla spalla sinistra per poi far sbattere tale parte del corpo sul paletto e sui gradoni d’acciaio. Il campione dei Cruiserweight domina la contesa senza troppi problemi, potendo sempre contare su Mendoza & Wilde e focalizzandosi sulla spalla sinistra dell’avversario, arrivando a far sbattere nuovamente la spalla di Kross sul paletto ma stavolta incatrandola in una sedia prima di atterrarlo con una DDT su tale oggetto. Kross subisce anche un Suicide Dive, sempre a causa dell’impari situazione di tre contro uno, ed i Three Amigos ma arrivato al secondo Suplex reagisce ed atterra il messicano tanto da restituirgli i colpi alla spalla ed è in procinto di sferrargli un potente colpo di sedia evitato all’ultimo. Mendoza & Wilde vengono messi KO da Kross, potendo quindi occuparsi di Escobar e schiantarlo contro il tavolo dei commentatori con una Saito Suplex per poi chiudere il match con una Clothesline alla nuca.

VINCITORE: KARRION KROSS

La visuale si sposta brevemente su Adam Cole.

La regia manda in onda un filmato dove LA Knight afferma che ha intenzione di debuttare quando lo desidera.

E finalmente fa il suo ingresso in scena lui, Adam Cole “BAY BAY”, pronto a spiegarci le sue motivazioni dietro l’attacco ai danni di Kyle O’Reilly. Il leader dell’Undisputed ERA arriva dritto al punto dicendo che si sente male a rivedere le immagini dei suoi attacchi, affermando di aver agito per rabbia e frustrazione per poi rivolgersi proprio a Kyle e dicendogli di aver sbagliato e che si detesta per ciò che ha fatto, scusandosi con il suo compagno di stable. A questo punto fa la sua comparsa Roderick Strong, il quale prova estremo biasimo nei confronti di Adam facendogli capire che ha pugnalato alle spalle non solo Kyle ma all’intera Undisputed ERA ed informandolo che quando O’Reilly guarirà gliela farà pagare. Come se non bastasse fa il suo ingresso il campione NXT Finn Balor, il quale attacca Cole ed O’Reilly venendo però atterrato da un Superkick dell’ex-campione. Cole si scusa anche con Strong, ma questi lo atterra con una Clothesline per la rabbia ed il leader scoppia in lacrime facendo sentire in colpa Roddy. Tali lacrime altro non solo che lacrime di coccodrillo, dato che Cole colpisce Strong con un Low Blow per poi sfilargli dal collo la medaglietta dell’Undisputed ERA e colpendolo con un Superkick.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report NXT 24-02-2021 - WWE
Report NXT 24-02-2021 – WWE
Puntata abbastanza intrattenente
Il Black & Gold Brand rimane nella sua media, un buono show tutto sommato, con il plus di aver offerto un match molto buono (Zoey Stark vs Io Shirai), una contesa tutto sommato divertente (Karrion Kross vs Santos Escobar) ed un vero e proprio colpo al cuore (finale di puntata)
Dexter Lumis vs Johnny Gargano
6.5
Io Shirai vs Zoey Stark
6.9
Xia Li vs Kacy Catanzaro
6
Grizzled Young Veterans vs Drake Maverick & Killian Dain
6.8
Karrion Kross vs Santos Escobar
6.9
Why Adam Wy
6.7
Fattori Positivi
Lo scontro tra Io Shirai e Zoey Stark, match molto buono
Il No Disqualification tra Karrion Kross e Santos Escobar, seppur sia stato molto più simile ad uno Street Fight è stato tutto sommato divertente
Fattori Negativi
Lo "scontro" tra Tyler Rust e Leon Ruff
6.6

Altre storie
Report RAW 19-04-2021 - WWE
Report RAW 19-04-2021 – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: