Report NXT 29-07-2020 - WWE
Report NXT 29-07-2020 - WWE

Report NXT 29-07-2020 – WWE

Report NXT 29-07-2020: Altro match di qualificazione per il Ladder Match per il titolo Nordamericano di TakeOver: 30 stasera ad NXT

Report NXT 29-07-2020 – WWE: Bentornati al consueto report settimanale di NXT on USA Network. Finalmente conosciamo il nome del nuovo TakeOver: Thirty, stilizzato in numeri romani, e come scontro cardine ha un 5-Way Ladder Match con in palio il titolo Intercontinentale, reso vacante dal campione Keith Lee. Bronson Reed è il primo atleta ad essersi qualificato, stasera è il turno di Finn Balor, Timothy Thatcher e Dexter Lumis per aggiudicarsi un biglietto di sola andata per TakeOver. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

L’odierna puntata di NXT si apre con un filmato dedicato al campione del Brand Keith Lee e la sua amicizia con Dominik Dijakovic, passando immediatamente alla neonata rivalità con Karrion Kross.

TAG TEAM MATCH: IO SHIRAI & TEGAN NOX VS DAKOTA KAI & CANDICE LERAE

Fa il suo ingresso la campionessa femminile di NXT Io Shirai, la quale viene attaccata da Dakota Kai ma in aiuto della giapponese arriva Tegan Nox e l’ultima a presentarsi, dalla parte della neozelandese, è Candice LeRae. Le quattro danno inizio ad un Tag Team Match inizialmente equilibrato con Tegan e Candice, mentre con l’ingresso della Shirai e della Kai aumenta l’intensità e l’aggressività. In un primo momento sembra dominare la nipponica, ma ben presto è costretta a subire i colpi delle due heel ed in particolar modo di colei che l’ha attaccata più volte nelle settimane precedenti. La compagna di EVIL contrattacca l’avversaria con un Flapjack, venendo poi attaccata da Candice ma venendo aiutata da Tegan ma, dopo un’incomprensione, il duo heel mette momentaneamente fuori-uso le avversarie e tornano ad avere la contesa in pugno. Dopo aver subito fin troppi colpi da parte delle nemiche, la gallese si riprende e da il tag alla campionessa che inizia a dominare la contesa, restituendo alle due rivali tutti i colpi per poi mettere a segno lo Springboard Dropkick ai danni di Dakota Kai, per poi ricorrere ad un German Suplex ma si ritrova a darsi battaglia con essa sull’apron, dopo che le è stato contrattaccato il suo Moonsault, ricorrendo al Double Knee Foot Stomp dal paletto. L’ex-STARDOM esegue la combo 619, Missile Dropkick e Double Knee su Candice LeRae e, dopo aver momentaneamente attaccato nuovamente la Kai, Tegan colpisce la moglie di Johnny Gargano con la Shiniest Wizard permettendo all’alleata di mettere a segno il Moonsault decisivo.

VINCITRICI: IO SHIRAI & TEGAN NOX


La regia manda in onda una clip del Pat McAfee Show con ospite speciale Adam Cole, con il conseguente diverbio tra i due.

La regia manda in onda la vittoria di Bronson Reed della scorsa settimana.

SINGLES MATCH: JOHNNY GARGANO VS RODERICK STRONG

Il prossimo incontro, dato il filmato visto poc’anzi, non poteva essere che quello che vede scontrarsi Johnny Gargano Roderick Strong. L’inizio della contesa si concentra sul lato tecnico, vedendo prevalere per poco il membro dell’Undisputed ERA ma ben presto i due si ritrovano a colpirsi con una serie di roll-up e tentativi di sottomissione, dalle quali riesce ad uscirne avvantaggiato e con in pieno controllo della contesa l’ex-DiY. Johnny Wrestling continua a mettere in leva il braccio dell’avversario, ma questi contrattacca e ribalta in breve tempo la situazione riuscendo addirittura a schivare l’Apron DDT dell’avversario, ritrovandosi però a subire la Flatliner dell’ex-Triple Crown dello show giallo-nero. I due continuano a contrattaccarsi le rispettive mosse, come l’Olimpic Slam di Strong o la Garga-No Escape di Gargano, portando la contesa in una situazione di parità dalla quale il marito di Candice LeRae riesce a trarne vantaggio scagliando Strong fuori dal ring facendolo sbattere sulle barricate e sul plexiglass, per poi mettere a segno la Slingshot DDT finale.

VINCITORE: JOHNNY GARGANO


La visuale si sposta su Dakota Kai, la quale afferma che ha abbandonato Candice LeRae perché vuole Io Shirai tutta per sé volendole strappare il titolo femminile di NXT dalla vita. Ad averla sentita è Rhea Ripley, che non è particolarmente contenta delle sue pretese e ricordandole che sarà lei la prima ad affrontare Io.

La visuale si sposta su Timothy Thatcher, il quale si dimostra molto sicuro di se sul risultato del Triple Threat che lo vede protagonista.

La regia inquadra l’Undisputed ERA al completo, con Kyle O’Reilly intento ad incoraggiare i compagni.

SINGLES MATCH: SHOTZI BLACKHEART VS MERCEDES MARTINEZ (w/ROBERT STONE & ALIYAH)

Shotzi Blackheart fa il suo ingresso con il suo fidato kart-carro armato, pronta ad affrontare la nuova cliente del Robert Stone Brand: Mercedes Martinez. L’ex-EVOLVE parte immediatamente all’attacco, ma l’avversaria la getta immediatamente fuori dal ring ed approfitta anche di una distrazione del suo manager per dominare sull’avversaria. Shotzi riesce ad avere un’offensiva sull’avversaria soltanto risvegliando il suo killer instinct, riuscendo a ribaltare momentaneamente la situazione per poi subire una Spinebuster dell’ex-Shimmer, seguita da un German Suplex dalla seconda corda e concludendo la contesa con la Bull Run.

VINCITRICE: MERCEDES MARTINEZ


La regia manda in onda un filmato dedicato a Ridge Holland, che debutterà la prossima settimana.

Fa il suo ingresso al Performance Center il campione NXT Keith Lee, il quale mette in paragone Dominik Dijakovic e Karrion Kross per poi affermando che quest’ultimo ha avuto la sua attenzione con le sue st******e per poi invitarlo a farsi avanti sul ring. Invece che l’ex-Killer Kross, fa il suo ingresso Cameron Grimes che provoca il Blackzilla e questi, di tutta risposta, scaraventa l’ex-TNA sul ring per po attaccarlo ma le luci si spengono brevemente e sulla rampa, illuminata da un fascio di luce, Scarlett fa la sua comparsa per mostrare dal titantron le parole che Karrion Kross ha da dire al campione, mettendolo davanti ad un bivio: dargli immediatamente un’opportunità titolata far soffrire tutti le persone a lui care. Lee, infuriato, invita nuovamente il rivale a provare a prendersi la cintura.

TAG TEAM MATCH: IMPERIUM (MARCEL BARTHEL & FABIAN AICHNER) VS EVER RISE

Fanno il loro ritorno in puntata i campioni di coppia di NXT, Marcel Barthel & Fabian Aichner dell’IMPERIUM, contrapposti al tag team di jobber dello show giallo-nero noto come Ever Rise. Come pronosticabile, l’incontro è quasi interamente dominato dal duo europeo che, dopo aver stroncato l’offensiva dei due canadesi mettono a segno il Double Dropkicks, una combinazione Spinebuster & Knee Strike e la European Bomb che chiude l’incontro.

VINCITORI: IMPERIUM

Nel post match Marcel Barthel cerca di fare un discorso, ma l’intera Undisputed ERA attacca i campioni di coppia di NXT.

La regia manda in onda un filmato dedicato a Bronson Reed.

La regia inquadra Finn Balor, osservato sinistramente da Dexter Lumis.

La visuale si sposta sul General Manager William Regal, il quale ricorda a Keith Lee e Karrion Kross che non spetta loro decidere le opportunità titolate.

SINGLES MATCH: ISAIAH “SWERVE” SCOTT VS JAKE ATLAS

Torniamo sul ring, dove ad accoglierci e a scontrarsi ci sono Isaiah “Swerve” Scott Jake Atlas. L’inizio della contesa vede i due iniziare piano, non prendendosi troppo sul serio e concentrandosi su varie acrobazie, prima che i due inizino lo scontro vero e proprio colpendosi con colpi via via sempre più potenti. Atlas riesce ad avere in controllo della contesa dopo una devastante Springboard Neckbreaker, cementando il suo dominio col passare del tempo e dei colpi inferti ma, dopo una serie di roll-up, subisce un German Suplex come contrattacco. La situazione si sposta all’angolo, dove i due si danno battaglia fino ad un’Olimpic Slam dalla seconda corda di Atlas ma, dopo un Superkick, Scott torna in vantaggio e mette a segno la JML Driver decisiva.

VINCITORE: ISAIAH “SWERVE” SCOTT


La visuale si sposta su Damian Priest, il quale afferma che vincerà sia il Triple Threat di qualificazione della settimana prossima che il titolo Nordamericano a TakeOver: Thirdy.

NXT NORTH AMERICAN CHAMPIONSHIP QUALIFIER TRIPLE THREAT MATCH: FINN BALOR VS TIMOTHY THATCHER VS DEXTER LUMIS

Ed arriviamo finalmente a questa puntata di NXT on USA Network, il Triple Threat di qualificazione che vede scontrarsi Finn Balor, Timothy Thatcher Dexter Lumis. Al contrario del Triple Threat della scorsa settimana, Balor e Thatcher non si alleano contro Lumis ma iniziano a scontrarsi tra di loro, prima che questi decida comunque di scontrarsi contro i suoi due avversari riuscendo senza problemi ad avere il controllo della contesa, prima di dover fare i conti con la furia di The Prince. Thatcher ferma l’attacco di Finn, eseguendo un Belly-to-Belly Suplex ai danni dell’ex-Breakout Tournament ed impedendo la Coup de Grace di Balor. L’ex-Ringkampf inizia a dominare la contesa, nonostante l’offensiva degli avversari, iniziando ad utilizzare tutto il suo repertorio tecnico sul Real Rock ‘n’ Rolla. Il Real Shooter tenta il roll-up, ma si ritrova nuovamente immobilizzato da Thatcher che continua inesorabile ad eseguire le sue leve contro l’ex-leader del Bullet Club. Dopo aver abbassato la guardia attaccando l’ex-TNA, Timothy inizia a subire i colpi di Balor che, a sua volta, colpisce Lumis con un Pelé Kick ed una Slingblade per poi chiamare il Dropkick, interrotto da Thatcher che gli immobilizza le gambe che però finisce vittima della Spinebuster dell’ex-Shaw. Il dominio di Lumis ha vita breve, dato che Thatcher torna ad avere il controllo della contesa ma viene sottomesso dalla Kata Gatame dell’ex-TNA, che subisce una Coup de Grace di Balor, che finisce col subire una Ankle Lock di Thatcher ma questi a sua volta è costretto a cedere ad una seconda Kata Gatame di Lumis.

VINCITORE E NUOVO CONTENDENTE: DEXTER LUMIS

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
Risultati SmackDown 07-08-2020
Risultati SmackDown 07-08-2020