Report SmackDown 30-10-2020 - WWE
Report SmackDown 30-10-2020 - WWE

Report SmackDown 30-10-2020 – WWE

Report SmackDown 30-10-2020 - WWE: SmackDown inizia a prepararsi in vista di Survivor Series

SmackDown 30-10-2020
Data di uscita
30 Ottobre 2020
Luogo
WWE ThunderDome (Orlando, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
D-Play Plus (Italia), FOX Sports (USA)

SmackDown 30-10-2020 Report : Bentornati al consueto report dell’odierna puntata di Friday Night SmackDown on FOX Sports. Hell in a Cell è ormai passato agli archivi e, esattamente come RAW, anche lo show blu si prepara in vista del Brand Warfare di Survivor Series. A farvi compagnia durante questa puntata, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.


L’odierna puntata di SmackDown si apre con l’ingresso del campione Universale “The Tribal Chief” Roman Reigns, accompagnato dal fidato consigliere Paul Heyman mentre nel ring si trova Jey Uso, colui che è uscito sconfitto da Hell in a Cell. Dopo un filmato riassuntivo del loro match di domenica scorsa, Jey strappa il microfono dalla mano di Heyman ed esprime estremo biasimo nei confronti del cugino per ciò che ha fatto a Jimmy Uso dicendogli apertamente che non prova rispetto per lui, mentre il Big Dog si lascia scivolare tutto addosso e si giustifica dicendo di aver fatto ciò soltanto per il titolo e ricordandogli quanto sia duro essere il volto della WWE, per poi chiedergli cosa può fare lui per la famiglia sentendosi dire come risposta un “ti odio” estremamente sentito, prima di ricordare a Jey cosa dovrà dire se non vorrà essere espulso dalla famiglia.

La regia manda in onda un filmato dedicato alla partnership tra la WWE w la Susan J. Komen.

SURVIVOR SERIES QUALIFIER MATCH: KEVIN OWENS VS DOLPH ZIGGLER (w/ROBERT ROODE)

Il primo match di questa puntata ha in palio un posto per far parte del Team SmackDown Survivor Series, posto conteso tra Kevin Owens Dolph Ziggler. Lo Show Off mira subito alle gambe dell’avversario, ma questi lo blocca in una Facelock seguita da un Shoulderblock. Ziggler torna ad avere il controllo della contesa grazie a diversi sotterfugi, riuscendo a buttare fuori il Prizefighter fuori dal ring lasciandolo colpire da Robert Roode. Il Glorious One, di conseguenza, viene espulso mentre dopo il break pubblicitario Dolph perde il suo dominio in pochissimo tempo, venendo atterrato da una Clothesline e colpito da una Running Senton. L’host del KO Show si arrampica sulla terza corda e va per la Swanton Bomb, ma l’avversario la contrattacca alzando le ginocchia e va per il Superkick ma è lui stesso a subirlo, prima di mettere a segno una Fameasser usata come contrattacco alla Pop-up Powerbomb. L’ex-Spirit Squad tenta il Superkick, evita una Stunner e segue uno scambio di roll-up che culmina nella Stunner di Owens che chiude la contesa.

VINCITORE E QUALIFICATO: KEVIN OWENS

La regia manda in onda un filmato dedicato a Daniel Bryan. 

La visuale si sposta su Natalya Billie Kay intente a convincere Adam Pearce ad entrare a far parte del Team SmackDown per Survivor Series, ma alla discussione si unisce presto anche Bianca Belair costringendo il Producer ad indirre un match di qualificazione.

La regia manda in onda un’intervista di Corey Graves fatta a Lars Sullivan, il quale è estremamente contrariato ad essere chiamato “The Freak” affermando di aver pianto ogni vota che veniva chiamato così, sperando che un giorno tutti finissero di definirlo un freak per poi trasformare i pianti in urla dopo aver mostrato loro di quali orrori è capace di fare.

La regia manda in onda il match tra il “Messiah” Seth Rollins Murphy della settimana scorsa.

La visuale si sposta su Murphy ed Aalyah Mysterio intenti a parlare dei loro sentimenti reciproci, oltre al come farlo accettare alla famiglia di Aalyah.

SURVIVOR SERIES QUALIFIER TRIPLE THREAT MATCH: BIANCA BELAIR VS BILLIE KAY VS NATALYA

Dagli highlights del main event della scorsa puntata passiamo velocemente al Triple Threat di qualificazione per Survivor Series, indetto da Adam Pearce, che vede contrapposte le già citate Natalya, Billie Kay Bianca Belair. Come prevedibile, la Femme Fatale lascia subito il ring lasciando combattersi tra di loro le avversarie, le quali si stancano ben presto dei sotterfugi dell’australiana facendo brevemente squadra. La EST della WWE inizia a dominare il match, ma finisce subito vittima della Sharpshooter della figlia di Jim Neidhart che, poco dopo, si accorge che anche Billie Kay carca di sottomettere Bianca. L’ex-IIconics domina brevemente il match, prima di essere sottomessa in una Sharpshooter dalla quale si libera grazie alla moglie di Montez Ford, per poi finire vittima della KOD di quest’ultima che chiude il match.

VINCITRICE E QUALIFICATA: BIANCA BELAIR

La visuale si sposta su Carmella, la quale afferma di essere quella donna che può fare quello che vuole quando vuole per poi annunciare che la prossima settimana il mondo intero vedrà quanto è “Untouchable”.

Fanno il loro ingresso al WWE ThunderDome la coppia Murphy & Aalyah Mysterio. Il Best Kept Secret afferma di capire perché la famiglia della sua amata lo grada con diffidenza, ma cerca di rassicurare i familiari affermando di non essere più la stessa persona di prima invitandoli nel ring per scusarsi con loro. Ma al posto di Rey o Dominik Mysterio fa il suo ingresso il “Messiah” Seth Rollins, il quale dice al suo discepolo che né Rey né Dominik lo perdoneranno o accetteranno la sua relazione con Aalyah, offrendogli un dono di pace perdonandogli tutto ed accettando tale situazione oltre che la stessa Aalyah, affermando che non è lui il cattivo della storia ma Rey Mysterio, cercando quindi di fare il lavaggio del cervello alla ragazza prima di essere attaccato sia da Dominik Mysterio che da Murphy, i quali a loro volta litigano tra di loro costringendo Rey ad intervenire ed attaccare l’ex-Cruiserweight Champion, venendo fermati da Aalyah che dice al padre che non andrà da nessuna parte e che ama Murphy. Il messicano dà un ultimatum alla figlia, ma essa bacia il suo amato come risposta.

La visuale si sposta su Daniel Bryan che, intervistato da Kayla Braxton, esprime sincera ammirazione verso Jey Uso mentre si prepara per il suo match di stasera, proprio contro il samoano.

TAG TEAM MATCH: STREET PROFITS (ANGELO DAWKINS & MONTEZ FORD) VS CESARO & SHINSUKE NAKAMURA

Poco dopo fanno il loro trionfale ingresso i campioni di coppia di SmackDown Street Profits, i quali prima dell’inizio del match iniziano subito a parlare riguardo il loro match di Survivor Series, dove saranno contrapposti ai campioni di coppia di RAW New Day, affermando che vinceranno contro di loro. Dopo l’entrata dei loro avversari di stasera, Cesaro & Shinsuke Nakamura, il match ha ufficialmente inizio e gli uomini legali sono il Cyborg Svizzero ed Angelo Dawkins, il quale dà subito il tag a Montez Ford iniziando subito a dominare il match lanciando lo svizzero fuori dal ring e colpendo Nakamura con un Dive, prima di essere scaraventato oltre la barricata dallo Swiss Superman. Dopo il break pubblicitario, come pronosticabile, i precedenti campioni di coppia hanno il pieno controllo della contesa isolando Ford da Dawkins. Tornano a battagliarsi i due che hanno iniziato il match, Dawkins e Cesaro, ed è il membro degli Street Profits a tenere da solo testa ai due avversari prima di entrare nel mirino del King of the String Style, il quale mette a segno il suo Running Knee Strike all’angolo per poi eseguire, insieme all’alleato, la combinazione Kinshasa & Gutwretch Powerbomb venendo, poco dopo, distratti da Ford che impedisce loro di chiudere il match ed anzi di subire la combinazione Superplex & Frog Splash che segna la vittoria dei campioni in carica.

VINCITORI: STREET PROFITS


La visuale si sposta sul campione Intercontinentale Sami Zayn, il quale afferma di essere fiero di rappresentare SmackDown a Survivor Series e di essere entusiasta all’idea di affrontare il campione degli Stati Uniti Bobby Lashley, prendendolo in giro sul fatto che egli è il campione di una sola nazione a differenza sua che è il campione di più continenti.

Si ritorna al WWE ThunderDome e “It’s Boss Time”, visto che fa il suo ingresso la nuova campionessa femminile di SmackDown Sasha Banks. La Legit Boss arriva subito al dunque ricordando all’ex-amica Bayley che ha mantenuto fede alle sue parole ad Hell in a Cell, per poi ringraziandola a modo suo per aver risvegliato le sue potenzialità ed averle fatto capire di essere inarrestabile, come dimostrerà a Survivor Series contro la campionessa femminile di RAW Asuka. La precedente campionessa Bayley fa il suo ingresso per dirle che non batterà Sasha senza di lei al suo fianco, sfidandola poco dopo in un re-match per la settimana prossima promettendole che si riprenderà la cintura. Sasha, però, le assicura che manterrà la cintura.

La regia manda in onda un filmato dedicato al documentario celebrativo dei 30 anni di carriera di Undertaker in WWE.

SURVIVOR SERIES QUALIFIER MATCH: DANIEL BRYAN VS JEY USO

Ma adesso veniamo ad un altro match di qualificazione per Survivor Series, che stavolta vede contrapposti Daniel Bryan Jey Uso. Il membro degli Usos si dimostra fin da subito più aggressivo del solito, come se Roman Reigns lo avesse in qualche modo cambiato, ma ben presto inizia a vendere l’offensiva dell’American Dragon prima di atterrarlo con un Samoan Drop. Il fratello di Jimmy domina il match, per poi iniziare a subire gli YES Kick dell’avversario ma all’improvviso fa il suo ingresso il campione Universale Roman Reigns. Dopo il break pubblicitario, sotto lo sguardo del cugino, Jey torna a subire i colpi del leader dello YES Movement, cercando poi un Back Suplex contrattaccato con successo dal samoano che torna ad avere il controllo della contesa contrattaccando un Suicide Dive con un Superkick, per poi tentare la Uso Splash prima di finire vittima della LeBelle Lock dalla quale si libera toccando la corda inferiore. Jey pone fine al dominio dell’American Dragon con due Superkick, chiudendo il match con la Uso Splash decisiva.

VINCITORE E QUALIFICATO: JEY USO

Nel post-match Reigns entra nel ring, ponendosi faccia a faccia con il cugino e questi, dopo aver detto che è con lui, colpisce Bryan con un altro Superkick ed un’altra Uso Splash e, su ordine del Tribal Chief, continua a brutalizzare l’American Dragon scagliandolo contro i gradoni d’acciaio, per poi colpirlo con una Uso Splash sul tavolo dei commentatori continuando la catarsi sotto lo sguardo soddisfatto del Big Dog.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report SmackDown 30-10-2020 - WWE
Report SmackDown 30-10-2020 – WWE
Puntata piacevole
Lo show blu inizia i preparativi in vista di Survivor Series scommettendo su più fronti, iniziando subito a costruire i team che lo rappresenteranno nel Big Four, mentre i segmenti di stasera così come i match si solo lasciati guardare con piacere
Fattori Positivi
La celebrazione di Sasha Banks seguita dal botta e risposta con Bayley, riuscendo ad attirare l'interesse per il loro match della settimana prossima
Jey Uso che accetta, seppur molto controvoglia, l'autorità di Roman Reigns scagliandosi contro Daniel Bryan
Buoni match di qualificazione per il Team SmackDown maschile
Fattori Negativi
Il Triple Threat di qualificazione femminile, troppo breve e sbrigativo
6

Altre storie
SmackDown 27-11-2020 - Risultati Live
SmackDown 27-11-2020 – Risultati Live