AEW Dynamite Report - 07-04-2021

AEW Dynamite Report – 07-04-2021

AEW Dynamite Report 07-04-2021: Mike Tyson è tornato!

AEW Dynamite Report - 07-04-2021
Luogo
Daily's Place (Jacksonville, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Sky Sports Arena (Italia), TNT Drama (USA), FITE TV

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamite, qui con voi per quest’ultima sera c’è Alessandro Riina a farvi compagnia. Dopo gli eventi della scorsa settimana (di cui potete trovare il report QUI e i risultati live QUI) ci prepariamo ad un episodio coinvolgente in cui i grossi gruppi della federazione collidono in una serie di match che muteranno il corso degli eventi. Moxley prosegue il suo cammino di vendetta verso Omega e i Good Brothers, ma sta volta ha degli alleati imprevedibili: i campioni tag team Young Bucks. I fratelli titolati hanno infatti litigato con gli ex alleati del Bullet Club e adesso si uniranno alla Unscripted Violence dell’ex Dean Ambrose.

AEW DYNAMITE REPORT 07-04-2021

Oggi è mercoledì e sapete cosa significa…

Con l’Inner Circle che arriva sfoggiando le auto più appariscenti possibili ha inizio il nostro episodio di sta sera. Il number one ranked Adam Page si prepara al suo match contro il rapper della All Elite.

SINGLES MATCH: HANGMAN PAGE VS MAX CASTER (W./ANTHONY BOWENS)

Page non aspetta oltre e interrompe gli Acclaimed con un potente assalto. Dopo un Fallaway Slam ed un Suplex il cowboy passa a dei Chop che però lo sfidante riesce poi a contrattaccare ma solo per pochi secondi. Hangman con un Pump Kick, poi ha del trash talking con Bowens che riesce a distrarlo dando il vantaggio a Caster. Page lancia fuori l’Acclaimed e lo colpisce con un Suicide Dive, poi il rapper scambia un Irish Whip ma solo per finire su una barricata subendo una Clothesline al volo. Bowens distrae nuovamente Page e lo scaglia contro la barricata mentre l’arbitro è distratto. Dopo aver subito alcune prese Hangman risponde con una Clothesline e ristabilisce l’ordine, un Suplex e poi tenta il Dead Eye, ma Caster lotta per la sua vita, carica il colpo ma finisce di schiena sull’apron lanciato da Page. Anthony ancora una volta distrae l’ex Bullet Club e Max dopo un Superplex va con un Armbar che però viene spezzato dal rope break. Adam intercetta al volo con una Clothesline poi Page lancia via la cassa degli Acclaimed ma Caster si fa passare delle catene per colpire in maniera scorretta l’avversario. Page diventa una furia allora carica il Buckshot Lariat, calcia via Bowens e colpisce in pieno l’avversario ottenendo lo schienamento vincente.

VINCITORE: HANGMAN PAGE

Schiavone sul ring fa entrare i Death Triangle al completo. Tony ricorda la loro vittoria alla Casino Battle Royale e rivela che il loro match titolato avverrà la prossima settimana. La theme song di Cassidy e i Best Friends interrompe la situazione mostrando i filmati dei tre sul ring mentre pestano malamente Orange. PAC dice che non meritano l’opportunità ai titoli tag team e allora Trent ricorda che loro sono il tag team con il maggior numero di vittorie nella lega e che ora marcheranno i loro confini con un alieno nel loro gruppo, chiaro riferimento alla loro alleanza con la rientrante Statlander.

Tyson viene mostrato all’esterno dell’edificio mentre dialoga tranquillamente.

Dopo che Sammy fa del trash talking nei confronti dei Pinnacle mostrando i fogli alla telecamera, Chris manda la pubblicità. Tornati in onda, Jericho dice che il team ha preso delle scelte sbagliate solo a causa di MJF ma dice che l’ha portato dentro l’Inner Circle solo per usarlo e per poterlo studiare meglio. Il piano è andato perfettamente, tranne per il fatto che li ha anticipati mostrando prima del previsto il suo nuovo team. Chris nomina la stable avversaria the Pineapple e dice che MJF non può essere migliore di lui ma può essere migliore dei jobber della AEW. Proseguendo con del trash talking dandogli del mark di sé stesso, afferma che Maxwell non sarà mai migliore di lui, e lo sa. Poi Y2J passa a Blanchard e agli FTR prendendoli in giro dandogli degli anonimi completi e ammettendo che non riesce a distinguerli. Su Spears dice che è un fallito e che non concluderà mai niente così come non lo ha fatto finora, infine brutalizza Wardlow facendolo passare per un idiota completo. Dopo aver incitato i fan a schierarsi per loro annuncia che l’Inner Circle il 5 maggio affronterà i Pinnacle in un Blood and Guts Match.

Christian viene intervistato riguardo il suo match e afferma che vuole riprendere ciò che gli è stato tolto 7 anni fa, poi dice che ha adorato la prestazione di Kazarian. Taz lo interrompe e dice che conosce l’ex WWE da moltissimo tempo e gli offre di entrare a far parte del suo Team.

Un trailer mostra un misto di Godzilla vs Kong e Jurassic Express vs Bear Country.

GODZILLA VS KONG MATCH: JURASSIC EXPRESS (W./MARKO STUNT) VS BEAR COUNTRY (BEAR BOULDER & BEAR BRONSON)

I Giurassici lanciano fuori gli avversari e li colpiscono con dei Suicide Dive. Tornati su, Boulder carica via Luchasaurus e col compagno lo chiudono all’angolo. Dopo alcune mosse il dinosauro evita agilmente gli avversari e da il tag al compagno. Bronson usa il ragazzo come arma e manda via il lottatore mascherato, poi i due Bear massacrano a lungo il povero Perry mantenendo il vantaggio a lungo. Finalmente dopo un po’ Luchasaurus riesce a prendere il tag e fa strage degli avversari, dopo alcuni colpi li ingaggia con dei Pump Kick, poi all’angolo con Boulder hanno un duello che termina con un Superplex gigantesco. Jungle Boy con un Tornado DDT e Luchasaurus con una Clothesline tenta lo schienamento ma viene fermato da Boulder che gli atterra di sopra facendo una Running Piledriver a Jungle Boy. Boulder dopo un Cannonball va molto vicino al conteggio di 3 durante lo schienamneto. I Bear Country provano lo Splash gigante ma vengono fatti a pezzi e smantellati dagli avversari che poi ottengono lo schienamento vincente con lo Standing Moonsault del gigante mascherato.

VINCITORI: JURASSIC EXPRESS

QT con i suoi tre scagnozzi è nella palestra della Nightmare Family parlando di Cody come uno che si circonda di gente da cui prendere la fama mostrandosi per il wrestler che non è. Dopo un duro discordo, lanciano un barattolo di vernice sul simbolo di Rhodes.

Schiavone è di nuovo sul ring, preparandosi all’ingresso dello Stinger. Roberts esce fuori e dice che ormai la storia si ripete, l’ex WCW esce fuori, viene interrotto e non fa nulla. Archer infuriato dice che il mondo dovrà fare attenzione a lui e soprattutto Sting. The Icon gli strappa il microfono e dice che Lance ha ragione e merita di più, poi rimprovera Snake di non dargli le giuste attenzioni. Stinger dice ad Archer che deve guadagnarsi ciò che merita: il main event per il titolo massimo. Con Sky e Page che li guardano dalla tribuna scontenti i lottatori vanno via.

Il team taz è nel backstage ed anche questa volta Starks instiga Cage ma il coach ne ha abbastanza e lo fa calmare, dicendo di dover reclutare Christian e che questo è tutto ciò che conta ora.

Darby fa il suo ingresso per il match titolato affiancato dallo Stinger.

SINGLES MATCH PER IL TNT CHAMPIONSHIP: DARBY (C) W./STING VS JD DRAKE (W./RYAN NEMETH & CESAR BONONI)

Dopo dei duri colpi ben assestati Drake è in vantaggio, sottovalutando Allin finisce fuori venendo colpito dal Suicide Dive del campione. Nemeth distrae Darby e gli fa beccare una spallata, quando sta insistendo però Sting lo minaccia con la mazza da baseball e lo porta fuori dall’edificio! Drake ottiene il vantaggio e fa un pressing molto invadente. Il campione è in una situazione critica, ad ogni colpo inflitto ne subisce il doppio. All’angolo Allin riesce finalmente ad avere qualche secondo di vantaggio ma finisce per essere falciato da JD al volo. Al bordo ring il gigantesco sfidante prosegue la contesa con un vantaggio che termina col suo schianto alle barricate, seguito da un lancio di Darby dal ring che colpisce sia il lottatore che Bononi. Allin sale sull’angolo ma viene massacrato alle spalle, poi una Cannonball al volo potentissima seguita da un Suplex che però non gli da comunque la vittoria. Darby evita di nuovo un balzo avversario e morde il dito dello sfidante, poi Avalanche Code Red e Coffin Drop per la fine della contesa.

VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: DARBY ALLIN

Sulla rampa Hardy e il suo gruppo attaccano Darby, mentre vanno verso i commentatori con Bunny totalmente infuriata ecco il Dark Order con Sting che mettono in fuga gli assalitori e Conti che massacra Allie.

Jericho nel backstage viene intervistato sul suo match cruento che ha programmato, ma i Pinnacle lo assaltano subito trascinandolo verso il ring. Mentre lo pestano selvaggiamente soffocandolo con la sciarpa di MJF ecco che gli FTR lo distruggono con una Piledriver. L’inner Circle viene mostrato mentre distruggono la porta che li tiene chiusi, impedendogli di intervenire. Mentre l’assalto prosegue ecco Iron Mike che fa il suo ingresso e assalta Spears distruggendolo all’angolo. L’Inner Circle finalmente fa il suo ingresso e il gruppo di Maxwell se la da a gambe. Y2J torna in piedi e porge la mano al pugile che ricambia con un abbraccio. Le ostilità fra i due sembrano essere terminate per sempre.

Britt è con Schiavone e dice di meritare il match titolato, Tony le fa notare di essere quarta al ranking ma lei dice che è la migliore sotto l’aspetto social e nel marketing quindi promette che a Dark Elevation regolerà la catena alimentare del roster femminile in AEW.

SINGLES MATCH: TAY CONTI (W./THE DARK ORDER & HIKARU SHIDA) VS THE BUNNY (W./MATT HARDY & H.F.O.)

Allie assalta subito l’avversaria, dopodiché con dei duri colpi al volto massacra la brasiliana. Conti spedisce fuori la sfidante ma poi viene colpita a sorpresa e distrutta da un Suplex. Bunny con un Cannonball torna poi sul ring dove continua a prendere a calci Tay che però resiste facendo appello al suo spirito combattivo. La moglie di Blade fa pressione sull’avversaria con svariati colpi e sottomissioni a braccio e spalla. Finalmente la beniamina del Dark order si libera ma Bunny la manda di nuovo al tappeto, poi saltellando inizia un duello in cui Tay da il via a delle mosse prese grazie alle sue conoscenze nelle tecniche di combattimento. Hardy distrae l’avversaria che però riesce a ingaggiare la sfidante con la Tay KO che non le fa ottenere lo schienamento vincente! Scoppia una maxi rissa e Bunny colpisce con un kendo stick sia Shida che Conti, poi Hikaru distrae Allie che è sull’angolo e la brasiliana riesce a colpire con un un Superplex e il DDT della vittoria.

VINCITRICE: TAY CONTI

Dopo il match viene annunciata la card della prossima settimana: Darby vs Hardy per il TNT Championship in un Falls Count Anywhere! PAC & Fenix vs Young Bucks per i titoli tag team della AEW; Ogogo farà il suo debutto sul ring con Marshall al suo fianco; Jade Cargill vs Red Velvet; Dax Harwood con Cash vs Jericho con Guevara e Iron Mike come Special Ringside Enforcer, tutti i membri di Inner Circle e Pinnacle sono bannati dal bordo ring.

Ed ora il campione massimo e i Good Brothers affrontano i campioni tag team e Moxley in un main event assolutamente scottante.

TRIOS MATCH: KENNY OMEGA (W./DON CALLIS) & THE GOOD BROTHERS (KARL ANDERSON & DOC GALLOWS) VS THE YOUNG BUCKS (MATT & NICK JACKSON) & JON MOXLEY

Matt e Karl danno il via alla contesa, Omega prende il cambio subito dopo e si mostra infuriato. Nick prende il tag ed affronta l’ex amico, poi va con un huricanrana. Anderson entra ed affronta il Buck che risponde con una Clothesline, Dropkick su Omega, Bucks con doppio Dropkick e Moxley lo manda fuori dal ring, un trio di Suicide Dive all’esterno. I Bucks lavorano sul braccio di Anderson. Moxley interviene, calcia al petto, Matt prende il cambio e Gallows interviene con dei duri calci. Tag a Omega seguito da Karl che prosegue con alcune prese, Jackson combatte ma il Good Brother colpisce il petto, Matt fa cadere Gallows dall’apron e da il tag a Moxley che si scatena, Clothesline ad Anderson seguito da un German Suplex, ripete la mossa su Omega e Gallows, poi una ghigliottina su Karl. Matt entra e Kenny chiede di andarsene, di tutta risposta il campione tag team va con un calcio, powerslam, finge un superkick e colpisce con un DDT. Matt tenta il superkick ma non riesce a colpire così pericolosamente Omega, questi allora lo schiaffeggia e il campione tag team finalmente inizia a combattere seriamente. Massacra il campione massimo, poi ingaggia con un calcio, Nick con un missile dropkick poi superkick ad Anderson, Kenny con uno snap dragon suplex. Moxley torna in scena con un lariat, Matt con un piledriver, i Bucks tentano svariate mosse combinate, Anderson viene mandato all’esterno, Nick colpisce con l’Escalara all’esterno. I Bucks non riescono ad eseguire il BTE Trigger e infuriato ecco Moxley che dice loro di combattere. Jon prende il tag e ingaggia con due Paradigm Shift, poi chiude in un Coquina Clutch mentre i Bucks sono increduli e presi dal panico colpiscono in pieno l’ex Dean Ambrose con uno Stereo Superkick. Kingston esce per aiutare Moxley, ma i Good Brothers lo abbattono con un Magic Killer sulla rampa. Gli ex campioni tag team Impact ripetono la final su Moxley e poi trascinano su di lui Omega che ottiene lo schienamento vincente.

VINCITORI: KENNY OMEGA & THE GOOD BROTHERS

Con l’Elite del Bullet Club riunita sul ring, si conclude questo incredibile episodio. La prossima settimana in AEW ci saranno degli incontri imprevedibili e svariati match titolati, ma con me l’appuntamento è domani sera per il nuovo episodio di IMPACT! Wrestling, non mancate!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

AEW Dynamite Report – 07-04-2021
Hangman Page sconfigge Max Caster (w./Anthony Bowens)
7
Promo Inner Circle
9
Godzilla vs Kong match
6.5
TNT Championship match
7
Tay Conti vs Bunny
8
Main Event
9
7.8

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hangman Page sconfigge Max Caster (w./Anthony Bowens)
Promo Inner Circle
Godzilla vs Kong match
TNT Championship match
Tay Conti vs Bunny
Main Event
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Kenny Omega sarà a AEW Dark: Elevation
Kenny Omega sarà a AEW Dark: Elevation
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: