AEW Dynamite Report - 31-03-2021

AEW Dynamite Report – 31-03-2021

AEW Dynamite Report 31-03-2021: Christian Cage fa il suo primo match in AEW

AEW Dynamite Report - 31-03-2021
Luogo
Daily's Place (Jacksonville, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Sky Sports Arena (Italia), TNT Drama (USA), FITE TV
Il nostro Punteggio
7.5

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamite, qui con voi anche questa sera c’è Alessandro Riina a farvi compagnia. Dopo gli eventi della scorsa settimana (di cui potete trovare il report QUI e i risultati live QUI) ci prepariamo ad un episodio ricco di scontri che cambieranno la federazione, tra questi è da evidenziare sicuramente il debutto sul ring AEW di Christian Cage, infatti dopo 7 anni il lottatore si prepara ad uno scontro epocale dove affronterà l’ex campione tag team Frankie Kazarian.

AEW DYNAMITE REPORT 31-03-2021

Oggi è mercoledì e sapete cosa significa…

Con l’ingresso di Christian Cage si apre il nuovo episodio di Dynamite che lo vedrà debuttare sul ring per la prima volta in federazione.

SINGLES MATCH: CHRISTIAN CAGE VS FRANKIE KAZARIAN

I due iniziano con del Grappling in vecchio stile, mostrandosi molto presi. Con delle ottime mosse danno il via a degli scambi interessanti, dimostrando la loro esperienza. Gli anni fuori dal ring si fanno sentire per il Capitan Carisma che passa in breve a uno stato di svantaggio. Andando verso l’angolo ecco che Kazarian lancia giù Cage facendolo sbattere contro l’angolo prima di infrangersi sul pavimento. La situazione precipita per Christian che viene massacrato fra sottomissioni, calci e Neckbreaker: sembra che Frankie voglia fermare già qui la run dell’ex WWE nella All Elite. Cage non si da per vinto e in un momento di distrazione dell’SCU eccolo che da una vasta gamma di Chop, poi contrasta alcune mosse e dall’angolo va con uno Swinging DDT. Dopo del durissimo pressing alle corde vediamo Christian sganciare uno schiaffo in pieno volto seguito da uno Swinging Uppercut, poi una serie di pugni all’angolo per arrivare ad uno Jackknife Pin di Kazarian. L’SCU tenta il Chikenwing con cui ha ottenuto la vittoria ad Elevation, Cage cerca il Killswitch ma Frankie contrasta finendo però in uno Reverse DDT. Kazarian evita uno Splash poi di nuovo con il Chikenwing sembra che Christian si stia per arrendere ma trova il Rope Break. L’ex partner di Edge dopo aver resistito ad un pericoloso Springboard Legdrop finisce all’angolo e incredibilmente resiste allo schienamento dopo un devastante Spanish Fly. Cage ritenta il Killswitch ma dopo un duello al bordo ring ingaggia con un Frog Splash, dopo lo schienamento fallito il match si avvicina alla fine del tempo, Christian contrattacca il Chikenwing per poi mandare l’avversario al tappeto con il suo Killswitch che gli concede la vittoria.

VINCITORE: CHRISTIAN CAGE

Darby in un filmato parla di Matt Hardy e di come sia cambiato per la sua mania dei soldi.

Dopo la presentazione della card di sta sera ecco di nuovo un promo di Jade Cargill che si prepara a devastare la scena qui nel roster femminile di AEW.

Cody fa il suo tipico ingresso con la Nightmare Family che lo seguono a ruota, sul ring lo aspettano già Anderson come arbitro speciale e il suo avversario QT Marshall.

UNSANCTIONED EXIBITION MATCH: QT MARSHALL VS CODY RHODES

I due subito con delle prese, intorno al ring notiamo l’intera Nightmare Family supportare i due wrestler. Proseguendo con altro Grappling ecco che i due contendenti passano a delle mosse veloci per tornare ad uno stile tecnico. Cody sta per colpire il volto di QT con un calcio ma ricordandosi delle regole da lui stabilite si ferma e molla l’avversario che però non solo mostra di essere irrispettoso ma passa pure a delle mosse concentrate sulla spalla infortunata del figlio di Dusty Rhodes. L’Exibition Match prosegue prendendo una piega sempre più violenta, dopo un lungo vantaggio da parte di Marshall ecco Rhodes che si libera e nel momento in cui sta per fare le sue mosse migliori si ferma all’ultimo, cercando di mantenere la sua promessa, ma QT continua col trash talking. Cody fa entrare lo sfidante ma Marshall dal nulla colpisce in pieno Arn Anderson mandandolo a terra.

MATCH INTERROTTO E TERMINATO IN NO-CONTEST

Con il match ormai bloccato e la Nightmare Factory sul ring ecco che Aaron Solow, Nick Comoroto ed Anthony Ogogo colpiscono Cody, il Gunn Club, Dustin e Lee Johnson seguiti da QT che manda di nuovo a terra The Enforcer. L’ex Goldust ha il volto ricoperto di sangue ed ora viene colpito da una Piledriver su dei gradoni da Marshall. I 3 scagnozzi poco dopo attaccano Cody e lo portano da QT che con una sedia sta per colpirlo in pieno volto ma viene fermato da Red Velvet. Marshall e gli scagnozzi vanno via mentre il pubblico sconvolto gli fischia contro.

Ethan Page e Scorpio Sky fanno il loro promo sincronizzato annunciando che il loro nuovo stile senza scrupoli debutterà a AEW Dark Elevation.

Nel backstage mentre Red Velvet discute riguardo cosa è appena successo viene brutalmente aggredita da Jade Cargill.

Moxley parla di tutto ciò che ha subito nelle ultime settimane a causa di Omega e dei Good Brothers. Si lamenta del fatto che non può mettere le mani sul campione AEW e infuriato va verso il ring pronto per affrontare Bononi.

SINGLES MATCH: JON MOXLEY VS CESAR BONONI (W./RYAN NEMETH & JD DRAKE)

Mox provoca lo sfidante ma questi molla dei colpi duri mostrando la sua pericolosa forza. Jon puntando alle gambe prende il vantaggio e passa a delle mosse tecniche macchiate dallo stile rozzo della sua esperienza Hardcore. Nemeth afferra al volo Jon per farlo inciampare e metterlo in seria difficoltà. Con gli scagnozzi che colpiscono l’ex campione massimo Bononi ha acquisito un buon vantaggio che perdura per buona parte del match. Dopo alcuni scambi Mox ingaggia con un Superplex, poi un Armbar ma i due scagnozzi salgono sul ring solo per beccarsi un Paradigm Shift. Cesar con un colpo scorretto alla nuca viene però colpo a sorpresa per essere chiuso in una Sleeper che conclude il match.

VINCITORE: JON MOXLEY

Taz sta cercando di tranquillizzare gli animi e Starks è ancora infuriato con Brian e dopo avergli lanciato delle frecciatine Cage si alza in piedi e si scalda la situazione. Basta poco che il coach calma gli animi ripetendo che il Team Tazz sta benissimo.

Nel camerino dei Pinnacle ecco MJF che sta discutendo sul come rinnovare i colori e l’arredamento ma non appena apre la porta del camerino si trova l’intero Inner Circle che assalta il Pinnacle. Il team di Jericho fa una strage e Wardlow finisce contro un tavolo, Shawn viene mandato ko con una porta chiusa contro la sua testa, Cash in una vasca di ghiaccio, Dax con la fronte completamente spaccata e perdendo una cascata di sangue, MJF finisce con la testa nello sciacquone del water e poi schiantato contro il distributore di bibite. L’Inner Circle si è ripreso ciò che è suo.

Nel backstage Callis manda via Nick e parla con Matt Jackson, gli rivela che ha spezzato il cuore a Kenny e che per colpa sua sta soffrendo. Dopo avergli detto di essere freddo e completamente vuoto gli molla uno schiaffo, Matt va per rispondere ma si ferma e va via con Don completamente sconvolto e deluso.

Con i campioni tag team, il campione massimo ed il campione dei pesi leggeri della AAA si avvia il match più dinamico della serata. Eco che Laredo Kid, Rey Fenix e Penta assaltano i tre Bullet Club per poi far partire il match.

6-MEN TAG TEAM MATCH:

L’incontro scoppia subito nel caos più totale con i luchadores che vanno con dei Suicide dive. Laredo Kid lotta contro Omega massacrandolo a colpi di Moonsault. Gallows riesce a prendere il tag e grazie all’intervento di Anderson manda al tappeto il lottatore AAA. Big LG massacra Laredo per poi far entrare Karl, questi tira la maschera, poi fa entrare il canadese che con alcune gomitate mantiene il vantaggio. Il trio del Club si diverte con un vero e proprio pestaggio. Il messicano dopo aver subito un vero e proprio massacro subisce uno Splash dei tre avversari che uno sopra l’altro gli si schiantano sopra. Laredo con un Tornado DDT finalmente si libera di Doc Gallows e fa entrare i Lucha Bros, i due fanno fuori gli avversari con delle veloci mosse combinate, poi in sequenza attuano degli Splash che mettono in difficoltà the Machine Gun. Rey finisce vittima presto dei Good Brothers che insieme all’ex campione NJPW vanno con un triplo Neckbreaker. Anderson con un Big Boot, tenta poi il Magic Killer col partner, scambi velocissimi di Superkick, Canadian Destroyer, Piledriver, Spinebuster, Splash, Moonsault, insomma tutto il loro repertorio se non di più. Omega con una Powerbomb intercetta Laredo poi V Trigger, va per la One Winged ma finisce fuori ring e distrutto da un Tope Suicida. I Lucha Brother con dei Suicide Dive sui Good Brother poi Laredo esegue una Death Valley Driver su Omega. Il campione AEW dopo la V-Trigger va di One Winged Angel e con tutti gli altri lottatori ko esegue lo schienamento vincente.

VINCITORE: KENNY OMEGA & THE GOOD BROTHERS

Dopo il match Moxley è sulla rampa che fissa i tre vincitori con Callis, va verso il ring ma ecco i Bucks alle sue spalle. Incredibilmente il Bullet Club fugge lasciando l’ex Dean Ambrose con una improvvisa alleanza con i fratelli Jackson.

Britt prosegue con un altro promo in cui fa del trash talking su Thunder Rosa, evidenzia la sua sconfitta e ricorda che la DMD sarà la hall of famer della AEW.

Bunny e Nyla Rose seguite dall’intero team di Matt Hardy si preparano ad affrontare Shida e Conti, supportata dal Dark Order.

TAG TEAM MATCH: NYLA ROSE (W./VICKIE GUERRERO) & THE BUNNY (W./MATT HARDY, BUTCHER, BLADE & PRIVATE PARTY) VS HIKARU SHIDA & TAY CONTI (W./THE DARK ORDER)

Rose e Bunny provano un assalto alle spalle, Allie e la campionessa hanno un intenso scambio. Hikaru è all’esterno e mentre minaccia Hardy spunta il Dark Order per supportarla ma ecco Nyla che la assalta riportandola sul ring. Le due heel massacrano la campionessa AEW, in particolar modo la Native Beast che con Backbreaker e sottomissioni mette in difficoltà la giapponese. Rose e Bunny mostrano un’ottima chimica, ma dopo aver subito alcune mosse ecco Shida che reagisce e riesce a dare il cambio a Conti. Tay con delle mosse tipiche del suo stile brasiliano si sbarazza delle due avversarie e davanti a Hardy colpisce decisa Allie. Angels ingaggia con Matt e scoppia una gigantesca rissa, Conti va con il Tay KO poi Hikaru viene salvata dal Dark Order ma la loro alleata si lancia mandando al tappeto tutti i lottatori al bordo ring. Guerrero distraendo l’arbitro permette a Bunny di colpire in pieno volto Tay con un kendo stick e sistemarla con la sua Rabbit Hole.

VINCITRICI: BUNNY & NYLA ROSE

Dopo il match viene presentata la card della prossima settimana: Bucks & Moxley vs Omega & Good Brothers; Conti vs Bunny; Allin vs Drake per il titolo TNT; ritorno dell’Inner Circle; un promo annuncia i Jurassic Express vs Bear Country in onore del film in arrivo Godzilla vs Kong.

Con i cabinati in giro per l’arena fa il suo ingresso il bulgaro accompagnato dai suoi due alleati pronti per il main event.

ARCADE ANARCHY MATCH: ORANGE CASSIDY & CHUCK TAYLOR VS MIRO & SABIAN (W./PENELOPE FORD)

Con la nuova theme song fanno il loro ingresso Orange e Taylor che assaltano subito i due avversari. Dopo alcuni scambi Cassidy manda Kip nel gioco Schiaccia la Talpa e con un martello colpisce la testa. Miro lo carica e dopo aver massacrato i due usando una barricata si concentra sull’ex maggiordomo ripetendo il nome Charles e distruggendolo contro l’inferriata con un Suplex. Sul ring l’ex Rusev duella con Orange, con una sedia si schivano fino a quando Cassidy viene schiantato contro di essa di faccia. Taylor si lancia sul bulgaro dal tetto dei cabinati, Sabian ancora a terra viene colpito di nuovo, Chuck e Orange con vari oggetti mandano a terra the Best Man lasciandolo completamente distrutto, poi con la barricata di ferro lo investono e lo bloccano aggiungendoci un tavolo e tutti gli oggetti che trovano, poi tentano uno schienamento ma Kip li interrompe. Orange sfonda un muro con la spalla e Sabian con uno Shotgun Dropkick lo manda olte il muro. Chuck con un orsacchiotto lo apre e svela l’imbottitura mandando ovunque dei LEGO, poi sale all’angolo e tenta un Superplex che però Sabian trasforma in un Powerbomb sui giocattoli contundenti. Orange con un Rear Piledriver poi un Superman Punch ma Penelope interrompe il conteggio, litiga con l’arbitro e da un cabinato pieno di giocattoli esce fuori The Alien. Con alcuni colpi Kris Statlander massacra Ford e la schianta contro un tavolo da Air Hockey. Miro lancia via Orange, poi calcia Charles e lo punisce con una sedia, stessa cosa all’altro Best Friend. I due face vanno verso l’uscita e spunta il van di Sue che fa uscire fuori Trent, gli da un bacio e questi torna ufficialmente dall’infortunio salvando gli alleati dall’ex Rusev. Miro si fa strada con dei Roundhouse Kick e sistemando i tre avversari va verso Sue, colpisce il van e inizia a farlo a pezzi ma Trent è su tutte le furie e, dopo aver salvato sua madre, evita un cabinato di Mortal Kombat. Miro subisce una Spear dal rientrante Seven e si schianta su un tavolo, poi Taylor con una Running Powerslam dalla rampa massacra Kip contro un tavolo ed ottiene lo schienamento vincente.

VINCITORI: I BEST FRIENDS

Kris Statlander e i tre vincitori si abbracciano sul ring facendo cenno a Sue che festeggiando suona il clacson.

Dopo questo incredibile devasto noi ci diamo appuntamento al prossimo episodio di Impact Wrestling ricordando però che sarà giovedì 8 e non più martedì.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

AEW Dynamite Report – 31-03-2021
Christian Cage sconfigge Frankie Kazarian
8
Cody vs QT Marshall termina in No-Contest
6.5
Jon Moxley sconfigge Cesar Bononi (w./Ryan Nemeth & JD Drake)
6
Kenny Omega & The Good Brothers sconfiggono i Lucha Bros & Laredo Kid
9
Nyla Rose (w./Vickie Guerrero) & The Bunny (w./Matt Hardy, Butcher, Blade & Private Party) sconfiggono Hikaru Shida & Tay Conti (w./the Dark Order)
7
Orange Cassidy & Chuck Taylor (w./Trent Seven, Sue & Kris Statlander) sconfiggono Miro & Kip Sabian (w./Penelope Ford)
8
Rissa Pinnacle vs Inner Circle
8
Secondo i fan3 Votes
7.5
7.5

Altre storie
Jim Cornette commenta il record nei ratings di AEW Dynamite
Jim Cornette commenta il record nei ratings di AEW Dynamite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: