Come ogni settimana torna #BESTMATCHOFTHEWEEK la consueta top 5 dei migliori match combattuti durante la settimana

1) KALISTO VS AKIRA – TOZAWA 205 LIVE ****Match che personalmente ho apprezzato tantissimo,i due lottatori hanno messo in mostra due prestazioni davvero da incorniciare amalgamando alla perfezione i loro stili,tecnica e velocità abbinate a fasi statiche che però non hanno addormentato la contesa,ben studiato anche il finale fatto di roll-up ma ad uscirne vincitore è Kalisto con la Salida Del Sol.

2)DANIEL BRYAN VS AJ STYLES – SMACKDOWN LIVE ***3/4

Questo è stato solo un assaggio di ciò che entrambi potrebbero fare in un palcoscenico importante,incontro impostato prevalentemente sulla tecnica e CHE TECNICA,non sono mancate però le fasi di high risk,entrambi i lottatori lavorano su una parte del corpo del proprio avversario,Daniel lavora al braccio mentre Styles sulla gamba,una manovra in particolare che mi è saltata all’occhio è stata una Double underhook suplex seguito da una Cross Armbreaker da parte di Daniel Bryan,incontro che termina in squalifica per l’intervento di Nakamura, aspetterò con ansia altri match con minutaggio più elevato.

3)NEW DAY VS USOS – SMACKDOWN LIVE ***3/4

Altro incontro tra questi due team davvero molto bello,riescono sempre a reinventarsi mettendo in piedi contese sempre più avvincenti,lottato inferiore rispetto ai loro precedenti capolavori ma ugualmente ottimo,da ricordare un sublime Pop Up Samoan Drop su Xavier Woods intento ad usare un Discus Punch e una Tornado DDT dello stesso Xavier utilizzata come manovra elusiva,nel finale SUPERKICK PARTY E SPLASH che vale la vittoria per i samoani.

4)KEVIN OWENS VS SAMI ZAYN – RAW ***3/4

Quando ci sono questi due fenomeni sul ring insieme un incontro non potrà mai essere brutto,infatti match davvero molto bello ed intenso con una dose discreta di trashtalking,il lottato è di pregevole fattura con entrambi che assestano anche le rispettive finisher ma senza riuscire nello schienamento,nel finale Owens utilizza il Sidewinder Suplex dal paletto ma entrambi rimangono giù fino al conto di dieci.

5)DREW GULAK VS MARK ANDREWS – 205 LIVE ***3/4

Altro incontro da ricordare per la categoria dei pesi leggeri,impostato benissimo sotto il profilo dell’aggressività e della tattica con Gulak che lavora alla schiena e al collo dell’avversario,quest ultimo dal canto suo sfoggia tutto il repertorio fatto di manovre acrobatiche,ma alla fine non basta e Gulak vince la contesa con la sua letale Gu-Lock.