Edge vuole affrontare anche i wrestler di NXT

Edge vuole affrontare anche i wrestler di NXT

La rivelazione di Triple H durante l'ultima conference call

Edge è stato assente per nove anni a causa di un grave infortunio che lo costrinse al ritiro, ma, adesso che è tornato, vuole recuperare numerosi match che avrebbe potuto fare in questi anni.

Come rivelato da Triple H durante la conference call del prossimo NXT TakeOver: Vengeance Day, l’apparizione di Edge nella puntata di NXT della scorsa settimana non è stata un caso isolato, dato che la “Rated R” Superstar vuole affrontare, in futuro, anche alcuni wrestler di NXT.

Triple H: “Edge ha già alcuni nomi di NXT nel mirino”

“He really is in a place in his mind where he wants to build young [talent] and just get them rolling in different directions. He has been talking to me, since prior to coming back the first time at the Royal Rumble, over a year ago, of coming to NXT and not only stepping in the ring and talking, but stepping in the ring and performing. Prior to him even coming to the Rumble he sorta kinda gave me ‘here’s my list; I’d like to work with this guy, I’d like to work with him, I would love to come here and work with this person.’

Since where he’s at you know that youth is exciting, their enthusiasm , their passion for this their drive, their desire and I think when he came to NXT . . . I could see this smile on his face all day as he went around and he was talking to these guys and girls and it’s awesome to see. So I don’t think any of it is beyond the realm of possibility . . . one way or the other, depending on where WrestleMania goes, beyond that, I think there’s a possibility for him to come to NXT and sort of use his star power to one: help them and elevate but also to have that final few chapters of his career . . . that’s something he’s not only willing to do, but really pushing hard to do.”
Edge si trova davvero in un momento in cui vuole costruire i giovani talenti e farli andare verso direzioni differenti. Sta parlando con me, fin dal momento precedente al suo ritorno alla Royal Rumble, più di un anno fa, della possibilità di venire a NXT e non solo entrare nel ring e parlare, ma anche entrare nel ring e lottare. Prima che entrasse nella Rumble, venne da me e mi disse: “Ecco la mia lista. Vorrei lavorare con questo, vorrei lavorare con quest’altro, vorrei molto venire qui e lavorare con questa persona”.
Dato che si trova ancora in quel periodo in cui la giovinezza è eccitante, il loro entusiasmo, la loro passione per questo viaggio, il loro desiderio… e io penso che, quando venne a NXT… potevo vedere quel sorriso sulla sua faccia per tutto il giorno, mentre se ne andava e parlava con quei ragazzi e con quelle ragazze ed è fantastico vederlo. Perciò, non penso che tutto questo sia oltre ogni possibilità… in un modo o nell’altro, a seconda di come andrà WrestleMania, ma anche oltre a quella, penso che ci sia una possibilità per lui di venire a NXT e di usare il suo star power con qualcuno: per aiutarlo ed elevarlo, ma anche per avere quegli ultimi capitoli finali della sua carriera… è un qualcosa che non solo vorrebbe, ma per la quale sta premendo molto.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Bray Wyatt fuori per problemi mentali?
Bray Wyatt fuori per problemi mentali?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: